Pagina 1 di 2 1 2 UltimoUltimo
Visualizzazione risultati 1 fino 20 di 25
Discussione

Intervista a Carlo Vichi

  1. #1

    Registrato il
    Apr 2007
    Messaggi
    7,582

    Predefinito Intervista a Carlo Vichi

    A 88 anni il padrone della Mivar, ultimo produttore di televisori in Europa, tiene duro.

    Prima con i televisori LCD, poi con quelli digitali, ed ora quelli a LED è stato al passo con l'evoluzione tecnologica, ma con le nuove tecnologie non c'è più margine per chi produce in Italia.

    Per ogni televisore che vende ci rimette 150 euro, suoi.
    Vuole restituire quello che ha guadagnato negli anni d'oro, dice.

    Intervista a Carlo Vichi

  2. #2
    L'avatar di Andytpks
    Registrato il
    Mar 2005
    Età
    37
    Messaggi
    49,073

    Predefinito

    un pazzo... però una mivar ha accompagnato mezza mia vita, grande mivar
    Citazione Messaggio inviato da amerika75
    Fabtizzi é in grosso personaggio mi sarebbe fispiabiuyo e non povo

  3. #3

    Predefinito

    io ho un vecchio televisore a tubo mivar.

    ci ho provato con uno dei primi cellulari con telit... forse era la penultima che resisteva...

    (che lucido il nonno...)
    ciao mistral
    "xe vero che viajar descanta, ma chi parte mona, torna mona"
    ai miei eroi del cielo... <-- clicca qui

  4. #4

    Predefinito

    carlo vichi è un grande uomo, di grandi valori, e con una grande passione il suo lavoro, la sua tenacia non ha eguali, la sua idea di fare impresa da restare sbalorditi, tutt'oggi a 89 anni è lì che dirige la sua azienda nonostante tutte le difficoltà.

    bisogna portare rispetto e onorare gente come lui

    http://www.youtube.com/watch?v=WNXCk...eature=related
    Gestore linea fissa: WINDTRE
    Gestori linee cellulari: CoopVoce - WindTre (100gb solo dati)

  5. #5

    Registrato il
    May 2006
    Età
    50
    Messaggi
    82,152

    Predefinito

    ho due tv Mivar in casa
    ottimi
    50013

  6. #6

    Predefinito

    Ho avuto anch'io un Mivar a tubo catodico, era mi sembra un 16 pollici.
    Non mi ha mai dato problemi.
    Con tutto il rispetto che posso avere però per un grande industriale come il sig. Vichi, non credo assolutamente che continui a produrre in perdita.
    Grandezza e progresso morale di una nazione si possono giudicare dal modo in cui tratta gli animali (Mahatma Gandhi)

  7. #7

    Registrato il
    May 2006
    Età
    50
    Messaggi
    82,152

    Predefinito

    ha dovuto chiudere persino la Philips...
    50013

  8. #8
    Banned
    Registrato il
    Feb 2004
    Messaggi
    94,712

    Predefinito

    brutti come la fame

  9. #9
    L'avatar di ale85
    Registrato il
    Mar 2003
    Età
    36
    Messaggi
    6,982

    Predefinito

    In una recente intervista ha dichiarato di aver messo da parte, negli anni d'oro, un patrimonio sufficiente e permettergli di lavorare "in perdita", e lo scrivo appositamente fra virgolette perchè lui sostiene che chi non lavora non vive... è un privilegio che concede a se stesso insomma...potendoselo permettere...
    --sul Forum da 16 anni... le trattative concluse non le conto più --
    ...il Paradiso puo' attendere...il fritto no!

  10. #10
    L'avatar di ale85
    Registrato il
    Mar 2003
    Età
    36
    Messaggi
    6,982

    Predefinito

    Citazione Messaggio inviato da samsa
    brutti come la fame
    Mica vero.... ho visto di molto peggio!
    --sul Forum da 16 anni... le trattative concluse non le conto più --
    ...il Paradiso puo' attendere...il fritto no!

  11. #11

    Registrato il
    May 2006
    Età
    50
    Messaggi
    82,152

    Predefinito

    negli anni sessanta Italia e Olanda erano leaders mondiali per i televisori...anche più di USA e Germania
    50013

  12. #12
    Banned
    Registrato il
    Feb 2004
    Messaggi
    94,712

    Predefinito

    Citazione Messaggio inviato da ale85
    Mica vero.... ho visto di molto peggio!
    non ho detto il contrario

  13. #13

    Predefinito

    ho un mivar 22 pollici da 12 anni, ancora funziona alla perfezione.
    I telecomandi invece erano scandalosi

  14. #14

    Predefinito

    Citazione Messaggio inviato da C.A.
    A 88 anni il padrone della Mivar, ultimo produttore di televisori in Europa, tiene duro.

    Prima con i televisori LCD, poi con quelli digitali, ed ora quelli a LED è stato al passo con l'evoluzione tecnologica, ma con le nuove tecnologie non c'è più margine per chi produce in Italia.

    Per ogni televisore che vende ci rimette 150 euro, suoi.
    Vuole restituire quello che ha guadagnato negli anni d'oro, dice.

    Intervista a Carlo Vichi
    Ce ne fossero così.
    (¯`v´¯)
    ¸.•´¸.•´¨) ¸.•*¨)
    (¸.•´ (¸.•´ .•´¸¸.•´¯`•-........

  15. #15

    Predefinito

    Citazione Messaggio inviato da giulio3x
    carlo vichi è un grande uomo, di grandi valori, e con una grande passione il suo lavoro, la sua tenacia non ha eguali, la sua idea di fare impresa da restare sbalorditi, tutt'oggi a 89 anni è lì che dirige la sua azienda nonostante tutte le difficoltà.

    bisogna portare rispetto e onorare gente come lui

    http://www.youtube.com/watch?v=WNXCk...eature=related
    Preferisco ascoltare la radio piuttosto che guardare una tv fatta da un uomo con quei valori.
    "Prova a fare una delle tue estr°nzade de pazo, prova a tirare fuori el ferro. Io te lo estrapo de mano, te lo metto en el culo e poi premo el grilletto hasta que siento el click!"

  16. #16

    Registrato il
    Apr 2007
    Messaggi
    7,582

    Predefinito

    Sarà.
    Però per anni tanti dipendenti hanno portato a casa la pagnotta grazie a Mivar.
    E molti più italiani si sono portati a casa un televisore, prima in bianco e nero e poi a colori, ad un prezzo decisamente concorrenziale.
    Poi i tempi sono cambiati.

  17. #17

    Predefinito Re: Intervista a Carlo Vichi

    Addio a Carlo Vichi, fondatore della Mivar e padre dei televisori italiani.

  18. #18

    Registrato il
    Aug 2007
    Età
    40
    Messaggi
    9,402

    Predefinito Re: Intervista a Carlo Vichi

    Anche se è stato un personaggio molto discusso e controverso mi dispiace molto e mi dispiace per l'azienda ed i lavoratori che hanno lavorato con lui.
    Possa riposare in pace nella Luce dell'Altissimo.
    Pace a voi

  19. #19
    L'avatar di viva iburocrati
    Registrato il
    Oct 2010
    Età
    47
    Messaggi
    30,104

    Predefinito Re: Intervista a Carlo Vichi

    Se mi ricordo bene aveva buttato fuori a calci i sindacati dalla sua azienda perché volevano che non licenziasse nessuno.

    98 anni, male non gli è andata.

  20. #20

    Predefinito Re: Intervista a Carlo Vichi

    Una persona che ha dato lavoro a 1000 persone per anni, e pare che anche gli stipendi fossero sopra i minimi.
    Si era convertito ai tv lcd, in giro se ne vede qualcuno ancora in funzione.
    * * * Povera Italia * * *

Regole per postare

  • Non puoi aprire nuove discussioni
  • Non puoi rispondere
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi post
  •