Visualizzazione risultati 1 fino 11 di 11
Discussione

Velocità degli operatori in base alle tariffe NO 5G

  1. #1

    Question Velocità degli operatori in base alle tariffe NO 5G

    Scusate la domanda magari inutile e superflua, ma a voi risulta che gli operatori (a parte i virtuali) parlo di TIM WINDTRE e VODAFONE applichino parametri di velocità diversi riguardo al traffico dati in base alle tariffe? Cioè la velocità di chi ha una tariffa economica ottenuta magari attraverso una campagna operator attak o campagne di rientro via sms e spenda 7 o 8 euro al mese viaggia ad una velocità diversa da chi spende 15 o 20 o più euro al mese? Magari nella stessa zona? Mi è capitato di vedere su Youtube video di alcuni personaggi che sostengono questo, ovviamente non in 5G e con smartphone 4G+.
    Io ho un piano dati da 7 € al mese con WINDTRE mia moglie un piano sempre WINDTRE ma da 16 euro al mese.
    Ho fatto alcuni test casarecci con Ookla e la velocità tra il mio terminale e il suo è praticamente la stessa sia in deiverse zone di Roma che nei dintorni ... mah?
    La penombra del dubbio ci impedisce luminose certezze.
    Ma almeno ci preserva dal ridicolo.

  2. #2
    L'avatar di shrek
    Registrato il
    May 2002
    Età
    44
    Messaggi
    25,212

    Predefinito Re: Velocità degli operatori in base alle tariffe NO 5G

    Citazione Messaggio inviato da dario8 Visualizza messaggio
    Scusate la domanda magari inutile e superflua, ma a voi risulta che gli operatori (a parte i virtuali) parlo di TIM WINDTRE e VODAFONE applichino parametri di velocità diversi riguardo al traffico dati in base alle tariffe? Cioè la velocità di chi ha una tariffa economica ottenuta magari attraverso una campagna operator attak o campagne di rientro via sms e spenda 7 o 8 euro al mese viaggia ad una velocità diversa da chi spende 15 o 20 o più euro al mese? Magari nella stessa zona? Mi è capitato di vedere su Youtube video di alcuni personaggi che sostengono questo, ovviamente non in 5G e con smartphone 4G+.
    Io ho un piano dati da 7 € al mese con WINDTRE mia moglie un piano sempre WINDTRE ma da 16 euro al mese.
    Ho fatto alcuni test casarecci con Ookla e la velocità tra il mio terminale e il suo è praticamente la stessa sia in deiverse zone di Roma che nei dintorni ... mah?
    Beh difficilmente troverai manifesti di questo o quel gestore con scritto "se sei un poveraccio da 5€/mese ti meriti meno servizi di chi spende di piu". Di contro non mi stupirei se accadesse.
    Per esempio TIM dichiara in modo trasparente che alcune tariffe hanno cap a 150Mbps in download, altre hanno accesso prioritario alla rete (oltre a nessun cap).

    Un test del proprio telefono rispetto a quello di moglie-marito non ha granche senso, con tutto il rispetto, in condizioni normali le eventuali differenze date dalla tariffa sono pressochè impercettibili. La differenza emerge nei luoghi molto affollati o nel momento che tenti di guardare un video quando intorno a te tutti guardano la partita su DAZN in 4G.

    In due parole, se non hai particolari motivi per volere (o dover accettare) tariffe piu costose, prendi tranquillamente quelle meno costose che 98 volte su 100 sono uguali.

    Questo a mia esperienza personale eh, non sono un tecnico.
    Il miglior momento per piantare un albero era 20 anni fa. Il secondo miglior momento è adesso. (Proverbio Cinese)

  3. #3

    Predefinito Re: Velocità degli operatori in base alle tariffe NO 5G

    Citazione Messaggio inviato da shrek Visualizza messaggio
    Beh difficilmente troverai manifesti di questo o quel gestore con scritto "se sei un poveraccio da 5€/mese ti meriti meno servizi di chi spende di piu". Di contro non mi stupirei se accadesse.
    Per esempio TIM dichiara in modo trasparente che alcune tariffe hanno cap a 150Mbps in download, altre hanno accesso prioritario alla rete (oltre a nessun cap).

    Un test del proprio telefono rispetto a quello di moglie-marito non ha granche senso, con tutto il rispetto, in condizioni normali le eventuali differenze date dalla tariffa sono pressochè impercettibili. La differenza emerge nei luoghi molto affollati o nel momento che tenti di guardare un video quando intorno a te tutti guardano la partita su DAZN in 4G.

    In due parole, se non hai particolari motivi per volere (o dover accettare) tariffe piu costose, prendi tranquillamente quelle meno costose che 98 volte su 100 sono uguali.

    Questo a mia esperienza personale eh, non sono un tecnico.
    Grazie si chiarissimo , e credo che in effetti le ragioni siano chiare, del resto una differenza ci dovà pur essere tra piani che costato il doppio e offrono pressapoco le stesse cose di quelli più economici.
    Il test che ho svolto lascia il tempo che trova hai ragione, del resto ne io ne mia moglie abbiamo esigenze di trasferimento dati elevato, facendo un uso più che normale e banale del terminale.
    Era una mia curiosità tecnica diciamo non essendo io a mia volta un tecnico ma solo molto curioso e appassionato di tecnologia.
    Grazie
    La penombra del dubbio ci impedisce luminose certezze.
    Ma almeno ci preserva dal ridicolo.

  4. #4
    L'avatar di Ncell
    Registrato il
    Nov 2017
    Età
    68
    Messaggi
    13,411

    Predefinito Re: Velocità degli operatori in base alle tariffe NO 5G

    Citazione Messaggio inviato da shrek Visualizza messaggio
    Beh difficilmente troverai manifesti di questo o quel gestore con scritto "se sei un poveraccio da 5€/mese ti meriti meno servizi di chi spende di piu". Di contro non mi stupirei se accadesse.
    Per esempio TIM dichiara in modo trasparente che alcune tariffe hanno cap a 150Mbps in download, altre hanno accesso prioritario alla rete (oltre a nessun cap).

    Un test del proprio telefono rispetto a quello di moglie-marito non ha granche senso, con tutto il rispetto, in condizioni normali le eventuali differenze date dalla tariffa sono pressochè impercettibili. La differenza emerge nei luoghi molto affollati o nel momento che tenti di guardare un video quando intorno a te tutti guardano la partita su DAZN in 4G.

    In due parole, se non hai particolari. motivi per volere (o dover accettare) tariffe piu costose, prendi tranquillamente quelle meno costose che 98 volte su 100 sono uguali.

    Questo a mia esperienza personale eh, non sono un tecnico.
    Aggiungerei che se la “coppatura” supera la potenza di segnale di quel sito la differenza tra opzioni economiche e costose non si nota.
    Nel periodo in cui ho avuto il 5G di Tim con priorità è 4 G super, a casa mia non ho mai superato i 60 mb al pari di adesso che non c’è l’ho più.

  5. #5

    Predefinito Re: Velocità degli operatori in base alle tariffe NO 5G

    In altri thread scrivono che Tim e Voda hanno effettivamente la brutta abitudine di "strozzare" la velocità dati dei basso-spendenti;mentre W3 non ha questa brutta abitudine e fa navigare tutti alla stessa velocità.

  6. #6
    Gold Member
    Registrato il
    Feb 2005
    Messaggi
    12,275

    Predefinito Re: Velocità degli operatori in base alle tariffe NO 5G

    Citazione Messaggio inviato da giorgio333 Visualizza messaggio
    In altri thread scrivono che Tim e Voda hanno effettivamente la brutta abitudine di "strozzare" la velocità dati dei basso-spendenti;mentre W3 non ha questa brutta abitudine e fa navigare tutti alla stessa velocità.
    mah, non so fino a che punto sia vero, con voda ho una gold a 25 euro (senza cap) e una bronze a 6,99, a me sembra che vadano uguali.
    magari credo che attualmente tutti i gestori abbiano una pesante congestione della rete, forse troppi virtuali e troppe offerte illimitate, oopure molti che fanno smart working con l'hotspot.
    sotto questo aspetto secondo me, dopo un bel periodo in cui funzionava bene, la peggiore è windtre, anche se pure tim in alcuni casi fa veramente pena.
    tutto questo in 4g, in 5g, nei pochi posti dove c'è tim è eccellente e anche vodafone se la cava bene
    ci sono zone in cui di sera è impossibile usare la connessione

  7. #7
    L'avatar di Ncell
    Registrato il
    Nov 2017
    Età
    68
    Messaggi
    13,411

    Predefinito Re: Velocità degli operatori in base alle tariffe NO 5G

    Citazione Messaggio inviato da random566 Visualizza messaggio
    mah, non so fino a che punto sia vero, con voda ho una gold a 25 euro (senza cap) e una bronze a 6,99, a me sembra che vadano uguali.
    magari credo che attualmente tutti i gestori abbiano una pesante congestione della rete, forse troppi virtuali e troppe offerte illimitate, oopure molti che fanno smart working con l'hotspot.
    sotto questo aspetto secondo me, dopo un bel periodo in cui funzionava bene, la peggiore è windtre, anche se pure tim in alcuni casi fa veramente pena.
    tutto questo in 4g, in 5g, nei pochi posti dove c'è tim è eccellente e anche vodafone se la cava bene
    ci sono zone in cui di sera è impossibile usare la connessione
    Io propenderei per le offerte illimitati, i troppi virtuali, sono in teoria perché se io che ora ho tim, prendo una sim coopvoce non è che chiamo e navigo contemporaneamente con tim e con coopvoce.
    Gli italiani che usano il telefon ocellulare non sono raddoppiati negli ultimi 3 anni.

  8. #8

    Registrato il
    Mar 2010
    Età
    29
    Messaggi
    619

    Predefinito Re: Velocità degli operatori in base alle tariffe NO 5G

    Ma secondo voi la “priorità” sulla rete è solo una trovata di marketing oppure effettivamente esiste? Ieri ero a un concerto e la mia amica con ho non riusciva nemmeno ad inviare un messaggio whatsapp. Secondo voi un Vodafone con tariffa “altospendente” avrebbe avuto priorità sulla rete e meno saturazione?

  9. #9
    L'avatar di mcllcu
    Registrato il
    Jul 2011
    Età
    44
    Messaggi
    18,818

    Predefinito Re: Velocità degli operatori in base alle tariffe NO 5G

    Citazione Messaggio inviato da Ted5 Visualizza messaggio
    Ma secondo voi la “priorità” sulla rete è solo una trovata di marketing oppure effettivamente esiste? Ieri ero a un concerto e la mia amica con ho non riusciva nemmeno ad inviare un messaggio whatsapp. Secondo voi un Vodafone con tariffa “altospendente” avrebbe avuto priorità sulla rete e meno saturazione?
    In caso di concerto finiscono i canali dati disponibili, quindi a volte non si riesce neppure a prendere la linea. Ma questo caso limite non c'entra nulla con la priorità di traffico.

  10. #10
    L'avatar di shrek
    Registrato il
    May 2002
    Età
    44
    Messaggi
    25,212

    Predefinito Re: Velocità degli operatori in base alle tariffe NO 5G

    Citazione Messaggio inviato da mcllcu Visualizza messaggio
    In caso di concerto finiscono i canali dati disponibili, quindi a volte non si riesce neppure a prendere la linea. Ma questo caso limite non c'entra nulla con la priorità di traffico.
    Perdonami, sicuramente non capisco io e ti chiedo un chiarimento.

    Ipotizziamo di essere in 100 persone sotto una antenna che regge al massimo 80 canali.
    Ipotizziamo sempre (per semplicità) che 1 di questi 100 abbia 5G ON attivo o qualunque altra offerta che innalza la priorità di accesso anche alla rete 4G TIM.

    In qualunque momento arrivi l'omino con priorità, anche fosse l'ultimo dei 100, non dovrebbe passare davanti a tutti ed avere garantito il "canale" disponibile? Anche a costo che uno degli altri 99 smetta di navigare per far posto a costui?
    Altrimenti cosa diavolo serve questa priorità? Ad essere servito per primo quando siamo in 80 ma se io sono l'81esimo resto fuori comunque?
    Se fosse cosi' sarebbero proprio soldi buttati nel lasciami dire.....


    P.S.:
    ma il concetto di canali non era limitato al 3G ed è stato "superato" con l'introduzione del 4G ?
    Il miglior momento per piantare un albero era 20 anni fa. Il secondo miglior momento è adesso. (Proverbio Cinese)

  11. #11
    L'avatar di mcllcu
    Registrato il
    Jul 2011
    Età
    44
    Messaggi
    18,818

    Predefinito Re: Velocità degli operatori in base alle tariffe NO 5G

    Citazione Messaggio inviato da shrek Visualizza messaggio
    Perdonami, sicuramente non capisco io e ti chiedo un chiarimento.

    Ipotizziamo di essere in 100 persone sotto una antenna che regge al massimo 80 canali.
    Ipotizziamo sempre (per semplicità) che 1 di questi 100 abbia 5G ON attivo o qualunque altra offerta che innalza la priorità di accesso anche alla rete 4G TIM.

    In qualunque momento arrivi l'omino con priorità, anche fosse l'ultimo dei 100, non dovrebbe passare davanti a tutti ed avere garantito il "canale" disponibile? Anche a costo che uno degli altri 99 smetta di navigare per far posto a costui?
    Altrimenti cosa diavolo serve questa priorità? Ad essere servito per primo quando siamo in 80 ma se io sono l'81esimo resto fuori comunque?
    Se fosse cosi' sarebbero proprio soldi buttati nel lasciami dire.....


    P.S.:
    ma il concetto di canali non era limitato al 3G ed è stato "superato" con l'introduzione del 4G ?
    Secondo me la priorità è solo sull'utilizzo della banda, e il concetto dei canali non è stato superato con il 4G (forse con il 5, non so), altrimenti d'estate non si spiegherebbero i ripetitori mobili che mettono nelle località balneari.
    In ogni caso, proprio quest'estate ad un concerto con i telefoni di servizio con sim TIM e non riuscivamo a comunicare. Direi che è la prova empirica che non è stato superato con il 4G.
    Be kind. Everyone you meet is fighting a hard battle.

Regole per postare

  • Non puoi aprire nuove discussioni
  • Non puoi rispondere
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi post
  •