Pagina 2 di 2 PrimoPrimo 1 2
Visualizzazione risultati 21 fino 26 di 26
Discussione

E anche Riello delocalizza (in Polonia)

  1. #21
    L'avatar di zephyr83
    Registrato il
    Dec 2003
    Età
    38
    Messaggi
    51,058

    Predefinito Re: E anche Riello delocalizza (in Polonia)

    Citazione Messaggio inviato da Ipergigio Visualizza messaggio
    Ma il problema è lì. Castigare non serve a nulla, perché se un'azienda vuole anar via lo farà con o senza sanzioni
    ok allora niente aiuti quando è in difficoltà e bisogna anche rivedere il "made in Italy" perché se l'azienda è"italiana" ma produce all'estero il prodotto non è più made in Italy e questo vale per tantissimi prodotti di qualsiasi genere
    "La carne è debole quando il pesce è forte!"
    "Non capisco quelli che dicono che per avere successo devono soffrire. Ma che so', scemi?"

  2. #22

    Predefinito Re: E anche Riello delocalizza (in Polonia)

    Citazione Messaggio inviato da zephyr83 Visualizza messaggio
    ok allora niente aiuti quando è in difficoltà e bisogna anche rivedere il "made in Italy" perché se l'azienda è"italiana" ma produce all'estero il prodotto non è più made in Italy e questo vale per tantissimi prodotti di qualsiasi genere
    giusto ma non lo faranno mai purtroppo...
    Gestore linea fissa: WINDTRE
    Gestori linee cellulari: CoopVoce - WindTre (100gb solo dati)

  3. #23

    Predefinito Re: E anche Riello delocalizza (in Polonia)

    In Polonia gli stipendi non sono 4 spicci. Guardate con che auto vengono in Italia o Croazia per le vacanze. Costa meno che in Italia, ma ci sono altri fattori come incentivi, burocrazia ecc ecc.
    La concorrenza dentro lo stesso paese esiste anche negli Usa figuriamoci dentro la stessa UE

  4. #24
    L'avatar di zephyr83
    Registrato il
    Dec 2003
    Età
    38
    Messaggi
    51,058

    Predefinito Re: E anche Riello delocalizza (in Polonia)

    Citazione Messaggio inviato da flori2 Visualizza messaggio
    In Polonia gli stipendi non sono 4 spicci. Guardate con che auto vengono in Italia o Croazia per le vacanze. Costa meno che in Italia, ma ci sono altri fattori come incentivi, burocrazia ecc ecc.
    La concorrenza dentro lo stesso paese esiste anche negli Usa figuriamoci dentro la stessa UE
    se come ha detto Ncell uno stipendio medio in Polonia è di 600 euro direi che possiamo dare tutti gli incentivi che vogliamo alle aziende ma un lavoratore polacco che gli costerà sempre meno di uno italiano a meno di non abbassare direttamente gli stipendi anche qui (beh cosa che effettivamente stanno cercando di fare con alcuni contratti truffa). la motivazione è sempre e solo quella, non possiamo minimamente competere sul costo del lavoro con paesi del genere.
    "La carne è debole quando il pesce è forte!"
    "Non capisco quelli che dicono che per avere successo devono soffrire. Ma che so', scemi?"

  5. #25

    Predefinito Re: E anche Riello delocalizza (in Polonia)

    Non è 600 euro...con 600 euro non ti compri il macchinone. In Polonia c'è in atto una guerra di stipendi. L'operaio viene, impara e ciaone al miglior offerente...e lo stipendio va su

  6. #26
    L'avatar di zephyr83
    Registrato il
    Dec 2003
    Età
    38
    Messaggi
    51,058

    Predefinito Re: E anche Riello delocalizza (in Polonia)

    Citazione Messaggio inviato da flori2 Visualizza messaggio
    Non è 600 euro...con 600 euro non ti compri il macchinone. In Polonia c'è in atto una guerra di stipendi. L'operaio viene, impara e ciaone al miglior offerente...e lo stipendio va su
    nel 2010 un operaio fiat in Polonia prendeva 580 euro al mese
    https://www.ariannaeditrice.it/artic...articolo=32935

    quest'anno c'è stato un aumento, da febbraio di 450 pln (quasi 100 euro) più un "compenso" di 1800 pln (390 euro) per il periodo da ottobre del 2020 fino a gennaio.
    se non dicono fregnacce su questo sito, tolti medici, avvocati e dentisti, gli stipendi sono estremamente bassi rispetto i nostri, la media è di 755 euro
    https://costodellavita.com/stipendi-polonia-paese/
    "La carne è debole quando il pesce è forte!"
    "Non capisco quelli che dicono che per avere successo devono soffrire. Ma che so', scemi?"

Regole per postare

  • Non puoi aprire nuove discussioni
  • Non puoi rispondere
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi post
  •