Visualizzazione risultati 1 fino 2 di 2
Discussione

Saponetta 4g o router 4g? Esperienze

  1. #1

    Predefinito Saponetta 4g o router 4g? Esperienze

    Salve,
    un familiare vorrebbe utilizzare una sim 100 gb per avere una connessione in casa (dove è presente poche ore al giorno oltre intera domenica).
    Per un utilizzo quindi di 3-4 ore al giorno acceso max , escluse ferie e sporadiche occasioni, una saponetta collegata alla corrente funge bene nel medio-lungo periodo rispetto a un router ?
    Oppure la batteria degrada troppo (tenendolo collegato alla presa sempre comunque fungerebbe sempre o dico cavolata?

    Magari qualcuno che la usa da un paio di anni può delucidarmi sull'evoluzione della batteria.

    Non vuole spendere piu di 50-60 euro , per cui è raro trovare router sotto quella cifra (TP-Link TL-MR6400 e poco sopra un Huawei B311), mentre le "saponette" si trovano nel range 35-50 euro.

    Nessuna grossa pretesa di aggregazione bande, nè di troppi device collegabili in hotspot (anche limitati a 2-3 va bene) ecc; ha un'antenna wind a poche decine di metri da casa e very mobile quindi raggiunge i 30 Mbps "limitati" facilmente , con la wind ho testato 60-70 negli speed test.

    Consigli su modelli (sia router solo corrente che saponette con batteria ben volentieri

  2. #2

    Predefinito Re: Saponetta 4g o router 4g? Esperienze

    Sì funge bene, io l'ho fatto per svariati mesi con esigenze più o meno simili (2/3 ore al giorno + i week end) e non ho avuto nessun problema; la saponetta in questione era un tp-link M7310..certo, dopo circa un annetto la batteria ha cominciato a perdere colpi e quando per motivi di smartworking negli ultimi mesi sono stato costretto a tenerla accesa per 7/8 ore al giorno, la tenevo sempre attaccata alla presa di corrente senza problemi..c'era un po' di surriscaldamento del dispositivo ma nulla più..
    Ovviamente per un utilizzo intensivo da postazione fissa meglio il router, infatti adesso sono passato ad un huawei B535-232 e mi trovo benissimo, lo accendo e non ci penso più.
    La saponetta sicuramente da meno affidabilità e stabilità, però ha il vantaggio di poterla usare in mobilità, di poterla piazzare nei punti dove il segnale è migliore (se si hanno problemi di qualità del segnale) e di poterla usare anche nei momenti di blackout elettrici. Per un utilizzo limitato e non intensivo direi che è l'ideale altrimenti meglio il router. Non saprei nel lungo periodo quanto possa "reggere" la batteria della saponetta, sicuramente ad un certo punto bisognerà mettere in conto il costo della sostituzione (ammesso che di riescano a trovare le batterie fi ricambio).
    Per i prezzi sì le saponette mediamente costano quei 30-40 euro in meno però con qualche buona offerta anche i router ormai di trovano a prezzi abbordabili, sicuramente sotto ai 100 euro...
    Ultima modifica di BUTTERFLY67 : 04-07-2021 alle ore 15:54

Regole per postare

  • Non puoi aprire nuove discussioni
  • Non puoi rispondere
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi post
  •