Pagina 6 di 7 PrimoPrimo ... 3 4 5 6 7 UltimoUltimo
Visualizzazione risultati 101 fino 120 di 125
Discussione

NO-VAX e MALEVOLENZE GRATUITE. PERCHE' ?

  1. #101

    Predefinito Re: NO-VAX e MALEVOLENZE GRATUITE. PERCHE' ?

    Citazione Messaggio inviato da dndssc Visualizza messaggio
    Se vuoi un paragone corretto con i muscoli, dico che bisogna allenarli da soli e non con gli elettrostimolatori
    tecnicamente tu non ti alleni e speri che, quando sar necessario, potrai correre pi di uno allenato perch "il suo corpo si consumato".

    Forse in un altro universo funziona cos, in questo ti basta guardare dalla finestra.

  2. #102
    L'avatar di zephyr83
    Registrato il
    Dec 2003
    Età
    38
    Messaggi
    51,058

    Predefinito Re: NO-VAX e MALEVOLENZE GRATUITE. PERCHE' ?

    Citazione Messaggio inviato da dndssc Visualizza messaggio
    Se vuoi un paragone corretto con i muscoli, dico che bisogna allenarli da soli e non con gli elettrostimolatori
    i vaccini non sono elettrostimolatori ma pesi
    "La carne debole quando il pesce forte!"
    "Non capisco quelli che dicono che per avere successo devono soffrire. Ma che so', scemi?"

  3. #103

    Predefinito Re: NO-VAX e MALEVOLENZE GRATUITE. PERCHE' ?

    Citazione Messaggio inviato da zephyr83 Visualizza messaggio
    ..come dicevo hai una concezione errata dei vaccini e medicine in generale.
    esatto
    per preferisce dare del cocainomane agli altri

    interessante

  4. #104

    Predefinito Re: NO-VAX e MALEVOLENZE GRATUITE. PERCHE' ?

    Citazione Messaggio inviato da zephyr83 Visualizza messaggio
    anche i virus sono qualcosa di esterno al nostro organismo. con i vaccini si dice appunto allenare​ il sistema immunitario per essere pronto qquando i troveratroverad avere a che fare con il virus. cocome dicevo hai una concezione errata dei vaccini e medicine in generale.
    Per me l'allenamento corretto per virus del genere lasciare che il proprio organismo si crei gli anticorpi combattendo da solo il virus, senza stimoli esterni come i vaccini. Abituandolo da solo poi con le varianti o virus nuovi magari si arranger invece di andare in crisi come avviene ad alcuni col covid. So che voi invece siete per il pensiero unico, come per la politica anche nella medicina. Cambiate gli argomenti ma dite sempre le stesse cose. Cio che voi avete ragione tutti gli altri son dei cogl...., in ogni 3d su ogni argomento vi comportate sempre nella stessa maniera. Penso che per molti sia dovuto alla frustrazione di non aver combinato niente nella vita e l'unica loro gioia spargere la loro sapienza su un forum pretendendo che tutti la pensino allo stesso modo.

  5. #105

    Predefinito Re: NO-VAX e MALEVOLENZE GRATUITE. PERCHE' ?

    Citazione Messaggio inviato da dndssc Visualizza messaggio
    Per me l'allenamento corretto per virus del genere lasciare che il proprio organismo si crei gli anticorpi combattendo da solo il virus, senza stimoli esterni come i vaccini.
    Il vaccino proprio questo, il virus. SEMPRE il corpo che crea le difese.
    La differenza che al virus sono state tolte le componenti pericolose.
    appunto l'allenamento preparante in vista di un'ipotetica gara.

    Mi sembra che chi sia prevenuto e rifiuti i dati sia proprio tu.

  6. #106

    Predefinito Re: NO-VAX e MALEVOLENZE GRATUITE. PERCHE' ?

    se solo le capre sapessero come sono nate e come funzionano le biotecnologie, la loro storia, il loro meccanismo,
    il mondo sarebbe migliore

  7. #107

    Predefinito Re: NO-VAX e MALEVOLENZE GRATUITE. PERCHE' ?

    Io non penso di vaccinarmi non perch sia un novax o quelle robe l, ma perch da marzo 2020 io ho continuato a lavorare ed a muovermi per lavoro su treni e mezzi pubblici, sempre usando le precauzioni, circondato da pezzi di emme con mascherine abbassate come minimo, e non ho contratto nulla.

  8. #108
    L'avatar di zephyr83
    Registrato il
    Dec 2003
    Età
    38
    Messaggi
    51,058

    Predefinito Re: NO-VAX e MALEVOLENZE GRATUITE. PERCHE' ?

    Citazione Messaggio inviato da dndssc Visualizza messaggio
    Per me l'allenamento corretto per virus del genere lasciare che il proprio organismo si crei gli anticorpi combattendo da solo il virus, senza stimoli esterni come i vaccini. Abituandolo da solo poi con le varianti o virus nuovi magari si arranger invece di andare in crisi come avviene ad alcuni col covid. So che voi invece siete per il pensiero unico, come per la politica anche nella medicina. Cambiate gli argomenti ma dite sempre le stesse cose. Cio che voi avete ragione tutti gli altri son dei cogl...., in ogni 3d su ogni argomento vi comportate sempre nella stessa maniera. Penso che per molti sia dovuto alla frustrazione di non aver combinato niente nella vita e l'unica loro gioia spargere la loro sapienza su un forum pretendendo che tutti la pensino allo stesso modo.
    come dire che l'allenamento vero in palestra quello a corpo libero senza usare alcun tipo di attrezzatura. non si tratta di pensiero unico, hai una visione distorta del sistema immunitario e di come funziona.
    "La carne debole quando il pesce forte!"
    "Non capisco quelli che dicono che per avere successo devono soffrire. Ma che so', scemi?"

  9. #109

    Predefinito Re: NO-VAX e MALEVOLENZE GRATUITE. PERCHE' ?

    Citazione Messaggio inviato da dndssc Visualizza messaggio
    Esatto, io credo che se mi far 40 anni di covid producendomi gli anticorpi da solo star meglio del mio amico che si fatto ogni 9 mesi il richiamo pfizer. Per lo stesso motivo non mi son mai fatto il vaccino antinfluenzale
    ma dove lo hai letto che gli anticorpi durano 9 mesi?
    hanno gli anticorpi sono ancora presenti nelle persone che hanno fatto i trial dei vari vaccini 9 mesi fa, le notizie bisogna comprenderle.

  10. #110

    Predefinito Re: NO-VAX e MALEVOLENZE GRATUITE. PERCHE' ?

    Citazione Messaggio inviato da dndssc Visualizza messaggio
    Forzare tramite qualcosa di esterno la produzione di anticorpi credo sia controproducente per virus come l'influenza e il covid. Son virus che mutano. Se si lascia il proprio corpo creare da solo gli anticorpi quando arriver la variante l'anno successivo li ricreer da solo. Prendendo tutti gli anni il vaccino non si abitua il proprio corpo a reagire autonomamente e all'arrivo di un nuovo virus come stato l'anno scorso col covid credo esponga di pi il proprio organismo ad una reazione sbagliata e a rischi superiori. Questa la mia idea, poi ripeto, chi vuole si faccia tutti gli anni questo vaccino e l'antinfluenzale, semplicemente come io rispetto chi si vaccina pretendo di ricevere lo stesso rispetto se non voglio vaccinarmi. E ripeto per l'ennesima volta che sto parlando di vaccini con cadenza annuale non di quelli che si fanno da bambini e danno immunit permanente. Credo che se il vaccino del covid desse immunit permanente con una/due o 4 iniezioni come per i vaccini che si fanno da bambini lo valuterei. Farmi un vaccino che mi d anticorpi per 9 mesi per un virus che nella mia fascia di et ha mortalit 0,035% (fonte i.s.s.) non mi interessa. Per me sarebbe inutile come l'antinfluenzale. Questo non c'entra assolutamente con i no vax ma a voi piace fare di tutta l'erba un fascio
    i virus mutano perche trovano ospiti non vaccinati e quindi hanno il tempo di farlo.
    se tutti saremmo vaccinati il virus non trova piu ospiti favorevoli e le possibilita' di mutazione scendono drasticamente.

  11. #111

    Predefinito Re: NO-VAX e MALEVOLENZE GRATUITE. PERCHE' ?

    Citazione Messaggio inviato da kraun Visualizza messaggio
    ma dove lo hai letto che gli anticorpi durano 9 mesi?
    hanno gli anticorpi sono ancora presenti nelle persone che hanno fatto i trial dei vari vaccini 9 mesi fa, le notizie bisogna comprenderle.
    stata la pfizer a dire che servir un terzo richiamo a 9 mesi
    Citazione Messaggio inviato da YellowT Visualizza messaggio
    Il vaccino proprio questo, il virus. SEMPRE il corpo che crea le difese.
    La differenza che al virus sono state tolte le componenti pericolose.
    appunto l'allenamento preparante in vista di un'ipotetica gara.

    Mi sembra che chi sia prevenuto e rifiuti i dati sia proprio tu.
    A parte paragoni improbabili il funzionamento del vaccino chiaro, stimola la produzione di anticorpi senza far insorgere i sintomi pi gravi. Come per i vaccini fatti ai bambini ci sono degli effetti collaterali che vale la pena affrontare quando i benefici superano i rischi. Per me con questi vaccini i benefici superano i rischi solo dai 50 anni in su quando la mortalit sale di percentuale. Sotto anche se ti prendi il covid rischi poco/niente quindi non vale la pena. Preferirei tenere vaccinati solo gli over 50 e sbloccare gli ospedali per tutto il resto che tenere vaccinati costantemente tutti con conseguente spreco di denaro pubblico e risorse ospedaliere. Voi invece volete vaccinare pure i bambini per debellare il covid dal mondo? Buon per voi, io son dell'idea che il covid non verr debellato ma semplicemente ci conviveremo come avviene con l'influenza quindi non ne vale la pena vaccinare chi non rientra nelle fasce a rischio. La storia che i vaccinati non contraggono il covid gi stata smentita quindi inutile che continuate a dire che con tutta la popolazione vaccinata il virus si estinguerebbe

  12. #112

    Predefinito Re: NO-VAX e MALEVOLENZE GRATUITE. PERCHE' ?

    Citazione Messaggio inviato da Finkbrau Visualizza messaggio
    Io non penso di vaccinarmi non perch sia un novax o quelle robe l, ma perch da marzo 2020 io ho continuato a lavorare ed a muovermi per lavoro su treni e mezzi pubblici, sempre usando le precauzioni, circondato da pezzi di emme con mascherine abbassate come minimo, e non ho contratto nulla.
    potresti pure averlo contratto senza sintomi, pure mio zio e' un tipo molto scrupoloso e sta sempre con la mascherina ma intanto durante un viaggio ha beccato il virus ed adesso sta in terapia intensiva da una decina di giorni in un ospedale a Miami.
    Ad oggi la carica virale che ha e' ormai bassissima ma sta ancora intubato e sedato per problemi ai polmoni ed al pancreas.


    io proprio perche viaggi molto ti consiglierei di vaccinarti

  13. #113

    Predefinito Re: NO-VAX e MALEVOLENZE GRATUITE. PERCHE' ?

    Citazione Messaggio inviato da dndssc Visualizza messaggio
    Sotto anche se ti prendi il covid rischi poco/niente quindi non vale la pena.
    E i sintomi long covid?

    https://www.ilfattoquotidiano.it/202...trale/6195636/

    Citazione Messaggio inviato da dndssc Visualizza messaggio
    La storia che i vaccinati non contraggono il covid gi stata smentita quindi inutile che continuate a dire che con tutta la popolazione vaccinata il virus si estinguerebbe
    Per magari la possibilit di contrarlo si ridurrebbe di molto, anche se non azzerata

  14. #114
    L'avatar di mcllcu
    Registrato il
    Jul 2011
    Età
    43
    Messaggi
    18,228

    Predefinito Re: NO-VAX e MALEVOLENZE GRATUITE. PERCHE' ?

    Citazione Messaggio inviato da wasps Visualizza messaggio
    E i sintomi long covid?
    Ha gi detto pi di una volta che lui, trentenne, con una corsetta sistema tutto.
    Quando ti senti invincibile, non saranno certo quattro vecchietti su un forum a convincerti del contrario. L'unica speranza che ci sbatta i denti in modo non troppo grave da poter cambiare idea.

  15. #115
    L'avatar di mcllcu
    Registrato il
    Jul 2011
    Età
    43
    Messaggi
    18,228

    Predefinito Re: NO-VAX e MALEVOLENZE GRATUITE. PERCHE' ?

    Citazione Messaggio inviato da dndssc Visualizza messaggio
    A parte paragoni improbabili il funzionamento del vaccino chiaro, stimola la produzione di anticorpi senza far insorgere i sintomi pi gravi.
    E in cosa la produzione di anticorpi "da vaccino" sarebbe diversa dalla produzione di anticorpi "da virus"?
    Ci sono anticorpi "migliori" e "peggiori"?

  16. #116

    Predefinito Re: NO-VAX e MALEVOLENZE GRATUITE. PERCHE' ?

    Citazione Messaggio inviato da mcllcu Visualizza messaggio
    E in cosa la produzione di anticorpi "da vaccino" sarebbe diversa dalla produzione di anticorpi "da virus"?
    Ci sono anticorpi "migliori" e "peggiori"?
    L'ho gi scritto pi volte. Secondo me se si abitua il proprio corpo a reagire autonomamente e non sotto la spinta di un vaccino a cadenza annuale come l'antinfluenzale e come sar probabilmente quello del covid il proprio organismo si abitua a rispondere da solo e non dietro comando. Questo alla lunga per me meglio ed il motivo per cui non ho mai fatto l'antinfluenzale. Perch lasciandolo combattere da solo i virus (quando i rischi son bassi chiaramente) magari quando arriver un virus nuovo il corpo reagir da solo come abituato a fare. Mentre se abituato a lavorare grazie a questi vaccini si trover impreparato e andr in crisi come avviene a chi sviluppa sintomi gravi a causa del covid. Per lo stesso motivo cerco di prendere meno farmaci possibili. Son dell'idea che prendere la pastiglia ad ogni mal di testa, la pastiglia con due linee di febbre, farsi tutti gli anni vaccini per virus che non son mortali solo per evitare qualche sintomo e andare avanti cos per tutta la vita sia controproducente. Poi voi sostenete il contrario e dite che meglio buttare dentro al corpo qualsiasi ritrovato della scienza perch si diventa pi forti. Io sostengo il contrario. Questa mia convinzione dettata dai vari interventi che ho avuto e dalle mie esperienze ospedaliere. La salute oltre che qualcosa a cui ovviamente siamo tutti interessati diventata un business. Per questo io cerco sempre di valutare caso per caso se quello che provano a darmi davvero mi pu servire, e se superfluo lo evito. Non una cosa che inizio a fare con questo vaccino, ripeto che son stato operato pi volte e ho sempre preso il minimo indispensabile. Per esempio l'ultima operazione a cui son stato sottoposto dopo 3 giorni ero a lavoro e dopo una settimana di soli antibiotici ho smesso di prendere medicine. Per me cos si abitua il corpo a reagire correttamente. Avevo una sfilza di medicine da prendere al bisogno ma quelle le evito se posso e ho visto che per ora, dato che il mio corpo reagisce ancora abbastanza bene, posso fare a meno di prenderle. Un giorno quando sar vecchio se vedr che il mio corpo non pi in grado di reagire efficacemente prender qualche farmaco in pi o inizier con questi vaccini per evitare i sintomi di virus che al momento non mi fanno n caldo n freddo. Io non capisco come possiate basarvi solo su quello che vi dicono le case farmaceutiche invece che valutare in base a quello che vi sentite l'assunzione o meno di determinati farmaci. Se fosse per loro dovremmo prendere 10 pastiglie appena svegli e 10 prima di coricarci. In america prescrivono pastiglie a chi non concentrato a scuola perch semplicemente non glie ne frega una mazza. Se andiamo avanti cos faremo la stessa fine.

  17. #117
    L'avatar di mcllcu
    Registrato il
    Jul 2011
    Età
    43
    Messaggi
    18,228

    Predefinito Re: NO-VAX e MALEVOLENZE GRATUITE. PERCHE' ?

    Citazione Messaggio inviato da dndssc Visualizza messaggio
    L'ho gi scritto pi volte. Secondo me se si abitua il proprio corpo a reagire autonomamente e non sotto la spinta di un vaccino a cadenza annuale come l'antinfluenzale e come sar probabilmente quello del covid il proprio organismo si abitua a rispondere da solo e non dietro comando.
    E' inutile che rispondi a pappagallo, girando la risposta, perch poi ti riformulo la domanda e siamo d'accapo.
    Che differenza c' tra la reazione autonoma e la reazione sotto spinta vaccinale?
    Perch ti proclami tanto no-vax, ma la mancanza di ragionamento autonomo poprio il comune denominatore di tutti i complottisti vari.

    Citazione Messaggio inviato da dndssc Visualizza messaggio
    Perch lasciandolo combattere da solo i virus (quando i rischi son bassi chiaramente) magari quando arriver un virus nuovo il corpo reagir da solo come abituato a fare. Mentre se abituato a lavorare grazie a questi vaccini si trover impreparato e andr in crisi come avviene a chi sviluppa sintomi gravi a causa del covid.
    Come sopra.
    Dai per scontato che l'azione dei vaccini sia differente per il corpo rispetto all'azione del virus stessa.
    Ti sorprenderesti nel sapere che ci sono persone vaccinate che hanno una risposta anticorpale maggiore di chi ha avuto il virus.
    Be kind. Everyone you meet is fighting a hard battle.

  18. #118

    Predefinito Re: NO-VAX e MALEVOLENZE GRATUITE. PERCHE' ?

    Nei vaccini non c' solo il virus inattivato ed su questo che si basano la maggior parte delle critiche degli scienziati che li contestano, inoltre continui a parlare di anticorpi per questo covid, quelli del vaccino son uguali a quelli che si creano contraendo il virus? E quindi? ma vuoi capire che non me ne frega un c.... di avere questi anticorpi perch non lo ritengo pericoloso per me? Probabilmente potrei prenderlo e neanche accorgermene, ma di che c... stiamo parlando? Te mi sa che non dormi perch hai gli incubi su quanti anticorpi hai per il covid, te li misuri ogni settimana pregando che non scendano
    Uno dei miei cantautori preferiti su una canzone si domanda a che serve vivere 100 anni quando dentro muori a 20, per me parla di voi, che non riuscite a pensare ad altro oltre a quello che dicono in tv, ormai vi han bombardato talmente tanto il cervello che se vi dicessero di buttarvi nel fosso con la macchina perch questo protegge dal covid lo fareste

  19. #119
    L'avatar di mcllcu
    Registrato il
    Jul 2011
    Età
    43
    Messaggi
    18,228

    Predefinito Re: NO-VAX e MALEVOLENZE GRATUITE. PERCHE' ?

    Citazione Messaggio inviato da dndssc Visualizza messaggio
    Nei vaccini non c' solo il virus inattivato ed su questo che si basano la maggior parte delle critiche degli scienziati che li contestano, inoltre continui a parlare di anticorpi per questo covid, quelli del vaccino son uguali a quelli che si creano contraendo il virus? E quindi? ma vuoi capire che non me ne frega un c.... di avere questi anticorpi perch non lo ritengo pericoloso per me? Probabilmente potrei prenderlo e neanche accorgermene, ma di che c... stiamo parlando? Te mi sa che non dormi perch hai gli incubi su quanti anticorpi hai per il covid, te li misuri ogni settimana pregando che non scendano
    Uno dei miei cantautori preferiti su una canzone si domanda a che serve vivere 100 anni quando dentro muori a 20, per me parla di voi, che non riuscite a pensare ad altro oltre a quello che dicono in tv, ormai vi han bombardato talmente tanto il cervello che se vi dicessero di buttarvi nel fosso con la macchina perch questo protegge dal covid lo fareste
    Ok, quando si arriva a sparare m1nchiate significa che si hanno finito gli argomenti.

    Anche questa una risposta.
    Be kind. Everyone you meet is fighting a hard battle.

  20. #120
    L'avatar di ale70
    Registrato il
    Aug 2000
    Età
    51
    Messaggi
    3,526

    Predefinito Re: NO-VAX e MALEVOLENZE GRATUITE. PERCHE' ?

    Citazione Messaggio inviato da dndssc Visualizza messaggio
    Nei vaccini non c' solo il virus inattivato ed su questo che si basano la maggior parte delle critiche degli scienziati che li contestano, inoltre continui a parlare di anticorpi per questo covid, quelli del vaccino son uguali a quelli che si creano contraendo il virus? E quindi? ma vuoi capire che non me ne frega un c.... di avere questi anticorpi perch non lo ritengo pericoloso per me? Probabilmente potrei prenderlo e neanche accorgermene, ma di che c... stiamo parlando? Te mi sa che non dormi perch hai gli incubi su quanti anticorpi hai per il covid, te li misuri ogni settimana pregando che non scendano
    Uno dei miei cantautori preferiti su una canzone si domanda a che serve vivere 100 anni quando dentro muori a 20, per me parla di voi, che non riuscite a pensare ad altro oltre a quello che dicono in tv, ormai vi han bombardato talmente tanto il cervello che se vi dicessero di buttarvi nel fosso con la macchina perch questo protegge dal covid lo fareste
    Infatti, a che serve vivere cent'anni se poi dentro c'hai il cervello di uno di cinque, e pure stupido?

Regole per postare

  • Non puoi aprire nuove discussioni
  • Non puoi rispondere
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi post
  •