Pagina 4 di 4 PrimoPrimo 1 2 3 4
Visualizzazione risultati 61 fino 74 di 74
Discussione

Sito non rimborsa

  1. #61

    Predefinito Re: Sito non rimborsa

    Citazione Messaggio inviato da lostman Visualizza messaggio
    Ti stanno dando un sacco di consigli sbagliati tipici da "leoni di tastiera".
    DEVI restare dalla parte delle ragione, il carabiniere ti ha consigliato bene.
    Se hanno fatto lo "storno" il 5 hanno tempo 30 giorni per effettuare il rimborso, inoltre potrebbe essere il tuo istituto bancario a tardare nel rendiconto e potresti trovarti lo storno registrato il 9 Marzo con valuta 11 Febbraio.
    Quindi NON denunciare nulla, rischi appunto di andare nella parte del torto.

    Se non hai annullato con una PEC o una Raccomandata vale il giorno in cui hai la conferma del venditore di aver ricevuto e accettato la tua richiesta di annullamento, quindi mi pare 5 Febbraio, in questo caso, da quel giorno conta 30gg, dopo invia via PEC o RACCOMANDATA una MESSA IN MORA, con 15 giorni di tempo per adempiere, DOPO EVENTUALMENTE potrai agire per altre strade.

    Certo che SE e ripeto SE fosse un comportamento volutamente truffaldino ogni ritardo sarebbe tempo perso.

    CONSIDERA però che con la carta di credito hai tempo per contestare il pagamento, per merce/servizio non fornito, a seconda della copertura della tua carta e del tuo circuito, fino a 120 giorni, in alcuni casi fino a 12 mesi.
    grazie lostman, l'annullamento dell'ordine è stato fatto il 27 gennaio cioè al 14° giorno dal pagamento mentre il 5 febbraio è stato fatto lo storno.

  2. #62

    Predefinito Re: Sito non rimborsa

    Citazione Messaggio inviato da Ilang1509 Visualizza messaggio
    grazie lostman, l'annullamento dell'ordine è stato fatto il 27 gennaio cioè al 14° giorno dal pagamento mentre il 5 febbraio è stato fatto lo storno.
    Se hai conferma scritta del 27 allora i 30 giorni di legge partono da li, cioè da quando hai la certezza che il venditore ha ricevuto la tua volonta di annullare ed ha accettato, considera che per legge ha 30 giorni per consegnare anche se al momento dell'acquisto dichiarava "Disponibile, consegna ieri", quindi potrebbe spedire lo stesso perdendo lui le spedizioni di andata ma facendo perdere al cliente le spese di spedizione di ritorno nonché il relativo rischio (furto/danno da trasporto), succede spesso con chi lavora in dropshipping, perché il venditore non piu bloccare l'ordine di consegna di un bene a te fatto al suo fornitore, per van motivi (gia spedito, in lavorazione, tempi tecnici, accordi contrattuali)..
    Una volta assodata la data di cui sopra, indipendente dalla eventuale nota di credito che annulla la fattura, ha 30g per rimborsare, poi magari lo fa il 29esimo, gli istituti bancari che ci stanno in mezzo ritardano un po, fiscisce che hai il rimborso nell'estratto conto dopo 1 mese ma con valuta giusta al giorno dello effettivo rimborso.
    Se "denunci" prima di aver fatto tutti i passi corretti, rischi di avere torto, potresti dare del "truffatore" a chi magari ha fatto solo un errore o gestisce male il suo negozio senzza intenzioni criminali. Insomma il risparmio ha spesso, esso stesso, un costo a volte non direttamente monetizzabile.
    Se hai dubbi sull'onesta del tuo interlocutore solo comunicazioni tracciabili, raccomandata o pec con esplicita richiesta di risposta "stesso mezzo", tutte le aziende sono obbligate a fornire una pec ufficiale, c'è l'apposito registro.

  3. #63

    Predefinito Re: Sito non rimborsa

    Citazione Messaggio inviato da enzo the broker Visualizza messaggio
    in caso di recesso il rimborso va emesso entro 14 giorni, o no?
    Appunto, per parlare di qualcosa e dispensare consigli non sconclusionati bisognerebbe conoscere l'argomento.
    Si parla di 14 giorni di diritto di recesso, in caso di beni materiali, da quando si è RICEVUTO un bene, poi il venditore avra 30g per rimborsare da quando ha ricevuto indietro il bene in condizioni adeguate e senza perdita di valore.
    Nel caso di bene materiale il venditore ho 30g per spedire prima che il contratto di acquisto possa essere considerato nullo, salvo che il cliente abbia esso stesso chiesto la consegna in data successiva, se vuoi "annullare" un contratto prima della spedizione, e dei 30g, è il venditore che te lo concede senza chiederti risarcimenti per il non rispetto, è buona norma ma non è obbligato.

  4. #64

    Predefinito Re: Sito non rimborsa

    Citazione Messaggio inviato da lostman Visualizza messaggio
    Appunto, per parlare di qualcosa e dispensare consigli non sconclusionati bisognerebbe conoscere l'argomento.
    Si parla di 14 giorni di diritto di recesso, in caso di beni materiali, da quando si è RICEVUTO un bene, poi il venditore avra 30g per rimborsare da quando ha ricevuto indietro il bene in condizioni adeguate e senza perdita di valore.
    Nel caso di bene materiale il venditore ho 30g per spedire prima che il contratto di acquisto possa essere considerato nullo, salvo che il cliente abbia esso stesso chiesto la consegna in data successiva, se vuoi "annullare" un contratto prima della spedizione, e dei 30g, è il venditore che te lo concede senza chiederti risarcimenti per il non rispetto, è buona norma ma non è obbligato.
    Ma in questo caso L oggetto non è stato mai spedito all acquirente che ha espresso la sua volontta di recedere, se non ricordo male, il 5 febbraio

  5. #65

    Predefinito Re: Sito non rimborsa

    Citazione Messaggio inviato da enzo the broker Visualizza messaggio
    Ma in questo caso L oggetto non è stato mai spedito all acquirente che ha espresso la sua volontta di recedere, se non ricordo male, il 5 febbraio
    Non puoi "recedere" da una consegna di beni prima che il bene venga consegnato, puoi chiedere, sottolineo CHIEDERE, al venditore se è d'accordo ad annullare il contratto senza penali, di solito lo sono perchè risparmiano i costi di spedizione verso il cliente che poi restituirà, a volte no perchè contano sul fatto che il cliente una volta ricevuto il bene se lo terrà.
    Ma il venditore NON è obbligato ad annullare il contratto prima dei 30 giorni, è una concessione.

    In questo caso il "recesso" non ci azzecca nulla e i tempi sono quelli:

    30g da quando il venditore ha dato conferma e accettato di annullare il contratto senza penali
    SE non arriva il rimborso
    Lettera di messa in mora con tempo congruo per agire (15g?)
    Azione legale con proprio avvocato

    La "denuncia per truffa" che i "leoni da tastiera" spingono, ma che non farebbero mai se capitasse a loro, è un consiglio STOLTO in questa fase.

  6. #66

    Predefinito Re: Sito non rimborsa

    Citazione Messaggio inviato da lostman Visualizza messaggio
    Non puoi "recedere" da una consegna di beni prima che il bene venga consegnato, puoi chiedere, sottolineo CHIEDERE, al venditore se è d'accordo ad annullare il contratto senza penali, di solito lo sono perchè risparmiano i costi di spedizione verso il cliente che poi restituirà, a volte no perchè contano sul fatto che il cliente una volta ricevuto il bene se lo terrà.
    Ma il venditore NON è obbligato ad annullare il contratto prima dei 30 giorni, è una concessione.

    In questo caso il "recesso" non ci azzecca nulla e i tempi sono quelli:

    30g da quando il venditore ha dato conferma e accettato di annullare il contratto senza penali
    SE non arriva il rimborso
    Lettera di messa in mora con tempo congruo per agire (15g?)
    Azione legale con proprio avvocato

    La "denuncia per truffa" che i "leoni da tastiera" spingono, ma che non farebbero mai se capitasse a loro, è un consiglio STOLTO in questa fase.
    ma in base a quale norma si calcolano i 30 giorni?
    iPhone 12 Pro Apple Watch 4 iPad Mini Retina iMac Pro MacBook Pro Touch Bar AirPods Pro iPod Video 5th

  7. #67

    Predefinito Re: Sito non rimborsa

    Citazione Messaggio inviato da enzo the broker Visualizza messaggio
    ma in base a quale norma si calcolano i 30 giorni?
    RIPETO
    BISOGNA
    ASTENERSI da dare consigli su materie che non si conoscono.
    SOPRATUTTO ASTERNESI dal consigliare BALZANE DENUNCE e RIDICOLE SEGNALAZIONI ad enti preposti, quali AGCM, DEL TUTTO FUORI LUOGO

    Ci sarà tempo e luogo opportuno ANCHE per quelle, se necessarie, ma quel tempo NON E' ORA.

    Insomma bastava conoscere un minimo il:
    Codice del Consumo
    ARTICOLO N.61
    Consegna (1)

    1. Salva diversa pattuizione delle parti del contratto di vendita, il professionista e’ obbligato a consegnare i beni al consumatore senza ritardo ingiustificato e al più tardi entro trenta giorni dalla data di conclusione del contratto.


    Per la risoluzione del contratto:
    3. Se il professionista non adempie all’obbligo di consegna dei beni entro il termine pattuito ovvero entro il termine di cui al comma 1, il consumatore lo invita ad effettuare la consegna entro un termine supplementare appropriato alle circostanze. Se il termine supplementare cosi’ concesso scade senza che i beni gli siano stati consegnati, il consumatore e’ legittimato a risolvere il contratto, salvo il diritto al risarcimento dei danni.

    Quindi per avere DIRITTO a risolvere il contratto devo aspettare 30gg + termine supplementare appropriato, di solito 15gg vanno bene, annullare un contratto prima è una CONCESSIONE del venditore, per cui se ha ordinato 27/01, il 27/02 il cliente invita ad effettuare la consegna entro un termine supplementare appropriato, quindi abbiamo acclarato che:
    il venditore è nel pieno DIRITTO di consegnare il 10/03 senza essere accusato di TRUFFARE, se lo fai ti controquerela e vince facile.
    E che il venditore poteva RIFIUTARE di annullare l'ordine fino a metà Marzo circa.

    IN CASO DI ANNULLAMENTO (risoluzione):
    6. Nel caso di risoluzione posta in essere dal consumatore a norma dei commi 3 e 5, il professionista e’ tenuto a rimborsargli senza indebito ritardo tutte le somme versate in esecuzione del contratto.
    Quindi, di norma, prima aspetto 45 giorni, DOPO ho DIRITTO a risolvere il contratto, da qui parte il rimborso "senza indebito ritardo". in caso di recesso i termini sono precisati proprio nel Codice del Consumo:
    ARTICOLO N.56
    Obblighi del professionista nel caso di recesso (1)
    1. Il professionista rimborsa tutti i pagamenti ricevuti dal consumatore, eventualmente comprensivi delle spese di consegna, senza indebito ritardo e comunque entro quattordici giorni dal giorno in cui e’ informato della decisione del consumatore di recedere dal contratto ai sensi dell’articolo 54.

    Ma non è questo il termine perché il diritto di RECESSO parte da quando riceviamo il bene:
    ARTICOLO N.52
    Diritto di recesso...
    2. Fatto salvo l’articolo 53, il periodo di recesso di cui al comma 1 termina dopo quattordici giorni a partire:
    a) nel caso dei contratti di servizi, dal giorno della conclusione del contratto;
    b) nel caso di contratti di vendita, dal giorno in cui il consumatore o un terzo, diverso dal vettore e designato dal consumatore, acquisisce il possesso fisico dei beni o:


    Nel nostro caso ci troviamo di fronte ad un "annullamento" e 30g sono, solitamente, ritenuti "termine congruo", infatti nelle Condizioni di Vendita dei vari shop è questo di solito il termine previsto, anche in quello in questione che prevedono:
    3. CONCLUSIONE DEL CONTRATTO
    3.2

    a) annullare l'Ordine ed essere rimborsato per l'importo eventualmente già versato;
    b) cambiare il Prodotto;
    c) attendere ulteriormente anche oltre i tempi di cui al successivo punto 6.2 che segue.

    3.3 Nel caso in cui il Cliente scelga la soluzione di cui alla lettera a), il rimborso della somma
    eventualmente già versata verrà effettuato nel minor tempo possibile e comunque entro trenta (30)
    giorni dalla data di ricevimento della comunicazione di richiesta rimborso.

    fonte: https://www.teratron.it/Condizioni_di_vendita
    Che, sicuramente, l'incauto acquirente non avrà letto.

    In ogni caso, trascorsi questi 30 giorni, PRIMA di qualsiasi ulteriore azione il cliente deve "mettere in mora" il venditore con mezzi TRACCIABILI (PEC, RaccomandataRR senza busta), dandogli un ulteriore tempo per rimborsarlo, sempre i soliti 15gg vanno bene.
    DOPO si vedrà

  8. #68

    Predefinito Re: Sito non rimborsa

    grazie per tutte le info lostman

    voglio chiederti,
    il rimborso della somma
    eventualmente già versata verrà effettuato nel minor tempo possibile e comunque entro trenta (30)
    giorni dalla data di ricevimento della comunicazione di richiesta rimborso.

    quindi entro 30 giorni facciamo il 30esimo giorno può fare lo storno e quindi possono volerci altri 30giorni? oppure entro 30giorni devo avere i soldi? nell'ultimo caso il 27 gennaio ho ricevuto la conferma di annullamento dell'ordine via email.
    grazie



  9. #69

    Predefinito Re: Sito non rimborsa

    Citazione Messaggio inviato da Ilang1509;21016920[COLOR=#383842
    quindi entro 30 giorni facciamo il 30esimo giorno può fare lo storno e quindi possono volerci altri 30giorni? oppure entro 30giorni devo avere i soldi? nell'ultimo caso il 27 gennaio ho ricevuto la conferma di annullamento dell'ordine via email.
    grazie[/COLOR]
    Anzitutto stai tranquillo, hai pagato con carta di credito e le tue opzioni di recupero sono diverse, anche se devo ammettere che quel che diceva di Poste il venditore non è del tutto infondato, usando un eufemismo possiamo dire non è certamente un istituto bancario che brilla per la gestione di queste situazioni.
    In ogni caso "segnalazioni a ACGM", "Denunce", "invio di criminali rumeni come recupero credito", "appello agli AVENGERS" sono tutte baggianate (al momento).

    Il venditore poteva sia dirti "non annullo si avvalga del recesso quando riceverà" o, come in questo caso, accettare la tua richiesta.

    Una volta accettata può aspettare anche l'ultimo giorno per lo storno, poi dipenderà dai tempi bancari e da come la tua banca li gestisce, se li fa apparire in app di gestione o solo nell'estratto conto mensile, tanto per dirti se ha rimborsato il 27, causa fine settimana e tempi bancari, il rimborso potrebbe apparire nell'estratto conto di APRILE.

    Comunque, se sei sicuro che non c'è nessun rimborso non ancora contabilizzato, chiamando Poste loro dovrebbero sapertelo dire DI SICURO, se c'è ma non te lo dicono è perchè hai beccato l'operatore sbagliato, cioè ti possono SEMPRE dire se RISULTA O MENO un rimborso ancora da contabilizzare, senza bisogno di null'altro, già capitato con FINECO, ma FINECO è un altro pianeta come call center ed efficienza.

    Assodato che non c'è nessun rimborso non contabilizzato e che non vuoi aspettare l'estratto conto di Aprile per averne certezza, puoi inviare una lettera di messa in mora, dove dai ulteriori 15gg per effettuare il rimborso ed indichi anche un mezzo alternativo di rimborso, ad esempio un IBAN dove accreditarlo, comunicazioni che devono avvenire via PEC o RaccomandataRR.

    Detto questo Poste Italiane prevede il Chargback per servizio non reso:
    https://www.poste.it/disconoscimento...pagamento.html
    https://www.poste.it/lettera-reclamo-bancoposta.pdf
    1. Complete all the relevant sections among the following:
    – Section A: personal data;
    – Section B: account details;
    – Section C: claim description - tick as appropriate or refer to:
    • Subsection C1: transactions charged without cardholder authorization;
    • Subsection C2: ATM transactions;
    • Subsection C3: transactions carried out at post office counters;
    Subsections C4/C5: incorrect amounts charged/goods or services not provided/not as described/returned/cancelled

    Quindi sezione C5 del modulo.

    L'istituto bancario si occuperà di verificare che ci sia stato uno storno dell'importo di QUELLA SPECIFICA TRANSAZIONE, rimasto "bloccato" da qualche parte e, in caso negativo, cioè il venditore non ti ha rimborsato, provvederà a prelevare forzosamente l'importo e restituirtelo.

    Cioè l'eventuale "storno" del venditore attraverso i canali della Carta di Credito è LEGATO al tuo pagamento e loro sanno come verificarlo, non tocca a te farti dare nulla dal venditore o dalla sua banca.

    Stai sereno, l'unica cosa controlla le tempistiche, alcune banche hanno termini diversi per il caso di "incorrect amounts charged/goods or services not provided/not as described/returned/cancelled", mi pare che con Poste sia 120 giorni dal pagamento.

  10. #70

    Predefinito Re: Sito non rimborsa

    nuovamente grazie!

    ho già chiamato abbastanza a poste circa 7-9 volte purtroppo nessuno degli operatori è stato di aiuto anzi mi hanno aiutato per quello che hanno potuto, ho ricevuto anche chiamate dirette da poste senza che io abbia chiamato volevano capire il mio problema per le troppe chiamate che ho fatto per questo inconveniente, hanno girato tutto il sistema e non hanno trovato una minima traccia, inoltre l'unica cosa che mi chiedono sempre è il codice ARN che purtroppo il negoziante non mi vuole dare perchè le sue banche non glie lo danno, con oggi saranno circa 5-6 giorni che aspetto il codice dopo la richiesta che ho fatto via email al negoziante che poi ha inoltrato alle banche.

    penso che aspetterò a questo punto fino ai primi di maggio poi dopo il 5 maggio sono trascorsi 3 mesi e non ho più tempo.

    cmq, ripeto, l'annullamento ordine è stato fatto il 27 gennaio e lo storno il 5 febbraio.

  11. #71

    Predefinito Re: Sito non rimborsa

    @lostman
    grazie per tutti i tuoi consigli ma rileggendo i vari feedback di questo venditore/negoziante cosa dovevo fare prima non e proprio così. ancora ad oggi nessun rimborso.
    ho fatto contestazione alla mia banca che purtroppo non servirà a nulla il motivo e che l'autorizzazione è stata effettuata sulla mia carta ma lo storno è stato fatto su un'altra carta con gli stessi riferimenti, ma come si fà?
    il codice ARN mi è stato fornito ma dopo tante chiamate e tanti ticket aperti mi viene detto che non esiste "nessun rimborso" e il motivo è scritto su, non troveranno nulla.
    Ultima modifica di Ilang1509 : 28-03-2021 alle ore 12:17

  12. #72

    Predefinito Re: Sito non rimborsa

    A questo punto consiglio visita da un bravo proctologo

  13. #73

    Predefinito Re: Sito non rimborsa

    Mi serve per vedere se mi è rimasto dopo tutto questo tempo ancora qualcosa nell’ano?
    Mi sa niente. Anzi forse una 20ina di giorni

  14. #74

    Predefinito Re: Sito non rimborsa

    Citazione Messaggio inviato da Ilang1509 Visualizza messaggio
    ho fatto contestazione alla mia banca che purtroppo non servirà a nulla il motivo e che l'autorizzazione è stata effettuata sulla mia carta ma lo storno è stato fatto su un'altra carta con gli stessi riferimenti, ma come si fà?
    No questa cosa non ha alcun senso e a te NON deve importare, tu chiedi ALLA TUA BANCA di stornare quel pagamento per MERCE/SERVIZIO non ricevuto, quale transazione, data, ora, importo LA DECIDI TU, PUNTO.
    SE fornisci la documentazione giusta, tra cui copia dei tentativi di contatto con il venditore andati a vuoto, ad esempio la famosa diffida ad adempiere con l'IBAN su cui rimborsarti, fa tutto la tua banca, NON esiste uno STORNO su CC di una transazione non EFFETTUATA, lo STORNO su CC corrisponde a quella particolare transazione, al massimo possono averti fatto un RIMBORSO non legato alla transazione originale, non sapendo come individuare la transazione originale o/e per non perdere tempo a cercarla, magari attraverso il commercialista, etc etc.

    In ogni caso i soldi non si "perdono" nell'etere, se dovesse arrivarti un altro rimborso su CC, non legato alla transazione contestata, semplicemente contatterai il venditore chiedendogli come vuole restituito il doppio rimborso, naturalmente con calma, ma NON accadrà, il rimborso a questo punto non c'è altrimenti sarebbe arrivato, puoi giusto aspettare l'estratto conto di Aprile relativo al mese di Marzo.

    PROCEDI con la contestazione, con i documenti a posti, purtroppo è con Poste ma vabbeh ...

    Se tu avessi avuto una Banca come si deve e una VERA carta di credito dietro, tipo Fineco, già avevi i soldi in tasca.

Regole per postare

  • Non puoi aprire nuove discussioni
  • Non puoi rispondere
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi post
  •