Visualizzazione risultati 1 fino 10 di 10
Discussione

Nuova attivazione da zero

  1. #1

    Predefinito Nuova attivazione da zero

    su una ipotetica nuova abitazione senza allaccio a telecom sono obbligato ad attivare la linea direttamente con TIM o posso già rivolgermi ad altri operatori? se non si può qual'è la soluzione meno dispendiosa?
    "sopra gli altri come aquila vola"

  2. #2

    Predefinito Re: Nuova attivazione da zero

    Siamo nel libero mercato, puoi scegliere qualunque gestore copra quella determinata zona. Ovviamente, almeno il cavo telefonico deve arrivare all'esterno dello stabile ed esser presente la chiostrina. Da quest'ultima, il tecnico quando verrà sottoscritto il contratto e fissato l'appuntamento, tirerà l'ultimo tratto di cavo telefonico in rame sin dentro casa.

    Se invece manca anche il cavo telefonico esterno e relativa chiostrina, dovrai contattare il numero verde di Tim per allaccio nuovi fabbricati ed inviare anche una pec (sempre a Tim), dove spieghi la vicenda e chiedi che venga effettuato un sopralluogo per l'installazione del cavo multicoppia esterno e relativa chiostrina.

    Tale costo di installazione, sarà a tuo carico/del proprietario dell'immobile (dopo il sopralluogo infatti, Tim ti invierà il preventivo con il costo e i dettagli dei lavori previsti).

    Il numero verde è:

    800414472

    La pec di Tim è:

    telecomitalia@pec.telecomitalia.it

    Una volta che viene installato il cavo telefonico esterno e la chiostrina, si ritorna al punto 1 di cui sopra, ovvero sei libero di sottoscrivere qualsiasi gestore tu voglia e che copra ovviamente quella determinata zona.




    Se poi quella zona è già coperta da FTTH Open Fiber o FlashFiber, oppure fuori è già tutto pronto e posato, meglio ancora, esternamente non dovrai fare e pagare alcun lavoro, ma dovrai semplicemente predisporre una tubazione dall'esterno sin dentro casa, per far scorrere il cavo in fibra ottica (o in rame se la zona è coperta solo da ADSL o FTTC).

  3. #3

    Predefinito Re: Nuova attivazione da zero

    il sopralluogo l'ho già fatto fare 3 anni fa. e ho anche pagato mi pare 250euro per far uscire il tecnico. manca proprio il cavo sulla via comunale. mi pareva però che il tecnico mi disse che quando avrebbero fatto il lavoro poi sarei stato obbligato ad attivare anche la fornitura esclusivamente con tim. infatti il lavoro sulla via pubblica non è ancora stato fatto probabilmente perchè non ho ancora portato il tubo da dentro casa mia alla via pubblica. la fibra di openfiber è in lavorazione, però passa nei tubi enel ed è completamente svincolata da telecom. non so che fare? se fare i lavori che mi competono per portare il tubo in strada e poi comunicare a telecom di procedere con i lavori nella strada pubblica. oppure attendere il completamento di openfiber per fare richiesta direttamente a loro. ( potrebbero passare anni prima che arrivi veramente la fibra ), mentre telecom con i suoi schifosissimi 20mega li avrei entro 6mesi mi dicono.

    se attivassi tutto con telecom in via provvisoria, una eventuale disdetta anticipata prima dei 24mesi, per passaggio alla fibra di openfiber mi costerebbe 240euro.
    "sopra gli altri come aquila vola"

  4. #4

    Predefinito Re: Nuova attivazione da zero

    Considera che non sei per nulla vincolato, quello che ti ha detto il tecnico corrisponde al falso.

    Sei tenuto solo a pagare i lavori (qualora decidessi in tal senso) per far portare il rame esterno sino al perimetro della tua casa. Da lì in poi, puoi scegliere anche l'Operatore Pinco Pallo.
    Tiscali UltraInternet 106 Mega in Download/20 Mega in Upload.
    __________________________________________________
    Iliad Minuti Illimitati, Sms Illimitati, 30 GB in 4G+ a 5,99 Euro/mese.

  5. #5

    Predefinito Re: Nuova attivazione da zero

    Io non capisco sta cosa del pagamento per allacciare l'utenza se non arriva il cavo nelle vicinanze.
    Internet come la luce e gas son diventati beni essenziali!
    È assurdo che tu TIM mi faccia pagare quel rame marcio (manco la fibra mi porti!), poi si piglia anche i soldi dagli altri operatori per portare internet a quel cliente (quindi si becca soldi dall'utente per l'attivazione) + soldi dall'operatore (che indirettamente arrivano dal cliente dell'operatore X), vuoi anche una fettina di c**o?

  6. #6
    L'avatar di gepposam
    Registrato il
    Jan 2008
    Età
    45
    Messaggi
    4,172

    Predefinito Re: Nuova attivazione da zero

    Io ho fatto richiesta di allaccio ad una abitazione che ho da poco acquistato.
    Durante la ristrutturazione ho visto che c’è il cavo che arriva fin fuori, al tirante a muro, ma da lì in poi era stato tolto, quindi andrebbe ripassato il cavo sulla palificazione fino alla cassetta fibra, per un totale di circa 200 mt.
    Chi ha fatto il sopralluogo mi disse che va anche cambiato un palo (non so il perché) ma in tutto questo, non mi è arrivato nessun preventivo ne richiesta alcuna di contributo per il lavoro da fare.
    Dovrebbero allacciare settimana prossima.

  7. #7

    Predefinito Re: Nuova attivazione da zero

    Se l'infrastruttura fuori è esistente, lo fanno gratuitamente. Magari nel tuo caso nonostante manchi sui pali, comunque hanno trovato agevole tirare dal multicoppia già posato, un altro cavo verso casa tua. Considera che il cavo viene tirato dalla chiostrina e non direttamente dall'armadio. Il tratto in rame è infatti sempre armadio-chiostrina-casa.

    Ho seguito personalmente un'attivazione per un condominio di nuova costruzione, dove non era presente alcun cavo multicoppia esterno (hanno dovuto infatti spaccare la strada per posarlo) e installare la chiostrina condominiale. Il preventivo inviato al costruttore del palazzo era di circa 600 Euro.

    Ogni situazione va dunque attentamente valutata, non c'è oggettività nel caso di specie.
    Tiscali UltraInternet 106 Mega in Download/20 Mega in Upload.
    __________________________________________________
    Iliad Minuti Illimitati, Sms Illimitati, 30 GB in 4G+ a 5,99 Euro/mese.

  8. #8

    Predefinito Re: Nuova attivazione da zero

    io ho sentito un tecnico per l'allacciamento, e mi ha confermato che prima devo fare richiesta di attivazione linea presso tim. successivamente usciranno i tecnici e si attiveranno per fare i lavori su strada pubblica mancanti.
    "sopra gli altri come aquila vola"

  9. #9

    Predefinito Re: Nuova attivazione da zero

    @iOSX: I tecnici dicono Tim perchè sono figli del retaggio da monopolista SIP/Telecom. Ti confermo che in casa puoi far richiesta con qualunque gestore, mentre per la richiesta della posa del cavo esterno, devi contattare Tim.

    Sono 2 cose distinte e separate:

    1) Si contatta Tim e si fa fare il lavoro di posa cavo esterno, a proprie spese...se manca e se manca anche la chiostrina;

    2) A cavo esterno e chiostrina installati, si sceglie il gestore che si vuole.


    Sempre per il condominio di cui sopra che ho seguito, è stato eseguito l'iter descritto, ovvero Tim ha posato cavo+chiostrina a spese del costruttore dello stabile, dopodichè il condomino da me seguito, ha sottoscritto un normale contratto con Fastweb.

    NON c'è alcun obbligo nel sottoscrivere Tim, sono tutte bufale e retaggi del passato SIP/Telecom, ribadisco.
    Tiscali UltraInternet 106 Mega in Download/20 Mega in Upload.
    __________________________________________________
    Iliad Minuti Illimitati, Sms Illimitati, 30 GB in 4G+ a 5,99 Euro/mese.

  10. #10

    Predefinito Re: Nuova attivazione da zero

    Quindi quasi quasi proverei a fare richiesta di attivazione dove mi costa meno. Tanto mi serve fin tanto openfiber non finisce i lavori, potrei optare per un provider che sia accreditato anche da openfiber, probabilmente tim lo sarà in futuro, ad oggi mi pare ci sia fastweb e tiscali. Dopo aver fatto richiesta uscirà il tecnico, si accorgerà che manca tutto sulla via pubblica e a quel punto faranno i lavori. Ho provato in tutti i modi a chiedere al tizio che ha fatto il sopralluogo per allaccio nuovi fabbricati (pagato 250euro), se potevano fare prima i lavori e poi io con tutta calma scegliere l'operatore. Mi ha detto categoricamente di no che non funziona così. Cosa posso fare se non seguire la procedura inversa che ho descritto all'inizio di questo post? Non mi pare il caso di far uscire un nuovo tecnico e pagare altri 250euro.

Regole per postare

  • Non puoi aprire nuove discussioni
  • Non puoi rispondere
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi post
  •