Pagina 2 di 8 PrimoPrimo 1 2 3 4 5 ... UltimoUltimo
Visualizzazione risultati 21 fino 40 di 143
Discussione

Omicidio Willy Monteiro

  1. #21

    Registrato il
    Nov 2005
    Età
    39
    Messaggi
    14,097

    Predefinito Re: Omicidio Willy Monteiro

    Citazione Messaggio inviato da ale70 Visualizza messaggio
    per la cronaca i tre ragazzi albanesi erano stati aggrediti (per futili motivi) proprio dal gruppo del quale faceva parte la vittima, e nel tentativo di sfuggire al linciaggio hanno investito il malcapitato... un tantinello diversa come vicenda, non credi?
    oddio, poverini....sono scappati e hanno fatti avanti e indietro più volte sopra il corpo..
    Mai discutere con un idiota, ti trascina al suo livello e ti batte con l'esperienza. (oscar wilde)

  2. #22

    Predefinito Re: Omicidio Willy Monteiro

    Citazione Messaggio inviato da ste2479 Visualizza messaggio
    la scorsa settimana è morto un altro ragazzo a spoleto di 21 anni. questa volta bianco e italiano.
    ucciso da 3 albanesi che dopo averlo picchiato gli sono passati sopra più volte con la macchina.
    qualcuno ha visto la notizia in prima pagina sui giornali, qualcuno ha sentito la notizia al tg1 ?

    da una ricostruzione letta su questo articolo nessuno dice che sono "passati sopra più volte con la macchina", ma che

    Nella versione resa al pm, i tre arrestati hanno raccontato di non avere contribuito a innescare la zuffa. Sarebbero invece stati coinvolti in una rissa già iniziata. "Avevano difficoltà ad allontanarsi perché la loro auto era là in mezzo. Sono usciti dalla macchina quando due litiganti hanno battuto sul cofano ed è così che sono stati individuati come partecipanti alla rissa. I presenti hanno infierito sull’auto, spaccando i vetri. Uno dei ragazzi ha raccontato di avere sferrato un pugno e il guidatore ha quindi cercato di allontanarsi. Ma non si sono accorti di aver investito il ragazzo", spiega l’avvocato Daniela Paccoi.
    https://www.repubblica.it/cronaca/20...eto-264769472/
    iPhone 12 Pro Apple Watch 4 iPad Mini Retina iMac Pro MacBook Pro Touch Bar AirPods Pro iPod Video 5th

  3. #23

    Registrato il
    Nov 2005
    Età
    39
    Messaggi
    14,097

    Predefinito Re: Omicidio Willy Monteiro

    Citazione Messaggio inviato da krak76 Visualizza messaggio
    Non ti preoccupare, dormo lo stesso stanotte ☺️
    è solo 3 ore che la tiri lunga con questa "aggressione fascista"
    non direi proprio che stanotte dormi lo stesso...
    Mai discutere con un idiota, ti trascina al suo livello e ti batte con l'esperienza. (oscar wilde)

  4. #24

    Registrato il
    Jun 2007
    Età
    44
    Messaggi
    4,930

    Predefinito Re: Omicidio Willy Monteiro

    Citazione Messaggio inviato da ste2479 Visualizza messaggio
    è solo 3 ore che la tiri lunga con questa "aggressione fascista"
    non direi proprio che stanotte dormi lo stesso...
    Perché lo è.
    Non è colpa mia se non conosci il significato del termine, ma detto ciò se ti infastidisce leggermi... Non farlo.

  5. #25
    L'avatar di ale70
    Registrato il
    Aug 2000
    Età
    50
    Messaggi
    3,124

    Predefinito Re: Omicidio Willy Monteiro

    Citazione Messaggio inviato da ste2479 Visualizza messaggio
    oddio, poverini....sono scappati e hanno fatti avanti e indietro più volte sopra il corpo..
    ma non hanno fatto avanti e indietro sul corpo, mentre scappavano hanno urtato una macchina e nel contempo investito la vittima che era a terra, pensando di aver solamente urtato l'auto... e credimi, gli albanesi mi sono molto poco simpatici....

  6. #26

    Predefinito Re: Omicidio Willy Monteiro

    Citazione Messaggio inviato da krak76 Visualizza messaggio
    Troppo difficile? Te lo semplifico: se in 4 pesti un ragazzino sei un fascista, facile no?
    esatto

    non c'entra nulla con l'identificazione di una forza politica ben precisa dei nostri tempi,
    c'entra col metodo

    che poi quel metodo fu messo in atto sistematicamente quasi un secolo fa in Italia da un determinato movimento politico è un'altra storia
    è il sistema di aggressione, è il metodo a richiamare l'aggettivo fascista

  7. #27

    Registrato il
    Nov 2005
    Età
    39
    Messaggi
    14,097

    Predefinito Re: Omicidio Willy Monteiro

    Citazione Messaggio inviato da FunDo99 Visualizza messaggio
    esatto

    non c'entra nulla con l'identificazione di una forza politica ben precisa dei nostri tempi,
    c'entra col metodo

    che poi quel metodo fu messo in atto sistematicamente quasi un secolo fa in Italia da un determinato movimento politico è un'altra storia
    è il sistema di aggressione, è il metodo a richiamare l'aggettivo fascista
    ecco, è arrivato l'ennesimo clone a darsi ragione a quello che ha scritto prima

    PS: quindi in unione sovietica o nella cina comunista quando prendevano gli oppositori, li chiudevano in una stanza e li picchiavano...si definivano metodi fascisti ??
    Mai discutere con un idiota, ti trascina al suo livello e ti batte con l'esperienza. (oscar wilde)

  8. #28

    Registrato il
    Jun 2007
    Età
    44
    Messaggi
    4,930

    Predefinito Re: Omicidio Willy Monteiro

    Citazione Messaggio inviato da ste2479 Visualizza messaggio
    ecco, è arrivato l'ennesimo clone a darsi ragione a quello che ha scritto prima

    PS: quindi in unione sovietica o nella cina comunista quando prendevano gli oppositori, li chiudevano in una stanza e li picchiavano...si definivano metodi fascisti ??
    Si genio, sono esattamente metodi fascisti, vedi che se vuoi ci arrivi ☺️

  9. #29

    Predefinito Re: Omicidio Willy Monteiro

    Citazione Messaggio inviato da ste2479 Visualizza messaggio
    ecco, è arrivato l'ennesimo clone a darsi ragione a quello che ha scritto prima

    PS: quindi in unione sovietica o nella cina comunista quando prendevano gli oppositori, li chiudevano in una stanza e li picchiavano...si definivano metodi fascisti ??
    ma che c'entrano l'Unione sovietica o la Cina...
    è solo una questione storico-lessicale legata strettamente all'Italia

    il fascismo è nato in Italia, non in Cina o in URSS
    e quindi un certo tipo di aggressione o intimidazione tipiche di quel movimento hanno fatto si che si coniasse quel termine, quell'aggettivo

    in quei paesi non si usa di sicuro il termine fascista, credo, ma magari comunista o stalinista

    quando avvenivano o avvengono fatti violenti o soprusi che richiamano quella drammatica dittatura, quel ventennio, si usa il termine fascista

    non c'entra nulla la politica attuale, salvini o la meloni
    punto

    si utilizza solo un termine della lingua italiana

  10. #30

    Registrato il
    Jun 2007
    Età
    44
    Messaggi
    4,930

    Predefinito Re: Omicidio Willy Monteiro

    Citazione Messaggio inviato da FunDo99 Visualizza messaggio
    ma che c'entrano l'Unione sovietica o la Cina...
    è solo una questione storico-lessicale legata strettamente all'Italia

    il fascismo è nato in Italia, non in Cina o in URSS
    e quindi un certo tipo di aggressione o intimidazione tipiche di quel movimento hanno fatto si che si coniasse quel termine, quell'aggettivo

    in quei paesi non si usa di sicuro il termine fascista, credo, ma magari comunista o stalinista

    quando avvenivano o avvengono fatti violenti o soprusi che richiamano quella drammatica dittatura, quel ventennio, si usa il termine fascista

    non c'entra nulla la politica attuale, salvini o la meloni
    punto

    si utilizza solo un termine della lingua italiana
    Troppo difficile...

  11. #31
    L'avatar di ale70
    Registrato il
    Aug 2000
    Età
    50
    Messaggi
    3,124

    Predefinito Re: Omicidio Willy Monteiro

    Citazione Messaggio inviato da FunDo99 Visualizza messaggio
    esatto

    non c'entra nulla con l'identificazione di una forza politica ben precisa dei nostri tempi,
    c'entra col metodo

    che poi quel metodo fu messo in atto sistematicamente quasi un secolo fa in Italia da un determinato movimento politico è un'altra storia
    è il sistema di aggressione, è il metodo a richiamare l'aggettivo fascista
    il termine "fascista" definisce "quel" partito politico, che poi tu ed altri lo associate a comportamenti violenti è un altro paio di maniche.... ma di per se è semplicemente l'appellativo di un partito politico esistito nel nostro paese, come può essere "democristiano" o "radicale".... altrimenti una rissa in un centro sociale con accoltellati e morti sarebbe essa stessa "fascista", ma suonerebbe un tantino ridicolo, non credi?

  12. #32

    Registrato il
    Jun 2007
    Età
    44
    Messaggi
    4,930

    Predefinito Re: Omicidio Willy Monteiro

    Citazione Messaggio inviato da ale70 Visualizza messaggio
    il termine "fascista" definisce "quel" partito politico, che poi tu ed altri lo associate a comportamenti violenti è un altro paio di maniche.... ma di per se è semplicemente l'appellativo di un partito politico esistito nel nostro paese, come può essere "democristiano" o "radicale".... altrimenti una rissa in un centro sociale con accoltellati e morti sarebbe essa stessa "fascista", ma suonerebbe un tantino ridicolo, non credi?
    No Ale stavolta sbagli, "fascista" indica proprio un comportamento ben preciso.
    Non è che me lo invento io, è proprio la lingua italiana, sicuramente mutuando il significato dal periodo del ventennio.

  13. #33

    Predefinito Re: Omicidio Willy Monteiro

    Citazione Messaggio inviato da ale70 Visualizza messaggio
    il termine "fascista" definisce "quel" partito politico, che poi tu ed altri lo associate a comportamenti violenti è un altro paio di maniche.... ma di per se è semplicemente l'appellativo di un partito politico esistito nel nostro paese, come può essere "democristiano" o "radicale".... altrimenti una rissa in un centro sociale con accoltellati e morti sarebbe essa stessa "fascista", ma suonerebbe un tantino ridicolo, non credi?
    no no, a dire il vero più volte mi è capitato di ascoltare o leggere sui media, o nelle dichiarazioni di esponenti di dx il termine fascista, aggressione fascista ecc. riferendosi a fatti violenti perpetrati da gente riconducibile alla sx o estrema sx (penso ad es. a quando certi comizi o dibattiti pubblici vengono interrotti con la forza dai famigerati centrosocialini, lì spesso viene usato il termine fascista)

    si usa il termine fascista per comodità

    certo, l'associazione di idee agli attuali partiti di dx è molto più facile, ok, ma mbasta essere un pochino onesti nell'interpretare il senso di quel "fascista"

  14. #34
    L'avatar di Ncell
    Registrato il
    Nov 2017
    Età
    66
    Messaggi
    8,543

    Predefinito Re: Omicidio Willy Monteiro

    Anche la Treccani non riconosce all'aggettivo "fascista" un'accezione diversa di quella indicata da ale70.

  15. #35

    Registrato il
    Jun 2007
    Età
    44
    Messaggi
    4,930

    Predefinito Re: Omicidio Willy Monteiro

    Citazione Messaggio inviato da Ncell Visualizza messaggio
    Anche la Treccani non riconosce all'aggettivo "fascista" un'accezione diversa di quella indicata da ale70.
    Dalla suddetta:

    fascista s. m. e f. e agg. [der. di fascio; v. fascismo] (pl. m. -i). – 1. s. m. e f. Seguace, sostenitore del fascismo, come movimento politico italiano del periodo tra le due guerre mondiali: un f. della prima ora, un f. antemarcia; un f. convinto, un fervente f., una f. fanatica; anche, semplicem., chi era iscritto al partito. In senso più ampio, chi, anche dopo la caduta del fascismo, si fa (in Italia o in altri paesi) banditore, fautore o seguace di concezioni e metodi proprî del fascismo

    La chiave sta nel "fautore o seguace di concezioni e metodi propri del fascismo", a me pare chiaro, però la chiudo qui sennò devo dare ragione a Ste.

  16. #36
    L'avatar di ale70
    Registrato il
    Aug 2000
    Età
    50
    Messaggi
    3,124

    Predefinito Re: Omicidio Willy Monteiro

    Citazione Messaggio inviato da krak76 Visualizza messaggio
    No Ale stavolta sbagli, "fascista" indica proprio un comportamento ben preciso.
    Non è che me lo invento io, è proprio la lingua italiana, sicuramente mutuando il significato dal periodo del ventennio.
    Chiamasi "fascista" l'iscritto al PNF, avresti ragione se nel corso della storia la prevaricazione sul più debole, la violenza fisica e psicologica fossero state un'esclusiva del partito fascista, ma sappiamo benissimo che non è così.... altrimenti posso benissimo definire "comunista" un comportamento simile, visto che le stesse ****ate le hanno fatte anche in urss....

  17. #37
    L'avatar di muscken
    Registrato il
    Nov 2006
    Età
    36
    Messaggi
    3,711

    Predefinito Re: Omicidio Willy Monteiro

    Citazione Messaggio inviato da krak76 Visualizza messaggio
    Dalla suddetta:

    fascista s. m. e f. e agg. [der. di fascio; v. fascismo] (pl. m. -i). – 1. s. m. e f. Seguace, sostenitore del fascismo, come movimento politico italiano del periodo tra le due guerre mondiali: un f. della prima ora, un f. antemarcia; un f. convinto, un fervente f., una f. fanatica; anche, semplicem., chi era iscritto al partito. In senso più ampio, chi, anche dopo la caduta del fascismo, si fa (in Italia o in altri paesi) banditore, fautore o seguace di concezioni e metodi proprî del fascismo

    La chiave sta nel "fautore o seguace di concezioni e metodi propri del fascismo", a me pare chiaro, però la chiudo qui sennò devo dare ragione a Ste.
    Krak sei ipocrita, sai benissimo che i vippss e tutta la banda giornalistica strumentalizzato il fatto per dar contro alla destra politica. Tu e quell'altro utente state giustificando questo becero e cinico comportamento appellandovi al dizionario e all'enciclopedia quando sai benissimo che non è così, giusto per rinfrescarti la cosa, gran parte dei soggetti in questione hanno utilizzato l'appellativo "fascioleghista", più politico di questo...
    Per intenderci, questo atteggiamento fa vomitare da entrambe le parti, allo stesso modo mi indigno quando leggo che i piddini sono pedofili di Bibbiano...
    La Luna piena minchionò la Lucciola - Sarà l'effetto dell'economia, ma quel lume che porti è deboluccio... -
    - Sì, - disse quella - ma la luce è mia! -

  18. #38

    Registrato il
    Jun 2007
    Età
    44
    Messaggi
    4,930

    Predefinito Re: Omicidio Willy Monteiro

    Citazione Messaggio inviato da muscken Visualizza messaggio
    Krak sei ipocrita, sai benissimo che i vippss e tutta la banda giornalistica strumentalizzato il fatto per dar contro alla destra politica. Tu e quell'altro utente state giustificando questo becero e cinico comportamento appellandovi al dizionario e all'enciclopedia quando sai benissimo che non è così, giusto per rinfrescarti la cosa, gran parte dei soggetti in questione hanno utilizzato l'appellativo "fascioleghista", più politico di questo...
    Per intenderci, questo atteggiamento fa vomitare da entrambe le parti, allo stesso modo mi indigno quando leggo che i piddini sono pedofili di Bibbiano...
    Non è vero e l'ho specificato fin da subito, che poi il fatto venga strumentalizzato non stupisce nessuno, ma ritengo che qualunque persona con un minimo di razionalità capisca da sé che la politica in questo fatto non c'entra nulla.
    Il pippone seguente è nato dalle critiche verso l'uso del termine fascista che, come hai capito benissimo, non ho utilizzato per indicare la corrente politica.

  19. #39
    L'avatar di Ncell
    Registrato il
    Nov 2017
    Età
    66
    Messaggi
    8,543

    Predefinito Re: Omicidio Willy Monteiro

    Citazione Messaggio inviato da krak76 Visualizza messaggio
    Dalla suddetta:

    fascista s. m. e f. e agg. [der. di fascio; v. fascismo] (pl. m. -i). – 1. s. m. e f. Seguace, sostenitore del fascismo, come movimento politico italiano del periodo tra le due guerre mondiali: un f. della prima ora, un f. antemarcia; un f. convinto, un fervente f., una f. fanatica; anche, semplicem., chi era iscritto al partito. In senso più ampio, chi, anche dopo la caduta del fascismo, si fa (in Italia o in altri paesi) banditore, fautore o seguace di concezioni e metodi proprî del fascismo

    La chiave sta nel "fautore o seguace di concezioni e metodi propri del fascismo", a me pare chiaro, però la chiudo qui sennò devo dare ragione a Ste.
    "fautore e seguace di concezioni e metodi".
    La violenza ne era parte integrante, ma non per questo tutti i violenti del mondo possono essere chiamati fascisti.

  20. #40
    L'avatar di ale70
    Registrato il
    Aug 2000
    Età
    50
    Messaggi
    3,124

    Predefinito Re: Omicidio Willy Monteiro

    Citazione Messaggio inviato da krak76 Visualizza messaggio
    Non è vero e l'ho specificato fin da subito, che poi il fatto venga strumentalizzato non stupisce nessuno, ma ritengo che qualunque persona con un minimo di razionalità capisca da sé che la politica in questo fatto non c'entra nulla.
    Il pippone seguente è nato dalle critiche verso l'uso del termine fascista che, come hai capito benissimo, non ho utilizzato per indicare la corrente politica.
    E allora perché hai usato tale termine (che è usato di solito per definire un militante di estrema destra) quando avresti potuto usare "disadattati', o "infami", o qualsiasi altro termine che possa descrivere un gruppo di vigliacchi che si accanisce su un ragazzo incapace di reagire?

Regole per postare

  • Non puoi aprire nuove discussioni
  • Non puoi rispondere
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi post
  •