Pagina 1 di 3 1 2 3 UltimoUltimo
Visualizzazione risultati 1 fino 20 di 46
Discussione

[WINDTRE Q2]: in 42 mesi dalla fusione -8,873 milioni di linee mobili HUMAN

  1. #1

    Registrato il
    Jun 2005
    Età
    31
    Messaggi
    2,904

    Exclamation [WINDTRE Q2]: in 42 mesi dalla fusione -8,873 milioni di linee mobili HUMAN

    Nel lontano 31/12/2016, grazie alla fusione di Wind e 3, e quindi alla somma del loro parco clienti, detenevano 31,343 milioni di linee mobili HUMAN (di cui 28,586 milioni di SIM HUMAN attive). Dopo 3,5 anni, al 30/06/2020, il parco è praticamente crollato a 22,470 milioni di linee mobili HUMAN totali (di cui 20,326 milioni di SIM HUMAN attive). Quindi, riassumendo:

    Da 31,343 mln a 22,470 mln (-8,873 mln di SIM HUMAN totali)
    Da 28,586 mln a 20,326 mln (-8,260 mln di SIM HUMAN attive)

    Magari 613 mila linee erano silenti o a consumo, ma in ogni caso sempre oltre 8,2 milioni di linee mobili "non silenti" hanno comunque abbandonato WindTre. Cerchiamo di analizzare comunque in modo più approfondito ogni singolo periodo (purtroppo WindTre, più passa il tempo, e più soggetta a fornire le informazioni più raramente e in modo assai più complicato).

    Nel 2017 -1,803 mln
    ———————————
    -443 mila (GEN/MAR)
    -649 mila (APR/GIU)
    -451 mila (LUG/SET)
    -260 mila (OTT/DIC)
    ———————————

    Nel 2018 -2,478 mln
    ———————————
    -340 mila (GEN/MAR)
    -554 mila (APR/GIU)
    -1,584 mln (LUG/DIC)
    ———————————

    Nel 2019 -3,247 mln
    ———————————
    -1,389 mln (GEN/GIU)
    -1,858 mln (GIU/DIC)
    ———————————

    Nel 2020 -1,345 mln
    ———————————
    -1,345 mln (GEN/GIU)
    ———————————

    Per un risultato complessivo finale di 22,470 mln di linee mobili HUMAN al 30/06/2020 (di cui 20,326 mln HUMAN attive)

    Come possiamo notare, anche a SWAP rete completato, anche in periodo COVID-19, nell'ultimo semestre WindTre ha comunque mantenuto il suo tasso di abbandono costante all'anno scorso (anzi, è stato migliore grazie proprio al periodo COVID).

    Nella rete fissa, WindTre per quasi 5 anni è rimasta costantemente immobile nella crescita del parco clienti di rete fissa, ma forse, e dico "forse, un miglioramento nell'ultimo semestre lo stiamo notando... ma in ogni caso nulla toglie che allo stato attuale da secondo operatore di rete fissa (42 mesi fa) è passato a quarto operatore di rete fissa a tutti gli effetti.

    Per contribuire al miglioramento dei ricavi per insostenibilità economica, WindTre sta' programmando per quest'anno una serie di rimodulazioni (di cui l'ultima nel seguente thread):
    Rimodulazione W3 dal 23 Settembre 2020 (di Vix1)

    Ciò che sorprende di più è che rimodula per insostenibilità economica da una parte, ma dall'altra la vedi lanciare offerte tipo 6,99 euro fino a 100 Giga, sia come SIM WINDTRE (offerte sottobanco) e sia come VERY MOBILE (offerta pubblica), qundi che insostenibilità economica hanno se poi allo stesso tempo dall'altra propongono offerte da urlo?
    In ogni caso, questa è la situazione. Concludo con dei grafici per chiarire meglio la situazione:

    > Grafico perdita SIM HUMAN WindTre
    > Grafico confronto SIM HUMAN W3/TIM
    > Grafico rete fissa WindTre

    Possiamo notare nel secondo grafico anche un futuro ritorno di TIM come primo operatore mobile per numero di clienti nei prossimi anni (sebbene WindTre è diventato primo operatore grazie a una fusione di due operatori distinti).

    I ricavi rimangono costanti grazie al wholesale mobile di Iliad (visto che il parco clienti Iliad cresce a dismisura ma allo stesso tempo, gran parte di esso, scrocca la rete WindTre portando ricavi wholesale a WindTre stessa), ma entro fine anno:

    > Addio WindTre, PosteMobile saluta e torna su rete Vodafone

    Quindi 4,566 milioni di clienti PosteMobile (fonte) lasceranno la rete WindTre per ritornare su rete Vodafone (conseguendo a WindTre anche una perdita netta di ricavi nel wholesale).

    Per il momento questo è tutto!
    Al prossimo semestre.

    Fonte ufficiale di tutti i dati: www.ckh.com.hk

  2. #2

    Predefinito Re: [WINDTRE Q2]: in 42 mesi dalla fusione -8,873 milioni di linee mobili HUMAN

    I musi gialli continuano a marciare dritti verso l'ecatombe per i risultati terribili che stanno macinando non solo in italia, ma anche negli altri paesi, inghilterra in primis che insieme a noi rappresenta il mercato più redditizio. Direi tutto più che meritato, considerato il loro modus operandi: fregare soldi alla gente. Dispiace solo per la fine che farà un nostro gestore storico che in mano loro sta vivendo in assoluto la peggiore stagione della sua esistenza.

  3. #3
    L'avatar di shrek
    Registrato il
    May 2002
    Età
    43
    Messaggi
    24,560

    Predefinito Re: [WINDTRE Q2]: in 42 mesi dalla fusione -8,873 milioni di linee mobili HUMAN

    Lungi da me fare l'avvocato del diavolo, ma l'ingresso (manna per il Cliente) di Iliad e precedentemente di bip e altri simili ha generato un generale abbassamento di costi. In taluni casi anche di qualità, ma il mercato ultimamente sembra più interessato al "costa poco" piuttosto che al "top quality".
    I gestori storici hanno sofferto tutti, credo sia impossibile credere che Iliad possa costruire 2-3-4 milioni di clienti da nuove attivazioni, più facile pensare che arrivino da MNP. Inoltre, gli anziani sono più facilmente tim/voda/wind ed una volta che passano a miglior vita loro... beh... il gestore ha sim in meno.
    In due parole, sicuramente in W3 non le hanno azzeccate tutte, ma sono altrettanto convinto che gli ultimi anni non siano stati "semplici" (con mille virgolette) come gli anni dove TIM prometteva di vivere senza confini e Omnitel mandava in giro Megan Gale coi capelli al vento sulla macchina decapottabile......

    Opinione mia eh.
    Assumiti il rischio di pensare con la tua testa. (Christopher Hitchens)

  4. #4
    L'avatar di kilthedog91
    Registrato il
    Aug 2006
    Età
    30
    Messaggi
    6,395

    Predefinito Re: [WINDTRE Q2]: in 42 mesi dalla fusione -8,873 milioni di linee mobili HUMAN

    Premettendo che:
    1) le aziende devono fare il proprio bene e non quello del consumatore;
    2) che se fosse per il consumatore, tutto sarebbe dovuto costare entro i 5€ mensili.
    3) che ogni cliente ha dei costi, quindi + clienti + spese.

    Ricordando che se:
    - a) 1000 clienti con un mensile di 6€ medio = 6000€ mensili
    - b) 700 clienti con un mensile medio di 9€ = 6300€ mensili

    Con la situazione B ho meno clienti (wow che paura) ma ho 300€ di più come entrate ma avrò anche più utili perché si ridurrebbero le spese o gli investimenti di rete.


    Aggiungo. E' vero che il crollo dei numeri delle sim fa pensare chissà che cosa disastrosa ma il vero conteggio che non sapremo mai e che guardano invece nelle aziende è:
    1) minimizzare le uscite
    2) massimizzare gli utili
    3) aumentare le entrate

    € (entrate) - € (uscite) == > € (utili)
    Ultima modifica di kilthedog91 : 21-08-2020 alle ore 10:37
    iPhone 6S 128gb con Vodafone Special Minuti 50GB a 6,99 + Vodafone Plus SMS 2€
    Fritbox con WindHomeUnlimited100Mbps+SIM100GB a 24,90€/mese+ 2€Invista + 0€ modem

  5. #5
    L'avatar di shrek
    Registrato il
    May 2002
    Età
    43
    Messaggi
    24,560

    Predefinito Re: [WINDTRE Q2]: in 42 mesi dalla fusione -8,873 milioni di linee mobili HUMAN

    Adoro le semplificazioni (davvero) ma il concetto di pricing non è esattamente così banale....
    Assumiti il rischio di pensare con la tua testa. (Christopher Hitchens)

  6. #6

    Predefinito Re: [WINDTRE Q2]: in 42 mesi dalla fusione -8,873 milioni di linee mobili HUMAN

    Citazione Messaggio inviato da kilthedog91 Visualizza messaggio
    Premettendo che:
    1) le aziende devono fare il proprio bene e non quello del consumatore;
    2) che se fosse per il consumatore, tutto sarebbe dovuto costare entro i 5€ mensili.
    3) che ogni cliente ha dei costi, quindi + clienti + spese.

    Ricordando che se:
    - a) 1000 clienti con un mensile di 6€ medio = 6000€ mensili
    - b) 700 clienti con un mensile medio di 9€ = 6300€ mensili

    Con la situazione B ho meno clienti (wow che paura) ma ho 300€ di più come entrate ma avrò anche più utili perché si ridurrebbero le spese o gli investimenti di rete.


    Aggiungo. E' vero che il crollo dei numeri delle sim fa pensare chissà che cosa disastrosa ma il vero conteggio che non sapremo mai e che guardano invece nelle aziende è:
    1) minimizzare le uscite
    2) massimizzare gli utili
    3) aumentare le entrate

    € (entrate) - € (uscite) == > € (utili)
    ... Ti sfugge che sono in crollo verticale anche gli utili, in particolare in italia e inghilterra. Basta leggere il pdf disponibile su quel sito. E il fenomeno non si verifica da ieri: questi con le tlc non ci sanno proprio fare. I fiaschi che in questi anni ha macinato il loro brand 3 non gli hanno insegnato nulla. Wind3 è passata in pochissimi anni da primo a terzo gestore ed ora si accredita su poco meno delle utenze con cui wind è arrivata prima della fusione. Quando il trend li farà arrivare a quelle scarse 10 mln di utenze che erano di 3, questi avranno acquisito un gestore con debito per ritornare al punto di partenza. ... Tipico dei musi gialli che, finché non si sfracellano e si fanno male, non imparano.
    Ultima modifica di Revolt : 21-08-2020 alle ore 10:59

  7. #7
    L'avatar di kilthedog91
    Registrato il
    Aug 2006
    Età
    30
    Messaggi
    6,395

    Predefinito Re: [WINDTRE Q2]: in 42 mesi dalla fusione -8,873 milioni di linee mobili HUMAN

    Però tu parli sempre di numeri ma hai mai pensato alle entrate?

    Quante gente che vedo in quel bar!! Grazie fa cornetto e cappuccino ad 1€. Poi dopo 1 anno, chiude. Poveretto, è la pressione fiscale italiana

    La realtà è che ci sono imprenditori che si accontentano di avere tanti numeri ma portarsi a casa lo stesso guadagno di quello che ha meno numeri ma un costo ed una qualità superiore.

    Certamente non possiamo non notare che la WIND di 10 anni non è tecnicamente evoluta come la WIND3 di oggi, come copertura e qualità.

    Che sicuramente ci saranno zone d'ombra, ma questo accade con ogni gestore ma di certo, vedendo su LTEItaly, quanto ha fatto W3 in 3 anni, di certo ne TIM ne Vodafone, l'hanno fatto in 10.

    E poi va ricordato che io ho avuto 3ITA per aver scroccato per 2 anni la GD3 GOLD e RED. Appena poi mi passarono alla BLU e c'era sempre il roaming su TIM, la salutai...preferendo pagare di più ma avere il segnale ovunque.
    Ultima modifica di kilthedog91 : 23-08-2020 alle ore 10:17
    iPhone 6S 128gb con Vodafone Special Minuti 50GB a 6,99 + Vodafone Plus SMS 2€
    Fritbox con WindHomeUnlimited100Mbps+SIM100GB a 24,90€/mese+ 2€Invista + 0€ modem

  8. #8

    Predefinito Re: [WINDTRE Q2]: in 42 mesi dalla fusione -8,873 milioni di linee mobili HUMAN

    Godo!
    iPhone 11 Pro Max 256GB Space Gray
    HO. Mobile
    MINUTI ∞ + SMS ∞ + 50GB - 8.99€

  9. #9
    L'avatar di viva iburocrati
    Registrato il
    Oct 2010
    Età
    46
    Messaggi
    28,256

    Predefinito Re: [WINDTRE Q2]: in 42 mesi dalla fusione -8,873 milioni di linee mobili HUMAN

    La recente rimodulazione fa capire che non solo non sono preoccupati dalla riduzione delle SIM attive ma intendono ridurle ulteriormente se non spendono o costringerle a spendere.

    Quindi se il numero delle SIM non è un argomento per loro non vedo perché deve esserlo per noi.

  10. #10

    Predefinito Re: [WINDTRE Q2]: in 42 mesi dalla fusione -8,873 milioni di linee mobili HUMAN

    Passai a wind e feci passare perché era l'unica senza costi di ricarica, 2 sim già migrate in CoopVoce e Iliad, a breve le altre 4

  11. #11

    Predefinito Re: [WINDTRE Q2]: in 42 mesi dalla fusione -8,873 milioni di linee mobili HUMAN

    Citazione Messaggio inviato da viva iburocrati Visualizza messaggio
    La recente rimodulazione fa capire che non solo non sono preoccupati dalla riduzione delle SIM attive ma intendono ridurle ulteriormente se non spendono o costringerle a spendere.

    Quindi se il numero delle SIM non è un argomento per loro non vedo perché deve esserlo per noi.
    I tempi in cui contavano le sim attive sono finiti. Questa rimodulazione è applicata per aumentare l’arpu cioè la spesa media per cliente. Praticamente anche se ogni singolo cliente rimodulato dovesse uscire e fare mnp verso un altro operatore sarebbe un guadagno sicuro però sappiamo che la maggior parte resterà a pagare la quota mensile perché sono in moltissimi che non sanno cambiare gestore e non hanno viglia. Praticamente è un guadagno assicurato in entrambi i casi. Se ho letto una fonte attendibile ora l’arpu dovrebbe essere di 11€ vedremo ne 2021 al termine di questo semestre come crescerà.

  12. #12
    L'avatar di shrek
    Registrato il
    May 2002
    Età
    43
    Messaggi
    24,560

    Predefinito Re: [WINDTRE Q2]: in 42 mesi dalla fusione -8,873 milioni di linee mobili HUMAN

    So di essere la solita noiosa voce fuori dal coro ma,al netto di metodi truffaldini che ovviamente condanno, non è assurdo pensare che ci sia un costo miniimo per ogni sim attiva. Lato cliente non mi piacerebbe ma con un briciolo di onestà mentale non posso pensare diversamente

  13. #13

    Predefinito Re: [WINDTRE Q2]: in 42 mesi dalla fusione -8,873 milioni di linee mobili HUMAN

    Citazione Messaggio inviato da Skyboy007- Visualizza messaggio
    I tempi in cui contavano le sim attive sono finiti. Questa rimodulazione è applicata per aumentare l’arpu cioè la spesa media per cliente. Praticamente anche se ogni singolo cliente rimodulato dovesse uscire e fare mnp verso un altro operatore sarebbe un guadagno sicuro però sappiamo che la maggior parte resterà a pagare la quota mensile perché sono in moltissimi che non sanno cambiare gestore e non hanno viglia. Praticamente è un guadagno assicurato in entrambi i casi. Se ho letto una fonte attendibile ora l’arpu dovrebbe essere di 11€ vedremo ne 2021 al termine di questo semestre come crescerà.
    L'arpu è un parametro che va contestualizzato: la sua crescita riferita a TUTTE le utenze di un gestore potrebbe indicare anche delle buone performance. Ma se lo si fa crescere riducendo le utenze che non generano traffico, diventa semplicemente un parametro inutile che serve soltanto a prendersi in giro (o chissà, anche infinocchiare un possibile acquirente ). Le utenze che colpirà la prossima rimodulazione sono quasi totalmente sim silenti che ai costi dei rispettivi piani base praticamente fanno zero o pochissimo traffico. Quindi come non spendevano prima, a maggior ragione ora fra cessazioni e mnp. Stessa identica cosa per i guadagni del gestore, che di fatto sono l'unica cosa che conta per l'azionista che vuole recuperare gli investimenti.

  14. #14

    Predefinito Re: [WINDTRE Q2]: in 42 mesi dalla fusione -8,873 milioni di linee mobili HUMAN

    Citazione Messaggio inviato da shrek Visualizza messaggio
    So di essere la solita noiosa voce fuori dal coro ma,al netto di metodi truffaldini che ovviamente condanno, non è assurdo pensare che ci sia un costo miniimo per ogni sim attiva. Lato cliente non mi piacerebbe ma con un briciolo di onestà mentale non posso pensare diversamente
    a loro ha un costo una sim atttiva? Praticamente no.
    Devo valutare un costo?
    direi che 50 centesimi al mese sia già una ladrata ma sarei disposto a pagarli.
    4€ è da Ocean's 14
    tim five ipergo + giga illimitati green
    Wind fibra 200/20, chiamate illimitate e dlink 5592 a 29€/mese

  15. #15
    L'avatar di shrek
    Registrato il
    May 2002
    Età
    43
    Messaggi
    24,560

    Predefinito Re: [WINDTRE Q2]: in 42 mesi dalla fusione -8,873 milioni di linee mobili HUMAN

    Citazione Messaggio inviato da gabricco Visualizza messaggio
    a loro ha un costo una sim atttiva? Praticamente no.
    Certo, perchè la vedi lato Cliente ma posso assicurarti che costa assai!
    Estremizziamo al massimo (ma solo a titolo di esempio). Se Wind avesse il 99% di sim silenti, 300mila clienti dovrebbero coprire tutti i costi del Gestore. Compresa l'installazione e manutenzione di antenne dove magari nessuno dei 300mila utenti è mai stato e mai sarà.
    Il Cliente Shrek che gira l'Italia con una SIM silente /senza piano si aggancia a duemila diverse BTS perchè in quel mese forse farà una telefonata a consumo del costo di 1€ scarso.
    L'estremizzazione ovviamente ha senso solo per capirci, in caso di 99% di piani e 1% di sim a consumo, l'impatto è notevolmente più scarso, quasi zero direi.
    Ma (a mio personale avviso) è proprio qui che nasce l'analisi fatta da Wind. Evidentemente le SIM che "non fruttano" sono più di quelle sostenibili dai piani di 6-7-8-9€ che danno min illimitati e 50giga. O questi pagano di più (non possibile altrimenti scappano ad Iliad) o i non-spendenti iniziano a cacciare qualche eurino.

    Personalmente preferirei un costo fisso solo per "accedere" alla rete, tipo 2€/mese o 5/€ mese o quello che è. Chi vuole minuti aggiunge 1-2euro, chi vuole sms altrettanto, chi vuole giga uguale.

    Ma è un mio punto di vista eh, non pretendo sia la verità per tutti, ma se ci ragioniamo poter usare 19mila antenne sparse per lo Stivale che ti danno (alla bisogna) anche 100Mbps di download pagando una ricarica all'anno da 5€..... suvvia....siamo razionali..... è assurdo.
    Assumiti il rischio di pensare con la tua testa. (Christopher Hitchens)

  16. #16

    Predefinito Re: [WINDTRE Q2]: in 42 mesi dalla fusione -8,873 milioni di linee mobili HUMAN

    Citazione Messaggio inviato da Revolt Visualizza messaggio
    L'arpu è un parametro che va contestualizzato: la sua crescita riferita a TUTTE le utenze di un gestore potrebbe indicare anche delle buone performance. Ma se lo si fa crescere riducendo le utenze che non generano traffico, diventa semplicemente un parametro inutile che serve soltanto a prendersi in giro (o chissà, anche infinocchiare un possibile acquirente ). Le utenze che colpirà la prossima rimodulazione sono quasi totalmente sim silenti che ai costi dei rispettivi piani base praticamente fanno zero o pochissimo traffico. Quindi come non spendevano prima, a maggior ragione ora fra cessazioni e mnp. Stessa identica cosa per i guadagni del gestore, che di fatto sono l'unica cosa che conta per l'azionista che vuole recuperare gli investimenti.
    Caso 1: 0+0+0+0+0+5+8+9+12+13 media 4.7euro
    Caso 2: 4+4+4+4+4+5+8+9+12+13 media 6.7euro
    Caso 3: (3 clienti mnp out) 4+4+5+8+9+12+13 media 7.85euro

    Spiegato semplice dovrebbe essere così. Sbaglio?
    Tu per me ti illudi in un caso 4 in cui tutti i clienti rimodulati faranno MNP out, cosa alquanto improbabile e come vedi cambia poco.
    Ultima modifica di Skyboy007- : 24-08-2020 alle ore 11:27

  17. #17

    Predefinito Re: [WINDTRE Q2]: in 42 mesi dalla fusione -8,873 milioni di linee mobili HUMAN

    continuo a ritenere 4€ al mese una cifra enorme: a sto punto preferisco dare 4,99€ a iliad e avere chiamate e sms illimitati.
    tim five ipergo + giga illimitati green
    Wind fibra 200/20, chiamate illimitate e dlink 5592 a 29€/mese

  18. #18
    L'avatar di viva iburocrati
    Registrato il
    Oct 2010
    Età
    46
    Messaggi
    28,256

    Predefinito Re: [WINDTRE Q2]: in 42 mesi dalla fusione -8,873 milioni di linee mobili HUMAN

    Citazione Messaggio inviato da Skyboy007- Visualizza messaggio
    I tempi in cui contavano le sim attive sono finiti. Questa rimodulazione è applicata per aumentare l’arpu cioè la spesa media per cliente. Praticamente anche se ogni singolo cliente rimodulato dovesse uscire e fare mnp verso un altro operatore sarebbe un guadagno sicuro però sappiamo che la maggior parte resterà a pagare la quota mensile perché sono in moltissimi che non sanno cambiare gestore e non hanno viglia. Praticamente è un guadagno assicurato in entrambi i casi. Se ho letto una fonte attendibile ora l’arpu dovrebbe essere di 11€ vedremo ne 2021 al termine di questo semestre come crescerà.
    Ormai conta SOLO l'arpu e vogliono farcelo capire in tutti i modi.

    Non dimentichiamo che l'attuale wind è la ex H3g delle SIM immortali che offriva robe a costo zero pur di farti restare. Quindi sono sempre chiari e inequivocabili su ogni strategia che perseguono.

  19. #19

    Predefinito Re: [WINDTRE Q2]: in 42 mesi dalla fusione -8,873 milioni di linee mobili HUMAN

    @ Shrek
    Il fatto è che la presenza di SIM a consumo in aggiunta a quelle con il pacchetto non comporta ulteriori costi per il gestore.
    L'installazione delle antenne è un costo fisso sostanzialmente indipendente dal numero delle SIM.
    Anzi, quelle a consumo non impatteranno neanche in termini di carico di traffico.
    Per il gestore conviene comunque avere tante SIM, perché alla fine dei conti qualcosa pur sempre spenderanno e a parità di costo è tutto guadagno in più.
    Poi mettici pure che le SIM a consumo sono spesso di persone anziane che quella volta che chiamano finiscono per spendere quasi quanto un pacchetto.
    E anche io che ho tre sim a consumo, su due di queste gli frutto delle belle entrate, perché una ha il pacchetto di quasi cinque euro per chiamare l'altra e l'altra riceve molte chiamate (senza avere nessuna autoricarica). Solo una è sostanzialmente senza guadagno.
    Indurre alla chiusura di queste SIM non farà guadagnare di più: si va via e quel "poco guadagno" andrà pur sempre a qualcun altro.
    Nel momento in cui i costi fissi non variano e il costo delle chiamate è superiore ai costi variabili, la Wind dovrebbe tenersele.

    Ma l'obiettivo, fidatevi, non è mandarli via, ma svuotare il credito surrettiziamente.
    Quante persone anziane non se ne accorgeranno?
    Basti notare quanti pochi utenti sono su questo thread.
    E chi se ne accorgerà lo farà solo dopo aver perso diverse decine di euro.
    Il guadagno è tutto lì

  20. #20
    L'avatar di shrek
    Registrato il
    May 2002
    Età
    43
    Messaggi
    24,560

    Predefinito Re: [WINDTRE Q2]: in 42 mesi dalla fusione -8,873 milioni di linee mobili HUMAN

    Con tutto il rispetto, non concordo. I 18€ che ho sulla mia sim wind prefisso 351 sono gia incassati da w3 al momento della ricarica paypal. Quelli che vedo nella mia area riservata non sono soldi, ma un banale contatore.
    Il guadagno di wind esiste solo se, una volta azzerati i crediti,questi utenti ricaricano. Allora sì.
    Ma se fosssero sim dimenticate, lasciarle morire con credito residuo o zero è uguale.
    Altra differenza è in caso di mnp out, ma anche qui non si tratta di sim silenti con credito.

    Il nocciolo a mio avviso è un altro. Semplificando sui numeri, se wind avesse 100 clienti e necessità di fatturare 100€/mese dovrebbe chiedere, in media, un euro a cliente. Se le sim a consumo generano un gettito molto inferiore e i piani non possono costare più di 1€ e 20cent altrimenti vanno fuori mercato..... dove trovo i soldini per far cassa?

Regole per postare

  • Non puoi aprire nuove discussioni
  • Non puoi rispondere
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi post
  •