Visualizzazione risultati 1 fino 13 di 13
Discussione

fareste lo stagionale a tempo indeterminato?

  1. #1

    Question fareste lo stagionale a tempo indeterminato?

    ciao ragazzi, anche quest'anno, nonostante molte restrizioni e modifiche nel servizio offerto il villaggio turistico dove ho lavorato l'anno scorso ha riaperto.

    Il lavoro gi├á duro di per se (io personalmente sono cameriere) Ŕ stato appesantito da altre mansioni come l'essere coinvolti in cucina nella preparazione di colazioni e antipasti e -soprattutto- effettuare un vero e proprio servizio "alla carta" perchŔ i buffet sono aboliti; va da se che le 11 ore dell'anno scorso son diventate 13 e i riposi (per i quali mi ero battuto come un leone l'anno scorso) eliminati senza discussioni almeno fino a inizio settembre.

    Sto valutando se continuare o meno anche se mi dispiacerebbe lasciare l'unica ditta che in questi anni mi ha fatto un contratto di assunzione regolare, con tutti i benefici che esso comporta (naspi e non ultimo le indennità covid per lavoratori stagionali).

    Inoltre, cercando di avere una visione pi¨ ampia della cosa, mi sto chiedendo se Ŕ il caso di accettare di diventare uno stagionale "a tempo indeterminato", nel senso che la ditta non fa un contratto a tempo indetermintato ufficialmente ma nella pratica tende a mantenere sempre lo stesso team di lavoro nel corso degli anni (anche perchŔ spesso si inizia a cannone come venerdý con 300 persone e fa tanto avere giÓ dimestichezza con quello che si andrÓá a fare).
    L'anno scorso lavorai ben 6 mesi (dei quali 4 pieni) e ho percepito naspi sino a febbraio di quest'anno.
    Facendomi un pari e dispari economicamente potrei addirittura permettermi di vivere per conto mio, perchŔ quando lavoro ho vitto e alloggio pagato dal villaggio stesso e in inverno con la disoccupazione potrei sostenere le spese correnti.
    Solo che mi sto rendendo conto che Ŕ una scelta abbastanza netta da fare, perchŔ conosco gente che anni fa lo ha fatto per poi trovarsi a 50 anni senza uno straccio di lavoro perchŔ la ditta storica ha chiuso (anche se questo pu˛ accadere anche con un lavoro continuativo su 12 mesi).

    Opinioni?
    Un uomo diventa saggio solo quando comincia a calcolare la profonditÓ approssimativa della sua ignoranza. -Gian Carlo Menotti.

  2. #2

    Predefinito Re: fareste lo stagionale a tempo indeterminato?

    lavori 4 mesi all'anno e per gli altri 8 hai comunque le spalle coperte. non ci pensare 2 volte

  3. #3

    Predefinito Re: fareste lo stagionale a tempo indeterminato?

    @crazy
    beh non Ŕ questa la proporzione: l'ultima "rata" naspi l'ho avuta a febbraio e se non fosse stata l'indennitÓ covid sarei rimasto scoperto marzo-aprile-maggio

    a grandi linee, si percepisce la disoccupazione la metÓ del tempo lavorato...tipo che lavori sei mesi e maturi 3 mesi di naspi
    Un uomo diventa saggio solo quando comincia a calcolare la profonditÓ approssimativa della sua ignoranza. -Gian Carlo Menotti.

  4. #4
    L'avatar di zephyr83
    Registrato il
    Dec 2003
    Età
    36
    Messaggi
    48,285

    Predefinito Re: fareste lo stagionale a tempo indeterminato?

    La risposta te la sei giÓ data da solo nell'ultima frase. E anche se la ditta non chiude pensi di reggere questi ritmi a 50 anni? Anzi, pensi di assumeranno in eterno anche quando non sarai pi¨ tanto giovane?
    "La carne Ŕ debole quando il pesce Ŕ forte!"
    "Non capisco quelli che dicono che per avere successo devono soffrire. Ma che so', scemi?"

  5. #5

    Predefinito Re: fareste lo stagionale a tempo indeterminato?

    @zephir83
    Infatti con i miei 32 anni sono il pi¨ vecchio e vedendo mio fratello di 5 anni pi¨ grande ho sempre un po' visto il me futuro (fisicamente parlando).
    Meno male che ho una discreta forma al contrario di tanti miei coetanei e anche di qualche ragazzo pi¨ giovane..quest'anno ho fatto anche due mesi di esercizi specifici per le spalle proprio in ottica della stagione lavorativa.
    Tuttavia Ŕ anche vero che dopo i 40 Ŕ impossibile tenere quei ritmi, e questa cosa mi lascia perplesso (abbiamo avuto la media di 36000 passi/giorno senza contare gli innumerevoli pesi sollevati durante la giornata).
    :/

  6. #6

    Predefinito Re: fareste lo stagionale a tempo indeterminato?

    personalmente non lo farei

    ma conosco indirettamente chi lo fa da qualche anno
    In uso Motorola E6 Plus
    ho 70GB

  7. #7
    L'avatar di Ncell
    Registrato il
    Nov 2017
    Età
    66
    Messaggi
    7,884

    Predefinito Re: fareste lo stagionale a tempo indeterminato?

    Citazione Messaggio inviato da user20voda02 Visualizza messaggio
    ciao ragazzi, anche quest'anno, nonostante molte restrizioni e modifiche nel servizio offerto il villaggio turistico dove ho lavorato l'anno scorso ha riaperto.

    Il lavoro gi├á duro di per se (io personalmente sono cameriere) Ŕ stato appesantito da altre mansioni come l'essere coinvolti in cucina nella preparazione di colazioni e antipasti e -soprattutto- effettuare un vero e proprio servizio "alla carta" perchŔ i buffet sono aboliti; va da se che le 11 ore dell'anno scorso son diventate 13 e i riposi (per i quali mi ero battuto come un leone l'anno scorso) eliminati senza discussioni almeno fino a inizio settembre.

    Sto valutando se continuare o meno anche se mi dispiacerebbe lasciare l'unica ditta che in questi anni mi ha fatto un contratto di assunzione regolare, con tutti i benefici che esso comporta (naspi e non ultimo le indennità covid per lavoratori stagionali).

    Inoltre, cercando di avere una visione pi¨ ampia della cosa, mi sto chiedendo se Ŕ il caso di accettare di diventare uno stagionale "a tempo indeterminato", nel senso che la ditta non fa un contratto a tempo indetermintato ufficialmente ma nella pratica tende a mantenere sempre lo stesso team di lavoro nel corso degli anni (anche perchŔ spesso si inizia a cannone come venerdý con 300 persone e fa tanto avere giÓ dimestichezza con quello che si andrÓá a fare).
    L'anno scorso lavorai ben 6 mesi (dei quali 4 pieni) e ho percepito naspi sino a febbraio di quest'anno.
    Facendomi un pari e dispari economicamente potrei addirittura permettermi di vivere per conto mio, perchŔ quando lavoro ho vitto e alloggio pagato dal villaggio stesso e in inverno con la disoccupazione potrei sostenere le spese correnti.
    Solo che mi sto rendendo conto che Ŕ una scelta abbastanza netta da fare, perchŔ conosco gente che anni fa lo ha fatto per poi trovarsi a 50 anni senza uno straccio di lavoro perchŔ la ditta storica ha chiuso (anche se questo pu˛ accadere anche con un lavoro continuativo su 12 mesi).

    Opinioni?
    Finita la stagione non ti converrebbe cercare un lavoro, visto che potrai sempre contare su questo per la prossima estate, nel caso non trovassi nulla che ti soddisfa?

  8. #8

    Predefinito Re: fareste lo stagionale a tempo indeterminato?

    Citazione Messaggio inviato da Ncell Visualizza messaggio
    Finita la stagione non ti converrebbe cercare un lavoro, visto che potrai sempre contare su questo per la prossima estate, nel caso non trovassi nulla che ti soddisfa?
    da novembre a maggio ho cercato alternative ma Ŕ dura trovare chi ti assume e ti riconosce salario dignitoso.

    Ora da me c'Ŕ la moda di noleggiare un furgone e farsi assumere dai corrieri per coprire delle zone. Paga: 500 euro..
    Un uomo diventa saggio solo quando comincia a calcolare la profonditÓ approssimativa della sua ignoranza. -Gian Carlo Menotti.

  9. #9

    Predefinito Re: fareste lo stagionale a tempo indeterminato?

    personalmente non lo farei, o meglio non lo farei per tanto tempo visto che comunque prima o poi gli anni si faranno sentire
    dopo la stagione cerca attivamente un lavoro alternativo, magari qualcosa che sia aperto tutto l'anno

  10. #10

    Predefinito Re: fareste lo stagionale a tempo indeterminato?

    Citazione Messaggio inviato da user20voda02 Visualizza messaggio
    da novembre a maggio ho cercato alternative ma Ŕ dura trovare chi ti assume e ti riconosce salario dignitoso.

    Ora da me c'Ŕ la moda di noleggiare un furgone e farsi assumere dai corrieri per coprire delle zone. Paga: 500 euro..
    500 euro al mese e si deve pure mettere il mezzo e presumibilmente la benzina? si guadagna di piu a non farlo

  11. #11

    Registrato il
    Jun 2007
    Età
    44
    Messaggi
    4,757

    Predefinito Re: fareste lo stagionale a tempo indeterminato?

    Citazione Messaggio inviato da user20voda02 Visualizza messaggio
    da novembre a maggio ho cercato alternative ma Ŕ dura trovare chi ti assume e ti riconosce salario dignitoso.

    Ora da me c'Ŕ la moda di noleggiare un furgone e farsi assumere dai corrieri per coprire delle zone. Paga: 500 euro..
    Se le offerte di lavoro si riducono a stagionale vs schiavo, cambia regione.

  12. #12

    Predefinito Re: fareste lo stagionale a tempo indeterminato?

    Citazione Messaggio inviato da krak76 Visualizza messaggio
    Se le offerte di lavoro si riducono a stagionale vs schiavo, cambia regione.
    Sono d'accordo.
    Fai il lavoro stagionale, in prospettiva non di tenerlo, ma come tampone mentre cerchi altro.__PRESENT
    Davidrim: iPhone 3GS 32GB - 4S 64 GB - 6S 64 GB + Mi9 SE

  13. #13

    Predefinito Re: fareste lo stagionale a tempo indeterminato?

    ..ormai in questi anni in quasi tutti i lavori sono diventati a ritmi serrati...
    E spesso e volentieri con paghe da minimi sindacali il piu a lungo possibile...
    L Italia 4.0

Regole per postare

  • Non puoi aprire nuove discussioni
  • Non puoi rispondere
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi post
  •