Pagina 1 di 2 1 2 UltimoUltimo
Visualizzazione risultati 1 fino 20 di 39
Discussione

Allergia a graminacee e acari

  1. #1

    Predefinito Allergia a graminacee e acari

    scopro oggi, a quasi ben 34 anni, dopo un anno di problemi seri di dispnea e problemi respiratori, di aver sofferto tutta la vita di allergia ad acari e graminacee. Finalmente so da cosa derivano le mie onnipresenti occhiaie blu...

    E voi, come la gestite?

  2. #2

    Registrato il
    May 2005
    Età
    51
    Messaggi
    6,342

    Predefinito Re: Allergia a graminacee e acari

    Citazione Messaggio inviato da RobertNestaMarley Visualizza messaggio
    scopro oggi, a quasi ben 34 anni, dopo un anno di problemi seri di dispnea e problemi respiratori, di aver sofferto tutta la vita di allergia ad acari e graminacee. Finalmente so da cosa derivano le mie onnipresenti occhiaie blu...

    E voi, come la gestite?
    Meno seghe

  3. #3

    Predefinito Re: Allergia a graminacee e acari

    Citazione Messaggio inviato da zazzaweb Visualizza messaggio
    Meno seghe
    Se facesse ridere riderei...

  4. #4
    L'avatar di Ncell
    Registrato il
    Nov 2017
    Età
    65
    Messaggi
    5,255

    Predefinito Re: Allergia a graminacee e acari

    Citazione Messaggio inviato da RobertNestaMarley Visualizza messaggio
    scopro oggi, a quasi ben 34 anni, dopo un anno di problemi seri di dispnea e problemi respiratori, di aver sofferto tutta la vita di allergia ad acari e graminacee. Finalmente so da cosa derivano le mie onnipresenti occhiaie blu...

    E voi, come la gestite?
    Non ti è stato proposto il vaccino?

  5. #5

    Predefinito Re: Allergia a graminacee e acari

    Ecco il motivo di certi interventi. Ti arriva spesso poco sangue al cervello...

  6. #6

    Predefinito Re: Allergia a graminacee e acari

    Citazione Messaggio inviato da RobertNestaMarley Visualizza messaggio
    scopro oggi, a quasi ben 34 anni, dopo un anno di problemi seri di dispnea e problemi respiratori, di aver sofferto tutta la vita di allergia ad acari e graminacee. Finalmente so da cosa derivano le mie onnipresenti occhiaie blu...

    E voi, come la gestite?

    La dispnea come si manifesta ?
    È costante nell arco dell intera giornata?
    Aumenta in determinati periodi dell anno?
    Hai come la sensazione che l aria arrivi solo fino ad un certo punto ma che non ti “riempia” a sufficienza come dovrebbe?

    Io sono anni che lotto contro problemi simili (che ho 24/24 in ogni respiro che faccio) e nonostante ogni tipo di esame strumentale non è uscito nulla

  7. #7
    L'avatar di Ncell
    Registrato il
    Nov 2017
    Età
    65
    Messaggi
    5,255

    Predefinito Re: Allergia a graminacee e acari

    Citazione Messaggio inviato da YellowT Visualizza messaggio
    Ecco il motivo di certi interventi. Ti arriva spesso poco sangue al cervello...
    Come spesso accade si esprimono giudizi, basandosi sull'ignoranza.
    https://www.farmacoecura.it/allergie...minacee-acari/
    https://www.anallergo.it/it/pazienti...ilizzante.html

  8. #8

    Registrato il
    May 2005
    Età
    51
    Messaggi
    6,342

    Predefinito Re: Allergia a graminacee e acari

    Di allergie ce ne sono tante.
    Io sono allergico a una muffa/fungo che si può trovare (per determinate condizioni di umiditá e temperatura) su lana, peli di gatto, cane, cavallo ecc.
    A me riduce progressivamente la capacitá di respirare, la cura è respirare aria senza quella muffa.
    Per precauzione io se vado in albergo mi porto la mia coperta e faccio togliere quelle esistente anche se di fatto Hotel con coperte di lana se ne trovano sempre meno. In generale io non ho abiti di lana in casa, io e i miei familiari non usiamo la lana, non abbiamo animali ecc.
    In un paio di occasioni ho avuto seri problemi, una volta ero diventato cianotico e per fortuna che le persone che erano con me hanno capito che qualcosa non andava.
    In genere quando entro nei luoghi dove ci sono stato animali cerco di uscire velocemente o comunque cerco di ventilare gli ambienti.
    Una volta stavo in un casale a Genazzano e avevo in programma di passare la notte li, mi ero portato la mia coperta sintetica ma verso le 23,00 ho cominciato a respirare con affanno eppure non c'erano coperte nella stanza. Alla fine ho scoperto che il materasso era fatto con crine di cavallo.

  9. #9

    Predefinito Re: Allergia a graminacee e acari

    Citazione Messaggio inviato da f..399 Visualizza messaggio
    La dispnea come si manifesta ?
    È costante nell arco dell intera giornata?
    Aumenta in determinati periodi dell anno?
    Hai come la sensazione che l aria arrivi solo fino ad un certo punto ma che non ti “riempia” a sufficienza come dovrebbe?

    Io sono anni che lotto contro problemi simili (che ho 24/24 in ogni respiro che faccio) e nonostante ogni tipo di esame strumentale non è uscito nulla
    All'inizio solo la notte. Sono stato al pronto soccorso lo scorso agosto e poi una volta fine mese scorso.

    L'allergia ce l'ho avuta, pur non sapendolo, fin da bambino, ma solo nell'ultimo anno mi ha dato problemi.

    Credo che tu, come me, soffra di ansia e attacchi di panico.
    Ti viene tachicardia, sensazione di mancanza d'ossigeno, cerchi luoghi aperti o di apeire le finestre? Sensazione di morte imminente?

    Questi sono alcuni degli effetti degli attacchi di panico, spesso si manifestano dopo i 30 anni per problemi d'ansia accumulati soprattutto in giovane etá, in genere per motivi legati alla famiglia.

    La piú brutta sensazione che io abbia mai provato.

    Lo pneumologo crede che l'allergia l'abbia sempre avuta, ma la dispbea etc. é per uno stato ansioso, probabilmente peggiorato dall'allergia, che puó sfociare in attacchi di panico.

  10. #10

    Predefinito Re: Allergia a graminacee e acari

    Citazione Messaggio inviato da Ncell Visualizza messaggio
    Non ti è stato proposto il vaccino?
    No...

  11. #11

    Predefinito Re: Allergia a graminacee e acari

    Citazione Messaggio inviato da YellowT Visualizza messaggio
    Ecco il motivo di certi interventi. Ti arriva spesso poco sangue al cervello...
    E ancora mi basta per essere piú sveglio di un leghista idiota che scherza su problemi di salute.

    Penza un po'...

  12. #12

    Predefinito Re: Allergia a graminacee e acari

    Citazione Messaggio inviato da zazzaweb Visualizza messaggio
    Di allergie ce ne sono tante.
    Io sono allergico a una muffa/fungo che si può trovare (per determinate condizioni di umiditá e temperatura) su lana, peli di gatto, cane, cavallo ecc.
    A me riduce progressivamente la capacitá di respirare, la cura è respirare aria senza quella muffa.
    Per precauzione io se vado in albergo mi porto la mia coperta e faccio togliere quelle esistente anche se di fatto Hotel con coperte di lana se ne trovano sempre meno. In generale io non ho abiti di lana in casa, io e i miei familiari non usiamo la lana, non abbiamo animali ecc.
    In un paio di occasioni ho avuto seri problemi, una volta ero diventato cianotico e per fortuna che le persone che erano con me hanno capito che qualcosa non andava.
    In genere quando entro nei luoghi dove ci sono stato animali cerco di uscire velocemente o comunque cerco di ventilare gli ambienti.
    Una volta stavo in un casale a Genazzano e avevo in programma di passare la notte li, mi ero portato la mia coperta sintetica ma verso le 23,00 ho cominciato a respirare con affanno eppure non c'erano coperte nella stanza. Alla fine ho scoperto che il materasso era fatto con crine di cavallo.
    Bel casino. Ora dovró imparare e seguire tutta una serie di precauzioni scassapalle. Oggi sto lavando a 90 gradi tutto ciò cge tocca e toccherà il mio materasso, che fortunatamente ha una copertura lavabile...

  13. #13

    Predefinito Re: Allergia a graminacee e acari

    Citazione Messaggio inviato da RobertNestaMarley Visualizza messaggio

    Credo che tu, come me, soffra di ansia e attacchi di panico.
    Ti viene tachicardia, sensazione di mancanza d'ossigeno, cerchi luoghi aperti o di apeire le finestre? Sensazione di morte imminente?

    Questi sono alcuni degli effetti degli attacchi di panico, spesso si manifestano dopo i 30 anni per problemi d'ansia accumulati soprattutto in giovane etá, in genere per motivi legati alla famiglia.
    Conosco bene il problema, non penso che sia legato all'allergia, o perlomeno, non sempre.
    Sono convinto però che facciano parte del carattere.
    Questi attacchi sono per lo più latenti, fino a che non interviene un effetto scatenante.

  14. #14

    Predefinito Re: Allergia a graminacee e acari

    Citazione Messaggio inviato da arthuro Visualizza messaggio
    Conosco bene il problema, non penso che sia legato all'allergia, o perlomeno, non sempre.
    Sono convinto però che facciano parte del carattere.
    Questi attacchi sono per lo più latenti, fino a che non interviene un effetto scatenante.
    Non proprio legato all'allergia, ma sicuramente nel mio caso si peggiorano a vicenda.

    Sull'ansia e sugli attacchi di panico ci vorrebbe un lungo thread a parte, dipendono da moltissime cose.

  15. #15
    L'avatar di Ncell
    Registrato il
    Nov 2017
    Età
    65
    Messaggi
    5,255

    Predefinito Re: Allergia a graminacee e acari

    Citazione Messaggio inviato da RobertNestaMarley Visualizza messaggio
    No...
    Di solito vengono proposti dai servizi ospedalieri di allergologia, che fa pagare un ticket.
    Al di fuori di queste strutture il costo del vaccino, sarebbe improponibile.

  16. #16

    Predefinito Re: Allergia a graminacee e acari

    Citazione Messaggio inviato da RobertNestaMarley Visualizza messaggio
    All'inizio solo la notte. Sono stato al pronto soccorso lo scorso agosto e poi una volta fine mese scorso.

    L'allergia ce l'ho avuta, pur non sapendolo, fin da bambino, ma solo nell'ultimo anno mi ha dato problemi.

    Credo che tu, come me, soffra di ansia e attacchi di panico.
    Ti viene tachicardia, sensazione di mancanza d'ossigeno, cerchi luoghi aperti o di apeire le finestre? Sensazione di morte imminente?

    Questi sono alcuni degli effetti degli attacchi di panico, spesso si manifestano dopo i 30 anni per problemi d'ansia accumulati soprattutto in giovane etá, in genere per motivi legati alla famiglia.

    La piú brutta sensazione che io abbia mai provato.

    Lo pneumologo crede che l'allergia l'abbia sempre avuta, ma la dispbea etc. é per uno stato ansioso, probabilmente peggiorato dall'allergia, che puó sfociare in attacchi di panico.
    A me è praticamente fisso nel senso che ogni respiro ,24/24 365 volte all anno ,è come se si fermasse nel petto a metà e non “scendesse giù “
    Sono andato e fatto di tutto tra pneumologo,internista,tac,gastro e colonscopia ,cardiologo e non hanno trovato nulla.
    Io sento come se avessi aria alla bocca dello stomaco un peso che non facesse scendere quella nuova.
    La notte devo dormire con 2 cuscini perché sennò ho il fiato corto.
    D estate poi con il caldo è peggio (io che invece nel caldo ci ho sempre sguazzato)
    È un qualcosa che da parecchio tempo sta rovinando la mia qualità di vita anche perché è un qualcosa di fisso dalla mattina alla sera
    Preferirei 1000 volte avere un dolore da qualche parte che non questo perenne fiato corto.
    Ormai lo sport è un lontano ricordo e anche come lavoro non riesco a fare quello che facevo prima

  17. #17

    Predefinito Re: Allergia a graminacee e acari

    Citazione Messaggio inviato da f..399 Visualizza messaggio
    A me è praticamente fisso nel senso che ogni respiro ,24/24 365 volte all anno ,è come se si fermasse nel petto a metà e non “scendesse giù “
    Sono andato e fatto di tutto tra pneumologo,internista,tac,gastro e colonscopia ,cardiologo e non hanno trovato nulla.
    Io sento come se avessi aria alla bocca dello stomaco un peso che non facesse scendere quella nuova.
    La notte devo dormire con 2 cuscini perché sennò ho il fiato corto.
    D estate poi con il caldo è peggio (io che invece nel caldo ci ho sempre sguazzato)
    È un qualcosa che da parecchio tempo sta rovinando la mia qualità di vita anche perché è un qualcosa di fisso dalla mattina alla sera
    Preferirei 1000 volte avere un dolore da qualche parte che non questo perenne fiato corto.
    Ormai lo sport è un lontano ricordo e anche come lavoro non riesco a fare quello che facevo prima
    Ok, non c'entra nulla con gli attacchi di panico. Hai provato ad andare da un chiropratico/osteopata a farti "scrocchiare" la schiena?
    Io ci vado spesso, quando mi rimetto in piedi in genere respiro anche meglio.

  18. #18

    Predefinito Re: Allergia a graminacee e acari

    No il chiropratico mi manca .
    Ci andai molti anni fa per altri motivi e mi rimise a nuovo.(colpa del lavoro)
    Io vorrei verificare una mia ipotesi e appena possibile lo farò ossia ernia iatale
    Ne parlai anche con il medico ma poi non andammo fino in fondo
    Ad oggi è uscito fuori
    Aria nello stomaco
    Intolleranza al sorbitolo (che non sapevo di avere)
    Calcoli alla cistifellea (che non sapevo di avere)

  19. #19

    Predefinito Re: Allergia a graminacee e acari

    Citazione Messaggio inviato da RobertNestaMarley Visualizza messaggio
    scopro oggi, a quasi ben 34 anni, dopo un anno di problemi seri di dispnea e problemi respiratori, di aver sofferto tutta la vita di allergia ad acari e graminacee. Finalmente so da cosa derivano le mie onnipresenti occhiaie blu...

    E voi, come la gestite?
    Fai un po' di chiarezza perché tra allergie e attacchi di panico non capisco il tuo problema dominante e se c'è un legame tra i due aspetti.
    Ci salveremo (Ferruccio de Bortoli)
    Solo col pareggio di bilancio ci potremo salvare
    Il valore di una società lo si vede nella capacità che essa ha di sacrificarsi per il bene comune (First)

  20. #20

    Predefinito Re: Allergia a graminacee e acari

    Citazione Messaggio inviato da Ncell Visualizza messaggio
    Chiamasi battuta, cosa che ci si può aspettare quando si postano i propri problemi di salute su un forum che si chiama telefonino...


    Citazione Messaggio inviato da RobertNestaMarley Visualizza messaggio
    E ancora mi basta per essere piú sveglio di un leghista idiota che scherza su problemi di salute.

    Penza un po'...
    Ci penso ci penso. Chissà che anche la tua necessità patologica di attaccare etichette a gente di cui non sai nulla deriva dalle tue patologie (che evidentemente non si fermano a quelle che descrivi qui).

Regole per postare

  • Non puoi aprire nuove discussioni
  • Non puoi rispondere
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi post
  •