Pagina 1 di 6 1 2 3 4 ... UltimoUltimo
Visualizzazione risultati 1 fino 20 di 115
Discussione

Alle europee ha vinto il nemico dell'UE! Ora ricomincia il ricatto dello spread

  1. #1

    Predefinito Alle europee ha vinto il nemico dell'UE! Ora ricomincia il ricatto dello spread

    https://www.ilmessaggero.it/economia...e-4521256.html

    senza alcun motivo valido spread a 290 e borsa italiana peggiore d'europa.... speriamo che questo governo non ceda come accaduto a berlusconi....

  2. #2
    L'avatar di iroquai
    Registrato il
    Apr 2002
    Età
    49
    Messaggi
    2,984

    Predefinito Re: Alle europee ha vinto il nemico dell'UE! Ora ricomincia il ricatto dello spread

    Berlusconi almeno ci rimetteva di tasca propria con le quotazioni in Borsa delle sue aziende...questi invece fanno gli sbruffoni col culo degli Italiani che lavorano.

  3. #3

    Predefinito Re: Alle europee ha vinto il nemico dell'UE! Ora ricomincia il ricatto dello spread

    L'errore primario é una finanza globale in cui gli stati si mettono in vendita promettendo un interesse.

    Questo principio é l'errore primo, che dovrebbe essere abolito per il bene dell'umanità e dello sviluppo umano.

    Al massimo il debito dovrebbe essere venduto solo ed esclusivamente ai cittadini del paese che lo emette, per legge inderogabile.

    Purtroppo ora siamo dentro a questo "gioco" terribile di proporzioni mostruose.
    Giocare comunque con le regole del gioco non sará di grande aiuto, possiamo essere schiavi buoni o schiavi cattivi, ma nessuna delle due ipotesi mi fa impazzire.

  4. #4
    L'avatar di zephyr83
    Registrato il
    Dec 2003
    Età
    35
    Messaggi
    45,327

    Predefinito Re: Alle europee ha vinto il nemico dell'UE! Ora ricomincia il ricatto dello spread

    Citazione Messaggio inviato da dndssc Visualizza messaggio
    https://www.ilmessaggero.it/economia...e-4521256.html

    senza alcun motivo valido spread a 290 e borsa italiana peggiore d'europa.... speriamo che questo governo non ceda come accaduto a berlusconi....
    Il motivo è che ha parlato subito dicendo che l'europa non deve intromettersi, niente letterine, che sforeremo il 3%, niente aumenti Iva, bisogna abbassare le tasse.
    L'aumento di spread è l'avviso a non scherzare col fuoco. La prossima manovra sarà la procedura di infrazione. Purtroppo ci siamo infilati in questi sistema e ne siamo schiavi. E visto come sn andate le elezioni europee negli altri paesi dubito cambierà qualcosa.
    "La carne è debole quando il pesce è forte!"
    "Non capisco quelli che dicono che per avere successo devono soffrire. Ma che so', scemi?"

  5. #5
    L'avatar di Ipergigio
    Registrato il
    Dec 2004
    Età
    40
    Messaggi
    3,699

    Predefinito Re: Alle europee ha vinto il nemico dell'UE! Ora ricomincia il ricatto dello spread

    Abbiamo voluto un governo di tigri di carta e ora dobbiamo tenercelo, tutto qua.

  6. #6

    Registrato il
    Jun 2006
    Messaggi
    8,910

    Predefinito Re: Alle europee ha vinto il nemico dell'UE! Ora ricomincia il ricatto dello spread

    Come se all'europa interessasse che in Italia ha vinto Salvini.
    La vittoria di salvini è totalmente marginale, nel parlamento europeo la lega farà parte di un piccolo gruppo di minoranza, a livello europeo siamo destinati a contare ancora meno.

  7. #7
    L'avatar di Ipergigio
    Registrato il
    Dec 2004
    Età
    40
    Messaggi
    3,699

    Predefinito Re: Alle europee ha vinto il nemico dell'UE! Ora ricomincia il ricatto dello spread

    Matteo non conta una ceppa!

    https://www.youtube.com/watch?v=qPQaq026rOA
    Ipergigio

  8. #8

    Predefinito Re: Alle europee ha vinto il nemico dell'UE! Ora ricomincia il ricatto dello spread

    Citazione Messaggio inviato da RobertNestaMarley Visualizza messaggio
    L'errore primario é una finanza globale in cui gli stati si mettono in vendita promettendo un interesse.

    Questo principio é l'errore primo, che dovrebbe essere abolito per il bene dell'umanità e dello sviluppo umano.

    Al massimo il debito dovrebbe essere venduto solo ed esclusivamente ai cittadini del paese che lo emette, per legge inderogabile.

    Purtroppo ora siamo dentro a questo "gioco" terribile di proporzioni mostruose.
    Giocare comunque con le regole del gioco non sará di grande aiuto, possiamo essere schiavi buoni o schiavi cattivi, ma nessuna delle due ipotesi mi fa impazzire.
    aspettiamo che salvini prenda il posto di tria.......partiranno subito i lavori pubblici e la flat tax, se nn lo fa adesso
    è proprio un coiote.

  9. #9
    L'avatar di Ipergigio
    Registrato il
    Dec 2004
    Età
    40
    Messaggi
    3,699

    Predefinito Re: Alle europee ha vinto il nemico dell'UE! Ora ricomincia il ricatto dello spread

    Citazione Messaggio inviato da saverio 53 Visualizza messaggio
    aspettiamo che salvini prenda il posto di tria.......partiranno subito i lavori pubblici e la flat tax, se nn lo fa adesso
    è proprio un coiote.
    Scherzi? Salvini non è mica fesso!

    Fino ad ora il capitano se l'è cavata a scapito dei 5 Stelle perché mentre i grillini son stati così fessi da prendersi tutte le magagne (RdC, lavoro precario, Ilva, TAV e TAP), a Salvini è bastato tirare fuori due o tre decreti fatti coi piedi ma a costo zero, per far vedere agli elettori babbioni che lui fa cose.

    Salvini non metterà mai la sua faccia su qualcosa che possa farlo sfigurare.
    Ipergigio

  10. #10
    L'avatar di iroquai
    Registrato il
    Apr 2002
    Età
    49
    Messaggi
    2,984

    Predefinito Re: Alle europee ha vinto il nemico dell'UE! Ora ricomincia il ricatto dello spread

    Pensano che con la flat tax al 15% chi evade oggi, domani pagherebbe le tasse...facendo finta di non sapere che in questo paese -non confrontabile con altre economie- esiste un'economia a nero in mano alla criminalità organizzata che controlla pezzi di settori (agricoltura,trasporti, costruzioni, rifiuti) con un fatturato di decine di Mld e che continueranno ad evadere senza pagare nulla.

    Alla fine quindi il buco che si creerebbe nei conti pubblici con la Flat tax con il mancato introito da tassazione -e che loro credono di coprire con l'emersione del nero- continuerà a rimanere un buco a cui poi si dovrà mettere una pezza.

    Questo non è un paese normale, non siamo gli Usa dove se non paghi le tasse ti fai 10/15 anni di galera.

  11. #11

    Predefinito Re: Alle europee ha vinto il nemico dell'UE! Ora ricomincia il ricatto dello spread

    Citazione Messaggio inviato da dndssc Visualizza messaggio
    https://www.ilmessaggero.it/economia...e-4521256.html

    senza alcun motivo valido spread a 290 e borsa italiana peggiore d'europa.... speriamo che questo governo non ceda come accaduto a berlusconi....
    Il motivo c'è.
    Il vice presidente del consiglio, vincitore delle elezioni europee, ha dichiarato pubblicamente che l'Italia non è intenzionata a rispettare i trattati europei da noi sottoscritti e che la spesa pubblica aumenterà oltre il 3% del PIL, aumentando ancor di più l'enorme debito pubblico che già abbiamo.

    Chi deve finanziare il nostro debito ha sentito queste affermazioni e, percependo i maggiori rischi del sistema Italia, ha cominciato a chiedere interessi più alti per finanziarci.

    Molto, molto semplice. Tanto che basterebbe un cambio di governo, a bocce ferme per riportare già lo spread.
    Se ancora qualcuno non ha capito che oramai bastano le parole per modificare le aspettative in peggio, il problema è di noi italiani che pagheremo queste sparate con le nostre tasse.


    Citazione Messaggio inviato da zephyr83 Visualizza messaggio
    Il motivo è che ha parlato subito dicendo che l'europa non deve intromettersi, niente letterine, che sforeremo il 3%, niente aumenti Iva, bisogna abbassare le tasse.
    L'aumento di spread è l'avviso a non scherzare col fuoco. La prossima manovra sarà la procedura di infrazione. Purtroppo ci siamo infilati in questi sistema e ne siamo schiavi. E visto come sn andate le elezioni europee negli altri paesi dubito cambierà qualcosa.
    Non posso che quotarti, ogni tanto siamo totalmente d'accordo!
    Davidrim: iPhone 3GS 32GB - 4S 64 GB - 6S 64 GB

  12. #12

    Predefinito Re: Alle europee ha vinto il nemico dell'UE! Ora ricomincia il ricatto dello spread

    Citazione Messaggio inviato da Ipergigio Visualizza messaggio
    Scherzi? Salvini non è mica fesso!

    Fino ad ora il capitano se l'è cavata a scapito dei 5 Stelle perché mentre i grillini son stati così fessi da prendersi tutte le magagne (RdC, lavoro precario, Ilva, TAV e TAP), a Salvini è bastato tirare fuori due o tre decreti fatti coi piedi ma a costo zero, per far vedere agli elettori babbioni che lui fa cose.

    Salvini non metterà mai la sua faccia su qualcosa che possa farlo sfigurare.
    vedi allo stato delle cose fermare i barconi lo ha portato al successo,ma adesso deve portare
    dentro soldi e lavoro anche sfigurando .......vedremo.

  13. #13

    Predefinito Re: Alle europee ha vinto il nemico dell'UE! Ora ricomincia il ricatto dello spread

    Citazione Messaggio inviato da RobertNestaMarley Visualizza messaggio
    L'errore primario é una finanza globale in cui gli stati si mettono in vendita promettendo un interesse.

    Questo principio é l'errore primo, che dovrebbe essere abolito per il bene dell'umanità e dello sviluppo umano.

    Al massimo il debito dovrebbe essere venduto solo ed esclusivamente ai cittadini del paese che lo emette, per legge inderogabile.
    Ti chiedo: cosa succedere se i cittadini non si fidano e non vogliono finanziarsi?
    Con una moneta nostra potremmo svalutare, aumentare l'inflazione, aumentare i tassi di interesse e far pagare ugualmente tutto questo debito alle classi meno abbienti, che dall'inflazione sarebbero più colpite. Non mi pare sia uno scenario migliore.

    Il punto fondamentale è che si deve smettere di spendere senza alcun controllo.
    È banale, ma non mi stanco di ripeterlo, la spesa corrente si deve pagare con le tasse correnti, l'indebitamento ha senso per le spese in investimenti.
    Noi continuiamo a spendere tanto e male e questo non si risolve solo perché ci si fa finanziare dai cittadini, perché ad un certo punto nemmeno questi si fidano più a finanziare uno Stato spendaccione senza ricevere tassi più alti.
    Davidrim: iPhone 3GS 32GB - 4S 64 GB - 6S 64 GB

  14. #14
    L'avatar di zephyr83
    Registrato il
    Dec 2003
    Età
    35
    Messaggi
    45,327

    Predefinito Re: Alle europee ha vinto il nemico dell'UE! Ora ricomincia il ricatto dello spread

    Citazione Messaggio inviato da Davidrim Visualizza messaggio
    Ti chiedo: cosa succedere se i cittadini non si fidano e non vogliono finanziarsi?
    Con una moneta nostra potremmo svalutare, aumentare l'inflazione, aumentare i tassi di interesse e far pagare ugualmente tutto questo debito alle classi meno abbienti, che dall'inflazione sarebbero più colpite. Non mi pare sia uno scenario migliore.

    Il punto fondamentale è che si deve smettere di spendere senza alcun controllo.
    È banale, ma non mi stanco di ripeterlo, la spesa corrente si deve pagare con le tasse correnti, l'indebitamento ha senso per le spese in investimenti.
    Noi continuiamo a spendere tanto e male e questo non si risolve solo perché ci si fa finanziare dai cittadini, perché ad un certo punto nemmeno questi si fidano più a finanziare uno Stato spendaccione senza ricevere tassi più alti.
    Si ma deve essere responsabilità e colpa nostra, spetta a noi decidere come deve andare la nostra economia. Siamo in un sistema che usa una moneta non adeguata alla nostra economia. Non siamo più liberi di scegliere le politiche economiche da seguire e nonostante questo dobbiamo finanziare un sistema che ci potrebbe multare, in paradosso.Chiedere soldi e ridarli con gli interessi è una assurdità solo europea. Non va affatto bene così come non va bene far cadere un governo a colpa di spread.
    E se non fosse state per la trovata di draghi del QE probabilmente l'unione europea negli ultimi anni non sarebbe uscita dalla crisi. Ed è stata una furbata non prevista dal sistema che ha funzionato perché appunto non funzionava il sistema previsto.
    Non dobbiamo cambiare solo noi ma anche l'unione europea se vuole sopravvivere.
    "La carne è debole quando il pesce è forte!"
    "Non capisco quelli che dicono che per avere successo devono soffrire. Ma che so', scemi?"

  15. #15
    L'avatar di Ipergigio
    Registrato il
    Dec 2004
    Età
    40
    Messaggi
    3,699

    Predefinito Re: Alle europee ha vinto il nemico dell'UE! Ora ricomincia il ricatto dello spread

    Non è che ai tempi della lira fossimo un paese saggio e virtuoso. La nostra economia è sempre stata gestita male e con miopia a prescindere da quale moneta avessimo in tasca.

    Inoltre, il fatto che persino in Grecia abbiano vinto gli europeisti dovrebbe farvi riflettere su quanto sia sciocco parlare ancora di uscire dalla UE.

  16. #16
    L'avatar di viva iburocrati
    Registrato il
    Oct 2010
    Età
    45
    Messaggi
    23,335

    Predefinito Re: Alle europee ha vinto il nemico dell'UE! Ora ricomincia il ricatto dello spread

    Citazione Messaggio inviato da Davidrim Visualizza messaggio
    Ti chiedo: cosa succedere se i cittadini non si fidano e non vogliono finanziarsi?
    Con una moneta nostra potremmo svalutare, aumentare l'inflazione, aumentare i tassi di interesse e far pagare ugualmente tutto questo debito alle classi meno abbienti, che dall'inflazione sarebbero più colpite. Non mi pare sia uno scenario migliore.

    Il punto fondamentale è che si deve smettere di spendere senza alcun controllo.
    È banale, ma non mi stanco di ripeterlo, la spesa corrente si deve pagare con le tasse correnti, l'indebitamento ha senso per le spese in investimenti.
    Noi continuiamo a spendere tanto e male e questo non si risolve solo perché ci si fa finanziare dai cittadini, perché ad un certo punto nemmeno questi si fidano più a finanziare uno Stato spendaccione senza ricevere tassi più alti.
    A parte tutto ciò vogliamo evidenziare anche l'inefficienza totale del nostro governo nel (non) spendere i fondi europei? Ad Aprile si era letto di 22,5 miliardi disponibili e non spesi. Ora mi pare di aver sentito alla radio che solo il 23% è stato speso.

    Il movimento delle due sicilie con il ministro dello sviluppo (ha ha) che dice?

    Lo sappiamo che al sud sono la burocrazia ma anche le mafie a bloccare tutto, spendere i fondi europei vuol dire perdere il controllo del territorio.

    Ci parli di queste cose prima o poi, non prometta solo di voler spendere quello che (non) avanza.
    Europa unita, l'unica speranza di sopravvivenza.

  17. #17

    Predefinito Re: Alle europee ha vinto il nemico dell'UE! Ora ricomincia il ricatto dello spread

    Citazione Messaggio inviato da zephyr83 Visualizza messaggio
    Si ma deve essere responsabilità e colpa nostra, spetta a noi decidere come deve andare la nostra economia.
    Le responsabilità sono esattamente nostre. Si continua a dire che tutto è colpa dell'UE, ma siamo noi che spiendiamo tanto e male.
    Citazione Messaggio inviato da zephyr83 Visualizza messaggio
    Siamo in un sistema che usa una moneta non adeguata alla nostra economia.
    Era adeguata la lira? Non è l'euro ad essere inadeguato, ma i nostri politici e la nostra economia. Siamo noi ad essere inadeguati per il mondo che ci circonda.
    L'euro funziona se tutti seguiamo le regole che ci siamo dati. Noi non siamo in grado di seguire le nostre stesse regole.

    Citazione Messaggio inviato da zephyr83 Visualizza messaggio
    Non siamo più liberi di scegliere le politiche economiche da seguire e nonostante questo dobbiamo finanziare un sistema che ci potrebbe multare, in paradosso.
    Anche qui il problema non è l'euro o l'UE. Più ci indebitiamo e meno siamo liberi, perché dipendiamo da chi ci finanzia. Per "liberarci" dobbiamo ridurre le nostre spese.

    Citazione Messaggio inviato da zephyr83 Visualizza messaggio
    Chiedere soldi e ridarli con gli interessi è una assurdità solo europea. Non va affatto bene così come non va bene far cadere un governo a colpa di spread.
    L'alternativa di avere nuovamente tassi di inflazione al 20% ti piace di più?
    Andare in banca per chiedere un mutuo per la casa e trovarti interessi del 20-30% anziché dell'1% ti piacerebbe di più?
    Vedere il prezzo della benzina che si decuplica?

    Oggi è l'euro a tenere in piedi l'Italia. La BCE e l'UE ci stanno garantendo tassi molto bassi rispetto a quelli che dovremmo avere.
    Davidrim: iPhone 3GS 32GB - 4S 64 GB - 6S 64 GB

  18. #18
    L'avatar di zephyr83
    Registrato il
    Dec 2003
    Età
    35
    Messaggi
    45,327

    Predefinito Re: Alle europee ha vinto il nemico dell'UE! Ora ricomincia il ricatto dello spread

    Citazione Messaggio inviato da Ipergigio Visualizza messaggio
    Non è che ai tempi della lira fossimo un paese saggio e virtuoso. La nostra economia è sempre stata gestita male e con miopia a prescindere da quale moneta avessimo in tasca.

    Inoltre, il fatto che persino in Grecia abbiano vinto gli europeisti dovrebbe farvi riflettere su quanto sia sciocco parlare ancora di uscire dalla UE.
    non è che hanno vinto gli europeisti, ha perso Tsipras (che ha applicato la politica voluta dall'UE) e sono tornati in auge quelli dell'opposizione.
    "La carne è debole quando il pesce è forte!"
    "Non capisco quelli che dicono che per avere successo devono soffrire. Ma che so', scemi?"

  19. #19
    L'avatar di zephyr83
    Registrato il
    Dec 2003
    Età
    35
    Messaggi
    45,327

    Predefinito Re: Alle europee ha vinto il nemico dell'UE! Ora ricomincia il ricatto dello spread

    Citazione Messaggio inviato da Davidrim Visualizza messaggio
    Le responsabilità sono esattamente nostre. Si continua a dire che tutto è colpa dell'UE, ma siamo noi che spiendiamo tanto e male.
    Lo devono esser fino in fondo senza farci dire dagli altri cosa dobbiamo o non dobbiamo fare. Le politiche di austerità sono state una sciagura in tutta europa. Chi le ha applicate ha sbagliato ma l'ha fatto seguendo il dettame UE.
    Era adeguata la lira? Non è l'euro ad essere inadeguato, ma i nostri politici e la nostra economia. Siamo noi ad essere inadeguati per il mondo che ci circonda.
    L'euro funziona se tutti seguiamo le regole che ci siamo dati. Noi non siamo in grado di seguire le nostre stesse regole.
    Si era adeguata la Lira, molto più dell'euro. Non puoi usare la stessa moneta ovunque con nazioni con economie tanto differenti. E questo di certo non lo dico solo io.
    Anche qui il problema non è l'euro o l'UE. Più ci indebitiamo e meno siamo liberi, perché dipendiamo da chi ci finanzia. Per "liberarci" dobbiamo ridurre le nostre spese.
    E chi decide chi ci finanzia? Chi decide a chi dobbiamo indebitarci?
    L'alternativa di avere nuovamente tassi di inflazione al 20% ti piace di più?
    Andare in banca per chiedere un mutuo per la casa e trovarti interessi del 20-30% anziché dell'1% ti piacerebbe di più?
    Vedere il prezzo della benzina che si decuplica?
    e pensa con quel sistema assurdo bastava uno stipendio per portar avanti la famiglia e mandare i figli all'università e tutti si compravano una casa. invece adesso gli interessi sui mutui sono bassissimi, il mercato immobiliare è calato ma non per colpa del precariato e degli stipendi bassi non puoi permetterti di pagare un mutuo. Ancora non noti che qualcosa non torna?
    Oggi è l'euro a tenere in piedi l'Italia. La BCE e l'UE ci stanno garantendo tassi molto bassi rispetto a quelli che dovremmo avere.
    Che allo stato attuale sia l'euro a tenerci in piedi hai ragione, infatti mica dico di uscire sarebbe un suicidio. Ma è come dire che non possiamo abbandonare il nostro strozzino perché è l'unico che continua a finanziarci e dobbiamo stare alle sue regole.
    "La carne è debole quando il pesce è forte!"
    "Non capisco quelli che dicono che per avere successo devono soffrire. Ma che so', scemi?"

  20. #20
    L'avatar di Ipergigio
    Registrato il
    Dec 2004
    Età
    40
    Messaggi
    3,699

    Predefinito Re: Alle europee ha vinto il nemico dell'UE! Ora ricomincia il ricatto dello spread

    Citazione Messaggio inviato da zephyr83 Visualizza messaggio
    non è che hanno vinto gli europeisti, ha perso Tsipras (che ha applicato la politica voluta dall'UE) e sono tornati in auge quelli dell'opposizione.
    Se non sbaglio il cdx greco milita nel PPE che è il maggior gruppo europeista o no? E nonostante la troika, Tsipras è comunque arrivato secondo con un 28% facendo quindi meglio dei nostri PD e 5 Stelle. Mentre i nazistelli sovranisti di Alba Dorata si sono addirittura ridimensionati.

Regole per postare

  • Non puoi aprire nuove discussioni
  • Non puoi rispondere
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi post
  •