Visualizzazione risultati 1 fino 2 di 2
Discussione

Fastweb, cessazione numero senza consenso

  1. #1
    L'avatar di wappazzo
    Registrato il
    Mar 2008
    Età
    42
    Messaggi
    53

    Predefinito Fastweb, cessazione numero senza consenso

    Salve a tutti. Spero che qualcuno riesca ad indicarmi come risolvere questo problema.

    Dopo essere stato per più di trenta anni con TIM, decisi a Novembre di passare con Fastweb per i costi molto alti. Appena effettuato il passaggio, tutto funzionava a meraviglia. Dopo più di cinquanta giorni internet era lentissimo e in upload andavo a zero. Chiamai Fastweb ma la loro risposta fu che non potevano fare nulla. Io chiesi di ripassare ad un altro gestore, chiedendomi di inviare una pec con cessazione del servizio. Sulla pagina mi scrissero che entro trenta giorni (fine dicembre) avrebbero disattivato il servizio. Intanto con Tim tutti i tentativi di passaggio andavano in modo negativo. Fino a qualche settimana fa dove una operatrice mi disse che era impossibile passare a Tim perchè FW aveva messo il numero in cessazione. Ho chiamato FW ho inviato due pec chiedendo di sospendere la disdetta. Sulla pagina intanto da chiusura contratto Dicembre 2018, indicava dopo la mia pec di fine aprile, chiusura contratto Giugno 2019. Chiedo info all'operatore e lui mi dice che il mio numero verrà cessato a Giugno e che io non posso fare nulla per recuperarlo, nonostante io avessi scritto per due volte di voler ANNULLARE la richiesta di disdetta.

    Io ho necessità di avere questo numero e farei qualsiasi cosa per mantenerlo. Cosa posso fare????

    Grazie

  2. #2
    Moderatore L'avatar di iwi
    Registrato il
    Jun 2005
    Messaggi
    20,561

    Predefinito Re: Fastweb, cessazione numero senza consenso

    Manda nuova pec di reclamo (mi raccomando, usa gli indirizzi ufficiali che FW mette a disposizione, confermati dalla loro carta dei servizi), in cui:

    - esponi nuova richiesta di revoca delle precedenti disdette (indicando anche le date delle precedenti revoche da te inviate e non lavorate);

    - li informi che li riterrai responsabili della mancata lavorazione delle ultime istanze di revoca inviate, con conseguente richiesta di indennizzi;

    - notifichi che invierai denuncia ad Agcom, tramite modulo D messo a disposizione dall’Autorità, in merito al loro comportamento tenuto in questa vicenda;

    - li informi che avvierai istanze UG e GU5 presso il Corecom della tua regione.

    Mandato questo reclamo, ti iscrivi a Concliaweb

    https://conciliaweb.agcom.it/conciliaweb/login.htm

    dove avvierai istanza di conciliazione (UG) e provvedimento d’urgenza (GU5).
    Ultima modifica di iwi : 08-05-2019 alle ore 10:59

Regole per postare

  • Non puoi aprire nuove discussioni
  • Non puoi rispondere
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi post
  •