Visualizzazione risultati 1 fino 11 di 11
Discussione

Perche' l'extender WIFI non va alla stessa velocita' del WIFI del Modem?

  1. #1

    Angry Perche' l'extender WIFI non va alla stessa velocita' del WIFI del Modem?

    Salve a tutti,
    ho da poco acquistato un extender TP-LINK RE 450 (con velocità fino a 540 Mbps sulla 2,4 Ghz e 1300 Mbps sulla 5 Ghz).
    Estende la rete del mio modem TIM HUB (modem fibra).
    C'è una cosa che mi sta facendo impazzire: come mai se mi collego direttamente al modem TIM e navigo con la 5 Ghz raggiungo all'incirca i 350 Mbps in dowload e se invece mi collego ai 5 Ghz della rete estesa (dal TP-LINK RE 450) arrivo al max a 180 Mbps?
    Ne ho provati tanti di extender, e hanno tutti questo difetto: è come se limitassero la banda originale. Perchè? Non dovrebbe darmi la stessa velocità del modem TIM?
    Grazie a chiunque riesca a chiarirmi questo mistero..

    Stefano

  2. #2

    Predefinito

    Perchè l'extender, di solito, negozia una velocità più bassa con il router base in modo da garantire un segnale stabile e che non si disturbino a vicenda, è probabile che negozino un canale basso per la 5Ghz, se vuoi la massima velocità ti serve un AP che rete cablata dal router al punto scelto per lo AP.
    Puoi provare a mettere il canale dei 5Ghz più alto nel router, alcuni dispositivi 5G potrebbero non supportare i canali troppo alti.
    Potrebbe anche essere che dove hai messo l'extender c'è qualche impedimento di mezzo, chessò un cartongesso o un telaio per porta scorrevole o un pilastro.
    Potrebbero essere tutte queste cose insieme.
    Comunque MAI con il WiFi otterrai le stesse prestazioni del cavo, tanto vale che te lo passi almeno per i punti più importanti.

  3. #3

    Predefinito

    Grazie lostman, almeno ora mi è chiaro che difficilmente otterro' le stesse prestazioni. E pensare che avevo pure cambiato il vecchio extender pensando fosse un bug

  4. #4

    Predefinito

    Mia esperienza con l'extender:
    - Ho un modem Alcatel MW40V al 1°piano
    - Piano terra avevo un range extender della Sitecom (era per me la marca leader nei modem).

    Se connesso direttamente all'alcatel MW40V avevo un'ottima banda, negli speedtest circa 40Mbps in Download, collegato sull'extender arrivavo a meno di 3Mbps.
    WiFi 2,4GHz
    Casa: min. ∞ e 100GB in 4G a 13,98€/mese (2x Play 50 Unlimited);
    Smartphone: min. ∞ e 50GB in 4G 6,99€/mese.

  5. #5

    Predefinito

    Non c'è proprio niente da fare..

  6. #6

    Predefinito

    Citazione Messaggio inviato da proxima
    Non c'è proprio niente da fare..

    Butta gli extender e passa alle powerline (con access point wifi).



    Ciauz,
    Trk

  7. #7

    Predefinito

    È normale.
    Quegli oggetti dimezzano la velocità, perché la ricevono e la ritrasmettono.
    Come già suggerito da trk, la soluzione è un'altra: porta i cavi LAN dal modem alla stanza dove vuoi portare il segnale e poi metti un access point.
    Io ho fatto così e ho portato il segnale anche su un altro piano e in posti separati da muri.
    Risultato eccellente.
    Gli access point oggi costano poco e alcuni repeater hanno anche la funzione di access point, in tal caso potresti riciclare i repeter che hai già.
    Altrimenti li compri.
    Io ho preso i netgear, modello di qualche anno fa.

  8. #8

    Predefinito

    Grazie, mi sa che seguiro' i vostri consigli

  9. #9

    Predefinito

    Scusate, quindi se compro una powerline con la trasmissione wifi, senza collegarlo in ethernet, non ho più il "difetto" che avevo con gli extender? La velocità diventa la stessa del modem principale?

  10. #10

    Predefinito

    Citazione Messaggio inviato da proxima
    Scusate, quindi se compro una powerline con la trasmissione wifi, senza collegarlo in ethernet, non ho più il "difetto" che avevo con gli extender? La velocità diventa la stessa del modem principale?
    Una powerline (con wifi) è composta da almeno 2 elementi: uno da collegare direttamente ad una porta LAN del router ed un secondo da posizionare (dove vuoi) in casa con l'access point wifi.
    Per ottenere prestazioni analoghe a quelle del modem/router principale devi ovviamente comprare dei dispositivi che dialoghino a sufficiente velocità: normalmente puoi attenderti che le powerline riescano ad allinearsi (tra loro) ad una velocità tra il 60 ed il 70% di quella nominale massima riportata. Devi poi avere a disposizione una porta ethernet (tra powerline e router) che sia adeguata: se la tua connessione Internet arriva, per es., a 500Mbps ma il router è dotato
    di porte a 100Mbps saranno queste ultime il nuovo collo di bottiglia).
    Con un router dotato di porte gigabit, prenderei dei powerline da 2000-2200 Mbps e con access point 2.4 e 5 GHz.


    Ciauz,
    Trk

  11. #11

    Predefinito

    Grazie, chiarissimo

Regole per postare

  • Non puoi aprire nuove discussioni
  • Non puoi rispondere
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi post
  •