Pagina 45 di 45 PrimoPrimo ... 35 42 43 44 45
Visualizzazione risultati 881 fino 893 di 893
Discussione

AGCOM: Via a CONCILIAWEB dal 2018...

  1. #881

    Predefinito Re: AGCOM: Via a CONCILIAWEB dal 2018...

    Ciao a tutti, è normale che la conciliazione Agcom si svolga solo via chat ed il conciliatore mi proponga di chiudere come accordo non raggiunto dopo che ho rifiutato la proposta al ribasso dell'operatore rispetto alla mia richiesta iniziale? Non è previsto nessun apporto da parte del conciliatore?

    Le uniche opzioni sono accettare o rifiutare la proposta dell'operatore.

    La mia situazione è questa, sono passato da wind (FTTH) ad altro operatore prima dei fatidici 48 mesi, il servizio clienti a voce mi aveva assicurato che avrei pagato solamente l'ultima mensilità, invece hanno prelevato dal conto 90 eur circa di "modem" prima che bloccassi il RID, in più mi hanno inviato fattura di circa 35 eur per la pratica di passaggio.

    La mia richiesta era di rimborso dietro restituzione del modem e storno del costo di passaggio, l'operatore ha rifiutato il rimborso del modem e mi ha proposto solo lo storno della seconda fattura.

    Prima del passaggio ad altro operatore non ho mai inviato richiesta per il "modem libero" o rifiutato le condizioni contrattuali, secondo voi ci sono le basi per richiedere la definizione della controvaersia al corecom?

    Grazie

  2. #882
    L'avatar di avrilboi
    Registrato il
    Dec 2008
    Età
    32
    Messaggi
    642

    Predefinito Re: AGCOM: Via a CONCILIAWEB dal 2018...

    Le eventuali proposte che avvengono nella chat non prevedono il contributo del conciliatore. Se la proposta viene rifiutata deve per forza esserci un'udienza di conciliazione, in che modo il conciliatore si è messo in contatto con te dicendo di chiudere?
    Av _ Rilboi

  3. #883

    Predefinito Re: AGCOM: Via a CONCILIAWEB dal 2018...

    Citazione Messaggio inviato da gcann
    è normale che la conciliazione Agcom si svolga solo via chat

    Chat? Quale chat?

    Intendevi dire Video-conferenza?
    Io le ho sempre svolte in video-conferenza, telefonicamente e 1 volta in presenza.

    ed il conciliatore mi proponga di chiudere come accordo non raggiunto dopo che ho rifiutato la proposta al ribasso dell'operatore rispetto alla mia richiesta iniziale? Non è previsto nessun apporto da parte del conciliatore?

    Le uniche opzioni sono accettare o rifiutare la proposta dell'operatore.
    Esatto il conciliatore non è il tuo difensore, è una sorta di "arbitro".

    sono passato da wind (FTTH) ad altro operatore prima dei fatidici 48 mesi, il servizio clienti a voce mi aveva assicurato che avrei pagato solamente l'ultima mensilità, invece hanno prelevato dal conto 90 eur circa di "modem" prima che bloccassi il RID, in più mi hanno inviato fattura di circa 35 eur per la pratica di passaggio.
    Servirebbe sapere esattamente quanti mesi prima, perché in genere nelle condizioni contrattuali trovi indicato quanto devi pagare per ogni mese contrattuale "non rispettato".
    In sostanza tu, quando hai firmato il contratto hai diciamo così promesso di acquistare anche il modem pagandolo mensilmente per tot mesi.
    Visto che non hai raggiunto questo tot di mesi, loro ti hanno addebitato in una unica soluzione ste 90€ per la "vendita" del modem.
    Ste 90€ molto probabilmente equivalgono alle mensilità rimanenti che avresti dovuto soddisfare.

    Secondo me, se ho compreso bene la tua situazione, dovresti accettare la proposta e farti stornare la 2^ fattura.

  4. #884
    L'avatar di avrilboi
    Registrato il
    Dec 2008
    Età
    32
    Messaggi
    642

    Predefinito Re: AGCOM: Via a CONCILIAWEB dal 2018...

    Citazione Messaggio inviato da fidone Visualizza messaggio
    Chat? Quale chat?
    Si riferisce alla sezione "proposte" dove l'operatore può, se vuole, fare delle proposte e tu puoi fare soltanto "accetta" o "rifiuta" oppure puoi rispondere, ma l'operatore risponderà con un'altra proposta dove le uniche opzioni sono accetta o rifiuta. Se accetti si chiude lì e l'udienza non si terrà (viceversa, si terrà).
    Av _ Rilboi

  5. #885

    Predefinito Re: AGCOM: Via a CONCILIAWEB dal 2018...

    Citazione Messaggio inviato da avrilboi Visualizza messaggio
    Si riferisce alla sezione "proposte" dove l'operatore può, se vuole, fare delle proposte e tu puoi fare soltanto "accetta" o "rifiuta" oppure puoi rispondere, ma l'operatore risponderà con un'altra proposta dove le uniche opzioni sono accetta o rifiuta. Se accetti si chiude lì e l'udienza non si terrà (viceversa, si terrà).
    Ciao esatto proprio così, solamente che nel mio caso invece di andare avanti con l'udienza il conciliatore ha proposto di chiudere direttamente per mancato accordo sempre mediante la sezione "proposte".

    Avevo letto sul sito di Agcom che le proposte si possono anche ignorare ed andare avanti con la conciliazione, invece il conciliatore ha "minacciato" di chiudere la pratica se non avessi risposto entro 5 giorni.

  6. #886

    Predefinito Re: AGCOM: Via a CONCILIAWEB dal 2018...

    Citazione Messaggio inviato da fidone Visualizza messaggio
    Chat? Quale chat?

    Intendevi dire Video-conferenza?
    Io le ho sempre svolte in video-conferenza, telefonicamente e 1 volta in presenza.


    Esatto il conciliatore non è il tuo difensore, è una sorta di "arbitro".



    No niente video conferenza, accesso la proposta dell'operatore oppure il conciliatore vorrebbe chiudere.

    So bene che non è il mio avvocato, ma il conciliatore non dovrebbe scrivere\dire qualcosa, anche solo sulla procedura? Il mio fa tutto via chat\sez. proposte

    Servirebbe sapere esattamente quanti mesi prima, perché in genere nelle condizioni contrattuali trovi indicato quanto devi pagare per ogni mese contrattuale "non rispettato".
    In sostanza tu, quando hai firmato il contratto hai diciamo così promesso di acquistare anche il modem pagandolo mensilmente per tot mesi.
    Visto che non hai raggiunto questo tot di mesi, loro ti hanno addebitato in una unica soluzione ste 90€ per la "vendita" del modem.
    Ste 90€ molto probabilmente equivalgono alle mensilità rimanenti che avresti dovuto soddisfare.

    Secondo me, se ho compreso bene la tua situazione, dovresti accettare la proposta e farti stornare la 2^ fattura.
    Mi mancavano 2 mesi, vorrei capire se c'era o meno possibilità di restituire il modem e se è giusto che l'operatore abbia deciso lui per me addebitandomi il costo del modem.

  7. #887
    L'avatar di avrilboi
    Registrato il
    Dec 2008
    Età
    32
    Messaggi
    642

    Predefinito Re: AGCOM: Via a CONCILIAWEB dal 2018...

    Citazione Messaggio inviato da gcann Visualizza messaggio
    Ciao esatto proprio così, solamente che nel mio caso invece di andare avanti con l'udienza il conciliatore ha proposto di chiudere direttamente per mancato accordo sempre mediante la sezione "proposte".

    Avevo letto sul sito di Agcom che le proposte si possono anche ignorare ed andare avanti con la conciliazione, invece il conciliatore ha "minacciato" di chiudere la pratica se non avessi risposto entro 5 giorni.

    Ma non è che voleva semplicemente che tu rispondessi alla proposta dell'operatore? Anche rifiutando la proposta, ma comunque rispondendo. Perché non vorrei che il non rispondere venga visto come un non contribuire proattivamente alla conciliazione, alla stregua di una non partecipazione all'udienza, caso in cui viene automaticamente generato un mancato accordo. Magari era questo il senso. Giustamente tu devi rispondere alla proposta, non puoi ignorarla.
    Av _ Rilboi

  8. #888

    Predefinito Re: AGCOM: Via a CONCILIAWEB dal 2018...

    @avrilboi
    grazie per la delucidazione

    Citazione Messaggio inviato da gcann Visualizza messaggio
    Mi mancavano 2 mesi, vorrei capire se c'era o meno possibilità di restituire il modem e se è giusto che l'operatore abbia deciso lui per me addebitandomi il costo del modem.
    Azz... solo 2 mesi peccato avresti potuto/dovuto aspettare e il modem era tuo senza l'esborso di alcuna penale.

    Infatti il tuo contratto mi sembra di capire che era legato alla vendita abbinata del modem.
    Avresti potuto restituire il modem se il contratto avesse previsto invece il comodato gratuito del modem.

    Se fosse così, l'unica cosa da verificare è il prezzo della penale.
    90 euro per soli 2 mesi mi sembrano troppi.
    Solo leggendo con pazienza e attenzione il contratto e le condizioni economiche lo potrai scoprire.

  9. #889
    L'avatar di donald76
    Registrato il
    Mar 2006
    Età
    42
    Messaggi
    1,281

    Predefinito Re: AGCOM: Via a CONCILIAWEB dal 2018...

    Citazione Messaggio inviato da avrilboi Visualizza messaggio
    La data in cui è fallita la conciliazione è irrilevante, conta quando tu hai avviato la definizione e quando questa sia stata formalmente validata facendo partire i 45 giorni per il deposito delle memorie da parte dell'operatore. Se poi tu hai fatto la definizione subito dopo il fallimento della conciliazione ok, ci sta, ma non devi comunque riferirti alla conciliazione, confondi le acque.

    Avevi chiesto in un altro post se deve essere convocata un'udienza: non c'è una regola. Alcuni corecom la convocano, altri no. In questa udienza si potrebbe già arrivare a un accordo, che non era stato trovato nell'udienza di conciliazione, oppure no, e in tal caso la decisione si rimette nelle mani del corecom in base alle memorie depositate dalle parti (ovviamente succede lo stesso se l'udienza non viene convocata proprio).
    Per quanto riguarda le tempistiche, quelle indicate sono puramente ideali e indicative, di fatto prima di ottenere una delibera possono volerci anche anni. Mettiti comodo e aspetta.
    Potresti andarti a vedere le delibere del tuo corecom già pubblicate, in cui solitamente viene ricostruita la cronologia del deposito delle memorie, e vedi quanto tempo è passato dal deposito delle memorie alla data in cui risulta pubblicata la delibera.
    io fatto partire la definizione pochi giorni dopo che la conciliazione non era andata a buon fine
    non so cosa intendi per "validare"
    considera che Tiscali, che si era fatto bene i conti sui 45 giorni, ha inserito le sue memorie 1-2 giorni prima dello scadere di tale termine
    e io immediatamente dopo ho inserito le controdeduzioni

    ora la pratica sembra sia in un limbo. e forse la procedura permette addirittura ancora di caricare altri documenti (cosa che assolutamente non ho fatto essendo ormai fuori termine) ma non viene specificato da nessuna parte che ora si trova in carico al corecom per la decisione

  10. #890
    L'avatar di avrilboi
    Registrato il
    Dec 2008
    Età
    32
    Messaggi
    642

    Predefinito Re: AGCOM: Via a CONCILIAWEB dal 2018...

    Citazione Messaggio inviato da donald76 Visualizza messaggio
    io fatto partire la definizione pochi giorni dopo che la conciliazione non era andata a buon fine
    non so cosa intendi per "validare"
    Quando inserisci la richiesta di definizione, il Corecom deve esaminare in modo superficiale se formalmente va bene, se mancano dei documenti o non so che. Infatti credo che, dopo averla inserita, ti sia arrivata soltanto qualche giorno dopo, e non immediatamente, un'email di notifica di inserimento del documento di avvio della pratica di definizione, che scandiva i 45 giorni a partire dalla pubblicazione di quel documento stesso (e in cui viene anche assegnato un responsabile). Il momento in cui ti comunicano i 45 giorni, è quello in cui sai che la tua pratica è stata accettata e, quindi, è stato avviato l'iter, mettendo a conoscenza anche l'operatore.
    Citazione Messaggio inviato da donald76 Visualizza messaggio
    ora la pratica sembra sia in un limbo. e forse la procedura permette addirittura ancora di caricare altri documenti (cosa che assolutamente non ho fatto essendo ormai fuori termine) ma non viene specificato da nessuna parte che ora si trova in carico al corecom per la decisione
    è normale che sia così, non viene scritto nulla dopo la scadenza dei termini, non ti dice "in carico per la decisione". Rimane tutto appeso. Rimane anche la possibilità di caricare documenti, non so a quale scopo, tuttavia quando il periodo per il caricamento delle memorie da parte tua finisce, nel menu a tendina in cui scegli il tipo di file che vuoi caricare, la voce "memorie/controdeduzioni" sparisce e rimangono le voci generiche che ci sono sempre state.
    Av _ Rilboi

  11. #891
    L'avatar di donald76
    Registrato il
    Mar 2006
    Età
    42
    Messaggi
    1,281

    Predefinito Re: AGCOM: Via a CONCILIAWEB dal 2018...

    ho seguito il tuo suggerimento e cercato le sentenze di definizione

    https://www.agcom.it/documentazione/..._type=document

    in questa ad esempio si è arrivati a definizione 5 anni (!!!!!) dopo la mancata conciliazione
    ma allora mi chiedo a cosa serve questa procedura se poi i tempi sono più lunghi rispetto a un procedimento ordinario ?

  12. #892
    L'avatar di avrilboi
    Registrato il
    Dec 2008
    Età
    32
    Messaggi
    642

    Predefinito Re: AGCOM: Via a CONCILIAWEB dal 2018...

    Citazione Messaggio inviato da donald76 Visualizza messaggio
    ho seguito il tuo suggerimento e cercato le sentenze di definizione

    https://www.agcom.it/documentazione/..._type=document

    in questa ad esempio si è arrivati a definizione 5 anni (!!!!!) dopo la mancata conciliazione
    ma allora mi chiedo a cosa serve questa procedura se poi i tempi sono più lunghi rispetto a un procedimento ordinario ?
    Dipende anche da altri fattori, magari la complessità del caso, per esempio sempre tra le delibere del tuo Coreom di riferimento, c'è questa pubblicata nel 2022 facente capo a una definizione del 2021, anche se tutte le altre del 2022 che ho visto in prima pagina si riferiscono a richieste datate 2017/2018, come quella portata da te come esempio.
    Av _ Rilboi

  13. #893

    Predefinito Re: AGCOM: Via a CONCILIAWEB dal 2018...

    Signori ho una problematica un po strana che può essere riassunta cosi:
    -da più di un mese mi trovo in usa e ho con tim attivato la in viaggio pass
    -alla scadenza ho riattivato la stessa per ulteriori 20€ come da loro sms
    -Tim si è presa i 20€ ma da oltre una settimana non mi attiva l'offerta, anzi mi hanno pure fatturato la bellezza di 40mb a 40€(stendiamo un velo pietoso) dato che sono andato oltre i 10gb

    l'assistenza clienti si barrica dietro al fatto che hanno mandato la pratica al "reparto tecnico" e devono attendere risposta.

    Ora io ho ovviamente risolto in altra maniera(leggesi altro operatore) ma gradirei sapere se esistono i presupposti per un ricorso. Esiste una penale per mancata attivazione offerta(non linea)?

Regole per postare

  • Non puoi aprire nuove discussioni
  • Non puoi rispondere
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi post
  •