Pagina 1 di 2 1 2 UltimoUltimo
Visualizzazione risultati 1 fino 20 di 37
Discussione

Raggio di copertura GSM/UMTS in mare

  1. #1

    Registrato il
    Jun 2014
    Età
    40
    Messaggi
    9

    Predefinito Raggio di copertura GSM/UMTS in mare

    Salve, prima di tutto un saluto a tutti gli utenti del Forum, vi seguo costantemente ma visto che non si è mai parlato di questo argomento ho deciso di volerlo approfondire.
    Vado spesso in mare ed ho sempre notato che dopo 30-35Km il segnale GSM viene perso (varia a seconda degli operatori: Tim in questo senso è la migliore mentre Wind perde il segnale già dopo 15km).
    Da qualche mese però la Tre mi sta stupendo. Addirittura sono riuscito a chiamare a 41 miglia dalla costa (circa 75 km). Credevo fosse un caso e invece anche nel Tirreno e nello Ionio la Tre arriva molto più lontano. Gli altri operatori perdono il segnale ai classici 30km mentre la Tre arriva almeno ai 50-60km.
    Mi chiedevo come sia possibile...se blocco la Tim al 3g arrivo massimo a 15km di portata!
    Come fa la Tre ad arrivare cosi lontano? E visto che cio' è possibile perchè le altre compagnie non si adeguano? Non sembra ma ogni giorno il mare è solcato da una marea di navi, traghetti, pescherecci, barche a vela ecc..

  2. #2

    Predefinito

    Credo sia possibile grazie all umts a 900 mhz
    ex Giulio Krall

    Numero principale: TOP 368 a 6 CIFRE

  3. #3
    L'avatar di ik8vwa
    Registrato il
    Sep 2006
    Età
    50
    Messaggi
    7,617

    Predefinito

    Citazione Messaggio inviato da G. K.
    Credo sia possibile grazie all umts a 900 mhz
    Ma Tim non dispone di 3g a 900 mhz? E i 3g a 900 non tagliano comunque a 18 miglia esatte?
    Telefono attuale: Moto X4, internet in mobilita' dal 1999.

  4. #4

    Predefinito

    Innanzitutto c'è da considerare una cosa: il segnale GSM dopo 35km (circa) non è più agganciabile (sia in mare aperto che in qualsiasi altro posto) in quanto si è troppo lontani dall'impianto e, essendo il GSM un sistema TDMA, non è possibile instaurare una connessione con un dispositivo che impiega troppi millisecondi per inviare/ricevere informazioni. Detto questo, anni fa erano utilizzate anche delle celle GSM estese che consentivano l'aggancio fino a quasi 200km, ormai però sono state dismesse da parecchi anni, avevano perso la loro funzionalità ed erano più un peso che altro (questione di saturazione e riciclo frequenziale). Ora, se agganci il GSM in mare entro i 35km è solo un caso, nel senso che non è che TIM vuole coprire di proposito il mare, ma il segnale comunque ci arriva di riflesso, vuoi da un lobo secondario, vuoi per un tilt poco conservativo. Lo stesso discorso vale per Wind e Vodafone, nessuno spara segnali in mare, se si prendono è solo per "fortuna", sempre entro i 35km. Oltre i 35km diventa praticamente impossibile, eccetto rari casi, tenere il segnale 2G.
    Sul 3G il discorso è diverso perché con il WCDMA si può restare agganciati tranquillamente fino a 200 km circa, considerando poi che H3G utilizza una potenza in uscita abbastanza forte può capitare di tenere tranquillamente il segnale anche a molti km dalla costa. Comunque ribadisco il concetto che, anche nel caso di H3G, non sparano in mare di proposito, semplicemente il segnale arriva a fortuna. In questi giorni poi il tutto è anche accentuato dal caldo torrido e dalla riflessione delle onde elettromagnetiche tra la ionosfera e la superficie del mare.

  5. #5

    Registrato il
    Jun 2014
    Età
    40
    Messaggi
    9

    Predefinito

    L'altro ieri il menù tecnico del mio telefono diceva che ero agganciato ad una cella a 2100mhz, e riuscivo a chiamare a 75 km dalla costa. Avevo letto anche io che il GSM taglia a 35 km e che in Australia la compagnia telefonica Telstra aveva installato dei ripetitori 3g a 850mhz che permettevano sia le telefonate che la navigazione dati a distanze pari a 200km.
    Comunque ribadisco che sia d'inverno che d'estate, di giorno e di notte la Tre arriva a coprire distanze di almeno 50km, fino ad arrivare ad un massimo di 70km. Le altre compagnie dopo i 30 si fermato tutte. Il 3g delle altre compagnie addirittura perdono il segnale già dopo 15-20km. Io sono uno che sta spesso in mare e posso garantire che il segnale non lo prendo a fortuna. Infatti moltissimi colleghi nella mia situazione stanno passando a Tre.
    Di conseguenza credo che comunque la Tre stia facendo qualcosa per estendere la copertura anche in mare aperto. Magari in quelle zone molto battute dai Traghetti o Pescherecci.

  6. #6

    Predefinito

    Be h3g non tilta mai nessuna bts proprio perché ha solo il 3g.. Wind il 3g lo tilta sempre, tim quasi sempre, Vodafone non spesso... Vodafone nemmeno lei arriva in 3g?

  7. #7

    Predefinito

    Citazione Messaggio inviato da gio.s82
    L'altro ieri il menù tecnico del mio telefono diceva che ero agganciato ad una cella a 2100mhz, e riuscivo a chiamare a 75 km dalla costa. Avevo letto anche io che il GSM taglia a 35 km e che in Australia la compagnia telefonica Telstra aveva installato dei ripetitori 3g a 850mhz che permettevano sia le telefonate che la navigazione dati a distanze pari a 200km.
    Comunque ribadisco che sia d'inverno che d'estate, di giorno e di notte la Tre arriva a coprire distanze di almeno 50km, fino ad arrivare ad un massimo di 70km. Le altre compagnie dopo i 30 si fermato tutte. Il 3g delle altre compagnie addirittura perdono il segnale già dopo 15-20km. Io sono uno che sta spesso in mare e posso garantire che il segnale non lo prendo a fortuna. Infatti moltissimi colleghi nella mia situazione stanno passando a Tre.
    Di conseguenza credo che comunque la Tre stia facendo qualcosa per estendere la copertura anche in mare aperto. Magari in quelle zone molto battute dai Traghetti o Pescherecci.
    Ma te l'ha già spiegato il perché....

    Non è che lo fanno di proposito, penso che agli operatori non freghi niente della copertura marittima.
    Del resto chi va in mare dovrebbe usare una radio, non un telefono

  8. #8

    Predefinito

    Citazione Messaggio inviato da csfr9019
    Be h3g non tilta mai nessuna bts proprio perché ha solo il 3g.. Wind il 3g lo tilta sempre, tim quasi sempre, Vodafone non spesso... Vodafone nemmeno lei arriva in 3g?
    Adesso non tilta è esagerato, sicuro però spreme i node-b che ha al massimo, a differenza degli altri che hanno una gestione quantomeno più oculata.

    Citazione Messaggio inviato da marcos86
    Ma te l'ha già spiegato il perché....

    Non è che lo fanno di proposito, penso che agli operatori non freghi niente della copertura marittima.
    Del resto chi va in mare dovrebbe usare una radio, non un telefono
    Appunto, tantopiù che H3G non copre totalmente il territorio, figuriamoci se si mette a sprecare settori per irradiare in mare, non ne vale proprio la pena. Ciò non toglie che sono contento che si riesca a telefonare così lontano dalla costa e che sia solo H3G ad arrivare, quello che volevo far capire è che non è fatto di certo per servire chi si trova in mare, è una casualità, o un effetto collaterale se così possiamo chiamarlo.

  9. #9
    L'avatar di ik8vwa
    Registrato il
    Sep 2006
    Età
    50
    Messaggi
    7,617

    Predefinito

    Citazione Messaggio inviato da ibm17
    CUT quello che volevo far capire è che non è fatto di certo per servire chi si trova in mare, è una casualità, o un effetto collaterale se così possiamo chiamarlo.
    E hai fatto benissimo a farlo perchè io ho un dual sim e questa cosa non la sapevo e può essere molto utile.
    Telefono attuale: Moto X4, internet in mobilita' dal 1999.

  10. #10

    Predefinito

    Citazione Messaggio inviato da ibm17
    Adesso non tilta è esagerato, sicuro però spreme i node-b che ha al massimo, a differenza degli altri che hanno una gestione quantomeno più oculata
    be io non ho mai visto ret e non ho mai visto tilt meccanici inclinare i pannelli di h3g.. se il pannello è dritto senza ret non vuol dire che non è tiltato? esistono altri tipi di tilt che non so?

  11. #11

    Predefinito

    Citazione Messaggio inviato da csfr9019
    be io non ho mai visto ret e non ho mai visto tilt meccanici inclinare i pannelli di h3g.. se il pannello è dritto senza ret non vuol dire che non è tiltato? esistono altri tipi di tilt che non so?
    C'è il tilt elettrico interno che non vedi da fuori. Ovviamente non avendo RET è fisso e per modificarlo serve un intervento in loco.

  12. #12

    Registrato il
    Jun 2014
    Età
    40
    Messaggi
    9

    Predefinito

    Citazione Messaggio inviato da ibm17
    C'è il tilt elettrico interno che non vedi da fuori. Ovviamente non avendo RET è fisso e per modificarlo serve un intervento in loco.
    Scusate l'ignoranza..ma che cos'è il Tilt e quali benefici porta?

    Citazione Messaggio inviato da csfr9019
    Be h3g non tilta mai nessuna bts proprio perché ha solo il 3g.. Wind il 3g lo tilta sempre, tim quasi sempre, Vodafone non spesso... Vodafone nemmeno lei arriva in 3g?
    Il 3g della vodafone per esperienza personale si ferma dopo i 15 km, mentre la tim dura qualcosina in più, la wind non ne parliamo, dopo 10 quando va bene.
    Infatti non capisco questa differenza tra la H3G e le altre..da 15-20Km a 75km vuol dire che c'è qualcosa nell'impianto.

    Citazione Messaggio inviato da marcos86
    Non è che lo fanno di proposito, penso che agli operatori non freghi niente della copertura marittima.
    Del resto chi va in mare dovrebbe usare una radio, non un telefono
    Verissimo ma per navigare in internet o salutare i propri cari te ne fai poco della radio, certo puoi usare la connessione satellitare ma ti garantisco che ha costi proibitivi. Poi non credo che alle compagnie telefoniche non interessi nulla della copertura marittina, in Australia la Telstra ha istallato ripetitori 3g con 200km di portata per coprire non solo le aree scarsamente popolate, ma anche i tratti di mare vicino le isole. Stessa cosa dicasi per la Grecia, il mare è coperto ben oltre il limite delle acque territoriali, infatti i pescatori e i naviganti non hanno i problemi che abbiamo noi.

  13. #13

    Predefinito

    il tilt calibra il raggio di copertura di un radiante...per evitare che vada a coprire dove non deve, per poi creare interferenze con altre antenne o si satura perchè copre troppa gente, si tilta, ovvero si manda il segnale in collisione con l'area che si vuol coprire in modo che non va oltre, come? inclinando il pannello (tilt meccanico) o la parte radiante vera dentro al pannello (tilt elettrico comandato da un motorino elettrico da remoto, RET, Remote Elecrtic Tilt).. immagina che devi innaffiare una pianta con una canna..se tieni la canna dritta rischi che il getto bagni anche le piante dietro, per non farlo inclini il beccuccio in modo che il getto arrivi solo sulla pianta interessata...

  14. #14

    Predefinito


    quelli cerchiati in rosso sono RET, quello in blu invece è un cappuccio di protezione che c'è quando il pannello non ha ret... se vogliono poi tiltarla elettricamente tolgono il cappuccio e mettono il ret

  15. #15

    Registrato il
    Jun 2014
    Età
    40
    Messaggi
    9

    Predefinito

    Citazione Messaggio inviato da csfr9019
    il tilt calibra il raggio di copertura di un radiante...per evitare che vada a coprire dove non deve, per poi creare interferenze con altre antenne o si satura perchè copre troppa gente, si tilta, ovvero si manda il segnale in collisione con l'area che si vuol coprire in modo che non va oltre, come? inclinando il pannello (tilt meccanico) o la parte radiante vera dentro al pannello (tilt elettrico comandato da un motorino elettrico da remoto, RET, Remote Elecrtic Tilt).. immagina che devi innaffiare una pianta con una canna..se tieni la canna dritta rischi che il getto bagni anche le piante dietro, per non farlo inclini il beccuccio in modo che il getto arrivi solo sulla pianta interessata...
    Grazie per la spiegazione Sei riuscito a farla capire anche a me che per queste cose sono una zappa
    Ma invece per la differenza di portata rispetto le altre compagnie c'è qualche teoria?

  16. #16

    Predefinito

    tilt meccanico

  17. #17

    Predefinito

    Citazione Messaggio inviato da gio.s82
    Grazie per la spiegazione Sei riuscito a farla capire anche a me che per queste cose sono una zappa
    Ma invece per la differenza di portata rispetto le altre compagnie c'è qualche teoria?
    cioè?

  18. #18
    L'avatar di simo91
    Registrato il
    Jul 2010
    Età
    30
    Messaggi
    2,595

    Predefinito

    Se può essere inerente mi ricordo che in vacanza nella costa sud est del Salento (Puglia), mentre stavo mangiando in un locale nei pressi del mare) il telefono è andato in roaming vodafone GR 3/5 tacche, non so se 2G o 3G, ma immagino 2G (avevo TIM e la rete era congestionata a più non posso..)
    less is more

  19. #19

    Registrato il
    Jun 2014
    Età
    40
    Messaggi
    9

    Predefinito

    Citazione Messaggio inviato da csfr9019
    cioè?
    Cioè perchè la H3G arriva a 75km con il 3g mentre le altre si fermano massimo a 20km..

  20. #20

    Predefinito

    un po è perchè h3g appunto tilta meno il 3g deve spingerlo al massimo non ha 2g... un po perchè booo... ibm di sicuro sa spiegare meglio il perchè..

Regole per postare

  • Non puoi aprire nuove discussioni
  • Non puoi rispondere
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi post
  •