PDA

Visualizza versione completa : Mondo linux



Pagine : 1 2 3 4 [5] 6 7 8 9 10

saltapicchio
22-05-2007, 10:30
Grazie, saltapicchio, ho usato il tuo metodo.

Allora, vi espongo il mio problema, anche se probabilmente dovrei andare su un forum di smanettoni.

Ho un Wireless Adaptor USB Belkin N1. Questo non mi è nativamente riconosciuto in Linux (Uso PCLinuxOS). Se vado sulla configurazione del wireless mi si apre un'interfaccia grafica per ndiswrapper e gli indico il file inf del mio driver di WIN. (http://img412.imageshack.us/img412/8800/screenshot1iv8.jpg)
Solo che se do l'OK, mi viene fuori un messaggio di errore. (http://img410.imageshack.us/img410/1160/screenshot2vy0.jpg)
In pratica sembra che non riconosca nessun hardware a cui quei driver fanno riferimento.
Quando chiudo mi appare un altro messaggio. (http://img412.imageshack.us/img412/8779/screenshot3mi0.jpg)

Se apro un programma che si chiama Hardwaredrake, mi pare, ho il resoconto del mio hardware. (http://img501.imageshack.us/img501/6942/screenshot4rs1.jpg)
La sigla u101f è quella che corrisponde al mio adapter. Da notare che è sia sotto Scanner :eek: che sotto unknown/others. Ma del primo non sembra carpire molte informazioni, al contrario del secondo: è sconosciuto ma con più informazioni. (http://img184.imageshack.us/img184/6456/screenshot5ct5.jpg)

C'è una maniera per dirgli: quel driver di windows è per quell'aggeggio là che non è uno scanner?!?

Grazie anche solo per il disturbo.

Forse qualcuno potrebbe esserti d'aiuto se ha il tuo stesso componente e la tua stessa distro e versione .................non é possibile a distanza risolverti il problema.....................occorrerebbe un post lunghissimo............................
In generale devi prima fare una ricerca digitando ......nome hardware+linux.
Il secondo passo sarà.......nome hardware+nome tua distribuzione.
Fatto questo avrai idee + precise sul problema e probabilmente se il componente é supportato qualcuno potrà esserti d'aiuto. Dato che se ho capito bene l"aggeggio" non é tra quelli supportati il discorso é molto più complesso senza averlo sottomano :ciao:

:

saltapicchio
22-05-2007, 12:42
PS : devi aggiungere la sigla....tipo fd........

MaxZeta
22-05-2007, 13:12
Sono passate diverse settimane se non mesi dall'ultimo intervento in questo 3d..

Allora siete riusciti ad installare Linux ?! :D

Gianvacca
22-05-2007, 14:31
Max, provalo anche tu PCLinuxOS 2007, e' facile come Windows. Purtroppo il mio wireless USB non e' supportato.

Saltapicchio, ho cercato, ma non viene fuori niente. Ho visto che in un forum c'era uno che chiedeva come farla funzionare in Linux, ma non ha risolto, a quanto pare. D'altronde e' un prodotto nuovo, col tempo piu' persone testeranno e qualche smanettone trovera' la soluzione. Attendero'.

Gianvacca
22-05-2007, 14:33
Nel caso avessi voglia di sbatterti la sigla e' f5d8051.

saltapicchio
22-05-2007, 14:34
Max, provalo anche tu PCLinuxOS 2007, e' facile come Windows. Purtroppo il mio wireless USB non e' supportato.

Saltapicchio, ho cercato, ma non viene fuori niente. Ho visto che in un forum c'era uno che chiedeva come farla funzionare in Linux, ma non ha risolto, a quanto pare. D'altronde e' un prodotto nuovo, col tempo piu' persone testeranno e qualche smanettone trovera' la soluzione. Attendero'.

Tieniti informato
:ciao:

Glen
22-05-2007, 21:35
Visto che con il mio notebook Frugal in WiFi non vuol sapere di funzionare, e l'unica per ora è la 'mitica' ArchLinux, stanco delle varie Ubuntu o Kubuntu e in cerca di una distro 'diversa' mi sono ricordato di un nome ... Mepis
Raga, uno spettacolo ! Non me la immaginavo così 'bella' se mi è concesso il termine ! E' la prima distro e dico la prima alla faccia di Ubuntu o PCLinuxOS o Sabayon che di default mi ha settato la risoluzione del mio 15.4 a 1280*800 contro tutti che di regola NON ne vogliono sentire di andare oltre il 1024*800 (Si ricorre a 915Resolution per forzare la risoluzione dello schermo) ...
WiFi al volo (come anche anche del resto, ora arriva la parte WPA e vediamo se lei regge il confronto) ...
Insomma, non me la ricordavo così
L'unica cosa, a mio avviso, è un INSTALL assolutamente NON personalizzabile ! Non ti chiede cosa desideri, come lo vuoi installare, parte di default a bestia con KDE (e a me va bene perchè preferisco KDE) con tutto e di più ...
Ora la provo sul campo, vediamo se riusciamo a risolvere i problemi del WPA con il mio WiFi
Cordialmente

@Gianvacca
Provala, nel caso, è molto carina a mio avviso ... Potrebbe essere una piacevole sorpresa, ovviamente ti dovrai armare di un pò di pazienza nella configurazione. E ti parla chi non è proprio una 'cima' in Linux, anzi ;)
Cordialmente

Glen
22-05-2007, 21:45
Nel caso avessi voglia di sbatterti la sigla e' f5d8051.

Gian, ho trovato qualcosa ma non ci capisco molto per la tua scheda
Dai un occhio qui
http://linux-wless.passys.nl/query_part.php?brandname=Belkin
E qui anche
http://rt2x00.serialmonkey.com/wiki/index.php?title=Hardware
per vedere se nel caso la tua Belkin è supportata
Quella sigla NON mi pare di averla vista, ma forse l'ultimo link parla di un progetto di compatibilità con la tua scheda ..
Bisognerebbe sapere che CHIP interno monta visto che nell'ultimo si fa riferimento a vari 'code' ...
Facci sapere
Grazie molte
Cordialmente

Glen
22-05-2007, 22:37
Raga .. Non ci posso credere !
La rete WiFi con Mepis con WPA è partita subito, al primo colpo, con un semplice tool di configurazione Mepis ... Nessun files di sistema, tutto direttamente da KDE !
Uno spettacolo :) Altro che Ubuntu / Kubuntu o altro ! :)
Gian, provala davvero, non ne rimarrai deluso !
Cordialmente

Graziano
22-05-2007, 22:56
Raga .. Non ci posso credere !
La rete WiFi con Mepis con WPA è partita subito, al primo colpo, con un semplice tool di configurazione Mepis ... Nessun files di sistema, tutto direttamente da KDE !
Uno spettacolo :) Altro che Ubuntu / Kubuntu o altro ! :)
Gian, provala davvero, non ne rimarrai deluso !
Cordialmente
Mepis è basata su ubuntu

Glen
22-05-2007, 22:58
Mepis è basata su ubuntu

Ubuntu / Debian per la precisione
E comunque, qui in Mepis è partita immediatamente, Ubuntu mi ha creato non pochi problemi
Giusto per correttezza e dovere di cronaca ... ;)
Cordialmente e grazie per la dovuta precisazione

Graziano
22-05-2007, 23:10
per quanto riguarda pclinuxos ieri è uscita la release stabile.

MaxZeta
23-05-2007, 09:58
Gianvacca .. io lo provo pure , ma se mi incaxxo come una iena per certe P0rcate di XP , come faccio a partire sereno leggendo i 1000 post precedenti ?!

Se leggi con distacco i post e non da appassionato o curioso , ti rendi conto che si sta parlando di un prodotto che pare sia stato inventato ieri ..

Ogni commento di release si conclude con il concetto del :"speriamo che qualche smanettone risolva" ..

Rob46 Os
23-05-2007, 13:32
Penso che questo sia il mio primo post qui dentro... forse non l'ultimo però...
Dunque... dopo innumerevoli visite... mi son convinto, ieri ho scaricato i 700 mb di LIVE CD di UBUNTU... e l'ho provato... una 35ina di minuti... è il brutto è che mi è pure piaciuto! Come feeling, come usabilità.... ricordo che un anno fà provai SUSE LINUX... beh lì mi trovai spaesato di brutto... con UBUNTU è stato diverso invece...

Ora considerando che posseggo:
- Pc pentium 2 400 mhz (portato a 500 e passa) 10 gb hard disk, 64 mb ram [in soffitta]
- Pc desktop HP con Pentium 4 3200 mhz, 512 mb ram scheda video Ati X600 pro 256 mb, hard disk 200 gb....
- Pc Notebook Hp con intel core duo da 1,73, 1 gb di ram e 120 gb di hard disk
- Hard disk esterno usb da 250 gb 7200 rpm 8 mb cache

Ora... considerando che gli hard disk del desktop e del notebook son entrambi partizionati nativamente da HP per il ripristino... (7-8 gb di partizione).... voi dove lo istallereste?
E cosa istallereste: UBUNTU... o un altra distribuzione ancora più user friendly?

C'è anche da dire che l'uso che ne farei è prettamente:
- Svago la domenica mattina per caxxeggiare su un altro sistema operativo
- Svago per conoscere un altro sistema operativo e capire qualcosa in più del mondo informatico ragionando in termini LINUXIANI
- Svago per vedere l'effetto che fà....

Avevo indi pensato:
- Comprarmi un altro hard disk da 40-80 gb e metterlo sul fisso HP
- Smontare il box esterno e prendere l'hard disk da 250 gb e ficcarlo dentro il desktop HP
- EVITARE COME LA PESTE LA PARTIZIONE...

Grazie anticipatamente agli uomini di buon cuore che leggeranno e consiglieranno :D

zephyr83
23-05-2007, 14:01
sul pc cn penitum II metterei xubuntu che è ubuntu ma cn desktop manager xfce, più leggero di gnome (usato da ubuntu). Prova anche kubuntu che è sempre ubuntu ma cn kde al posto di gnome.....è più veloce e più simile a windows (anche più funzionale).
Sull'HP attento cn la partizinoe di ripristino, se ci installi linux rischi di nn poterla più usare quindi fatti i dischi di emergenza (dovrebbe essere previsto)

Rob46 Os
23-05-2007, 14:57
sul pc cn penitum II metterei xubuntu che è ubuntu ma cn desktop manager xfce, più leggero di gnome (usato da ubuntu). Prova anche kubuntu che è sempre ubuntu ma cn kde al posto di gnome.....è più veloce e più simile a windows (anche più funzionale).
Sull'HP attento cn la partizinoe di ripristino, se ci installi linux rischi di nn poterla più usare quindi fatti i dischi di emergenza (dovrebbe essere previsto)

Ottimo zephyr... dici quindi che il mio Pentium II obsoleto... può anche girare qualcosa? Tu considera che ci ho il Windows 98 su quell'hard disk e va ottimamente... (mi gira photoshop 7 da favola)
Quindi Xubuntu e Kubuntu...

Eh sull'Hp desktop proprio quello era il mio problema... quella maledetta partizione nativa... che mi perplime assai... I dischi li ho fatti appena preso il pc... però la sicurezza non è mai troppa. Mi dici quindi che... sarebbe l'ideale comprare un hard disk da 40-80 gb sata e abbinarlo all'attuale da 200 già partizionato da hp?

(p.s: Ma xubuntu e kubuntu le posso trovà direttamente in italiano? No perchè ci ho una connessione molto lenta... e scaricare i pacchetti in italiano come ho capito dovrei fare su UBUNTU... mi riesce un pò difficile)

zephyr83
23-05-2007, 15:41
Ottimo zephyr... dici quindi che il mio Pentium II obsoleto... può anche girare qualcosa? Tu considera che ci ho il Windows 98 su quell'hard disk e va ottimamente... (mi gira photoshop 7 da favola)
Quindi Xubuntu e Kubuntu...

Eh sull'Hp desktop proprio quello era il mio problema... quella maledetta partizione nativa... che mi perplime assai... I dischi li ho fatti appena preso il pc... però la sicurezza non è mai troppa. Mi dici quindi che... sarebbe l'ideale comprare un hard disk da 40-80 gb sata e abbinarlo all'attuale da 200 già partizionato da hp?

(p.s: Ma xubuntu e kubuntu le posso trovà direttamente in italiano? No perchè ci ho una connessione molto lenta... e scaricare i pacchetti in italiano come ho capito dovrei fare su UBUNTU... mi riesce un pò difficile)
su un vecchio pc ti consiglio xubuntu, kde è più pesante, nn lo metterei su un penitum II. Nel caso xubuntu sia ancora troppo pesante per il tuo sistema ci sn tante versioni di linux alleggerite e ottimizzate per sistemi datati.....ma cn xubuntu per me nn avrai problemi.
Io ho un packard bell e anche li (come ormai in tutti i pc di marca) c'è la partizione nascosta. Il problema nell'installare linux è che l'MBR dell'hard disk viene riscritto e quindi nn ti partirebbe più il ripristino dalla partizione nascosta. In alcuni casi ci sn anche problemi di partizionamento. Sul mio pc ho la procedura per ripristinare l'mbr ma uso sempre il master dvd, la partizione nascosta l'ho fatta sparire quasi subito :D
Se ci devi spaciugare però meglio prendere un secondo hard disk.
Su xubuntu e kubuntu per quanto riguarda l'italiano vale lo stesso identico discorso di ubuntu! Sn praticamente tutte e 3 la stessa cosa ma cambia il desktop manager (diciamo l'interfaccia grafica). Cn il cd di default l'italiano nn c'è cn nessuna delle 3 ma ti scarica i pacchetti relativi durante l'installazione. Nella versione dvd invece dovrebbe esserci tutto

Rob46 Os
23-05-2007, 19:04
su un vecchio pc ti consiglio xubuntu, kde è più pesante, nn lo metterei su un penitum II. Nel caso xubuntu sia ancora troppo pesante per il tuo sistema ci sn tante versioni di linux alleggerite e ottimizzate per sistemi datati.....ma cn xubuntu per me nn avrai problemi.
Io ho un packard bell e anche li (come ormai in tutti i pc di marca) c'è la partizione nascosta. Il problema nell'installare linux è che l'MBR dell'hard disk viene riscritto e quindi nn ti partirebbe più il ripristino dalla partizione nascosta. In alcuni casi ci sn anche problemi di partizionamento. Sul mio pc ho la procedura per ripristinare l'mbr ma uso sempre il master dvd, la partizione nascosta l'ho fatta sparire quasi subito :D
Se ci devi spaciugare però meglio prendere un secondo hard disk.
Su xubuntu e kubuntu per quanto riguarda l'italiano vale lo stesso identico discorso di ubuntu! Sn praticamente tutte e 3 la stessa cosa ma cambia il desktop manager (diciamo l'interfaccia grafica). Cn il cd di default l'italiano nn c'è cn nessuna delle 3 ma ti scarica i pacchetti relativi durante l'installazione. Nella versione dvd invece dovrebbe esserci tutto


Ti ringrazio un sacco zephyr... sto scaricando la 7.04 di Xubuntu... versione alternate che mi è sembrato di capire sia la più leggera e adatta per pc con 64 mb di ram...

Poi mò mi scarrico anche il DVD di kubuntu che unito al cd di ubuntu desktop che già ho... penso mi diano una "fornita" varietà di scelta :D

Ah per il pentium 2... visto che ha già istallato Windows 98... per l'istallazione di xubuntu... posso fare tranquillamente istalla na volta inserito il cd... o formatto prima tutto come farei con un XP qualsiasi?


(per il desktop hp... penso attenderò l'affare... un hard disk piccolo e veloce magari ad una fiera dell'elettronica... ) intanto provo sul pentium 2 che sta buttato in soffitta... lì posso sperimentare in tutta tranquillità!

Glen
23-05-2007, 20:17
Mepis è una altra grande distribuzione, ottimo riconoscimento HW, certo, lavora su KDE quindi forse, per la tua macchina, proprio il massimo non è
Cmq la consiglio vivamente, è davvero MOLTO ben fatta, a mio avviso superiore alle varie PCLinuxOS e *buntu ..
Parere personale ovviamente, sia chiaro !
Cordialmente

Glen
23-05-2007, 21:21
Zeph, mi dite una cosa ...
Mepis è anche favolosa, ma dove si trovano i files di sistema ? Quelli insomma 'configurabili' ? Non li trovo ! Me li sono persi da qualche parte ? Visto che al primo colpo mi ha riconosciuto tutto, ero curioso di andare a vedere se magari, spulciando sui files creati in automatico, ci capivo qualcosa di più ma non li trovo
Grazie

zephyr83
23-05-2007, 21:25
Ti ringrazio un sacco zephyr... sto scaricando la 7.04 di Xubuntu... versione alternate che mi è sembrato di capire sia la più leggera e adatta per pc con 64 mb di ram...

Poi mò mi scarrico anche il DVD di kubuntu che unito al cd di ubuntu desktop che già ho... penso mi diano una "fornita" varietà di scelta :D

Ah per il pentium 2... visto che ha già istallato Windows 98... per l'istallazione di xubuntu... posso fare tranquillamente istalla na volta inserito il cd... o formatto prima tutto come farei con un XP qualsiasi?


(per il desktop hp... penso attenderò l'affare... un hard disk piccolo e veloce magari ad una fiera dell'elettronica... ) intanto provo sul pentium 2 che sta buttato in soffitta... lì posso sperimentare in tutta tranquillità!
puoi benissimo far convivere xp e xubuntu. Inoltre le varie *ubuntu partizionano autmaticamente l'hard disk e ti installano linux, hanno resto il tutto facilissimo

zephyr83
23-05-2007, 21:29
Zeph, mi dite una cosa ...
Mepis è anche favolosa, ma dove si trovano i files di sistema ? Quelli insomma 'configurabili' ? Non li trovo ! Me li sono persi da qualche parte ? Visto che al primo colpo mi ha riconosciuto tutto, ero curioso di andare a vedere se magari, spulciando sui files creati in automatico, ci capivo qualcosa di più ma non li trovo
Grazie
è come su ubuntu e in linea generale come su ogni sistema linux, i file di configurazione sn in etc. Cambiano alcune cose come la gestione dei servizi (solitamente nella cartella conf.d), il file per caricare i moduli o la blacklist e altre cosette. Nn è che su mepis sn nascoste? in konqueror hai impostato di visualizzare i file nascosti?
Mepis è una ubuntu cn un miglior riconoscimento hardware e qualche tool in più per gestire meglio la macchina. era così anche quando si appoggiava a debian e aveva il mepis Os Center, davvero ottimo! Ora mi sa che c'è ancora ma è profondamento diverso da quello che era (mi sa che lo aveva anche tolto in passato). quello che manca alle varie *ubuntu è proprio in Centro di Controllo come hanno le varie suse, mandriva, pclinuxos. Il centro di controllo di kde nn basta ed è troppo generico

Rob46 Os
23-05-2007, 22:35
puoi benissimo far convivere xp e xubuntu. Inoltre le varie *ubuntu partizionano autmaticamente l'hard disk e ti installano linux, hanno resto il tutto facilissimo


Scusami se ti chiedo (l'ultimo ggiuro) chiarimenti ma... Avendoci io ora il pentium 2 coll'hard disck samsunc da 10 gb.... con istallato su il win 98... basta che io inserisca il cd live di xubuntu, lo provo, poi faccio INSTALL... e mi fa tutto da solo?

Partiziona pure? Minchia!

zephyr83
24-05-2007, 00:56
il cd ovviamente devo partire all'avvio....volendo si può installare anche da windows xp direttamente ma te lo sconsiglio, meglio una installazione normale. Lo insierisci, parte come livvecd, cioè ti trovi xubunto subito funzionanente ma nn installato. Vai sull'icona relativa all'installazione e ala domanda del partizionamento scegli l'opzione per automatica e fa tutto lui, ridimensiona l'hard disk e installa xubuntu

Gianvacca
24-05-2007, 12:12
Grazie, glen, per lo sbattimento, ma purtroppo il mio aggeggio per ora non risulta testato con successo. Per quanto riguarda Mepis, si', provero'.

Glen
24-05-2007, 14:05
Grazie, glen, per lo sbattimento, ma purtroppo il mio aggeggio per ora non risulta testato con successo. Per quanto riguarda Mepis, si', provero'.

Ti consiglio di provare Mepis per il semplice fatto che, oltre ad essere molto bella e molto funziona, oltre che davvero semplice da installare, è una delle poche distro con un ottimo quantomai spettacolare riconoscimento HW ...
Magari ci sta che dove le altre hanno fallito Mepis in qualche maniera ci riesca ..
E' solo un consiglio !
Cordialmente

Rob46 Os
26-05-2007, 00:41
Dunque Zephyr.... archiviata la pratica Xubuntu... è meglio delilinux o puppy linux? :D

In pratica xubuntu mi arriva fino al 65 per cento dell'istalling software... poi si impunta... l'ho lasciato due ore... niente.... il pentium due non va avanti... E dire che ho scarricato l'alternate che doveva essere la versione più leggera...

NAZ
26-05-2007, 11:37
Ragazzi, primo "scherzone" di pessimo gusto che mi ha fatto kubuntu...
Ieri accendo il pc e trovo il monitor impostato a 800x600, va bè vado su impostazioni di sistema e vedo che... è la più alta risoluzione possibile (prima però avevo sempre avuto 1280x1024) allora vado sulla scheda hardware e vedo che la scheda è contrassegnata come "ati", mentre prima era segnata come "ati (fglrx)" (in pratica c'erano installati i driver proprietari), allora vado per scegliere i driver che c'erano prima (tra l'altro già di serie nel sistema), riavvio e... Dopo il caricamento, schermata nera!!!
Ho provato a riavviare più volte ma niente, Kubuntu non parte più!!
Alla fine ho formattato, ma stavolta ho installato sia Win che Kubuntu, e ho fatto la partizione in fat, così la prossima volta non mi frega...
Volevo dirlo perché mi sembra giusto segnalare le cose che non vanno...
:ciao:

zephyr83
26-05-2007, 17:14
Dunque Zephyr.... archiviata la pratica Xubuntu... è meglio delilinux o puppy linux? :D

In pratica xubuntu mi arriva fino al 65 per cento dell'istalling software... poi si impunta... l'ho lasciato due ore... niente.... il pentium due non va avanti... E dire che ho scarricato l'alternate che doveva essere la versione più leggera...
io ti consiglieri di riprovare xubuntu ma nn cn l'alternative, ma cn quella normale. Se no puppy linux oppure damn small

zephyr83
26-05-2007, 17:15
Ragazzi, primo "scherzone" di pessimo gusto che mi ha fatto kubuntu...
Ieri accendo il pc e trovo il monitor impostato a 800x600, va bè vado su impostazioni di sistema e vedo che... è la più alta risoluzione possibile (prima però avevo sempre avuto 1280x1024) allora vado sulla scheda hardware e vedo che la scheda è contrassegnata come "ati", mentre prima era segnata come "ati (fglrx)" (in pratica c'erano installati i driver proprietari), allora vado per scegliere i driver che c'erano prima (tra l'altro già di serie nel sistema), riavvio e... Dopo il caricamento, schermata nera!!!
Ho provato a riavviare più volte ma niente, Kubuntu non parte più!!
Alla fine ho formattato, ma stavolta ho installato sia Win che Kubuntu, e ho fatto la partizione in fat, così la prossima volta non mi frega...
Volevo dirlo perché mi sembra giusto segnalare le cose che non vanno...
:ciao:
come hai fatto a rimettere i driver che c'erano prima? Dovresti controllare in xorg.conf e guardare li nella sezione device relativa alla scheda video se hai davvero i driver open (ati) oppure quelli proprietari (fglrx).

NAZ
27-05-2007, 12:48
Allora, ho guardato nelle impostazioni di sistema... il punto è che con la 7.04 non avevo configurato xorg (mentre con la 6.06 avevo dovuto farlo) semplicemente perché non ce n'era stato bisogno, la grafica funzionava già bene di suo e meglio di come faceva sulla 6.06 (vedi Planet penguin racer e celestia che girano fluidi). Tra l'altro, adesso, dopo il formattone, sulle impostazioni mi dà di nuovo ATI e basta, eppure funziona tutto bene ora... cosa sarà potuto essere successo?
Ah, poi, se vorrete dedicarmi un po' di tempo, avrei alcuni consigli da chiedere sulle partizioni...
:ciao:

Glen
27-05-2007, 21:16
Allora, ho guardato nelle impostazioni di sistema... il punto è che con la 7.04 non avevo configurato xorg (mentre con la 6.06 avevo dovuto farlo) semplicemente perché non ce n'era stato bisogno, la grafica funzionava già bene di suo e meglio di come faceva sulla 6.06 (vedi Planet penguin racer e celestia che girano fluidi). Tra l'altro, adesso, dopo il formattone, sulle impostazioni mi dà di nuovo ATI e basta, eppure funziona tutto bene ora... cosa sarà potuto essere successo?
Ah, poi, se vorrete dedicarmi un po' di tempo, avrei alcuni consigli da chiedere sulle partizioni...
:ciao:

Naz, senza nulla togliere a Kubuntu e alla famiglia *buntu, ti consiglierei di provare Mepis ... E' una Ubuntu/Debian like, ne incarna i valori ma prosegue con la tradizione di un KDE molto funzionale, installazione semplicissima e ridotta al minimo intervento dell'utente ma, soprattutto, un riconoscimento HW davvero al TOP !
Provala, nel caso, è la medesima che ho consigliato a Gianvacca per i suoi problemi con la Key WiFi Belkin ...
Cordialmente

canyon
28-05-2007, 00:15
Oggi ho abbandonato fedora dopo 2 anni di onorato servizio ed ho installato ubuntu
Vedia,o come si comporta
Una prima impressione e che sia più veloce nell'avvio, un'altra cosa che sembre funzionare bene sembra la ricerca del software, effettivamente trova quasi sempre librerie e utility

Gianvacca
28-05-2007, 05:41
Naz, senza nulla togliere a Kubuntu e alla famiglia *buntu, ti consiglierei di provare Mepis ... E' una Ubuntu/Debian like, ne incarna i valori ma prosegue con la tradizione di un KDE molto funzionale, installazione semplicissima e ridotta al minimo intervento dell'utente ma, soprattutto, un riconoscimento HW davvero al TOP !
Provala, nel caso, è la medesima che ho consigliato a Gianvacca per i suoi problemi con la Key WiFi Belkin ...
Cordialmente

Glen, non ti montare troppo la testa, ma devo dirti che ti sto scrivendo usando Mepis in versione live CD. L'adattatore wireless usb non me l'ha riconosciuto automaticamente, ma mi e' bastato caricare il driver con ndiswrapper, disconnettere e riconnettere l'adattatore e in 2 secondi si e' connesso alla rete wireless.
Graficamente mi piace di piu' PCLOS, ora vedo se riesco a farla funzionare anche li', altrimenti mepis sara' la mia distro.

Grazie ancora di cuore per il tuo consiglio che mi ha acceso speranze ben riposte.

Glen
28-05-2007, 17:56
Glen, non ti montare troppo la testa, ma devo dirti che ti sto scrivendo usando Mepis in versione live CD. L'adattatore wireless usb non me l'ha riconosciuto automaticamente, ma mi e' bastato caricare il driver con ndiswrapper, disconnettere e riconnettere l'adattatore e in 2 secondi si e' connesso alla rete wireless.
Graficamente mi piace di piu' PCLOS, ora vedo se riesco a farla funzionare anche li', altrimenti mepis sara' la mia distro.

Grazie ancora di cuore per il tuo consiglio che mi ha acceso speranze ben riposte.

Io montarmi la testa ???? MAI !!! :ihih: :ihih: :ihih:
Cmq, davvero, sono molto contento che MEPIS, anche seppur in parte, ti abbia acceso qualche speranza, specie con l'accesa diatriba sulla tua key WiFi Belkin
Mi sono sentito di consigliartela per una serie di motivi, primo tra tutti il grandissimo riconoscimento HW che mi ha impallidito rispetto ad altre distro con altri nomi ..
Spero tu ne sia soddisfatto e la possa apprezzare in tutta la sua funzionalità e semplicità
Per quanto riguarda PCLinuxOS ... L'ho scaricata e l'ho provata ma ... Non c'è niente da fare, NON mi piace per nulla, non ci riesco, davvero ! Parere personale ovviamente ...
Cmq continua così Gian, aspettiamo tuoi pareri su Mepis e sul mondo Linux in generale
Cordialmente

Gianvacca
28-05-2007, 19:07
Caro Glen, alla fine con PCLOS ci ho rinunciato, ho formattato e installato Mepis. L'unica cosa che per ora mi da' noie e' che i caratteri accentati Konqueror non li visualizza, mette dei rettangoli. Ho provato a paciugare nelle impostazioni, ma non sono riuscito a ottenere niente.
Come devo fare?

Forse, pero', ho sbagliato. Sono andato a paciugare nelle impostazioni di KDE, invece di paciugare in quelle di Konqueror. In caso non mi risponda, provero' a vedere dentro i menu di Konqueror.

Glen
28-05-2007, 20:23
Caro Glen, alla fine con PCLOS ci ho rinunciato, ho formattato e installato Mepis. L'unica cosa che per ora mi da' noie e' che i caratteri accentati Konqueror non li visualizza, mette dei rettangoli. Ho provato a paciugare nelle impostazioni, ma non sono riuscito a ottenere niente.
Come devo fare?

Forse, pero', ho sbagliato. Sono andato a paciugare nelle impostazioni di KDE, invece di paciugare in quelle di Konqueror. In caso non mi risponda, provero' a vedere dentro i menu di Konqueror.

Stranissimo !
Hai provato a vedere tra le impostazioni se è settato l'ITA ? Ma credo proprio di si ...
Immagino tu abbia anche installato il pack per il KDE in italiano, così come per gli altri software come OpenOffice o FireFox ...
Controlla inoltre tra le impostazioni se il layout della tastiera è correttamente settato in IT
In caso dovessi ancora aver problemi, mi rimetto a Zeph che sicuramente ne sa più di me
Spero cmq Mepis ti piaccia e ti dia soddisfazioni
Cordialmente

zephyr83
29-05-2007, 15:58
Caro Glen, alla fine con PCLOS ci ho rinunciato, ho formattato e installato Mepis. L'unica cosa che per ora mi da' noie e' che i caratteri accentati Konqueror non li visualizza, mette dei rettangoli. Ho provato a paciugare nelle impostazioni, ma non sono riuscito a ottenere niente.
Come devo fare?

Forse, pero', ho sbagliato. Sono andato a paciugare nelle impostazioni di KDE, invece di paciugare in quelle di Konqueror. In caso non mi risponda, provero' a vedere dentro i menu di Konqueror.
usa firefox, per navigare è meglio di konqueror

Nicofit1981
29-05-2007, 16:39
Ciao a tutti i pinguini.
ho per lavoro un toshiba tecra centrino, 1gb di ram.. ho una partizione sola.. è possibile fare un dual boot senza modificare la partizione di windows o meglio lasciando che sia il pinguino a crearsi uno spazio che so di 20Gb per funzionare?

vampirodolce
29-05-2007, 16:54
usa firefox, per navigare è meglio di konquerorPero' Konqueror non e' cosi' affamato di RAM o sbaglio?

2PAC Shakur
30-05-2007, 22:15
Riaperte ma tolte dal rilevo, buona continuazione.

Graziano
31-05-2007, 23:59
Oggi ho abbandonato fedora dopo 2 anni di onorato servizio ed ho installato ubuntu
Vedia,o come si comporta
Una prima impressione e che sia più veloce nell'avvio, un'altra cosa che sembre funzionare bene sembra la ricerca del software, effettivamente trova quasi sempre librerie e utility
provata la nuova fedora7?
se scarichi la live è molto simile ad ubuntu

Graziano
01-06-2007, 00:07
Oggi ho abbandonato fedora dopo 2 anni di onorato servizio ed ho installato ubuntu
Vedia,o come si comporta
Una prima impressione e che sia più veloce nell'avvio, un'altra cosa che sembre funzionare bene sembra la ricerca del software, effettivamente trova quasi sempre librerie e utility
provata la nuova fedora7?
se scarichi la live è molto simile ad ubuntu

Gianvacca
02-06-2007, 15:46
Glen, dove sei?

Senti ma perché quando sono root e attacco il masterizzatore USB viene fuori l'icona sul desktop e quando sono Alessio non viene fuori?

2PAC Shakur
02-06-2007, 16:04
Glen, dove sei?

Senti ma perché quando sono root e attacco il masterizzatore USB viene fuori l'icona sul desktop e quando sono Alessio non viene fuori?
Da shell digita il comando: cat /etc/group |grep plugdev
Secondo me non appartieni al gruppo plugdev, in questo caso devi editare il file /etc/group col comando vigr e aggiungere al gruppo plugdev anche il tuo username.
Fammi sapere, anch'io sto muovendo i primi passi in Linux. ;)

Gianvacca
02-06-2007, 19:28
Ora sono in Windows, ma proverò.

Comunque è strano, Tupac, perché l'hard disk esterno e la fotocamera non mi danno questo problema. Viene fuori l'icona e posso montarli.

NAZ
03-06-2007, 15:06
Ragazzi, che disperazione sta Kubuntu!
Adesso (dopo l'ennesimo formattone) Adept si è messo in testa che non posso più scaricare/installare/disinstallare niente, ogni volta mi viene fuori un messaggio di errore che dice :
"Errore durante il deposito delle modifiche. Probabilmente c'è stato un problema nello scaricamento di alcuni pacchetti oppure il deposito delle modifiche potrebbe rovinare i pacchetti. "
e tanti saluti... ho tutti i repository abilitati, ho fatto "scarica modifiche" ma niente... e il bello è che già ho scaricato qualcosa (tipo i pacchetti per l'italiano) ma poi puf, non va più niente...
:help:

Glen
03-06-2007, 22:25
Glen, dove sei?

Senti ma perché quando sono root e attacco il masterizzatore USB viene fuori l'icona sul desktop e quando sono Alessio non viene fuori?

Avevo perso il Forum, prima l'ho visto lucchettato ed ora aperto ...
Sorry ...
Cmq quoto quanto detto da Tupac
Sei ancora con Mepis ? Bene, nel caso la risposta sia SI ovviamente
Dai un groups e vedi a che gruppi appartieni
Controllo e, nel caso non ci fosse, aggiunti l'utente ai gruppi
optical storage audio camera users
Il comando da utente è :
sudo gpasswd -a NOMEUTENTE gruppo
Controlla per caso Alessio è nello storage, se non c'è storage ma c'è per esempio camera si spiegherebbe il discorso della web cam ...

Stranissimo cmq perchè di solito Mepis pensa a tutto ...
Questo mi lascia un pò perplesso ... :confused:

Gianvacca
04-06-2007, 02:10
Provero'. Un'altra cosa ti volevo chiedere, Glen. Tu sicuramente sarai iscritto al forum di mepisitalia. Io ho il problema che mi sono iscritto con una mail, ma non mi e' arrivata la mail di conferma e il link per l'attivazione nella casella di posta. Eppure se vai su http://www.mepisitalia.org/ Gianvacca compare tra gli ultimi utenti registrati. Ma anche quando richiedo che la password mi sia spedita non mi e' spedito un bel niente.
Mi sono registrato come beggiatoa con un'altra mail, ma stessa storia.

Se sei registrato in quel forum ti chiede se puoi intercedere per risolvermi questa situazione e nel caso ti do maggiori dettagli in privato anche riguardo le e-mail che ho utilizzato.

Mi fa una tale rabbia che non riesco a registrarmi!!! Non puoi nemmeno immaginarlo.

Gianvacca
04-06-2007, 02:12
Come non scritto, Glen, ho azzeccato finalmente la password e sono entrato!!!

Glen
04-06-2007, 14:02
Come non scritto, Glen, ho azzeccato finalmente la password e sono entrato!!!

Ottimo, perfetto !!!
Come ti trovi con Mepis ?

canyon
04-06-2007, 18:08
provata la nuova fedora7?
se scarichi la live è molto simile ad ubuntu
Devo ammettere che ero indeciso, se aspettare la nuova fedora o installare la ubuntu
Ho voluto provare una versione che adotti una nuova filosofia, un pò per curiosità
Tu l'hai provata?
E migliorata la velocità
La core sei era stabile e non mi ha mai dato problemi
ma non era certo una scheggia
Ubuntu da questo lato si comporta bene

ribosoma
04-06-2007, 18:49
Ciao ragazzi.
ho un paio di domande da fare, ho provato a cercare ma sono troppe pagine da leggere.
Le distribuzione che ho installato è la Fedora 7 X86_64.

1 - quando clicco sul desktop col tasto destro, compare la scelta "Crea.." ma mi lascia creare solo un file vuoto. Come posso fare per inserire in quel menù i file di Openoffice in modo da creare i nuovi file direttamente dal desktop?
2 - ho un Pavilion Dual Core con 2 GB di ram, ma a volte il sistema sembra lento, nonostante il mio pc sia abbastanza potente. Cosa posso fare per velocizzare il sistema? Prima avevo Opensuse 10.2 ed era ancora più lento, è un problema di installazione o cosa?
3 - Come affidabilità e sicurezza è migliore il filesystem NFTS o quello Linux?

Graziano
04-06-2007, 23:24
Ciao ragazzi.
ho un paio di domande da fare, ho provato a cercare ma sono troppe pagine da leggere.
Le distribuzione che ho installato è la Fedora 7 X86_64.

1 - quando clicco sul desktop col tasto destro, compare la scelta "Crea.." ma mi lascia creare solo un file vuoto. Come posso fare per inserire in quel menù i file di Openoffice in modo da creare i nuovi file direttamente dal desktop?
2 - ho un Pavilion Dual Core con 2 GB di ram, ma a volte il sistema sembra lento, nonostante il mio pc sia abbastanza potente. Cosa posso fare per velocizzare il sistema? Prima avevo Opensuse 10.2 ed era ancora più lento, è un problema di installazione o cosa?
3 - Come affidabilità e sicurezza è migliore il filesystem NFTS o quello Linux?
per la 1
click destro> crea icona di avvio> dai il nome che vuoi (es Writer) >come comando usa ooffice -writer

per la 2
in che operazioni è lento?

per la 3
l'affidabilità è uguale ma in termini di velocità è migliore ntfs

ribosoma
04-06-2007, 23:49
per la 1
click destro> crea icona di avvio> dai il nome che vuoi (es Writer) >come comando usa ooffice -writer
Non intendevo questo.
L'operazione che vorrei fare è di cliccare col destro sul desktop, selezionare "Crea" e trovarmi subito il mio file sul desktop. Come cliccare su "Crea" e poi "cartella"


per la 2
in che operazioni è lento?
Nell'avvio di Firefox, in alcuni giochi, nel download di posta..

Grazie

Graziano
05-06-2007, 10:43
Non intendevo questo.
L'operazione che vorrei fare è di cliccare col destro sul desktop, selezionare "Crea" e trovarmi subito il mio file sul desktop. Come cliccare su "Crea" e poi "cartella"


Nell'avvio di Firefox, in alcuni giochi, nel download di posta..

Grazie

Ho capito!
Devi creare una cartella in home/nomeutente con il nome Templates

in questa cartella poi inserisci il file vuoto che vuoi richiamare con il click destro sul desktop.

Ad esempio se vuoi un richiamare con il click destro un documento vuoto di OOWriter, apri openoffice writer e salva il file vuoto in Templates con il nome che vuoi.:ciao:

ribosoma
05-06-2007, 19:22
Ho capito!
Devi creare una cartella in home/nomeutente con il nome Templates

in questa cartella poi inserisci il file vuoto che vuoi richiamare con il click destro sul desktop.

Ad esempio se vuoi un richiamare con il click destro un documento vuoto di OOWriter, apri openoffice writer e salva il file vuoto in Templates con il nome che vuoi.:ciao:

Ciao, ho provato ma non funziona...

Inoltre non mi spedisce più la posta con Kmail, nonostante io abbia configurato correttamente l'SMTP autenticato.

Mah.. quanti problemi!

Gianvacca
05-06-2007, 20:42
Ottimo, perfetto !!!
Come ti trovi con Mepis ?


Non mi trovo per niente male, ma e' anche vero che non ho termini di paragone, perche' e' stata la prima distro provata sul serio.

Senti, caro, ti volevo chiedere come faccio a fare la selezione della rete wireless a cui si deve connettere. Dov'e' che trovo l'elenco delle reti disponibili?

Glen
05-06-2007, 21:38
C'è un menu che si chiama Mepis Network Manager, tra i servizi di sistema
Da qui, configuri la rete WiFi e, ogni volta che lanci Mepis e hai la Key WiFi disponibile, lui si connette direttamente, te non hai da far nulla
O almeno, con il mio router WiFi fa così
Devo anche dirti che ora la sto (RI)montando sul portatile, mentre sul Desk tengo ArchLinux
Ho provato sia Mint Cassandra (Gnome) che Ubuntu ma io e Gnome non andiamo troppo d'accordo e quindi torno a KDE, mi garba troppo
Dacci un occhio e fammi sapere nel caso ..

Glen
05-06-2007, 21:39
Ciao, ho provato ma non funziona...

Inoltre non mi spedisce più la posta con Kmail, nonostante io abbia configurato correttamente l'SMTP autenticato.

Mah.. quanti problemi!

Che tipo di errore ti da ? Non è per caso che magari ti serve autenticare il server SMTP per l'uscita del messaggio ? Molti lo richiedono
Così, la butti li come suggerimento

Graziano
05-06-2007, 23:03
Ciao, ho provato ma non funziona...

Inoltre non mi spedisce più la posta con Kmail, nonostante io abbia configurato correttamente l'SMTP autenticato.

Mah.. quanti problemi!
Se stai usando gnome non può non andare, ricontrolla questa (http://img517.imageshack.us/my.php?image=schermata1er0.png) è la prova che ho fatto io.

zephyr83
05-06-2007, 23:33
Se stai usando gnome non può non andare, ricontrolla questa (http://img517.imageshack.us/my.php?image=schermata1er0.png) è la prova che ho fatto io.
penso proprio usi KDE visto che parla di kmail :)

Glen
05-06-2007, 23:56
penso proprio usi KDE visto che parla di kmail :)

Graziano si riferiva al problema della creazione dal menu contestuale di un templates un pò come succede con Windows
Cmq attendiamo responso su KMail ...
Magari è il server SMTP che richiede l'autenticazione o magari il server è un attimo down ... Ci sta ...

Graziano
06-06-2007, 00:24
Graziano si riferiva al problema della creazione dal menu contestuale di un templates un pò come succede con Windows
Cmq attendiamo responso su KMail ...
Magari è il server SMTP che richiede l'autenticazione o magari il server è un attimo down ... Ci sta ...
infatti mi riferivo a quello e visto che kde già ha di default la possibilità di scelta del nuovo documento con il click destro.

ribosoma
06-06-2007, 13:23
Che tipo di errore ti da ? Non è per caso che magari ti serve autenticare il server SMTP per l'uscita del messaggio ? Molti lo richiedono
Così, la butti li come suggerimento
Finalmente sono riuscito a risolvere. L'SMTP funzionava ed era configurato correttamente (si, necessita dell'autenticazione)
Il problema era che nell'identità era sbagliato il mio indirizzo di posta, quindi il server non inviava nulla perchè i dati non erano corretti.


infatti mi riferivo a quello e visto che kde già ha di default la possibilità di scelta del nuovo documento con il click destro.
Ho provato ad aggiungere la cartella Templates ma non funziona...
Quello che voglio fare è proprio quello che ho quotato. Prima sulla suse (o sulla kubuntu) funzionava regolarmente senza che facessi nulla, ora che ho installato Fedora non funziona.

Graziano
06-06-2007, 14:24
Ho provato ad aggiungere la cartella Templates ma non funziona...
Quello che voglio fare è proprio quello che ho quotato. Prima sulla suse (o sulla kubuntu) funzionava regolarmente senza che facessi nulla, ora che ho installato Fedora non funziona.
Per curiosita' ho aperto la live di fedora 7 e la cartella Templates sotto la home era gia' presente ho salvato un documento vuoto di Abiword e sul desktop con click destro sotto Crea Documento compare il nuovo tipo di file.
Click (http://img295.imageshack.us/my.php?image=snapshot1hn8.png)

ribosoma
06-06-2007, 14:47
Per curiosita' ho aperto la live di fedora 7 e la cartella Templates sotto la home era gia' presente ho salvato un documento vuoto di Abiword e sul desktop con click destro sotto Crea Documento compare il nuovo tipo di file.
Click (http://img295.imageshack.us/my.php?image=snapshot1hn8.png)
Ho visto la foto, il desktop è Gnome. Ho provato anche io con Gnome e funziona, ma con KDE niente.
Non è che per KDE la cartella in cui mettere i files è diversa?

Ps: alla fine ho pensato che posso usare benissimo Gnome.

Domanda: se io salvo su un cd la mia cartella home e la trasferissi su un altro pc con Fedora, conserverei tutte le impostazioni come se fossi sul mio pc o causerebbe problemi?

Chris Solskjaer
19-06-2007, 10:55
Avrei un interrogativo da sottoporvi:
ho installato la ubuntu 7.04, creandomi la partizione su un secondo hard disk. Adesso,Win Xp non mi legge più l'hard-disk sul quale è installato ubuntu, mentre ubuntu, non mi permette di scrivere niente sull'hard-disk su cui è installato Win Xp (è di sola lettura ,proprietà di root).

Adesso il mio obiettivo sarebbe:
1) Di rendere visibile in Win Xp l'hard disk linux

2)Di ottenere i permessi ,in ubuntu, per poter modificare a piacimento l'hard-disk di win xp

Come fare ?

vampirodolce
19-06-2007, 11:25
I sistemi operativi usano file system differenti e quindi e' normale una non compatibilita'. Comunque, se ubuntu e' installato su file system ext3 esistono dei drivers per windows che trovi qui:
http://www.fs-driver.org/
e che ti permettono di leggere e scrivere su partizioni ext2/3 senza problemi.

Il discorso inverso (ubuntu che scrive su windows) si ottiene montando il disco di Win con l'opzione rw e con ulteriori parametri addizionali, ad esempio:
mount -o rw,uid=nome_utente,gid=nome_gruppo /dev/sdb1 /mnt/windows
Se non riesci, postami l'output del comando 'fdisk -l' e 'id' e ti dico io come fare. Il supporto per NTFS in scrittura e' molto recente ma non dovresti avere problemi, mentre quello per FAT e' presente gia' da molti anni.

Chris Solskjaer
19-06-2007, 11:39
il comando fdisk -l da root mi dà
Disk /dev/sda: 163.9 GB, 163928604672 bytes
255 heads, 63 sectors/track, 19929 cylinders
Units = cylinders of 16065 * 512 = 8225280 bytes

Device Boot Start End Blocks Id System
/dev/sda1 * 1 19928 160071628+ 7 HPFS/NTFS

Disk /dev/hda: 122.9 GB, 122942324736 bytes
255 heads, 63 sectors/track, 14946 cylinders
Units = cylinders of 16065 * 512 = 8225280 bytes

Device Boot Start End Blocks Id System
/dev/hda1 * 1 14334 115137823+ 83 Linux
/dev/hda2 14335 14946 4915890 5 Extended
/dev/hda5 14335 14946 4915858+ 82 Linux swap / Solaris

uid=1000(chris) gid=1000(chris) groups=4(adm),20(dialout),24(cdrom),25(floppy),29( audio),30(dip),44(video),46(plugdev),104(scanner), 112(netdev),113(lpadmin),115(powerdev),117(admin), 1000(chris)

vampirodolce
19-06-2007, 12:39
Prova cosi':

mount -o rw,uid=1000,gid=1000,umask=0077 /dev/sda1 /mnt/windows
Il comando va digitato tutto su una riga; sto supponendo che esista la directory /mnt/windows, ma puoi scrivere quello che vuoi. Vedrai che i files apparterranno tutti all'utente chris e al gruppo chris.

Graziano
19-06-2007, 13:21
dai questo comando

cd
wget http://media.ubuntu-nl.org/scripts/diskmounter
e successivamente questo

sudo bash diskmounter
alla domanda scrivi yes poi riavvia

Chris Solskjaer
19-06-2007, 13:55
Prova cosi':

Il comando va digitato tutto su una riga; sto supponendo che esista la directory /mnt/windows, ma puoi scrivere quello che vuoi. Vedrai che i files apparterranno tutti all'utente chris e al gruppo chris.


mi da questo output (tralasciando mnt/windows) :

[mntent]: line 10 in /etc/fstab is bad
mount: /dev/sda1 already mounted or /media/sda1 busy
mount: according to mtab, /dev/sda1 is already mounted on /media/sda1
root@chris-desktop:~#



@graziano
mi da questo output:

Not enabling experimental NTFS write support
Ignoring /dev/sda1 - already in /etc/fstab
No usable windows/mac partitions found

vampirodolce
19-06-2007, 13:59
mi da questo output (tralasciando mnt/windows) :

[mntent]: line 10 in /etc/fstab is bad
mount: /dev/sda1 already mounted or /media/sda1 busy
mount: according to mtab, /dev/sda1 is already mounted on /media/sda1
root@chris-desktop:~# OK, allora prova cosi':

umount /dev/sda1 [invio]
mount -o rw,uid=1000,gid=1000,umask=0077 /dev/sda1 /media/sda1
Dovrebbe anche bastare questo, ma tu prova prima con il sistema precedente (due comandi):

mount -o remount,rw,uid=1000,gid=1000,umask=0077 /dev/sda1 /media/sda1

Chris Solskjaer
19-06-2007, 14:03
Questa volta è cambiato qualcosa, adesso l'utente chris è proprietario del disco che tuttavia rimane sempre di sola lettura......

vampirodolce
19-06-2007, 14:19
Ce li hai installati i drivers ntfs-3g, che consentono la scrittura su partizioni NTFS? Dai un'occhiata qui:
http://ubuntuos.wordpress.com/2006/08/02/howto-write-to-windows-ntfs-drive-from-ubuntu-ntfs-3g/
https://help.ubuntu.com/community/MountingWindowsPartitions/ThirdPartyNTFS3G

Chris Solskjaer
19-06-2007, 14:41
i drivers ntfs-3g li ho installati ieri, ma non ho ancora capito come funzionano, dal momento che doveva apparire qualcosa tra gli strumenti di amministrazione, e non sono ancora riuscito a trovarla.....


Ho visitato i link forniti da vampiro, ho seguito le procedure, adesso provo con un reboot che succede....

Chris Solskjaer
19-06-2007, 15:15
Niente da fare!!! il disco rimane sempre ed esclusivamente di sola lettura

NAZ
19-06-2007, 16:19
Ragazzi, approfitto della "ricomparsa" del thread, perchè ho anche io alcuni problemi con Kubuntu 7.04.
Quando apro le applicazioni (qualsiasi applicazione) mi viene fuori un avviso con su scritto "Impossibile trovare il tipo MIME
application/octet-stream"
Io faccio sempre OK e mi funziona tutto però non so cosa siano quegli avvisi quantomeno fastidiosi.
Poi, non so perché, non mi lampeggiano più i programmi nella barra delle applicazioni, mi spiego meglio : per esempio io ho un programma aperto a tutto schermo e nella barra ho, per esempio, una finestra di kopete aperta con una conversazione in corso... ecco, se mi scrivono qualcosa, dovrebbe lampeggiarmi l'area della barra delle aplicazioni dove c'è scritto "kopete", invece da qualche giorno non lo fa più, anche se sia nelle impostazioni generali degli avvisi di kde sia nelle impostazioni di kopete ho impostato il lampeggio per i nuovi eventi.
Grazie a tutti coloro che mi aiuteranno
:ciao:

Chris Solskjaer
21-06-2007, 00:09
Stamattina quando ho acceso il pc ho trovato magiamente i miei problemi risolti !
Adesso posso scrivere liberamente su un dsco ntfs da ubuntu, ed in più ho anche scaricato il programma che permette di leggere partizioni ext2/3 su Win Xp :ok:

Mille Grazie a Vampiro e Graziano per i consigli dati !!!

katrame
21-06-2007, 01:45
@vampirodolce... mi sto avventurando in ubuntu, è una cosa stupenda... ho avuto qualche problema con la partizione di swap e ho bisogno di tenere sott'occhio tutte le prestazioni del pc, con quale appz posso avere sul desktop(come nel tuo) tutti i dettagli di sistema?
Sto affrontando il mio problema sul forum di ubuntu, ma ho capito che ci devo prendere la mano e intanto controllare questa anomalia..
. niente di preoccupante...

zephyr83
21-06-2007, 07:35
Niente da fare!!! il disco rimane sempre ed esclusivamente di sola lettura
è colpa di ubuntu! io ci sto diventando scemo!!! prova ad accedere come root!! Vedrai che puoi scriverci dopo!!! :sdonk:

zephyr83
21-06-2007, 07:36
@vampirodolce... mi sto avventurando in ubuntu, è una cosa stupenda... ho avuto qualche problema con la partizione di swap e ho bisogno di tenere sott'occhio tutte le prestazioni del pc, con quale appz posso avere sul desktop(come nel tuo) tutti i dettagli di sistema?
Sto affrontando il mio problema sul forum di ubuntu, ma ho capito che ci devo prendere la mano e intanto controllare questa anomalia..
. niente di preoccupante...
intendi per caso un task manager come quello di windows? In kde c'è kSysGuard, per gnome nn ne ho idea!! Se hai ubuntu usi gnome, se hai kbuntu usi kde

vampirodolce
21-06-2007, 09:33
@vampirodolce... mi sto avventurando in ubuntu, è una cosa stupenda... ho avuto qualche problema con la partizione di swap e ho bisogno di tenere sott'occhio tutte le prestazioni del pc, con quale appz posso avere sul desktop(come nel tuo) tutti i dettagli di sistema?
Sto affrontando il mio problema sul forum di ubuntu, ma ho capito che ci devo prendere la mano e intanto controllare questa anomalia..
. niente di preoccupante...O con quello che dice zephyr (pero' solo su KDE), oppure via shell digita di tanto in tanto questi comandi:
-top (stato processi, lavoro del processore), v. anche uptime
-free (occupazione memoria)
-df (occupazione dischi)
Quello che vedi nel mio desktop e' Superkaramba, con un tema modificato da me, precisamente si tratta di Glassmonitor.

NAZ
21-06-2007, 12:46
Scusate se insisto, ma per i miei problemi proprio nessuno ha una risposta?

agesandros
22-06-2007, 10:33
salve,ma c è la possibilita di far riconoscere o a ubuntu o a simply mepis 6.5 un dispositivo irda e di conseguenza un cellulare sagem gprs?

agesandros
22-06-2007, 10:37
ps:il dispositivo irda è della Exagerate by Hamlet!(usb to irda converter)

http://www.hamletcom.com/ProductDetails.aspx?sid=c85f4f3cf186457faa9f3f8a99 b843e9&Mode=Support&ProductId=3492
questo per intenderci

dam
22-06-2007, 15:38
Io l'ho appena installata, dopo aver provato le versioni live sia su KDE che su GNOME. La versione che ho installato è basata su desktop GNOME, anche se preferisco KDE. Fra tutte quelle che avevo provato è l'unica che ha riconosciuto correttamente tutto l'hardware del mio notebook, addirittura Fedora disponeva già del driver della ATI Mobility, cosa che le altre distro non avevano e installavano infatti un driver standard.

saltapicchio
23-06-2007, 01:49
salve,ma c è la possibilita di far riconoscere o a ubuntu o a simply mepis 6.5 un dispositivo irda e di conseguenza un cellulare sagem gprs?

Fatti coraggio il sagem X8 funziona sicuramente con knoppix e mandriva.L'ho testato via cavo però dovrebbe essere ben supportato e di conseguenza anche i modelli simili......tipo X6-2 (mai provati). Per impostare la connessione ho utilizzato Kppp.
Ho anche un sagem myx2 che invece non ne vuole sapere ma non so se é il modem a non essere supportato oppure il cavo (come a volte succede).

Se invece vuoi andare sul sicuro prova un motorola serie C
.:ciao:

agesandros
23-06-2007, 09:00
si capisco che i driver modem sono supportati,è che per collegare il modem cioè il cellulare al pc,uso una connessione irda col dispositivo di cui sopra,che deve essere riconosciuto!
mi sa che è dura!!!

saltapicchio
23-06-2007, 14:04
si capisco che i driver modem sono supportati,è che per collegare il modem cioè il cellulare al pc,uso una connessione irda col dispositivo di cui sopra,che deve essere riconosciuto!
mi sa che è dura!!!

fai una ricerca....nome dispositivo+linux che usi.... prima di iniziare perché rischi di perdere tempo.
Quasi tutti i telefoni si connettono con linux ma non é detto che lo facciano in tutte le modalità (cavo pl 2303-mini usb-irda- bl..)
In bocca al lupo
:ciao:

NAZ
26-06-2007, 22:09
Ragazzi scusate, lo so che non è bello insistere e che si cerca di dare una mano nel limite del possibile (e del tempo, e della voglia...).
Ma proprio nessuno sa niente riguardo ai miei problemi? Non vorrei risultare fastidioso, ma io non sono riuscito a risolvere niente... vi riporto quanto avevo già scritto:




Ragazzi, approfitto della "ricomparsa" del thread, perchè ho anche io alcuni problemi con Kubuntu 7.04.
Quando apro le applicazioni (qualsiasi applicazione) mi viene fuori un avviso con su scritto "Impossibile trovare il tipo MIME
application/octet-stream"
Io faccio sempre OK e mi funziona tutto però non so cosa siano quegli avvisi quantomeno fastidiosi.
Poi, non so perché, non mi lampeggiano più i programmi nella barra delle applicazioni, mi spiego meglio : per esempio io ho un programma aperto a tutto schermo e nella barra ho, per esempio, una finestra di kopete aperta con una conversazione in corso... ecco, se mi scrivono qualcosa, dovrebbe lampeggiarmi l'area della barra delle aplicazioni dove c'è scritto "kopete", invece da qualche giorno non lo fa più, anche se sia nelle impostazioni generali degli avvisi di kde sia nelle impostazioni di kopete ho impostato il lampeggio per i nuovi eventi.
Grazie a tutti coloro che mi aiuteranno
:ciao:

Grazie a tutti coloro che risponderanno (magari anche solo per dire: "non lo so!!!")
:ciao:

katrame
27-06-2007, 00:46
Ragazzi scusate, lo so che non è bello insistere...

Hai provato sul forum di ubuntu-it?
Io avevo un problema alla prima installazione e mi han risposto subito, in 2 giorni ho risolto!!

http://forum.ubuntu-it.org/

:ok:

NAZ
27-06-2007, 14:11
Bè, anche tu hai ragione, ubuntu-it lo consulto spesso per la documentazione, ma prima di iscrivermi in un altro forum volevo provare a trovare una soluzione qui.

NAZ
28-06-2007, 22:17
Alla fine ho chiesto nel forum di ubuntu e un utente mi ha dato il link di una discussione nel forum di debianitalia, ho risolto tutto...

melazeta
16-07-2007, 16:44
ragazzi, una domanda veloce veloce

qual'è la distribuzione linux che si avvicina di più a Win? Quella dove le righe di comando non sono essenziali per il funzionamento del sistema...

è per un mio amico che si vuole avvicinare al mondo linux... grazie ;)

gianlucamat
16-07-2007, 17:30
ragazzi, una domanda veloce veloce

qual'è la distribuzione linux che si avvicina di più a Win? Quella dove le righe di comando non sono essenziali per il funzionamento del sistema...

è per un mio amico che si vuole avvicinare al mondo linux... grazie ;)
Digli di scaricare ubuntu (http://ubuntu-it.org/) o kubuntu (http://www.ubuntu-it.org/index.php?page=kubuntu) (che assomiglia molto a win graficamente per via dell'interfaccio kde): entrambe sono disponibili con il CD live, cioè ti consentono di avviare il PC con linux da CD, senza doverlo installare.
Un'ottima distribuzione (nata per funzionare da CD, ma si può anche installare) è knoppix (http://www.knoppix.org/), un solo CD contiene una marea di programmi ;)

Ylon
16-07-2007, 21:15
se invece vuoi qualcosa al disopra del windows sempre mantenendo semplicità c'è un progetto tutto italiano sabayonlinux (http://www.sabayonlinux.org/).
vai su youtube e scrivi sabayon linux per vedere cosa può fare: sabayon è il distributore ufficiale unico di beryl (per sapere cos'è beryl guardalo sempre su youtube ;) ) anche se ora si sono "mersi" assieme alla originaria compiz

angie
24-10-2007, 02:06
:up:

vampirodolce
24-10-2007, 09:28
Anche tu sei diventata una linuxiana, Angie?

angie
24-10-2007, 14:10
Anche tu sei diventata una linuxiana, Angie?

per ora ho provato solo la versione Live di Ubuntu 7.10 ... e ne sono davvero entusiasta!!

il prossimo passo e l'installazione e l'utilizzo reale sul mio pc :)


naturalmente sono ben accetti suggerimenti per una principiante del settore.. :boh:

lucapicci
27-10-2007, 15:22
Ho installato la GUI Firestarter e l'ho configurata in modo da bloccare tutte le porte tranne quelle dedicate ad un preciso traffico in uscita.
Ora però quando uso Ktorrent se non disattivo Firestarter non avviene la connessione al tracker,il mio problema è che non riesco a trovare su cosa agire per evitare tale evento...chi mi sà dare una dritta?

Il problema si verifica con qualsiasi client torrent io usi,da azureus a deluge e via dicendo.

vampirodolce
29-10-2007, 10:24
Firestarter dovrebbe essere un'interfaccia grafica per iptables, che si configura da linea di comando. Ebbene, un modulo di iptables permetteva di bloccare un processo esattamente come fanno i firewall di Windows. L'opzione da usare sarebbe --cmd-owner nome_eseguibile. Tuttavia il manuale di iptables dice che 'pid, sid and command matching are broken on SMP', infatti io ci ho provato e nei log leggo 'pid, sid and command matching not supported anymore'.
Per risolvere il problema hai diverse alternative, queste solo le prime che mi vengono in mente:
-abiliti il traffico in uscita basandoti sulle porte dell'applicazione
-abiliti tutto il traffico in uscita e blocchi tutto quello entrante che non e' stato generato dall'interno
-crei un utente 'torrent' al quale assegni una 'restricted shell', o magari un'ambiente chroot'ed con i vari compartment, chrootuid, makejail, jaler,... solo per usare il torrent e gli permetti il traffico in uscita con una regola del tipo '-m owner --uid-owner torrent -j ACCEPT'

lucapicci
29-10-2007, 14:03
Grazie Vampiro,vedrò di provare quanto mi proponi.

ribosoma
11-11-2007, 04:31
Ciao, sto provando disperatamente ad installare Shockwave player per Firefox, ho linux Fedora 7.
Ho scaricato i pacchetti .rpm e .tar.gz, li ho installati ma non funzionano.
Cosa devo fare? Magari ho dimenticato di fare qualcosa.
Grazie

markk0
21-12-2008, 14:14
Thread nuovamente in rilievo

questo thread è stato messo nuovamente in rilievo dai moderatori, su richiesta mia e di altri utenti, al fine di costituire un punto di riferimento per discussioni e richieste di assistenza relative a Linux e agli altri sistemi operativi liberi, analogamente a quanto fatto per Mac OS X con l'apposito thread "Mondo Mac".

spero che la cosa risulti gradita agli utenti del forum ma, soprattutto, utile.

manclu
21-12-2008, 15:04
graditissima

markk0
21-12-2008, 17:10
Sesto aggiornamento per Debian GNU/Linux 4.0

In attesa della prossima versione 5.0, nome in codice "Lenny", ed a quasi un paio di mesi dal rilascio dell’ultima revisione, il team di sviluppo di Debian GNU/Linux ha, in questi giorni, presentato il sesto update per la versione 4.0, nome in codice "Etch".

Come di consueto si tratta di un importante aggiornamento che va a sistemare bug ancora aperti, conferendo a questa versione un carattere maggiormente stabile.

Le immagini ISO sono disponibili su tutti i mirror del progetto:
http://www.debian.org/distrib/

In alternativa è ovviamente possibile aggiornare via Synaptic ovvero via apt/aptitude.

Il comunicato ufficiale del rilascio è reperibile a questo indirizzo:
http://www.debian.org/News/2008/20081218

markk0
21-12-2008, 17:15
Rilasciata openSUSE 11.1

E' stato annunciato il rilascio definitivo della nuova versione della distribuzione opensource made by Novell.

Rispetto alla precedente versione 11.0, la distribuzione si presenta con più diverse nuove caratteristiche e migliorie: KDE 4.1.3, GNOME 2.24.1 e XFCE 4.4.3 per quanto riguarda i desktop environment disponibili di default, che fanno da facciata a un nuovo kernel 2.6.27.7, nonchè un gran numero di programmi, tra i quali citiamo OpenOffice 3.0 e Firefox 3.0.4.

le note di rilascio sono qui:
http://news.opensuse.org/2008/12/18/opensuse-111-released/

download a partire da qui:
http://software.opensuse.org/

markk0
21-12-2008, 17:21
Disponibile Slackware Linux 12.2

Patrick Volkerding ha ufficializzato la disponibilità di Slackware 12.2.

Moltissime, come sempre, le modifiche apportate alla nuova versione; il consiglio è quello di andare a dare uno sguardo al comunicato ufficiale:
http://www.slackware.com/announce/12.2.php

e alla lista dei pacchetti definitiva:
ftp://ftp.slackware.com/pub/slackware/slackware-12.2/PACKAGES.TXT

link per il download:
http://slackware.com/getslack/

markk0
21-12-2008, 17:28
Gimp e videoguide, un omaggio dalla Sicilia

Vi segnalo il lavoro svolto da Antonio Cantaro, che nel puro spirito di condivisione della conoscenza, propone un CD scaricabile dal sito dell'Istituto "Majorana" di Gela (CL), contenente Gimp per Linux e per Windows, più 24 videoguide che costituiscono il corso di base a Gimp 2.6.3.

Nella directory files trovate le 3 versioni di gimp:
Gimp2.6.2-Ubuntu-804.zip
Gimp2.6.3-Ubuntu-810.zip
Gimp2.6.3-Windows.zip

download a partire da qui:
http://www.istitutomajorana.it/index.php?option=com_content&task=view&id=610&Itemid=1

markk0
21-12-2008, 18:10
Come evitare l'aggiornamento di un pacchetto

vi segnalo un interessante tutorial che spiega come evitare l'aggiornamento di uno o più pacchetti, quando si utilizzano i tool automatici per l'aggiornamento del sistema.

il tutorial è valido per tutte le distribuzioni derivate da Debian (più o meno, fanno eccezione quelle che tendono a spostare le directory di sistema a casaccio), che utilizzano il sistema di pacchettizzazione .deb e il tool di aggiornamento/installazione dei pacchetti apt.

http://www.squadrainformatica.com/it/blog/come_evitare_laggiornamento_di_un_pacchetto_es_ker nel

markk0
21-12-2008, 19:57
PDF reader liberi

ll PDF (Portable Document Format), creato dal Adobe, è stato pubblicato, standardizzato e sviluppato ulteriormente in svariate fasi.

Il risultato di ciò sono numerose versioni dello stesso, alcune che lo qualificano quale Open Standard, altre con certificazione ISO e altre ancora sotto brevetti.

Tra gli svariati programmi per leggere i PDF c’è un’ampia scelta di soluzioni libere che permettono di accedervi nel pieno rispetto delle 4 libertà fondamentali.

Un breve elenco:

Evince (per SO liberi)
KPDF (per SO liberi)
Okular (per SO liberi)
Sumatra PDF (per Windows)
Xpdf (per SO liberi)
Skim (per MacOSX)

http://pdfreaders.org/

caffeine666
23-12-2008, 04:56
Pinguini Di Tutto Il Mondo Unitevi
Sfasciamo Le Finestre
Mangiamoci Le Mele
Mostriamo A Tutti I Denti Che Possono Cacciare I Pinguini Affamati, E Facciamo Capire Al Mondo Che I Pinguini Ce L'hanno Duro Il Kernel!!!!!!!!!!!!!!

markk0
23-12-2008, 20:55
Seconda beta per KDE 4.2

Il team di sviluppo di KDE ha annunciato il rilascio della seconda beta della versione 4.2 del desktop environment.

Perfezionato KWin e aggiunti nuovi effetti grafici ed implementate nuove applets per Plasma.

Konqueror, KMail e KWrite funzionano in maniera più rapida ed efficiente mentre un nuovo sistema di configurazione per le stampanti riporta finalmente in KDE decine di impostazioni che mancavano nelle release precedenti (4.0 e 4.1).

Maggiori informazioni sul rilascio corrente sono disponibili qui:
http://www.kde.org/announcements/announce-4.2-beta2.php

markk0
24-12-2008, 17:08
Netbook Dell Mini 12 con Ubuntu Linux preinstallato:

http://www1.euro.dell.com/content/products/productdetails.aspx/laptop-inspiron-12?c=it&cs=itdhs1&l=it&ref=lthp&s=dhs

enjoy...
:)

markk0
25-12-2008, 14:21
auguri a tutti gli utilizzitaori di sistemi operativi liberi.

markk0
26-12-2008, 21:10
In arrivo il nuovo kernel Linux 2.6.28

Linus Torvalds ha dichiarato che il lavoro al nuovo kernel 2.6.28 è quasi ultimato.

Le novità di questa nuova release sono diverse: in primo luogo, la fase di sviluppo del filesystem Ext4 è stata ultimata, correggendo gli errori del precedente Ext3.

Sono state apportate delle modifiche alla gestione della memoria e delle ottimizzazioni all’utilizzo della batteria dei portatili. Inoltre, un miglioramento delle prestazioni della GPU dovrebbe garantirne una maggiore velocità.

Sono anche stati introdotti nuovi driver, quali quello per il touchpad Elantech (presente in molti notebook, tra cui l’EeePC della Asus).

Non sono stati aggiunti nuovi driver per le schede wireless, ma sono stati migliorati i driver esistenti, soprattutto quelli per i chip Atheros.

Nuovi driver anche per quanto riguarda il sistema Video 4 Linux/DVB, tra cui quello per le webcam con chip Ali M5602.

Il driver sonoro alsa è stato aggiornato alla versione 1.0.18.

mansell86
27-12-2008, 16:52
ma qui si può parlare anche di android?

markk0
27-12-2008, 20:30
e perchè no?

Mr.Mac
28-12-2008, 00:36
Salve a tutti ho istallato da poco sul mio sistema operativo windows facendo la partizione dell'hardisk quindi sul disco (d) wubi con ubuntu8.10.
Al primo avvio di ubuntu mi viene chiesto di configurare la connessione con alice wireles.... con la propria password ,si connette e cosa succede non ho piu' la velocità di navigazione, con mozilla non riesco ad aprire nemmeno la pagina di google mi viene chiesto di scaricare i pacchetti in italiano ma come faccio se la velocità' e al massimo 922bs mi dice il tempo stimato 70 ore che fa ci rinuncio?????:stordito:
Se mi potete aiutare grazieaiutate il povero collega giulio.
:D

mansell86
28-12-2008, 11:03
e perchè no?
Ottimo! Ho da poco preso un g1, e siccome in room htc se ne parla poco, se ha qualcuno ha consigli e/o trucchi da dare per questo neonato sistema operativo e' ben accetto...

markk0
28-12-2008, 11:27
piacerebbe anche a me provarlo, ma il prezzo è ancora un po' alto per me, almeno di quelli che si trovano sulla baia.

markk0
28-12-2008, 11:28
aiutate il povero collega giulio.
:D

mi sembra che gli si abbia risposto esaurientemente nella discussione che ha aperto al riguardo...

mansell86
28-12-2008, 12:17
piacerebbe anche a me provarlo, ma il prezzo è ancora un po' alto per me, almeno di quelli che si trovano sulla baia.
Si, in effetti il prezzo è un pò alto, ma si sa, certe anteprime purtroppo costano:( ...comunque per il resto sia il software che l'hardware mi hanno convinto...l'unica grave pecca è la batteria che dura mezza giornata(dicono che con l'aggiornamento migliori)...

markk0
28-12-2008, 12:27
si, in effetti l'aggiornamento appena uscito dovrebbe migliorare anche la durata della batteria, anche se purtroppo, ci sono ormai ben pochi smartphone di livello medio-alto la cui batteria duri più di un giorno...

ho anche visto che è partito il programma (non accessibile dall'Italia, per il momento) che consente di ottenere un G1 a un prezzo "di favore", iscrivendosi al portale degli sviluppatori di Android.

markk0
28-12-2008, 13:42
tra l'altro c'è anche questa notizia che lascia ben sperare, perchè anche il Freerunner è un progetto molto interessante (che seguo fino dalla sua nascita, tra l'altro):
http://punto-informatico.it/2457592/Telefonia/News/android-sono-tutti-lui.aspx

markk0
28-12-2008, 13:45
se interessa, qui c'è il blog degli sviluppatori di Abdroid:

http://android-developers.blogspot.com/

mansell86
28-12-2008, 16:55
tra l'altro c'è anche questa notizia che lascia ben sperare, perchè anche il Freerunner è un progetto molto interessante (che seguo fino dalla sua nascita, tra l'altro):
http://punto-informatico.it/2457592/Telefonia/News/android-sono-tutti-lui.aspx
Si, in effetti molti si stanno interessando ad android, e questa è una cosa buona...io personalmente lo trovo valido come sistema operativo, e anche l'hardware disponibile al momento (htc g1) non è male(a parte l'estetica) con l'accopiata touchscreen (capacitivo come nell'iphone, e con possibilità di multitouch, anche se non abilitato) tastiera qwerty fisica fatta molto bene e trackball(stile blackberry)...le cose che mi lasciano perplesso sono la mancanza di un protocollo per inviare file via bt(che l'iphone sia contagioso?:D ), l'impossibiltà di allegare o scaricare allegati che non siano foto(che comunque è possibile fare ma in maniera meno user friendly) e qualche altra piccola mancanza tipo una tastiera virtuale da usare a telefono chiuso...ricordo però che parecchie lacune verranno colmate dal prossimo aggiornamento che verrà rilasciato a gennaio...

markk0
01-01-2009, 13:36
velocizzare la navigazione in Ubuntu

A volte può capitare che la navigazione web non funzioni, vada a singhiozzi o sia lenta.

Vediamo qualche piccolo trucco che spesso risolve la maggior parte dei problemi.

1. Disabilitare IPv6
2. Ottimizzare i DNS
3. Impostare IP statici

1) DISABILITARE IPV6

Ubuntu ha il supporto nativo per IPv6, ma dato che ancora è inutilizzato nella stragrande maggioranza dei router e delle reti, spesso si rivela inutile, anzi, a volte, può causare rallentamenti e problemi.
Disabilitare il supporto a ipv6 è facile non comporta alcun rischio.

Aprire il file /etc/modprobe.d/aliases con il comando, da terminale:

sudo gedit /etc/modprobe.d/aliases

Cercare la riga
alias net-pf-10 ipv6

e sostituitrla con
alias net-pf-10 off #ipv6

Inserire sotto quest’ultima, anche la riga seguente:

alias ipv6 off

Salvare il file e chiudere.

Adesso mettiamo in blacklist il modulo ipv6:

sudo gedit /etc/modprobe.d/blacklist

inserire in fondo al file di testo la seguente riga:

blacklist ipv6

Salvate e chiudete pure questo file.

Ultimo passo: disabilitare ipv6 in Firefox.

Aprire Firefox e digitare

about:config

nella barra degli indirizzi.

Cercare la chiave network.dns.disableIPv6 e cambiatene il valore da FALSE a TRUE.


2) OTTIMIZZARE I DNS

A volte i problemi di caricamento delle pagine dipendono dalle impostazioni dei DNS.

Aprire il file /etc/resolv.conf

sudo gedit /etc/resolv.conf

e modificarlo cosi:

nameserver 208.67.222.222
nameserver 208.67.220.220
nameserver 192.168.1.1

Nelle prime 2 righe ho inserito i DNS di OpenDNS, che sono gratuiti e veloci. Nell’ultima riga ho inserito l’indirizzo IP del router/modem.
Cambiatelo con il vostro, nel caso sia diverso.

A questo punto possiamo fare in modo che il resolv.conf non venga modificato in automatico da qualche applicazione, script o DHCP. Basta il comando:

sudo chattr +i /etc/resolv.conf

Nota 1: se in futuro vorrete rimodificare tale file, dovrete prima eseguire il comando

sudo chattr -i /etc/resolv.conf

Nota 2: il comando chattr +i è stato testato solo col filesystem EXT3.


3) IMPOSTARE IP STATICI

Un altro modo per velocizzare il caricamento delle interfacce di rete è quello di disabilitare il DHCP e impostare IP fissi per tutte le schede.

Aprite il file /etc/network/interfaces

sudo gedit /etc/network/interfaces

E come prima cosa date una “ripulita“, ovvero cancellate tutte le interfacce che non esistono sul vostro computer, oppure che non utilizzate. Per esempio se utilizzate solo la connessione via Ethernet, lasciate solo le interfacce lo e eth0.
Se utilizzate anche periferiche wireless, lasciate attive solo quelle che vi servono (per esempio potrebbero essere eth1, wlan0, rausb0 ecc).

Esempio: utilizzo solo la connessione di rete eth0

auto lo
iface lo inet loopback

iface eth0 inet static
address 192.168.1.2
netmask 255.255.255.0
gateway 192.168.1.1
network 192.168.1.0
auto eth0

Impostando indirizzi statici al posto del dhcp, avremo una diminuzione del tempo di configurazione (per esempio all’avvio del sistema) perchè non ci sarà bisogno di richiedere un indirizzo dinamico al DHCP server del vostro modem / router.

Tutto quello che c’è da fare è cambiare la parola dhcp in static, come potete vedere nell’esempio precedente, e inserire i parametri della connessione, ovvero:
indirizzo ip, netmask (di solito va bene quella dell’esempio), gateway (indirizzo del vostro modem/router) e network (ovvero l’indirizzo IP del gateway con uno 0 finale, nel caso della netmask d’esempio).

La riga auto eth0 significa che la nostra interfaccia sarà attivata e configurata automaticamente all’avvio del sistema; se volte che ciò non accada (per esempio perchè volete attivarla manualmente) basta commentare tale riga.

tutorial preso da qui:
http://alexit.wordpress.com/2007/03/03/velocizzare-la-navigazione-in-ubuntu-ipv6-dns-ip-statici/

markk0
03-01-2009, 14:11
a proposito di Android...

Android su EeePC 1000h:

http://www.eeepc.it/google-android-su-eeepc/

mansell86
03-01-2009, 14:25
a proposito di Android...

Android su EeePC 1000h:

http://www.eeepc.it/google-android-su-eeepc/
Al momento però non lo trovo vantaggioso utilizzarlo a dispetto di altre distribuzioni...sui telefoni è diverso, non essendoci altre versioni di linux da installare....

markk0
03-01-2009, 14:27
si, certamente, ritengo che si tratti sostanzialmente di un esercizio di stile, teso a dimostrare la versatilità del sistema operativo.

Golan
04-01-2009, 01:11
Linux a livello domestico ha avuto una grande opportunità di aumentare la propria quota nei primi anni 2000 nei quali si poteva ben sperare riuscisse un giorno a fare una concorrenza pur leggera a windows. Purtroppo secondo me ormai ha perso la battaglia con windows e non ha piu speranze. Per "perso la battaglia" intendo che sarà gia tanto se a livello domestico verrà usato nel 5% dei computer. Quale è la colpa di tutto questo? Troppa dispersione di risorse nello sviluppo di una miriade di distribuzioni. Se il mondo linux si fosse impegnato a sviluppare un'unica distribuzione a quest'ora avremo una versione di linux pari a windows xp. E invece rimangono sempre i soliti problemi, installazioni e configurazioni complicate per l'utene medio, driver non riconosciuti subito, ecc. A mio modo di pensare stanno solo perdendo tempo, ormai la battaglia è persa

markk0
04-01-2009, 11:43
Per "perso la battaglia" intendo che sarà gia tanto se a livello domestico verrà usato nel 5% dei computer.

non sarebbe male, in ambito utenza domestica e SOHO, se consideri che il 5-7% è la quota di mercato di Apple...
;)

markk0
04-01-2009, 11:44
a proposito di Android...

Android su EeePC 1000h:

http://www.eeepc.it/google-android-su-eeepc/


qualche altra notizia e foto:

http://venturebeat.com/2009/01/01/android-netbooks-on-their-way-likely-by-2010/

NAZ
04-01-2009, 14:42
installazioni e configurazioni complicate per l'utene medio,

Scusa ma prima dici che esistono anche troppe distro e poi fai di tutta l'erba un fascio? :fuori: Hai mai visto com'è l'installazione di Ubuntu per caso? Ti sembra più complicata di quella di XP?


driver non riconosciuti subito

Ehm, qui ti stai confondendo con Windows... perché capita sempre che in un pc che nasce con windows, e che quindi ha l'hardware pensato per essere riconosciuto da quel sistema operativo, in fase di installazione il S.O. Microsoft (parlo in special modo di XP) non riconosca qualche periferica e ci voglia il cd o il download. Capita sovente, invece, che nello stesso pc una distro GNU/Linux riconosca al volo tutto l'hardware, anche se questo è dichiarato compatibile solo con Win. A volte capita che un certo componente hw venga riconosciuto correttamente solo da Linux e non da Win. Poi se vogliamo che un SO riconosca hardware che è stato espressamente costruito e dotato di drivers per un altro SO, bè allora siamo noi che chiediamo un po' troppo, non credi?


ecc.

Ecco, mi piacerebbe sapere cosa è compreso in questo ecc. Quello che, invece, non hai detto, è che il "successo" di Windows è dato dal fatto che è da molti anni preinstallato su tantissime macchine e, non nascondiamolo, è anche "aiutato" (per quanto riguarda la diffusione) dalla pirateria. Pensa se i PC venissero assemblati e venduti senza SO e se non fosse possibile craccare Win (lo so che con i se non si fa la storia, è solo un esempio). "Signore, c'è questo SO che costa 50 € e c'è quest'altro che è gratis e fa le stesse cose, quale vuole prendere?"


A mio modo di pensare stanno solo perdendo tempo, ormai la battaglia è persa

Ancora? Chi sta perdendo tempo? L'hai detto tu che sono una moltitudine le distro... stanno perdendo tempo tutti? O forse non ti è chiaro il concetto che non esiste un'esigenza unica da soddisfare? Come è possibile fare un'unica distro? Quali esigenze deve soddisfare questa distro? Le tue? E se le mie sono diverse? Avanti un'altra distro... e se devo mandare avanti un server? Un'altra distro ancora... capito perché ne esistono così tante? Windows è chiuso, può cambiare solo se lo decidono gli sviluppatori e l'utente Windows è convinto che deve adattarsi lui al SO. Le varie comunità che sviluppano GNU, invece, tengono a mente che il computer e i suoi programmi sono fatti per risolvere i problemi delle persone.

mansell86
04-01-2009, 15:12
Forse non è neanche l'obiettivo di linux essere l pari di windows, o essere facile da usare...forse il fatto che non sia per tutti, è voluto...o no?

markk0
04-01-2009, 15:14
è un sistema che nasce per utilizzi prettamente professionali, ambito nel quale regna incontrastato, con buona pace dei PR della Microsoft...

Golan
04-01-2009, 15:53
Forse non è neanche l'obiettivo di linux essere l pari di windows, o essere facile da usare...forse il fatto che non sia per tutti, è voluto...o no?
ok non sarà un loro obbiettivo..ma se continuerà a essere usato da 4 gatti poi è logico che i produttori di driver e software non perderanno tempo a sviluppare per linux...e continueranno a esserci problemi con i driver ecc


è un sistema che nasce per utilizzi prettamente professionali, ambito nel quale regna incontrastato, con buona pace dei PR della Microsoft...

oddio avrei anche dei dubbi qui, se guardi le statistiche del mercato degli ultimi anni vedi che non è proprio cosi, anzi ad esempio a livello server linux sta perdendo quote di mercato e windows ha avuto un grosso incremento



Scusa ma prima dici che esistono anche troppe distro e poi fai di tutta l'erba un fascio? :fuori: Hai mai visto com'è l'installazione di Ubuntu per caso? Ti sembra più complicata di quella di XP?

l'ultima volta che ho provato a installare linux saranno stati 6 7 mesi fa con ubuntu. La mia chiavetta wifi dlink (una delle piu famose) non veniva riconosciuta. Ho perso una giornata a seguire le varie guide su internet nelle quali si diceva di seguire passo passo un'infinita di comandi per ovviare al problema di questa chiavetta. Alla fine non funzionava lo stesso, ho formattato e rimesso windows.Magari se mi sforzavo per una settimana ci sarei anche riuscito, ma non avendo molto tempo a disposizione ho lasciato perdere.Io parlo di utente medio. Qualche anno fa con il modem 56k interno stesso problema. E ancora prima (anni fa) non riuscii a configurare i driver per la scheda audio.Con windows se non trovi subito un driver lo trovi comunque sempre da qualche parte perche tutte (a parte qualche rarità) le periferiche hanno un loro driver per windows. Con linux non è cosi! Avro installato windows in 50 pc diversi e ho sempre trovato tutti i driver, non ho mai perso piu di una giornata. E ripeto questo è lo scotto da pagare per avere una diffusione bassa

NAZ
04-01-2009, 16:22
Golan, non ho capito se "facciamo a capirci" o se "facciamo a non capirci". Tu stesso hai affermato che sono i produttori di periferiche a non scrivere i drivers per Linux e infatti il problema è proprio questo... hai anche detto che questo è dovuto alla scarsa diffusione, sì, anche questo è vero. Ma allora dov'è il problema, scusa? Di cosa ti lamenti ancora? Basta documentarsi un attimo prima di comprare una nuova periferica, no? Voglio comprare questa periferica: è compatibile col mio sistema operativo? Mi sembra facile.
Ovviamente può capitare di avere già dell'hardware incompatibile, ma anche in questo caso lo si sa già da prima. Voglio installare Ubuntu... azz, vedo che la mia chiavetta non è compatibile con Ubuntu perché il produttore non ha rilasciato i drivers. Installo ugualmente Ubuntu. Ma ****... :mad: sto Ubuntu di mer:censura: non mi riconosce la chiavetta, ma che schifo, che schifo tutto l'universo GNU/Linux!
Spero tu capisca che non è un discorso molto logico.

Golan
04-01-2009, 16:52
Ma allora dov'è il problema, scusa? Di cosa ti lamenti ancora? Basta documentarsi un attimo prima di comprare una nuova periferica, no? Voglio comprare questa periferica: è compatibile col mio sistema operativo? Mi sembra facile.
Ovviamente può capitare di avere già dell'hardware incompatibile, ma anche in questo caso lo si sa già da prima.
ma scusa io ho un computer comprato 2 anni fa e ora mi salta la voglia di installare linux. Mica devo comprarmi un portatile ora apposta per installarci linux. Ma che discorsi fai.
E penso che il mio caso sia quello piu comune, perche se è anche vero che windows ha il monopolio su computer nuovi, linux non fa niente per fare in modo che se a uno gli viene voglia di toglierlo possa metterci facilmente linux.

NAZ
04-01-2009, 17:43
ma scusa io ho un computer comprato 2 anni fa e ora mi salta la voglia di installare linux. Mica devo comprarmi un portatile ora apposta per installarci linux. Ma che discorsi fai.
E penso che il mio caso sia quello piu comune, perche se è anche vero che windows ha il monopolio su computer nuovi, linux non fa niente per fare in modo che se a uno gli viene voglia di toglierlo possa metterci facilmente linux.

Ok. Facciamo a non capirci.
Vediamo se arrivi a questo: tu hai comperato un pc con componenti dichiarati compatibili per Windows, hardware con drivers a sorgente chiuso che non si possono modificare. "Linux" (già da quella frase non dovrei risponderti, visto che secondo te esiste una certa società "Linux" come esiste Microsoft e ciò denota che sto, in pratica, parlando di fisica nucleare con un allevatore di polli, con tutto il rispetto per gli allevatori di polli) cosa dovrebbe fare, secondo te? Andare dal produttore hardware minacciandolo con un coltello alla gola per farsi rilasciare il sorgente dei drivers? L'unica strada percorribile è quella del reverse-engeenering, strada che stanno percorrendo e che dà anche dei bei risultati, ma in linea di principio la situazione è quella che ti ho descritto io.

Golan
04-01-2009, 17:51
Ok. Facciamo a non capirci.
Vediamo se arrivi a questo: tu hai comperato un pc con componenti dichiarati compatibili per Windows, hardware con drivers a sorgente chiuso che non si possono modificare. "Linux" (già da quella frase non dovrei risponderti, visto che secondo te esiste una certa società "Linux" come esiste Microsoft e ciò denota che sto, in pratica, parlando di fisica nucleare con un allevatore di polli, con tutto il rispetto per gli allevatori di polli) cosa dovrebbe fare, secondo te? Andare dal produttore hardware minacciandolo con un coltello alla gola per farsi rilasciare il sorgente dei drivers? L'unica strada percorribile è quella del reverse-engeenering, strada che stanno percorrendo e che dà anche dei bei risultati, ma in linea di principio la situazione è quella che ti ho descritto io.
:ciao:

markk0
04-01-2009, 18:40
ok non sarà un loro obbiettivo..ma se continuerà a essere usato da 4 gatti

questa mi pare una generalizzazione eccessiva, oltre che inesatta...
;)



oddio avrei anche dei dubbi qui, se guardi le statistiche del mercato degli ultimi anni vedi che non è proprio cosi, anzi ad esempio a livello server linux sta perdendo quote di mercato e windows ha avuto un grosso incremento

francamente, nelle realtà operative e produttive nelle quali mi muovo, non è così, ma è ovvio che la tua esperienza (esperienza, non le veline del marketing MS) possa essere differente.




l'ultima volta che ho provato a installare linux saranno stati 6 7 mesi fa con ubuntu. La mia chiavetta wifi dlink (una delle piu famose) non veniva riconosciuta.

oggi c'è una nuova versione che ha un riconoscimento hardware migliorato, grazie agli sviluppatori.


Avro installato windows in 50 pc diversi e ho sempre trovato tutti i driver, non ho mai perso piu di una giornata. E ripeto questo è lo scotto da pagare per avere una diffusione bassa

io, al riguardo, avrei diverse storie dell'orrore da raccontare...
:)

MrAsd
04-01-2009, 18:46
Soliti discorsi triti e ritriri.

markk0
04-01-2009, 18:48
infatti, questo post dovrebbe servire come riferimento agli utenti di Linux, non per le guerre tra fanboys...

...se viene inteso in questa maniera, tanto vale chiedere agli amministratori di rimetterlo nel limbo in cui stava.

è ovvio che questo sarebbe un ulteriore indice del fatto che in questo forum bambinesco non si riesce a a realizzare nulla di serio...

poi c'è chi ha il coraggio di lamentare che di questo forum dicono (giustamente) peste e corna ovunque...

Golan
04-01-2009, 19:23
è ovvio che questo sarebbe un ulteriore indice del fatto che in questo forum bambinesco non si riesce a a realizzare nulla di serio...

poi c'è chi ha il coraggio di lamentare che di questo forum dicono (giustamente) peste e corna ovunque...

scusa ma allora perche non te ne vai? la porta è quella.Io mi trovo bene in questo forum, se no non starei qui :ciao:

canyon
04-01-2009, 20:37
Golam, scusami ma mi sembra che i discorsi di NAZ siano stati molto chiari, il mondo linux non è il singolo produttore di hardware, e dire il mondo linux significa ben poco
Il rilascio dei driver spetta solamente al produttore driver, nessuno può farci niente, di richieste ce ne sono a migliaia, ma molti produttori preferiscono mantenere una sorta di segreto di stato sul loro driver
Di questo linux non ne ha nessuna colta, e l'unica strada rimane il reverse engineering, con risultati non sempre soddisfacenti
Se vuoi fre delle lamentele falle con colui che ti ha prodotto l'hardware che non funziona e non con il mondo linux, che più di tanto non può fare
Comunque ti auguro di provare l'esperienza di non avere il driver con windows, se con linux magari hai qualche speranza, in windows zero assoluto, senza driver puoi buttare l'hardware

Golan
04-01-2009, 21:20
Il rilascio dei driver spetta solamente al produttore driver, nessuno può farci niente, di richieste ce ne sono a migliaia, ma molti produttori preferiscono mantenere una sorta di segreto di stato sul loro driver
Di questo linux non ne ha nessuna colta, e l'unica strada rimane il reverse engineering, con risultati non sempre soddisfacenti
Se vuoi fre delle lamentele falle con colui che ti ha prodotto l'hardware che non funziona e non con il mondo linux, che più di tanto non può fare


ripeto forse sono stato poco chiaro, se i produttori di hardware non rilasciano i driver per linux, la colpa è di linux che non ha voluto o saputo aumentare la sua diffusione e quindi chi glielo fa fare ai produttori hardware di perdere tempo a sviluppare driver per linux che verranno usati da poche persone? questo è il succo del discorso.

NAZ
04-01-2009, 21:33
ripeto forse sono stato poco chiaro, se i produttori di hardware non rilasciano i driver per linux, la colpa è di linux che non ha voluto o saputo aumentare la sua diffusione e quindi chi glielo fa fare ai produttori hardware di perdere tempo a sviluppare driver per linux che verranno usati da poche persone? questo è il succo del discorso.

E poi dici a me "ma che discorsi fai"? :rolleyes:

Comunque (e con questo la faccio finita perché le tue uscite mi sembrano un po' deliranti e perché come hanno già detto queste questioni sono state già discusse e non è il caso di ripeterle) non hai mai pensato che Microsoft ha usato delle strategie di mercato un po' "particolari" (per le quali è stata anche portata in tribunale) per far affermare il suo prodotto?

Ah, un'ultima cosa: sarebbe buona educazione rispondere e non salutare e basta, come fanno i bambini quando non hanno più argomenti.
Saluti.

MrAsd
04-01-2009, 22:03
ripeto forse sono stato poco chiaro, se i produttori di hardware non rilasciano i driver per linux, la colpa è di linux che non ha voluto o saputo aumentare la sua diffusione e quindi chi glielo fa fare ai produttori hardware di perdere tempo a sviluppare driver per linux che verranno usati da poche persone? questo è il succo del discorso.

Qualcuno si è anche offerto di scriverglieli completamente gratis ma molti produttori semplicemente non vogliono rilasciare i dettagli delle proprie periferiche per paura di violare qualche IP o per non rivelare informazioni sul proprio hw a clienti e concorrenti (bug ed errori di progettazione inclusi)

Mi chiedo cos'altro dovrebbe fare la comunità che gira intorno a Linux, a parte fare re-engineer (quando e se questo è possibile).

markk0
06-01-2009, 11:53
visto il livello mentale e culturale esibito da alcuni utenti, che rispecchiano pienamente il livello complessivo del forum, ahimè, chiedo agli amministratori di togliere pure il thread dal rilievo, dato che è sostanzialmente impossibile avere una discussione costruttiva.

mi scuso per il disturbo arrecato con la mia richiesta di porlo nuovamente in rilievo.

tarumbò
06-01-2009, 15:25
Ragazzi cercavo dei buoni conoscitori di Linux, in particolare di Ubuntu, e penso che meglio di questa discussione non ce n'è...

spero di essere abbastanza in tema,altrimenti scusatemi se sono OffTopic:
ho un problema col notebook, che temo di poter risolvere solo con Ubuntu altrimenti devo mandarlo in assistenza :buaah:

E' tutto spiegato in questo 3d, se qualcuno pratico ci dà un'occhiata sarei molto grato:
http://forum.telefonino.net/showthread.php?t=512806

:inchino::inchino::inchino:
Grazie!

NAZ
06-01-2009, 15:48
Tarumbò, ho provato a darti una risposta... vedi se ti sono stato di aiuto.

canyon
07-01-2009, 21:21
ripeto forse sono stato poco chiaro, se i produttori di hardware non rilasciano i driver per linux, la colpa è di linux che non ha voluto o saputo aumentare la sua diffusione e quindi chi glielo fa fare ai produttori hardware di perdere tempo a sviluppare driver per linux che verranno usati da poche persone? questo è il succo del discorso.
Parli di linux pensando che sia un'azienda unica?
E giusto per tua informazione i produttori più grandi hanno rilasciato driver per linux, molti sono integrati nel kernel, quelli invece non open li puoi scaricare dal produttore
Il problema sono quelli medio piccoli, basterebbe che rilasciassero i sorgenti e ci chi farebbe il lavoro gratis per loro

vampirodolce
08-01-2009, 12:18
Parli di linux pensando che sia un'azienda unica?
E giusto per tua informazione i produttori più grandi hanno rilasciato driver per linux, molti sono integrati nel kernel, quelli invece non open li puoi scaricare dal produttore
Il problema sono quelli medio piccoli, basterebbe che rilasciassero i sorgenti e ci chi farebbe il lavoro gratis per loroChe problema c'e', se uno vuole provare linux basta fare attenzione a cosa compra al momento dell'acquisto. Se il prodotto xyz non e' supportato, come minimo lo lascio sullo scaffale.
Con i pc gia' in essere, non ho avuto mai grossi problemi, tranne che periferiche particolari (ad es. nel mio caso uno scanner Boeder, fra l'altro supportato fino a WinME, quindi anche con Windows Xp mi attacco). Ma il resto ha sempre funzionato al primo colpo, stampanti, monitor, dischi rigidi, router ethernet... insomma questo basta e avanza per essere da subito produttivi.
Ripeto, se uno vuole provare un sistema operativo diverso e potente, le possibilita' ci sono. L'approccio della continua critica, invece, e' controproducente.

vampirodolce
08-01-2009, 12:43
ripeto forse sono stato poco chiaro, se i produttori di hardware non rilasciano i driver per linux, la colpa è di linux che non ha voluto o saputo aumentare la sua diffusione e quindi chi glielo fa fare ai produttori hardware di perdere tempo a sviluppare driver per linux che verranno usati da poche persone? questo è il succo del discorso.E' anche vero pero', che linux storicamente e' stato un sistema operativo per tecnici, quindi si e' molto specializzato in ambito server. Anche in Windows, l'amministratore di rete, il sistemista, il webmaster... e' uno specialista che configura server, scrive spesso e volentieri script o programmi, insomma e' uno che sa dove mettere le mani. E allo specialista poco importa se la scheda audio non viene riconosciuta o la scheda video non ha risoluzione elevata, i server si controllano da remoto e normalmente non hanno monitor attaccati. E' a questa categoria di persone che, almeno inizialmente, si e' rivolto Linux.

Non mi piacerebbe se Linux diventasse un sistema operativo di massa, sarei contento se arrivasse al 5% del mercato ma non oltre; un utonto sarebbe capace di distruggere anche il pc piu' stabile del mondo ed e' questa categoria la principale causa delle magagne Windows, visto che anche in tale ambito l'utenza e' molto segmentata: ci sono gli sviluppatori, gli utenti avanzati (che magari provano Linux), i medi, gli scarsi e infine gli incompetenti, coloro che cliccano sulle e-mail di phishing o scaricano di tutto dal p2p e lo installano ad occhi chiusi...

LUCLA73
11-01-2009, 15:34
aiuto.....
come faccio ad installare xp partendo da ubuntu8.10?
dato che potrei anche formattare , qual'e' il comando per formattare l'hd e la procedura passo passo per installare xp?
grazie

Golan
11-01-2009, 18:20
E' anche vero pero', che linux storicamente e' stato un sistema operativo per tecnici, quindi si e' molto specializzato in ambito server. Anche in Windows, l'amministratore di rete, il sistemista, il webmaster... e' uno specialista che configura server, scrive spesso e volentieri script o programmi, insomma e' uno che sa dove mettere le mani. E allo specialista poco importa se la scheda audio non viene riconosciuta o la scheda video non ha risoluzione elevata, i server si controllano da remoto e normalmente non hanno monitor attaccati. E' a questa categoria di persone che, almeno inizialmente, si e' rivolto Linux.

Non mi piacerebbe se Linux diventasse un sistema operativo di massa, sarei contento se arrivasse al 5% del mercato ma non oltre; un utonto sarebbe capace di distruggere anche il pc piu' stabile del mondo ed e' questa categoria la principale causa delle magagne Windows, visto che anche in tale ambito l'utenza e' molto segmentata: ci sono gli sviluppatori, gli utenti avanzati (che magari provano Linux), i medi, gli scarsi e infine gli incompetenti, coloro che cliccano sulle e-mail di phishing o scaricano di tutto dal p2p e lo installano ad occhi chiusi...

Questo è un discorso che condivido al 100%
ovviamente finche rimane un prodotto di nicchia avrà vantaggi ma anche svantaggi (ad esempio che non tutti i produttori di hardware svilupperanno driver per linux). Io ho solo voluto elencare gli svantaggi per aprire una discussione su questi e soprattutto discutere su cosa a mio modo di vedere (e ripeto secondo me) purtroppo (e ripeto purtroppo) sia andato un po storto. Penso che dalle critiche si possa sempre trovare qualcosa di costruttivo. Il mio discorso non lo trovo cosi insensato come qualcuno dice. Comunque il tuo discorso lo approvo in pieno. Anzi io auspicherei che windows perdesse quota di mercato, perche mi piace la concorrenza. Sarei stato contentissimo se linux avesse avuto molto piu successo. Poi se qualcuno vede le critiche sbagliate a priori è un altro discorso

giuliocerasa
11-01-2009, 18:42
ciao HPLC scusa una domanda ma come ai fatto ,io ho come modem purtroppo alice gate 2 plus wi-fi ,uso un portatile che con xp navigo sia in wi-fi che eth,nello stesso portatile tramite wubi ho istallato ubuntu 8.10 e riesco a navigare solo con rete eth e non riesco in nessun modo e o prpvato varie configurazioni tramite terminale di navigare con la rete wlan anche se il pc si collega perfettamente ma non riesco ad aprire nemmeno la pagina di google

Enkidu
19-01-2009, 00:31
ovviamente finche rimane un prodotto di nicchia avrà vantaggi ma anche svantaggi

Il fatto é che linux non é un prodotto : non é stato sviluppato da una ditta quindi il discorso non regge proprio. Si tratta semplicemente di una risorsa. Che poi alcune distro abbiano messo sul mercato alcuni "prodotti" é altra questione : se acquisti una versione completa con tanto di DVD di SUSE o mandriva non saranno poi molte le componenti hardware che non funzioneranno o difficili da configurare ma si tratta di distribuzioni che contengono anche sw che richiede ulteriori "licenze" e che non viene per questo inserito nelle versioni liberamente scaricabili.
Più che imputare a linux colpe su di una eventuale strategia sbagliata, come se si trattasse di una singola organizzazione, dovresti interrogarti su come sia possibile nel 2009 che l'intera comunicazione e conservazione dei dati forse lo stesso sapere umano sia di fatto "in ostaggio" ad una ditta privata.
Forse allora cercheresti altrove, in primo luogo nelle istituzioni che buttano valanghe di denaro in licenze, le cause di quella che vedi come inefficienza.

Il problema insomma non é l'hardware ma il monopolio sullo standard dei formati dei file.

Ylon
07-02-2009, 19:12
Trovo sempre divertente la gente che se ne esce col dire: "linux, solo per pochi" "non c'è ne sono molti in giro"... quasi come se volessero dire "Io con il mio windows ho fatto la scelta più condivisa.


No, non funziona così. Se usi windows perchè hai acquistato un pc, non hai scelto... ma ti si è depositato sulle dita dopo che hai tirato fuori i soldi per un'elettrodomestico.

@ran
08-02-2009, 10:09
Grazie, saltapicchio, ho usato il tuo metodo.

Allora, vi espongo il mio problema, anche se probabilmente dovrei andare su un forum di smanettoni.

Ho un Wireless Adaptor USB Belkin N1. Questo non mi è nativamente riconosciuto in Linux (Uso PCLinuxOS). Se vado sulla configurazione del wireless mi si apre un'interfaccia grafica per ndiswrapper e gli indico il file inf del mio driver di WIN. (http://img412.imageshack.us/img412/8800/screenshot1iv8.jpg)
Solo che se do l'OK, mi viene fuori un messaggio di errore. (http://img410.imageshack.us/img410/1160/screenshot2vy0.jpg)
In pratica sembra che non riconosca nessun hardware a cui quei driver fanno riferimento.
Quando chiudo mi appare un altro messaggio. (http://img412.imageshack.us/img412/8779/screenshot3mi0.jpg)

Se apro un programma che si chiama Hardwaredrake, mi pare, ho il resoconto del mio hardware. (http://img501.imageshack.us/img501/6942/screenshot4rs1.jpg)
La sigla u101f è quella che corrisponde al mio adapter. Da notare che è sia sotto Scanner :eek: che sotto unknown/others. Ma del primo non sembra carpire molte informazioni, al contrario del secondo: è sconosciuto ma con più informazioni. (http://img184.imageshack.us/img184/6456/screenshot5ct5.jpg)

C'è una maniera per dirgli: quel driver di windows è per quell'aggeggio là che non è uno scanner?!?

Grazie anche solo per il disturbo.
Ciao, da quello che ho capito stai usando la scheda wireless USB Belkin F5D8051 N1. Potresti dirmi se si tratta della versione HW 2 con chipset Marvell TopDog, oppure della V3 con chipset Ralink?
Alla fine sei riuscito a configurarla e a farla funzionare?
Altra cosa, come va in generale, anche sotto Windows eventualmente, per quanto riguarda stabilità, potenza, diconnessioni, velocità, uso intensivo (ad es. P2P): ne sei soddisfatto?

P.S.: la domanda è rivolta a tutti coloro che avessero la scheda di rete wireless USB Belkin F5D8051 N1, oppure la Sitecom WL-182 GM Wireless 300N XR.

sagia80
08-02-2009, 12:34
sbagliato post...nn so come rimuoverli

sagia80
08-02-2009, 12:44
sbagliato post.....nn so come rimuoverli

agesandros
23-02-2009, 00:09
scusate se mi inserisco, ma a sto punto ho una curiosità:
oggi abbiamo passato oltre 4 ore,per installare su un notebook del 2005 sia XP che mandriva 2009 in Dual boot...
la prima cosa che ho consigliato di fare al mio amico è stata di formattare C: con windows(aveva preso 8 virus che nod a detta sua nn riusciva ad eliminare),di reinstallare windows, e tramite Paragon partition manager 9.0,creare uno spazio non partizionato di 15 GB assieme alla patizione dati da 15gb...totale delle partizioni su Hd da 60 GB 1)c:,2)D: 3) lo spazio libero nn partizionato....
riavviato XP,col dvd di mandriva riusciamo a caricare fino ai primi "passo passo"...nel momento del "partizionamento",la consolle offre diverse opzioni,"usa lo spazio libero" "usa lo spazio libero della partizione di windows"ed altre che n n ricordo,abbiamo cliccato su usa lo spazio libero,e dopo 2 secondi l'errore Sda5 errror e qualche cosa campeggiava sullo schermo,la formattazione non aveva luogo,ma l'HD risualtava partizionato con 3 ulteriori partizioni,una da 7.8,una di swap da 2 gb e l altra di circa 5 GB ext3(credo)...insomma mandriva non andava manco ammazzata....alla fine,smanettando,creando,cancellando modificando partizioni, è successo l'inspiegabile, con paragon partition manager,che mostrava 2 partizioni da 24.5 GB di cui una definita come partizione danneggiata,che ovviamente cancelliamo,senza pensarci due secondi,morale della favola?abbiamo cancellato la C: con dentro XP,che ovviamente nn si avviava piu...rimesso il dvd di mandriva,veniamo avvertititi di alcuni messaggi di errori presenti nell'HD,e ci viene offerto un tentativo di correzione che accettiamo,viene formattata dopo alcuni min. la Sda5 e l'instalalzione di mandriva stranamente va a buon fine.
solo che è successo l'irreparabile,NON è stato creato il Dual boot per ovvi motivi,ma la cosa peggiore,è che formattando Sda5,ha cancellato anche D:con i dati,immagini,mp3,facendo dell'Hd un unica partizione...
ora,mi domando:come si installa di preciso sta distribuzione linux?
l'amico mio si era fissato sul cilindro 1024,dando la colpa al fatto che la partizione andasse oltre il 1024esimo cilindro dell HD,cosa che gli ho smentito categoricamente,dando piuttosto la colpa o alla partizione con windwos la C:, oppure alla D: (dati)che evidentemente dava qualche problema al setup di linux,che è andato a buon fine quando l'HD a nostra insaputa è stato del tutto formatttato dalla consolle di installazione di mandriva....
quindi,come si crea ad hoc un DB con XP e mandriva?

la mia sensazione è stata quella di un OS incapace di stare dentro al medesimo HD con Windows XP,in passato con ubuntu7.04 e windows Xp nessun problema,dove abbiamo sbagliato?

grazie a tutti x l'attenzione,e scusate per la lungaggine...

Enkidu
23-02-2009, 00:20
quindi,come si crea ad hoc un DB con XP e mandriva?

di solito installando prima XP e poi mandriva.
L'operazione é automatica e molto semplice se l'ambiente non é pasticciato.
E' semplice comunque se sappiamo a cosa corrispondono le partizioni.
Ovviamente se ci sono già diverse partizioni devi usare l'opzione "partizionamento personalizzato".

agesandros
23-02-2009, 00:33
la mia esperienza con le partizione non è molto elevata,ma sicuramente nn è la prima volta che mettto mano al taglio e cucito dell'HD,poi sia con Gparted che con partition manager è filato tutto liscio come l olio...ma sto pomeriggio sembrava posseduto quel notebook...
ovviamente avevo intutito la situazione,ma nn c è stato nulla da fare,contro il precipitare degli eventi...mi volevo fermare,ma poi c ha messo le mani "lui" che è un noto casinaro,ed il pc si è rifiutato pedissequamente.
C: era stato formattato e avevamo reinstalalto XP,in modo da evitare la situazione pasticciata di cui parli...
con un colpo di taglio e cucito,abbiamo diviso i 44 Gb in due,e lasciato dello spazio non partizionato per installare mandriva...ma niente da fare,facendogli fare tutto in automatico, non siamo riusciti a migliorare la situazione che già era apparsa grave.
cmq,domani vediamo se avremo piu fortuna...la teoria c è,e c è sempre stata,la pratica oggi ci ha fregati in pieno!

NAZ
23-02-2009, 13:51
Non saprei il perché di questi capricci di Mandriva, comunque per andare sul sicuro fai così: la partizione estesa (è estesa, vero?:uhm: ) che hai riservato per la distro Mandriva la formatti con gParted (o un altro sw) in questo modo: 10 gb in ext3, altro spazio (quanto ne vuoi) sempre in ext3 e 1 gb come linux-swap. Fatto questo, fai partire l'installazione di Mandriva e a questo punto Mandriva si troverà le partizioni già fatte, quindi non ti resterà che assegnare a queste partizioni il punto di mount: quella da 10 gb la fai montare su "/", l'altra su "/home" e la swap come swap (ovviamente).

agesandros
23-02-2009, 18:35
grazie per gli interventi:
stamattina ha telefonato l amico,e mi ha detto che dopo aver formattato tutto C:,e installato daccapo XP,mandriva è andata liscia liscia fino alal fine,e con Dual boot funzionante...ieri non era giornata,semplicemente una serata da dimenticare..buon x lui!

cicog
03-03-2009, 00:24
scusate ma come faccio installare ubuntu 8.10 su un hd esterno, non mi chiede dove installare??

@ran
03-03-2009, 09:37
Beh, se avvii wubi sotto Windows scegli la partizione di destinazione nell'hd esterno. Se fai da cd scegli impostazione manuale e vedi tutte le partizioni.

cicog
03-03-2009, 12:52
grazie

sihaya
23-03-2009, 01:12
Salve a tutti! :)
Sto per acquistare un pc nuovo dove vorrei installare solo linux, che già utilizzo in distro Ubuntu 8.04 sul mio attuale fisso e sul portatile, in dual boot con Xp; sul forum della community di ubuntu leggo che spesso le schede video Ati ed Nvidia danno qualche problemino...Ora, per avere una buona compatibilità, quale configurazione harware mi consigliate?
Grazie!! S.

caffeine666
23-03-2009, 01:49
le piu' supportate, dovrebbero essere in ordine:
intel
nvidia

ati

la intel di solito per tutti i prodotti ha eccellente supporto linux
la nvidia fa dei driver chiusi, ma che quasi sempre non danno problemi
la ati ha driver allo stato attuale un po' instabili ma li ha resi open

agesandros
23-03-2009, 10:25
buon giorno a tutti:
ieri ho provato per la prima volta in live cd,la distro "super ubuntu" una versione moddata di linux,e sono rimasto piacevolmente impressionato:ho attivato compiz,e tutte le opzioni riguardanti la visualizzazione tutto velocisimo nonostante le opzioni artificiose di visualizzazione,neanche lontanamente paragonabili a quelle di aero di vista...la cosa che mi è risultata assurda,è stata:
1)prendere il mio SE w380
2)connetterlo al pc tramite cavo
3)dopo 2 secondi(1 e 2 ) era configurato,è bastato scegliere i profili italiani di connessione mobile,ed ho subito navigato sul web con linux senza pensare di aggiornare nod32...
è stato assurdo x me,era velocissimo,si connetteva e disconnetteva dalla rete senza ulteriori attese come fa windows..
davvero ottimo come OS bello e pronto alla windows!

katrame
23-03-2009, 10:52
e allora rasa tutto e installalo..COSA ASPETTI??

agesandros
23-03-2009, 11:11
1)autocad
2)rhinoceros
3)photoshop
x tutto il resto c è mastercard...haha
scherzo,è la solita storia,non mi posso permettere di piallare tutto,perchè purtroppo mi devo servire di xp o vista...
anche se ho già in mente di metterlo in DL boot con vista...
aveva wine instlalato,opera e tutti i programmi a corredo per garantire al pc un uso quotidiano senza problemi
ps:ma che ne pensate di questa distro chiamata super ubuntu?

NAZ
23-03-2009, 12:34
davvero ottimo come OS bello e pronto alla windows!

Impossibile. Ma non leggi quello che viene scritto in questi thread? I lluminari della scienza e della sapienza informatica dicono che Linux (in tutte le sue distro, perché loro le hanno provate tutte) è assolutamente difficilissimo e complicatissimo da usare e non potrà mai neanche lontanamente pensare di poter competere con Windows. Windows (in tutte le sue versioni, perché loro le hanno tutte acquistate originali) è il meglio del meglio dei sistemi operativi.



Scherzi a parte, vai di dual boot!

sihaya
24-03-2009, 00:11
le piu' supportate, dovrebbero essere in ordine:
intel
nvidia

ati

la intel di solito per tutti i prodotti ha eccellente supporto linux
la nvidia fa dei driver chiusi, ma che quasi sempre non danno problemi
la ati ha driver allo stato attuale un po' instabili ma li ha resi open

Grazie!! :ok:

MrAsd
24-03-2009, 18:08
Grazie!! :ok:

Occhio che i driver Intel sono liberi ma spesso molto limitati; per cose che vadano un pochino al di là del cubo di compiz, non sono molto adatti.

Se vuoi anche giocare una scheda Nvidia è quasi un must. Ati ha rilasciato come open solo una parte delle specifiche e soltanto per alcuni specifici chipset: in parole povere, per l'accelerazione 3d, bisogna usare i driver closed che spesso non escono con eccessiva frequenza. Di per sè questo non sarebbe un problema se non fosse che ad ogni aggiornamento di Xorg o all'uscita di schede video con nuovo chipset, gli utenti ATi devono aspettare mesi per avere un driver decente o anche solo funzionante. :sdonk:

Alla luce di tutto questo la mia personale classifica è:

Nvidia (con driver closed... ahimè...)
Intel
Ati

se col laptop vuoi solo lavorare e il 3d non t'interessa:

Intel
Nvidia
Ati

Saluti :ciao:

sihaya
24-03-2009, 21:14
Occhio che i driver Intel sono liberi ma spesso molto limitati; per cose che vadano un pochino al di là del cubo di compiz, non sono molto adatti.

Se vuoi anche giocare una scheda Nvidia è quasi un must. Ati ha rilasciato come open solo una parte delle specifiche e soltanto per alcuni specifici chipset: in parole povere, per l'accelerazione 3d, bisogna usare i driver closed che spesso non escono con eccessiva frequenza. Di per sè questo non sarebbe un problema se non fosse che ad ogni aggiornamento di Xorg o all'uscita di schede video con nuovo chipset, gli utenti ATi devono aspettare mesi per avere un driver decente o anche solo funzionante. :sdonk:

Alla luce di tutto questo la mia personale classifica è:

Nvidia (con driver closed... ahimè...)
Intel
Ati

se col laptop vuoi solo lavorare e il 3d non t'interessa:

Intel
Nvidia
Ati

Saluti :ciao:

Grazie anche a te!
Effettivamente, con la scheda Ati che ho ora sul pc di casa, ho avuto un bel po' di problemi: Ubuntu 8.10 non va proprio, mentre è già la terza volta che, dopo il download degli aggiornamenti, Ubuntu 8.04 non si avvia più, e non c'è niente da fare neanche in modalità terminale (la tastiera non risponde più)!
Un salutone! :)

caffeine666
25-03-2009, 00:23
Occhio che i driver Intel sono liberi ma spesso molto limitati; per cose che vadano un pochino al di là del cubo di compiz, non sono molto adatti.

Se vuoi anche giocare una scheda Nvidia è quasi un must. Ati ha rilasciato come open solo una parte delle specifiche e soltanto per alcuni specifici chipset: in parole povere, per l'accelerazione 3d, bisogna usare i driver closed che spesso non escono con eccessiva frequenza. Di per sè questo non sarebbe un problema se non fosse che ad ogni aggiornamento di Xorg o all'uscita di schede video con nuovo chipset, gli utenti ATi devono aspettare mesi per avere un driver decente o anche solo funzionante. :sdonk:

Alla luce di tutto questo la mia personale classifica è:

Nvidia (con driver closed... ahimè...)
Intel
Ati

se col laptop vuoi solo lavorare e il 3d non t'interessa:

Intel
Nvidia
Ati

Saluti:ciao:

azz il fatto dei driver intel non lo sapevo, sapevo che erano open, ma non avendo mai usato schede intel (le scarto a priori anche nei portatili) non avevo esperienza sul campo
per i driver ati, sapevo che quelli delle vga erano tutti aperti....

agesandros
25-03-2009, 11:11
dunque,ho una semplice domanda:
1)HD da 80 con vista come OS principale
2)vorrei ricavare 5-10 gb su cui instalalre superUbuntu in DL boot con windows
3)al riavvio il grub mi permette la selezione dell'OS

la domanda è:
come si fa, in caso di ripensamenti,e nel caso si presentasse la remota possibilità di formattare la partizione in cui risiede ubuntu,senza intaccare il boot\integrità di windows?(mi interessa la cartella tesi,che ovviamente ha un valore immenso attualemnte!!)
ovvero,come si riporta alla stato precedente l HD?facendo ripartire windows vista?cioè il grub una volta che tolgo ubuntu,come si comporta?

agesandros
31-03-2009, 11:56
dunque,ho una domanda:
coem si instalalno i programmi su ubuntu 7.04 Feasty fawn da cd?
cioè,nella rivista che presi nel 2007,mi ritrovo un secondo cd pieno zeppo di programmi con estensione .gz (cioè zippata)
da una guida mi si dice che si installano tramite 3-4 comandi
cioè
da terminale: cd (percorso della cartella del programma)
./configure
make
make install

ho provato,ma dall'alto della mia ognoranza,non ci riesco
consigli?suggerimenti?miserve instllare wine,amsn, e opera cosi' per iniziare!

NAZ
31-03-2009, 12:31
consigli?suggerimenti?


Sì: butta via il cd e abilita tutti i repository, così per installare i programmi ti basteranno 3 clic di numero (poi dicono che GNU/Linux è difficile... come dire che una Ferrari va piano solo perché invece di accendere il motore la si spinge con le mani) ... Scusa la curiosità, ma perché usi una versione così vecchia?

agesandros
31-03-2009, 12:57
dimenticavo di dire,che sono in gprs...e ho difficoltà a far riconoscere il cell.
consigli?suggermenti?hihi

agesandros
31-03-2009, 13:02
Scusa la curiosità, ma perché usi una versione così vecchia?
PIII 866mhz
256 di ram
32 di scheda video...
:ihih: :ihih:

NAZ
31-03-2009, 15:50
PIII 866mhz
256 di ram
32 di scheda video...
:ihih: :ihih:

E quindi? :confused:

(Suggerimento: non fare come nel caso dei programmi: NON ragionare in modo Windowsiano).

agesandros
31-03-2009, 16:17
e quindi,anche con questa distro,il pc arranca,perchè l HW è davvero penoso...gira meglio il Win2000

ovviamente c ho pure montato su mandriva one 2009(na mezza tragedia,anche se a parità di condizioni girava piuttosto bene)

NAZ
31-03-2009, 16:26
e quindi,anche con questa distro,il pc arranca,perchè l HW è davvero penoso...

Ecco, appunto: se un SO di un anno e mezzo fa gira come un SO di oggi, perché scegliere il più vecchio? Semmai si sceglie un SO nuovo che richiede meno risorse (vedasi a riguardo la discussione aperta da Sig. Mund).

agesandros
31-03-2009, 16:42
perchè credo che piu vecchia è la distro,meno è esosa in termini di requisiti minimi...sbaglio?

NAZ
31-03-2009, 22:23
perchè credo che piu vecchia è la distro,meno è esosa in termini di requisiti minimi...sbaglio?


In assoluto sì: ad esempio, Ubuntu 7.04 e 8.10 hanno gli stessi requisiti minimi. Basta guardare la "scheda tecnica" e non andare "ad intuito" per avere la risposta corretta.
Avere la distro aggiornata è molto importante, soprattutto dal punto di vista della sicurezza! :ok:

agesandros
01-04-2009, 13:16
dunque,sto provando in live cd la versione super ubuntu(la 8.10)
che praticamente ha tutto,incluso WINE instalalto...
la cosa davvero strepitosa è la velocità che ci mette per riconoscere stampanti,cellulari(SE W380 riconosciuto in 3 sec. e in 5 per imposrtare il profilo di navigazione wind)con wine sono riuscito ad instalalrci opera turbo per windows(funge al 98% delle sue opzioni)
la consiglio a tutti coloro che vogliono iniziare con LINUxla grafica è spettacolare,la mia ati è perfettamente riconosciuta e compatibile con tutte le bellezze grafiche della versione moddata di ubuntu,le finestre con le opzioni estetiche "spinte" hanno l'effetto gommoso,e hanno una sorta di semi-trasparenza (incluso i cubi che ruotano)nn mi piace pero l'arancio del tema HUman e i temi in generali,avrei preferito un tema dark-nero (ma nn c è)sciocchezzuole insomma.
promosso in tutto e per tutto,sopratutto se è vera la storiella di potermi dimenticare dei virus...
la devo assolutamente installare sul pc carrato(devo solo reperire un lettore DVD,questo entra in un dvd poichè ha un setup di oltre 1.2Gb)

NAZ
01-04-2009, 15:49
Per i temi (visto che sicuramente avrai Gnome) ce ne sono a milioni su www.gnome-look.org. Opera è disponibile anche per Linux (non so se c'è la versione turbo). Per personalizzare gli effetti grafici basta andare a smanettare nel pannello di configurazione compizconfig.
Ah, dimenticavo: quella dei virus non è mica una "storiella". :eheh:

agesandros
01-04-2009, 17:48
niente da fare...sul pc fisso non si carica nemmeno in live
provata pure l opzione di isntalalzione e dopo miliardi di error,si blocca e quindi nada...sul pc fisso
sul notebook funziona tutto,ma nn capisco perchè il wifi(nonostante la scheda sia riconosciuta)nn funge...ma vabbene cosi,tanto userei il gprs con wind....
quindi adesso ho un dubbio:
instalalre o non installre in dL boot con vista,super ubuntu?
quanti GB ci devo dedicare?5-10?mi serve solo per navigarci,e fare quelle 2 minkiatelle sfiziose...per tutto i lresto c è windows,in attesa dell'estate quando non mi servità piu autocad\rhino e compagnia bella...

Ylon
17-04-2009, 14:18
la cosa davvero strepitosa è la velocità che ci mette per riconoscere stampanti,cellulari(SE W380 riconosciuto in 3 sec. e in 5 per imposrtare il profilo di navigazione wind)con wine sono riuscito ad instalalrci opera turbo per windows(funge al 98% delle sue opzioni)
Toh (http://snapshot.opera.com/unix/10-turbo/intel-linux/) ecco il 2% che ti mancava :fuori:

niente da fare...sul pc fisso non si carica nemmeno in live
provata pure l opzione di isntalalzione e dopo miliardi di error,si blocca e quindi nada...sul pc fisso
sul notebook funziona tutto,ma nn capisco perchè il wifi(nonostante la scheda sia riconosciuta)nn funge...ma vabbene cosi,tanto userei il gprs con wind....
mmmh, prova a farti scaricare un pò di live e vedi qual'è la distribuzione linux più efficace per il tuo sistema.
ho sentito dire che mint è una mano santa per il riconoscimento dell'hardware e la connettività.. chissa che non risolva pure il tuo problema con il wifi.


quindi adesso ho un dubbio:
instalalre o non installre in dL boot con vista,super ubuntu?
quanti GB ci devo dedicare?5-10?mi serve solo per navigarci,e fare quelle 2 minkiatelle sfiziose...per tutto i lresto c è windows,in attesa dell'estate quando non mi servità piu autocad\rhino e compagnia bella...
fai una partizione di swap grande il doppio della tua ram.
4GB mi pare un buon compromesso.. considera però di usarli -solo- per file di installazione/configurazione. Il restante lo usi tutto su sistema ntfs (specie quei programmi che stanno tutti in una singola cartella.. così usi il più possibile la partizione ntfs).
Usare l'ntfs in modalità scrittura è la cosa più pericolosa che tu possa fare in un sistema linux+windows. Però il rischio paga.
Al limite puoi progettarti un totale di 4 partizioni

1.[swap] (piccolissima)
2.[ntfs c:\ windows e programmi e roba che non puoi rischiare di perdere] (piccola)
3.[ntfs documenti&affini] (grande)
4.[ext3 /] (piccola)
(PS: la swap falla anche subito.. gioverà anche all'uso delle varie distro live)
Per Autocad.. se ti accontenti della versione 2002: http://www.codeweavers.com/compatibility/browse/group/?app_parent=2310;
Oppure 2004: http://appdb.winehq.org/appview.php?iAppId=86

agesandros
17-04-2009, 14:52
Ti ringrazio per il tuo contributo...
attualemtne sto usando WIndows per ragioni legate alla tesi...
dopo giugno-luglio,quando avro' finito(spero)con questa pagliacciata,piallero' vista,e tentero' un approccio univoco con la versione super di Ubuntu(spero che n nsia taroccata dall'user che l ha creata)
Vi faro' sapere...
il DL boot già so,che nn risuciro' a sopportarlo.
o windows
o linux
fine!

agesandros
17-04-2009, 14:57
Per Autocad.. se ti accontenti della versione 2002: http://www.codeweavers.com/compatibility/browse/group/?app_parent=2310;
Oppure 2004: http://appdb.winehq.org/appview.php?iAppId=86
non avevo dato peso a questa ultima frase...
è la panacea,perchè uso proprio il 2004...rimerrebbe il problema Photoshop(nn ditemi di usare gimp,che mi rifiuto:ihih: )
davvero,grazie!
ti sei meritato la REP+

stec2vtr
20-04-2009, 00:33
Ciao a tutti, ho appena trovato un vecchio notebook, un acer travelmate 202T, che mi sembra per quel poco che mi intendo di informatica, pietoso......
Processore
Intel Celeron 650 MHz

Memoria cache
128 KB - L2 - Advanced Transfer Cache

RAM
64 MB (installati) / 512 MB (max) - SDRAM - 100 MHz

Disco rigido
5 GB


Ora ho come sistema operativo Win. ME. ma vorrei passare a linux.

Cosa mi consigliate!?!?

Ylon
20-04-2009, 23:27
Xbuntu, what else.
ad ogni modo, non lo terrai per uso abituale? Sperimenta le distro pennini usb!
puppy linux, dsl ecc...

canyon
21-04-2009, 09:19
Sulla partizione swap un tempo si applicava la regola che doveva essere il doppio della ram installata
Al giorno d'oggi non è più una regola cosi importante, visto che la quantità di ram installata sui pc spesso e decisamente alta, io personalmente non la creo mai più grande di 1Gb

xmanganato77
24-04-2009, 15:31
Sulla partizione swap un tempo si applicava la regola che doveva essere il doppio della ram installata
Al giorno d'oggi non è più una regola cosi importante, visto che la quantità di ram installata sui pc spesso e decisamente alta, io personalmente non la creo mai più grande di 1Gb
per lo meno leggermente maggiore della ram, visto che viene usata tutta per l'ibernazione.

agesandros
24-04-2009, 20:11
dunque
pravata la versione Ubuntu 8.04 ,in Dual boot con vista...
riavviato il pc dopo soli 10 min di setup,e guadagnato ildesk...mi accorgo che gira da cani,davvero peggio di qualsiasi windows.
L'hD viene aperto dopo secondi di attesa,the gimp fatica ad aprire il formato Psd...semplicemente scandaloso...al punto che dopo alcune ore, l ho tolto e ho dovuto fare i salti mortali per ripristinare l'mbr di vista...che ovviaemnte non partiva piu per via del GRUB error 17!ma allla fine ce l ho fatta a piallare la partizione con ubuntu e a fonderla con C:
per il momento lascio perdere linux,alla ricerca,piu in là, ma molto in là di una distro piu a misura per il mio HP

canyon
25-04-2009, 13:05
per lo meno leggermente maggiore della ram, visto che viene usata tutta per l'ibernazione.
Se usi l'ibernazione allora si, io non usando l'ibernazione non mi pongo il problema, e difatti il mio file di swap non viene praticamente usato

bobo2907
27-04-2009, 17:02
scusate l ignoranza, ma non ho mai utilizzato linux,

ma se prendo un nuovo computer, come faccio a mettere il sistema linux?

grazie :p

agesandros
27-04-2009, 22:22
lo provi da live cd (scaricando una distro e masterizzandola su cd\dvd)e testi il funzionamento di tutto l'apparato HW del pc...una volta constato l'effettivo funzionamento di "tutto",si passa all'installazione...c è un collegamento (install) sul desk da live cd...e facendo un passo passo,linux(ubuntu e tutti gli altri) ti guida fino al setup fatto di circa 5-7 punti...passando anche per il partizonamento(automatico\manuale) del tuo HD...di difficile non cè assolutamente nulla...questo ovviamente per averlo in Dual boot con windows...
per averlo come OS principale senza windows tra le scatole,devi praticamente piallare C: con dentro windows

nel caso di dual boot,sappi che,lasciando tutte le impostazioni predefinite,sarà il grub a gestire l'avvio del pc,ergo,ti chiederà cosa fare per alcuni secondi,e in automatico sara l ultimo OS instalalto a partire,cioè linux...
se tenti di formattare la partizione con dentro linux,(per ripristinarne lo spazio e riottenre come unico OS, windows su C:) il grub non riuscirà a caricarti la partizione del "pinguino" e ti verrà mostrato a video un bel Grub error 17 o 15....percio',hai come unica opzione o instalalre nuovamente linux(ed ottenre il DL boot),o ripristinare il boot.ini di Xp,o l'MBR di vista...e ricavare windows, dalla partizione C:(ovviamente stiamo parlando di un HD con partizionamento per permettere un dual boot)...
niente di drastico in nessun caso:
1)per il boot.ini ti serve il cd di XP\2000 e scrivere una serie di righe manualmente nella consolle di ripristino
2)Idem per L'Mbr di vista...
concludendo:devi sapere a priori se ne vale la pena o meno installare linux,usandolo per un bel po in live CD!

bobo2907
27-04-2009, 22:24
ma volendo quindi si può " sostituire " toalmente windows con linux giusto?

agesandros
27-04-2009, 23:06
Dipende...dai programmi che vuoi usare e se il tuo hw è riconosciuto completamente...comunque credo di si, si può tranquillamente dire addio a windows e con esso antivirus&co.

bobo2907
27-04-2009, 23:10
secondo te è meglio windows o linux?

agesandros
28-04-2009, 00:48
Mi disp. Ma non ho le conoscenze per fare una scelta e dirti se uno è peggio dell'altro.ma ti posso parlare della mia esperienza molto breve col pinguino:ubuntu è davvero un sistema operativo valido al punto che si potrebbe pensare di mandare in cantina windows e questo perché ha un parco programmi vasto e con wine riesce a far girare alcuni progr.pensati x windows!poi non devi più pensare a virus e affini...detto questo almeno nel mio caso linux ha avuto prestazioni peggiori persino di win.vista, ed il feeling offerto non è stato dei migliori,per non parlare delle abitudini ormai acquisite con windows,difficili da rinunciare.

bobo2907
28-04-2009, 09:52
grazie per le risposte, ma quindi linux ha programmi completamente differenti?

ad esempio non esiste word? explorer o altri programmi di windows?hanno un altro nome?

vampirodolce
28-04-2009, 15:32
grazie per le risposte, ma quindi linux ha programmi completamente differenti?

ad esempio non esiste word? explorer o altri programmi di windows?hanno un altro nome?Esistono programmi simili, fra l'altro spesso compatibili anche per Windows. E' per questo che consiglio, se possibile, di slegarsi da IE, word, ecc. anche in Windows, in modo che passando a Linux, i programmi usati sono gli stessi.

bobo2907
28-04-2009, 15:53
grazie!

quasi quasi questo linux mi interessa proprio..

ma siccome il negozio di computer dove vado spesso è un amico di famiglia, se dovessi prendere un computer nuovo posso chiedere a lui che mi installi già linux?

vampirodolce
28-04-2009, 16:08
Se lo sa fare te lo fara' senz'altro.
Pero' se ci provi di persona impari senz'altro di piu'.

bobo2907
28-04-2009, 16:10
Se lo sa fare te lo fara' senz'altro.
Pero' se ci provi di persona impari senz'altro di piu'.
gentilissimo,

scusate l OT, visto che sei super moderator, posso chiederti una cosa in privato?

vampirodolce
28-04-2009, 16:33
Chiedi...

Enkidu
28-04-2009, 16:36
se dovessi prendere un computer nuovo posso chiedere a lui che mi installi già linux?

ormai trovi anche portatili con linux già installato e costano meno

è più utile naturalmente provare ad installarlo magari su di un pc di recupero

bobo2907
28-04-2009, 16:37
ormai trovi anche portatili con linux già installato e costano meno

è più utile naturalmente provare ad installarlo magari su di un pc di recupero
davvero?

questa non la sapevo...grazie per l info...

ma stampanti e quant altro è tutto comptibile con linux giusto?

Enkidu
28-04-2009, 16:40
davvero?


ma stampanti e quant altro è tutto comptibile con linux giusto?

se l'hardware non é recentissimo i driver potrebbero essere già all'interno del sistema : sempre che non si tratti di periferiche particolari

bobo2907
28-04-2009, 16:41
perfetto...

un altra domanda, vostro parere personale, trovate meglio linux o il mac?

Enkidu
28-04-2009, 16:46
perfetto...

un altra domanda, vostro parere personale, trovate meglio linux o il mac?


sono entrambi sistemi simili a unix : il mac é un freeBSD reso compatibile con programmi proprietari

E' una questione di esigenze ma l'hardawe per il mac è ormai sostanzialmente simile a quello per windows o linux: compri il ricordo a prezzo maggiorato

bobo2907
28-04-2009, 16:53
ma il mac cos ha di così speciale che tutti ne parlano bene?

Enkidu
28-04-2009, 17:05
ma il mac cos ha di così speciale che tutti ne parlano bene?



Un tempo aveva hardware dedicato e di qualità superiore oltre ad un buon sistema operativo.

Ora usa piattaforme standard ed uno unix adattato.

bobo2907
28-04-2009, 17:07
quindi è come un windows per qualità?

Enkidu
28-04-2009, 17:09
quindi è come un windows per qualità?


Il sistema sarà certamente più stabile di un windows ma ho visto portatili che costavano quasi il doppio : ne vale la pena ?

bobo2907
28-04-2009, 17:11
caspita, così tanto?

mah, direi di no...

ma poi, un mac se utilizzato bene senza maltrattarlo quanti anni può durare?

Enkidu
28-04-2009, 17:18
ma poi, un mac se utilizzato bene senza maltrattarlo quanti anni può durare?


La durata non é più un valore perché hardware e software diventano presto obsoleti : sempre che tu non voglia conservarli per collezionismo.

bobo2907
28-04-2009, 17:20
no no, era solo per sapere,

ma tu di tuo, cosa utilizzi se posso chiedere?

Enkidu
28-04-2009, 17:21
no no, era solo per sapere,

ma tu di tuo, cosa utilizzi se posso chiedere?

Linux

bobo2907
28-04-2009, 17:23
perfetto, grazie mille per tutte le tue risposte, riceverai una mia rep+ a breve :ok:

fnusnulnu
19-06-2009, 20:39
Ciao a tutti!
Scusate, qualcuno potrebbe aiutarmi riguardo il Samsung NC10 della Vodafone?
Ecco il link al mio 3d, grazie...
http://forum.telefonino.net/showthread.php?t=569561

EvolutionX
20-06-2009, 13:47
Salve a tutti. Preso dalla voglia di provare linux, dopo aver letto la guida ubuntu e aver copiato l'immagine su un cd, ho provato a far partir l'installazione. Fin qui tuttok, non fosse il fatto che dopo un pò che esce la barra ubuntu e carica si ferma e mi dà miriadi di scritte error. Ora mi trovo che ogni volta che accendo il pc mi tocca far partire windows premendo F8 e selezionandolo come priorità.
:D se qualcuno è in grado di aiutarmi gliene sarei grato.
p.s. il ttto è partito perchè tra un pò cambio pc e volevo fare un pò di pratica sul vecchio per non avere problemi con il nuovo....menomale che l'ho fatto :D

Gaelotto
30-06-2009, 20:55
che errori ti dà? comunque prova a rimasterizzare il CD (NON riscrivibile) alla più bassa velocità possibile e cliccando su copia immagine. se nero ti dà noie scarica infrarecorder, è leggero e gratis.

Luke87
30-06-2009, 21:00
si ti conviene rimasterizzare e reinstallare...tra l'altro nn ti ha installato il grub per selezionare windows/linux?!

powerpeace
02-07-2009, 15:45
Ragazzi uso Ubuntu da non molto, ho scaricato Firefox 3.5 ed è in formato *.tar.bz2
Qualcuno mi dice PER FAVORE passo passo come lo installo 'sto Firefox? :inchino:

Premetto che hogià cercato su internet ma danno per scontate cose che io invece non so :sdonk:
Ah, ho già un visualizzatore di archivi.

grazie :ciao:

leleroma
04-07-2009, 12:05
Ragazzi uso Ubuntu da non molto, ho scaricato Firefox 3.5 ed è in formato *.tar.bz2
Qualcuno mi dice PER FAVORE passo passo come lo installo 'sto Firefox? :inchino:

Premetto che hogià cercato su internet ma danno per scontate cose che io invece non so :sdonk:
Ah, ho già un visualizzatore di archivi.

grazie :ciao:

Io mi sono arreso :D

Mi hanno consigliato di aspettare che lo mettano nei repository :boh:

powerpeace
04-07-2009, 16:09
Io mi sono arreso :D

Mi hanno consigliato di aspettare che lo mettano nei repository :boh:
Eppure dev'essere una cosa molto semplice...solo che le guide danno troppe cose per scontato!!!
Tra poco mi passa la voglia di usare Ubuntu...

brooklynbouncer
05-07-2009, 16:31
Ragazzi uso Ubuntu da non molto, ho scaricato Firefox 3.5 ed è in formato *.tar.bz2
Qualcuno mi dice PER FAVORE passo passo come lo installo 'sto Firefox? :inchino:

Premetto che hogià cercato su internet ma danno per scontate cose che io invece non so :sdonk:
Ah, ho già un visualizzatore di archivi.

grazie :ciao:
Io ho fatto cosi':

metti l'archivio nella Home e poi:
sudo tar -C /opt -xjvf firefox-3.5.tar.bz2
sudo ln -s /opt/firefox/firefox /usr/bin/firefox-3.5

sudo gedit /usr/share/applications/firefox-3.5.desktop

E qui scrivi:
[Desktop Entry]
Encoding=UTF-8
Name=Firefox 3.5
Comment=Firefox 3.5
Exec=firefox-3.5
Icon=/opt/firefox/icons/mozicon128.png
StartupNotify=true
Terminal=false
Type=Application
Categories=Applications;Network

Ora trovi l'icona della versione 3.5 in Applicazioni-->Internet ;)

powerpeace
07-07-2009, 14:32
Io ho fatto cosi':

metti l'archivio nella Home e poi:
sudo tar -C /opt -xjvf firefox-3.5.tar.bz2
sudo ln -s /opt/firefox/firefox /usr/bin/firefox-3.5

sudo gedit /usr/share/applications/firefox-3.5.desktop

E qui scrivi:
[Desktop Entry]
Encoding=UTF-8
Name=Firefox 3.5
Comment=Firefox 3.5
Exec=firefox-3.5
Icon=/opt/firefox/icons/mozicon128.png
StartupNotify=true
Terminal=false
Type=Application
Categories=Applications;Network

Ora trovi l'icona della versione 3.5 in Applicazioni-->Internet ;)
Inserendo la prima riga mi da questo:


riccardo@riccardo-laptop:~$ sudo tar -C /opt -xjvf firefox-3.5.tar.bz2
[sudo] password for riccardo:
tar: firefox-3.5.tar.bz2: funzione "open" non riuscita: Nessun file o directory
tar: Errore irrimediabile: uscita immediata
tar: Child returned status 2
tar: Uscita per errore ritardata dall'errore precedente
riccardo@riccardo-laptop:~$

powerpeace
08-07-2009, 23:29
Ragazzi, chi mi da una spiegazione plausibile al volume troppo basso che ho in Ubuntu? La rotella volume del mio pc è al massimo, ma quando guardo un film il volume risulta sempre troppo basso, mentre in Windows nessun problema. Premetto che il volume del player è anch'esso al massio.
Come potrei risolvere? :sdonk:

tarumbò
08-07-2009, 23:34
Ragazzi, chi mi da una spiegazione plausibile al volume troppo basso che ho in Ubuntu? La rotella volume del mio pc è al massimo, ma quando guardo un film il volume risulta sempre troppo basso, mentre in Windows nessun problema. Premetto che il volume del player è anch'esso al massio.
Come potrei risolvere? :sdonk:
Solo una curiosità: se in windows usi vlc player potrebbe essere dovuto a questo, le ultime versioni hanno il volume che si imposta fino al 200% dove impostandolo al 100 ottieni lo stesso volume degli altri player settati al massimo, tipo windowsmediaplayer,
impostandolo oltre il 100% ottieni un volume più alto di quello che raggiungeresti con wmp.

E' solo una possibilità, da profano...

per consigli tecnici aspetta altri interventi.

:ciao:

xmanganato77
09-07-2009, 05:18
Ragazzi, chi mi da una spiegazione plausibile al volume troppo basso che ho in Ubuntu? La rotella volume del mio pc è al massimo, ma quando guardo un film il volume risulta sempre troppo basso, mentre in Windows nessun problema. Premetto che il volume del player è anch'esso al massio.
Come potrei risolvere? :sdonk:
guarda anche il pcm in regolazione volume

powerpeace
09-07-2009, 15:46
guarda anche il pcm in regolazione volume
Scusa l'ignoranza, cos'è il pcm?

brooklynbouncer
10-07-2009, 21:21
Inserendo la prima riga mi da questo:
Sicuro di aver messo l'archivio in Home?

Luke87
11-07-2009, 14:01
per firefox 3.5 e per qualsiasi altro aggiornamento futuro di firefox vi conviene fare così:

installate ubuntuzilla.deb che trovate qui:
http://sourceforge.net/projects/ubuntuzilla/

poi da terminale digitate:
ubuntuzilla.py -a install -p firefox

rispondete sempre "y", e quando vi chiede la località 35 che è l'italia...

e il gioco è fatto...senza aggiungere repository chiavi, installare pack .tar creare link o lanciatori..va tutto in automatico ed installa quella ufficiale di mozzilla firefox...

spero di essere stato utile...

ciao

powerpeace
11-07-2009, 14:44
Sicuro di aver messo l'archivio in Home?
Si...a questo punto aspetto che esca in synaptic...

powerpeace
11-07-2009, 16:03
per firefox 3.5 e per qualsiasi altro aggiornamento futuro di firefox vi conviene fare così:

installate ubuntuzilla.deb che trovate qui:
http://sourceforge.net/projects/ubuntuzilla/

poi da terminale digitate:
ubuntuzilla.py -a install -p firefox

rispondete sempre "y", e quando vi chiede la località 35 che è l'italia...

e il gioco è fatto...senza aggiungere repository chiavi, installare pack .tar creare link o lanciatori..va tutto in automatico ed installa quella ufficiale di mozzilla firefox...

spero di essere stato utile...

ciao
Grazie, in questo modo ho risolto!!! Rep+ meritata.

xmanganato77
11-07-2009, 16:51
Scusa l'ignoranza, cos'è il pcm?
ma hai fatto quello che ti ho detto?