PDA

Visualizza versione completa : Mondo linux



Pagine : 1 2 [3] 4 5 6 7 8 9 10

super82
08-01-2007, 20:55
il plug-in nn c'è

super82
10-01-2007, 12:05
raagzzi vorrei installare i driver ufficiali della mia scheda audio siccome con quelli che mette in fase di installazione linux riesco a sentire solo due casse con tutto che ho smanettato un pò ovunque su kmix.prima domanda:devo eliminare da yast il modello di scheda rilevata e poi mettere i driver?i driver sono in formato bz2.come si installano?

vampirodolce
10-01-2007, 13:20
Con il comando "bunzip2 file.bz2" scompatti l'archivio bz2 (l'archivio originale viene eliminato), poi potresti avere un .tar che estrai con "tar -xvf file.tar" e a questo punto ti si dovrebbe creare una directory. Entra nella directory col comando "cd nome_directory" e segui le istruzioni. Se scompattando il .bz2 non ti si crea un tar ma un bin, devi modificare i permessi per renderlo eseguibile (es. chmod 555 file.bin) e poi lo lanci da shell in questo modo: "./nome_file.bin". Tutti i comandi vanno digitati senza virgolette.

Per ulteriori informazioni:
man bzip2
man bunzip2
man tar
man chmod

super82
10-01-2007, 20:11
ragazzi esperti di linux perchè non fate una bella guida su come si installano i vari tipi di file e la mettete su rapidshare?

vampirodolce
11-01-2007, 10:14
ragazzi esperti di linux perchè non fate una bella guida su come si installano i vari tipi di file e la mettete su rapidshare?Perche' siamo sul forum e quindi diamo consigli sul forum, non su siti di terze parti.

super82
11-01-2007, 18:14
non ci siamo capiti.rapidshare è un sito in cui si condividono file.praticamente qualcuno potrebbe fare un file word zippato e postarlo li.poi mettere il link qui e permettere di scaricarlo

vampirodolce
11-01-2007, 18:55
Conosco rapidshare, ma a me sembra piu' giusto postare nelle discussioni del forum.

super82
12-01-2007, 12:26
se ho capito tu hai suse 10.2, accertati che in /usr/lib/browser-plugins ci sia il plugin libjavaplugin_oji.so
ho il file che dici tu in una cartella.lo voglio spostare nella cartella che dici tu ma dice che non ho i permessi.come si ottengono?

vampirodolce
12-01-2007, 12:32
Col comando chmod, tuttavia come utente normale non so se puoi cambiare i permessi di /usr/lib.
A questo punto diventa root da shell (su), spostati nella cartella di origine (comando cd, ad es. cd /home/super82/Desktop) e poi digita:
mv ./libjavaplugin_oji.so /usr/lib/browser-plugins

super82
12-01-2007, 12:53
io sono il root di sistema.ho provato i comandi che mi hai indicato ma mi danno questo errore:mv: missing destination file operand after e il percorso del file

xmanganato77
12-01-2007, 13:34
file word zippato
Sarebbe meglio un file odt compresso con tar.bz2 visto che parliamo di opensource

vampirodolce
12-01-2007, 14:25
io sono il root di sistema.ho provato i comandi che mi hai indicato ma mi danno questo errore:mv: missing destination file operand after e il percorso del fileE' senz'altro un errore di sintassi.

vampirodolce
12-01-2007, 14:27
Sarebbe meglio un file odt compresso con tar.bz2 visto che parliamo di opensourceOdt e' gia' un formato compresso, infatti se rinomini in file .odt in .zip lo apri tranquillamente con winzip e puoi studiarne il funzionamento interno.
bzip2 aggiunge ben poco alla compressione originaria di un file OO, al contrario di quelli MS, che raggiungono percentuali di compressione anche superiori all'80%.

gladiator
12-01-2007, 14:28
io sono il root di sistema.ho provato i comandi che mi hai indicato ma mi danno questo errore:mv: missing destination file operand after e il percorso del file
perché molto probabilmente la directory browser-plugins non esiste.
Copialo in /home/tuoutente/.mozilla/plugins (mi pare di aver letto che usi firefox...)

Graziano
12-01-2007, 15:06
ho il file che dici tu in una cartella.lo voglio spostare nella cartella che dici tu ma dice che non ho i permessi.come si ottengono?
banale banale puoi aprire konqueror come utente root (konsole >digita su > inserisci la psw >scrivi konqueror> invio)
vai nella cartella dove sta il file copi con click destro, sempre sul konqueror di utente root vai nella cartella browser-plugin > click destro collega qui.

super82
12-01-2007, 18:59
grazie a tutti,specialmente a te graziano.ho fatto come hai detto e sono riuscito a passare il plug in flsh player.ora sto vedendo quello java.tu che ne pensi dell'idea che ho proposto prima?

super82
14-01-2007, 21:00
plug-in java messo e funzionante.grazie al vostro aiuto sto diventando veramente bravo!.D

xmanganato77
14-01-2007, 21:51
Odt e' gia' un formato compresso, infatti se rinomini in file .odt in .zip lo apri tranquillamente con winzip e puoi studiarne il funzionamento interno.
bzip2 aggiunge ben poco alla compressione originaria di un file OO, al contrario di quelli MS, che raggiungono percentuali di compressione anche superiori all'80%.
Si ma a me non me ne fregava niente che fosse compresso o no, fregava che fosse opensource.

super82
15-01-2007, 19:37
ragazzi stavo pensando di formattare la suse e provare fedora.chiede a voi,specialmente a te che ce l'hai canyon:sono necessari tutti e 5 i cd?è in italiano?ha uno gestore di pacchetti come yast2?guadagnerò in performance?la suse per caricare mi ci metto 1 minuto e 36 e specialmente nell'installazione rallenta visibilmente.insomma per me la suse è perfetta a parte il fatto del consumo di ram che nel mio caso è limitato a 256

canyon
15-01-2007, 21:34
Io ho usato la versione dvd, comunque nella versione 4 usai tutti i 3 cd e molto probabile che anche qui sia cosi, e molto condizionato da cosa installi e quindi dove deve reperirlo
Per il consumo di risorse siamo lì con la suse, fedora è famosa principalmente per la stabilità generale che normalmente è maggiore

cacone
17-01-2007, 00:38
Io qualche domanda l'avrei da fare su Linux, ma cosi è troppo dispersivo non sarebbe meglio una sezione apposita?

canyon
17-01-2007, 09:16
A questo punto se vuoi andare più a fondo ci sono forum specifici per ogni distribuzione, oltre a forum dedicati solo all'informatica

cacone
17-01-2007, 14:14
Sinceramente non sono riuscito a trovare una soluzione neanche su forum più tecnici.
Attualmente uso foxlinux (e mi trovo benissimo) basato su fedora 4, ma volevo passare a fedora 6 ma non riesco ad installarlo per il problema che il monitor mi va in Out of range (fuori frequenza).

L'installazione riesce, ma al primo riavvio il sistema diventa inutilizzabile.

canyon
18-01-2007, 09:47
Strano che tu non abbia trovato risposte a questo quesito
Comunque normalmente questa impostazione la si fa in installazione, verso la fine dell'installazione vi è una parte dedicata alle configurazioni e al test dell'hardware rilevato, fra queste impostazioni vi è il controllo è il test del monitor, qui puoi controlla se ti ha riconosciuto quello giusto e se funziona, capita che il riconoscimento del monitor fallisca e che quindi metta dei valori di risoluzione e sopratutto di frequenza sbagliati, per quello p molto importante questo test
Comunque una volta avviato il tutto è registrato dentro un file che configura tutto il server x, questo file si chiama xorg.conf
e si trova qui : /etc/X11/xorg.conf, aprendolo trovi due righe nella sezione monitor che sono
HorizSync 30.0 - 81.0
VertRefresh 56.0 - 75.0
devi modificarle mettendo le frequenze giuste del tuo
Questa è la parte semplice, la parte difficile è che devi avviare il tutto in riga di comando, in teoria non riuscendo a partire il server x dovrebbe già presentarsi in riga di comando, se no premendo ctrl+alt+f1 passi ad una nuova console, qui digiti l'utente root e la sua password e poi ti muovi con il comando cd fino alla directory che contiene il file
Qui lo devi editare, adesso non so darti altre indicazioni su quale editor puoi usare, di sicuro cè vim, ma è molto complesso da usare, ma cercando su internet puoi trovare i comandi base che ti permettono di usarlo
Purtroppo sono lontano dal mio computer e non posso darti altre indicazioni fino a fine settimana

zephyr83
18-01-2007, 11:52
che scheda video hai? scommetto una ati! se nn riesci neanche ad accedere alla consolle devi avviare cn i driver vesa al boot e risoluzione inferiore a quella massima (suppongo tu abbia 1280x1024). Però ovviamente dipende da come è stato compilato il kernel. deve prevedere i driver vesa (ma di solito sn sempre messi). Una volta avviato da consolle (o anche cn la grafica) devi installare i driver relativi alla tua scheda video (se nn è già stato fatto) e riconfigurare xorg.conf.

super82
19-01-2007, 12:08
ragazzi mi crasha kaffeine se provo ad aprire file wmv hd.vi posto il link dei video da scaricare cosi mi fate sapere se da lo stesso problema pure a voi. http://www.microsoft.com/windows/windowsmedia/musicandvideo/hdvideo/contentshowcase.aspx

canyon
19-01-2007, 12:22
I wmv sono problematici, perchè sono coperti da licenza nella seconda versione, in windows il codec è installato di serie, in linux non esiste la seconda versione e quindi non sono riproducibili, kafffeine non lo conosco io uso kmplayer che si appoggia a mplayer ma quei file non me li riproduce o li riproduce errati
Forse l'unica possibilità è trovare una versione non troppo recente di media player è installarla con l'ausilio di wine, ma io per adesso non ci sono ancora riuscito

super82
19-01-2007, 12:35
praticamente si fa prima a passare in windows e vedersi il film...

zephyr83
19-01-2007, 12:37
praticamente si fa prima a passare in windows e vedersi il film...
nn esiste solo il formato wmv, anzi!

super82
19-01-2007, 12:38
parlavo di wmv.ovvio che il resto lo vedo in linux

canyon
19-01-2007, 13:07
praticamente si fa prima a passare in windows e vedersi il film...
Se per te è fondamentale vederli si, ma la colpa rimane di microsoft che ha applicato una licenza, magari un domani la infrangeranno ma per adesso no

zephyr83
19-01-2007, 13:43
http://www.tatanka.com.br/ies4linux/page/Installation
Pratica e velocissima guida a come installare cn successo internet explorer 6 su linux. Purtroppo per alcuni siti c'è bisogno per forza di internet explorer. Comprende già flash 9!

vampirodolce
19-01-2007, 14:54
http://www.tatanka.com.br/ies4linux/page/Installation
Pratica e velocissima guida a come installare cn successo ineternet explorer 4 su linux. Purtroppo per alcuni siti c'è bisogno per forza di internet explorer. Comprende già flash 9!Che differenza c'e' tra questo e l'estensione IEtab di firefox su linux?

neris67
19-01-2007, 15:31
E' uscita una versione live cd (senza installazione) di Mandriva 2007 ; questa e' la prima distribuzione di Linux che abbia gli stessi "vantaggi visivi " di Vista , sfruttando un nuovo tipo di librerie grafiche che permette di vedere pagine web e fogli office "svolazzanti" sul desktop come il nuovo Vista, e tante altre chicche !! provatelo e non ve ne pentirete !! l'indirizzo dove scaricare l'iso e' nel sito ufficiale di Mandriva (.com). Fatemi sapere come vi siete trovati, Ciao.;)

gladiator
19-01-2007, 15:51
Che differenza c'e' tra questo e l'estensione IEtab di firefox su linux?
IE Tab non è installabile in firefox con linux, almeno a me dice così :fagiano:

canyon
19-01-2007, 15:54
Anche perchè ietab cerca la versione di explorer installata, quindi bisogna carire con wine quest'ultimo e poi indicare al plugin dove sia, sempre che funzioni il plugin in linux

Graziano
19-01-2007, 16:53
parlavo di wmv.ovvio che il resto lo vedo in linux
installa :
w32codecs
mplayer
mplayerplugin

e funziona su firefox

zephyr83
19-01-2007, 17:01
Che differenza c'e' tra questo e l'estensione IEtab di firefox su linux?
ietab funziona solo se c'è internet explorer installato nel computer....se no nn può usare il motore di ie!!

vampirodolce
19-01-2007, 17:08
Ahhh ok, grazie per le informazioni.

super82
19-01-2007, 18:55
installa :
w32codecs
mplayer
mplayerplugin

e funziona su firefox
ma sti codec li ho già e funziona tutto perfettamente.qua si parlava di visualizzare un filmato wmv scaricato.non parlavo di problemi nel browser...qualcuno ha introdotto ie e firefox vche col problema non c'entrano nulla

super82
19-01-2007, 19:10
E' uscita una versione live cd (senza installazione) di Mandriva 2007 ; questa e' la prima distribuzione di Linux che abbia gli stessi "vantaggi visivi " di Vista , sfruttando un nuovo tipo di librerie grafiche che permette di vedere pagine web e fogli office "svolazzanti" sul desktop come il nuovo Vista, e tante altre chicche !! provatelo e non ve ne pentirete !! l'indirizzo dove scaricare l'iso e' nel sito ufficiale di Mandriva (.com). Fatemi sapere come vi siete trovati, Ciao.;)
ma amndriva one che ho scaricato a dicembre è l'ultima gisuto?

xmanganato77
21-01-2007, 19:10
Che differenza c'e' tra questo e l'estensione IEtab di firefox su linux?
Personalmente non ho nemmeno installato Firefox, preferisco cambiare l'identificazione di Konqueror.

cacone
22-01-2007, 17:47
Strano che tu non abbia trovato risposte a questo quesito
Comunque normalmente questa impostazione la si fa in installazione, verso la fine dell'installazione vi è una parte dedicata alle configurazioni e al test dell'hardware rilevato, fra queste impostazioni vi è il controllo è il test del monitor, qui puoi controlla se ti ha riconosciuto quello giusto e se funziona, capita che il riconoscimento del monitor fallisca e che quindi metta dei valori di risoluzione e sopratutto di frequenza sbagliati, per quello p molto importante questo test
Comunque una volta avviato il tutto è registrato dentro un file che configura tutto il server x, questo file si chiama xorg.conf
e si trova qui : /etc/X11/xorg.conf, aprendolo trovi due righe nella sezione monitor che sono
HorizSync 30.0 - 81.0
VertRefresh 56.0 - 75.0
devi modificarle mettendo le frequenze giuste del tuo
Questa è la parte semplice, la parte difficile è che devi avviare il tutto in riga di comando, in teoria non riuscendo a partire il server x dovrebbe già presentarsi in riga di comando, se no premendo ctrl+alt+f1 passi ad una nuova console, qui digiti l'utente root e la sua password e poi ti muovi con il comando cd fino alla directory che contiene il file
Qui lo devi editare, adesso non so darti altre indicazioni su quale editor puoi usare, di sicuro cè vim, ma è molto complesso da usare, ma cercando su internet puoi trovare i comandi base che ti permettono di usarlo
Purtroppo sono lontano dal mio computer e non posso darti altre indicazioni fino a fine settimana


E' vero quello che dici, ma il problema è che la schermata con le impostazioni da settare arrivi dopo l'installazione, quindi dopo il ravvio del computer, quindi con già il monitor fuori banda.
Si ho una Ati X1800! ho anche provato ad andare nella modalità di emergenza con il disco di installazione per settare con i driver Vesa e risoluzione al minimo ma la storia non cambia. Ciò mi capita con tutte le nuove versioni di linux Mandriva compresa...

zephyr83
22-01-2007, 18:00
E' vero quello che dici, ma il problema è che la schermata con le impostazioni da settare arrivi dopo l'installazione, quindi dopo il ravvio del computer, quindi con già il monitor fuori banda.
Si ho una Ati X1800! ho anche provato ad andare nella modalità di emergenza con il disco di installazione per settare con i driver Vesa e risoluzione al minimo ma la storia non cambia. Ciò mi capita con tutte le nuove versioni di linux Mandriva compresa...
devi impostare i parametri corretti al boot. Anche mandriva dovrebbe usare grub, al boot invece di premere subito invio premi il tasto "e" e prova ad aggiungere queste stringe
xdrvr=vesa xres=800x600
l'uguale lo fai tenendo premuto il tasto alt e componendo cn il tastierino il numero 61. Spero funzioni, a me cn alcune distro andava cn altre no

super82
22-01-2007, 18:04
nessuno più ha fatto la guida su come si installano i vari tipi di file?:D

cacone
22-01-2007, 19:00
devi impostare i parametri corretti al boot. Anche mandriva dovrebbe usare grub, al boot invece di premere subito invio premi il tasto "e" e prova ad aggiungere queste stringe
xdrvr=vesa xres=800x600
l'uguale lo fai tenendo premuto il tasto alt e componendo cn il tastierino il numero 61. Spero funzioni, a me cn alcune distro andava cn altre no

Arrivarci al boot... l'installazione non si riesce a completare per questo motivo qua, per questo motivo nei forum tecnici non si trova nulla

zephyr83
22-01-2007, 19:21
Arrivarci al boot... l'installazione non si riesce a completare per questo motivo qua, per questo motivo nei forum tecnici non si trova nulla
nn fai prima a lasciar perdere mandriva e a usare qualcosa di meglio tipo ubuntu/kubuntu?

super82
22-01-2007, 19:45
Arrivarci al boot... l'installazione non si riesce a completare per questo motivo qua, per questo motivo nei forum tecnici non si trova nulla
ho avuto il tuo stesso problema e risolsi formattando.

neris67
22-01-2007, 20:52
ho avuto il tuo stesso problema e risolsi formattando.
prova prima una versione live cd/dvd (senza istallazione), e se ti funziona, allora la istalli sul pc ! prova la mandriva 2007 Live cd !! :ok:

super82
23-01-2007, 11:46
ho già suse...

super82
26-01-2007, 17:38
uscito kde nuovo.qlcuno sa quali sono i vantaggi?

zephyr83
26-01-2007, 19:43
uscito kde nuovo.qlcuno sa quali sono i vantaggi?
Più che altro corretti tanti bug.

super82
26-01-2007, 19:54
si parla del futuro kde 4 come una rivoluzione in linux.un'interfaccia grafica ulteriormente user frendly...chissà

zephyr83
26-01-2007, 20:25
si parla del futuro kde 4 come una rivoluzione in linux.un'interfaccia grafica ulteriormente user frendly...chissà
si si sta parlando molto di questo KDE4, nn vedo l'ora che esca ma mi sa che dobbiamo aspettare ancora un bel po'.

off
27-01-2007, 21:42
ciao a tutti.

se posso approfittare anche io, vorrei saper come usare cron per spegnere il pc automaticamente.
ho provato a far eseguire "init 0" (è il comando giusto?) ma come utente normale e non ho avuto risultati.
Devo provare come root?? ho paura di far danni....
cmq, come dice la guida di ubuntu do il comando "sudo crontab -e" inserisco minuti ore giorno e comando. Ma devo inserire anche qualche path?

grazie mille

off
27-01-2007, 21:52
non ho detto che uso ubuntu.

comunque forse ho trovato :
00 16 * * * /sbin/shutdown -h now
sudo crontab -u root -e

quindi si può evitare di inserire una patch se si integra tutto nel percorso del comando! ma init 0 poteva andar bene lo stesso?

e che opzione è "-u"? la pagina man di cron non lo spiega, ne riporta solo 2: -l e -f.

zephyr83
28-01-2007, 21:31
invece di inti 0 prova cn il comando halt.

vampirodolce
29-01-2007, 10:59
Puoi usare halt, shutdonw -h now o init 0. Per riavviare puoi usare reboot, shutdown -r now oppure init 6.

off
29-01-2007, 17:41
si infatti sul modo di spegnere nn ci sono problemi. L'opzione -u ha che vedere con gli utenti ma non so a cosa...
cmq nn ho ancora provato, ma grazie mille

MaxZeta
31-01-2007, 16:02
Il giorno che per INIZIARE ad usare Linux non saranno necessarie 28 pagine di forum di appassionati allora potrà vincere su Windows.

Non riesco a capire perchè non puntano a rendere il sistema realmente facile da usare

Non riesco neanche a capire chi tenta di spingere il mondo verso Linux e poi commenta di quanto è bello usare la riga di comando relegandosi automaticamente nel ghetto Nerds!!

E' come sentire mio nonno osannare le auto degli anni 60 rispetto ad un attuale macchina... nostalgico ma anche ridicolo !

vampirodolce
31-01-2007, 16:21
La linea di comando sara' squallida quanto vuoi ma offre stabilita' che la grafica non offre, questo anche per maggiore complessita' delle GUI. Un sistema CLI e' essenziale ma di solito perfettamente funzionante, pensa al DOS che non si bloccava mai.
Proprio Microsoft ha implementato di recente la PowerShell, una shell molto piu' ricca e sofisticata del prompt dei comandi, dimostrando di non voler scartare totalmente questa strada.

xmanganato77
31-01-2007, 16:24
Non riesco a capire perchè non puntano a rendere il sistema realmente facile da usare

Lo stesso tempo che c'ho messo per imparare a usare Windows l'ho speso per linux...entrambi hanno i loro punti dove smanettare, win il registro di configurazione e linux i suoi file.

vampirodolce
31-01-2007, 16:27
Poi se vogliamo dire che Windows e' da sempre orientato al mondo Desktop e Linux ci sta arrivando solo ora, sono d'accordo; cosi' come Linux e' da sempre orientato al mondo server e Windows ci e' arrivato in un secondo momento.
Per quanto riguarda la semplicita' poi, Windows e' preinstallato su tutti i computer che si vendono e quindi e' considerato piu' facile anche perche' bene o male, tutti abbiamo iniziato da li'.

canyon
31-01-2007, 22:18
In realtà in linux esistono mille utility che sostituiscono la riga di comando, quest'ultima viene usata per comodità da chi usa un sistema nix da sempre
Io su linux consiglio di installare sempre l'utility webmin, è un programma che non ha uguali, permette attraverso il browser di configurare totalmente la macchina per ogni utilizzo a cui la si vuole destinare
Vorrei averla su windows un'utility cosi ma purtroppo anche se esiste non sono mai riuscito a farla funzionare

_Shaka_
01-02-2007, 03:41
Oggi ho installato kanotix 2005-04, carino...
navigavo un pò in internet quando son fiondato in questo forum e da mozilla mi è uscito fuori che dovevo installare adobe flash player per una migliore visione del sito... ok gli faccio fare l'installazione automatica e ora ogni volta che capito in questa pagina mi si chiude il browser internet... capita anche con altri siti, penso dunque che sia l'installazione del flash player che ha fatto danni... ma come faccio a toglierlo? non ho trovato nulla tipo installazione/rimozione applicazioni come in windows :(
Suggerimenti? :boh:
Sarà anche estremamente gratuito ma inutilmente complicato :uhm:

xmanganato77
01-02-2007, 04:58
Oggi ho installato kanotix 2005-04, carino...
navigavo un pò in internet quando son fiondato in questo forum e da mozilla mi è uscito fuori che dovevo installare adobe flash player per una migliore visione del sito... ok gli faccio fare l'installazione automatica e ora ogni volta che capito in questa pagina mi si chiude il browser internet... capita anche con altri siti, penso dunque che sia l'installazione del flash player che ha fatto danni... ma come faccio a toglierlo? non ho trovato nulla tipo installazione/rimozione applicazioni come in windows :(
Suggerimenti? :boh:
Sarà anche estremamente gratuito ma inutilmente complicato :uhm:
devi aprire synaptic e installarlo da li.Spunti la casella del flashplayer e dai ok.Sono due concetti d'installazione diversi.

danny83
01-02-2007, 14:20
ragazzi io nn ho mai usato linux (nn ho mai mangiato urrà :) ) e vorrei istallarlo su un vecchio pc portatile....p III 1 ghz...quale versione mi consiglaite di installare per iniziare?

Graziano
01-02-2007, 14:23
ragazzi io nn ho mai usato linux (nn ho mai mangiato urrà :) ) e vorrei istallarlo su un vecchio pc portatile....p III 1 ghz...quale versione mi consiglaite di installare per iniziare?
Xubuntu (http://www.ubuntu-it.org/index.php?page=xubuntu)

MaxZeta
01-02-2007, 16:23
Io non vedo MS o Linux come rivali !

Come credo a voi , interessa avere un sistema duttile, semplice , professionale e completo !!

Dopo 30 anni il mondo informatico è l'unico che si può permettere di "complicarsi" continuamente anzichè rendersi semplice e istantaneo !

Qualunque oggetto elettronico nella sua "vita" si è semplificato , dal microonde alla lavatrice, al telefonino ( parlo di quelli classici) ...

Il computer NO ...

Hanno creato una classe di utilizzatori che si vanta della complessità e un mondo di UTONTI che si vanta di non saperlo usare ...

Hanno creato e mantenuto un mondo di NERDS ( me compreso) che guarda con sdegno chi non "capisce di INTERNETTTEEE" e un mondo di "ignoranti delle tecnologie" che odiano tutto quello che riguarda il mondo del bit, per poi sciogliersi davanti all'ultimo gadget USABILE !!

LINUX è riuscito ad andare oltre... Nel 2007 è un sistema che affida all'utente gran parte delle scelte e dell'esperienza... tecnicamente ineccepibile , ma assolutamente lontano da un essere umano !!

Windows fa schifo è un colabrodo , ma tende ( tende, non che ci riesca ) a rendersi più morbida all'utente medio-mediocre!

Solo un mondo di NERDS non riesce a capire che per diffondersi e definirsi "OTTIMO PRODOTTO" linux deve diventare FACILISSIMO ...

Nessuno dovrebbe chiedere come installarlo o gestirlo ...

Invece si lotta sulla "ROOT del SIS che non è come MS WIN che col GATEWAY del ****.. "

Non sto parlando di GUI o riga di comando , ma di usabilità , di intelligenza informatica!!

Sentendo dire che "la riga di comando è meglio della GUI perchè non si inceppa" mi chiedo com'è possibile essere arrivati a creare e utilizzare l'automobile..

Probabilmente se Ford avesse fatto questo paragone adesso saremmo tutti in giro a piedi !

super82
02-02-2007, 12:43
maxzeta la penso come te.tutti gli utenti linux dicono che la riga di comando permette di avere maggiori performance,stabilità e cose del genere...io penso che debbano inventarsi una cosa del genere per giustificare il fatto che molte cose in linux devi fartele in shell perchè in modalità grafica non esistono proprio,cosa direi abbastanza grave.per migliorare le cose è in programma una nuova interfaccia grafica,kde4 che dovrebbe semplificare ulteriormente le cose,ma da qui a dire che linux sarà un sistema operativo desktop ce ne passerà.mac e windows sono una spanna sopra da sempre e penso che la situazione andrà avanti cosi per molto tempo

gladiator
02-02-2007, 14:55
Faccio una semplice considerazione: mia moglie non aveva mai visto un computer prima di conoscermi ed ora convive con il mio. Non conosceva windows, né linux, né mac. Io utilizzo linux e nel giro di pochi giorni ha imparato autonomamente ad accenderselo, aprire internet e cercarsi quello che le interessa con la consapevolezza di NON POTER FAR DANNO ALCUNO!
Quando si trova davanti ad un pc windows è, giustamente, disorientata e non sa dove cliccare e magari, cliccando così, tanto per vedere corre il rischio di far casini...
Il problema è che siamo stati viziati e drogati da microsoft e dagli standard di semplicità che ha voluto imporre, per citare sopra linux NON è come Windows. Ed è vero: è un altro sistema e per fortuna che sia così!
Microsoft ci ha insegnato a cliccare due volte sopra ad un file chiamato setup.exe per installare un programma, ma esistono procedure altrettanto semplici ed automatizzate per installare software su linux, purché non si vada a cercare un file.exe.
Per quanto riguarda la riga di comando, ormai in linux, a meno che non abbiate installato una distribuzione vecchia di qualche anno, esistono tool di configurazione grafici per ogni cosa, che poi io preferisca (personalmente) scriverlo da riga di comando perché mi sta più comodo è un'alternativa in più, che dover per forza andare a cliccare sul menù, cercare il pannello di controllo, individuare l'icona corrispondente ed eseguire.
Tutto qui.;)

_Shaka_
04-02-2007, 00:27
devi aprire synaptic e installarlo da li.Spunti la casella del flashplayer e dai ok.Sono due concetti d'installazione diversi.
e dove caspita si trova sto synaptic? :stordito: Beh cmq ho risolto installado la nuova versione di Firefox per linux che appunto non si chiama più firefox ma Iceweasel come suggerito nella IRc di kanotix...
La disorientazione comunque domina...

Altra cosa... Ma perchè linux non mi legge un hard disk con 2 partizioni in ntfs? L' ho aggiunto solo dopo l'installazione cosi come faccio di solito con windows. In quel HD metto tutta la roba da backuppare e lo tolgo prima di riformattare al fine che su di esso non siano fatti danni. :help:

xmanganato77
04-02-2007, 10:10
e dove caspita si trova sto synaptic? :stordito: Beh cmq ho risolto installado la nuova versione di Firefox per linux che appunto non si chiama più firefox ma Iceweasel come suggerito nella IRc di kanotix...
La disorientazione comunque domina...

Altra cosa... Ma perchè linux non mi legge un hard disk con 2 partizioni in ntfs? L' ho aggiunto solo dopo l'installazione cosi come faccio di solito con windows. In quel HD metto tutta la roba da backuppare e lo tolgo prima di riformattare al fine che su di esso non siano fatti danni. :help:
Beh non puo installare un Os nuovo per te senza documentarti meglio prima...
Synaptic si trova nel menu k....

MaxZeta
05-02-2007, 12:05
Gladiator,

io non voglio discutere di quanto linux sia meglio o peggio di Windows..

Dico solo che prendendo un Cd di Windows XP, infilandolo in un computer vuoto e seguendo alcuni passi si giunge ad avere l'installazione desiderata senza particolari problemi !

Ora questa "mirabolante" tecnologia a me pare ovvia e scontata dopo 30 anni di sistemi operativi vari, anzi mi sembra ancora in parte scomoda e non perfetta!

Quello che mi colpisce sono le risposte degli utenti dediti a Linux che amano ghettizzarsi spiegando che certe "complicanze" siano necessarie o indispensabili ..

Come dire : "un prodotto è valido solo se è complicato, altrimenti lo userebbero tutti e quindi sarebbe di massa"

Io ho provato ad installare Linux per farmi un PC "media center" circa 2anni fa ..

Scheda madre particolare All-in-board, Trackball Logitech e altri oggetti su USB..

Non ho trovato UN SOLO DRIVER ...

Mi è toccato installare Windows XP pure li !!

canyon
05-02-2007, 14:52
A meno che tu non abbia dei cd di ripristino ben fatti dopo l'installazione avrai altri mille driver da installare, perchè xp non ha un livello di riconoscimento cosi elevato
Sembra tutto facile perchè i driver sono belli presenti su un cd messo a disposizione, ma hai provato quando non è cosi?
Quando il cliente a perso il cd dei driver?
Quando devi bestemmiare su internet a cercare fra le mille versioni dei driver?
Hai mai provaro ad installa windows server 2003 su un server senza floppy e che abbia un controller raid di tipo sas o sata, da spararsi un colpo
Il problema e sempre quello, la disponibilità dei driver che i costruttori fanno spesso mancare o che realizzano in maniera molto complessa, e allora chi programma linux si deve arrangiare, deve creare dei driver generici che spesso hanno bisogno di mille patch per poter funzionare, tutto perchè il costruttore non solo non rilascia il driver ma non rilascia neanche le specifiche
Io ad esempio ho installato fedora sul mio hp e non ho avuto bisogno di nessun driver, tutto riconosciuto al primo colpo, ma hp realizza un'hardware molto standardizzato e quindi facilmente riconoscibile dalle distribuzioni moderne
Comunque ritornando ai server e parlando di una macchina che ho dovuto installare sia con linux che con windows server 2003, tutte e due con un controller raid sata
Si tratta dell'ultimo modello economico dell'hp, e cioè Ml110, l'ultima versione non ha il floppy e non si può neanche montare
Con la La Distro Centos 4.4 nessun problema riconosciuto al volo e subito installato correttamente
Con windows, dopo mille tentativi, compreso floppy usb che veniva tuttosubito riconosciuto come unità A dal server, veniva rinominato G da Windows server non appena partiva in modalità grafica e quindi inutilizzabile, ho dovuto creare un nuovo cd di installazione integrando il driver nel cd, ho usato un'utility chiamata Nlite che permette fra le altre cose di fare questo, comunque ci ho messo un pò prima di arrivare alla soluzione

xmanganato77
05-02-2007, 16:25
Dico solo che prendendo un Cd di Windows XP, infilandolo in un computer vuoto e seguendo alcuni passi si giunge ad avere l'installazione desiderata senza particolari problemi !


stessa cosa per ubuntu, redhat, fedora, suse, qilinux, centos, mandriva, pclinuxos...............

Max stai facendo della critica gratuita ma so che ti piace tanto fare la voce fuori dal coro per il semplice gusto di farlo....

MaxZeta
05-02-2007, 16:57
Max stai facendo della critica gratuita ma so che ti piace tanto fare la voce fuori dal coro per il semplice gusto di farlo....


Non sto parlando delle tue scelte di vita, ma di un semplice quanto banale sistema operativo per computer e di quello che apprezzerei perchè possa migliorare!!

Vabbèè.. torno nel coro , cosi siamo tutti contenti :

Basta Winzozz e BillGates dragasaccocce.. Lui con i suoi miliardi rubati agli utonti ! Installa Linux e non pensare più ai virus !!



Polemiche a parte : tu pensi che con le versioni attuali possa realizzarmi un mediacenter su una SuperMicro micro atx del 2002 All in board (video,audio) , trackball wireless logitech usb, scheda lan da 12€, Ricevitore TV USB

In nessuno di questi prodotti erano inclusi i driver per Linux..
Se riesco a ritrovarli posto i modelli precisi !

Per Mediacenter esiste qualcosa stile WindowsMC ?

xmanganato77
05-02-2007, 17:01
Non sto parlando delle tue scelte di vita, ma di un semplice quanto banale sistema operativo per computer e di quello che apprezzerei perchè possa migliorare!!

Vabbèè.. torno nel coro , cosi siamo tutti contenti :

Basta Winzozz e BillGates dragasaccocce.. Lui con i suoi miliardi rubati agli utonti ! Installa Linux e non pensare più ai virus !!


Immaginavo che non avresti capito un ca.zzo...piu che altro non riuscivo a capire cosa ci faceva un tuo intervento in un topic dove chi ha problemi con i primi approcci su linux viene aiutato...tutto qua...

poi banale non credo visto che ci scrivi topic belli lunghi....

zephyr83
05-02-2007, 17:25
Io concordo cn MaxZeta solo su questo punto

Quello che mi colpisce sono le risposte degli utenti dediti a Linux che amano ghettizzarsi spiegando che certe "complicanze" siano necessarie o indispensabili ..
è una cosa che noto anche io da un bel po', molti del mondo linux si stanno mac-anizzando, stanno diventando fan boy incalliti ed ottusi e tutto questo parte dalla "base", dalla FSF.

Riguardo il mediacenter nessun problema al giorno d'oggi. Se si è fortunati cn geexbox parte subito tutto se no basta crearsi una is su misura per il proprio computer. Basta cercare su google mediacenter linux e si trovano tante guide e distro già pronte. C'è addirittura Cyberlink PowerCinema Linux. Io ho powercinamen su windows (è l'equivalente di windows mediacenter ma è della cyberlink)

MaxZeta
05-02-2007, 17:31
Immaginavo che non avresti capito un ca.zzo...


Non voglio andare Off Topic e lascio subito lo spazio a chi ha bisogno di aiuto per riuscire ad installare il proprio OS.

Non riesco solo a capire se quest'atteggiamento ce l'hai perchè ti sei accorto che ti piace un collega del tuo stesso sesso o perchè non ti parte più il pc con Linux !

E infine spiegami quali sono i vantaggi di avere un sistema operativo che richiede 29 pagine di aiuto in un forum di tecnofili solo per installarlo !


Ps: Grazie Zephyr, controllerò e farò qualche prova

vampirodolce
05-02-2007, 17:34
:bboni: Evitiamo offese e provocazioni, grazie.

zephyr83
05-02-2007, 18:08
Non voglio andare Off Topic e lascio subito lo spazio a chi ha bisogno di aiuto per riuscire ad installare il proprio OS.

Non riesco solo a capire se quest'atteggiamento ce l'hai perchè ti sei accorto che ti piace un collega del tuo stesso sesso o perchè non ti parte più il pc con Linux !

E infine spiegami quali sono i vantaggi di avere un sistema operativo che richiede 29 pagine di aiuto in un forum di tecnofili solo per installarlo !


Ps: Grazie Zephyr, controllerò e farò qualche prova
bhe nn è che tutti i sistemi linux richiedono pagine e pagione di documentazione. Basta prnedere ubuntu, suse o mandriva e si è già a posto. Però molti vogliono qualcosa di più di un computer già pronto e poter spremere al massimo il proprio sistema. Linux questo permette di farlo al massimo, cn gentoo ad esempio ricompili tutto secondo il tuo hardware. Dipende sempre cosa si cerca. io potrei benissimo continuare cn windows ma ho "voglia" di passare a linux, voglio cambiare e provare qualcosa di nuovo e diverso. In questo modo coltivo anche la mia passione per l'informatica

gladiator
07-02-2007, 02:42
Gladiator,

io non voglio discutere di quanto linux sia meglio o peggio di Windows..

Fidati neppure io: sono il primo a sostenere che moltissime applicazioni con linux non sono disponibili e che io per primo ho un xp installato nel mio computer qualora avessi bisogno, ad esempio, di montare un filmato realizzato con la mia videocamera...


Dico solo che prendendo un Cd di Windows XP, infilandolo in un computer vuoto e seguendo alcuni passi si giunge ad avere l'installazione desiderata senza particolari problemi !

Ora questa "mirabolante" tecnologia a me pare ovvia e scontata dopo 30 anni di sistemi operativi vari, anzi mi sembra ancora in parte scomoda e non perfetta!
Mi permetto di contraddirti solo su una cosa: tu non inserisci un cd di windows xp e per magia il sistema operativo si installa, ma devi rispondere ad alcune domande ed è necessario un minimo di conoscenza per poter ad esempio creare e formattare una partizione, stesse "competenze" richieste anche per installare linux.
I problemi poi possono capitare in qualsiasi caso, ho avuto grossi problemi ad installare xp su determinati computer. In questo caso, la risoluzione del problema richiede competenze maggiori, le stesse che potrebbero rendersi necessarie anche per linux. Il vantaggio di microsoft (come vedi non mi leggerai mai scrivere nomi e marchi storpiandoli come fanno molti perché rispetto il lavoro e le altrui scelte) è che in rapporto la percentuale di problemi è ridottissima, quello di linux è che puoi intervenire manualmente, ma qui esuliamo dal ragionamento, sono richieste competenze maggiori che un utente medio non è obbligato ad avere.



Quello che mi colpisce sono le risposte degli utenti dediti a Linux che amano ghettizzarsi spiegando che certe "complicanze" siano necessarie o indispensabili .. Su questo ti dò pienamente ragione. Oggi sono stati sviluppati dei tool comodissimi per la configurazione e l'installazione del sistema operativo, da molti denigrati ed appellati windows-like. Io sono invece un amante delle comodità e, se queste ci sono, perché non utilizzarle?


Come dire : "un prodotto è valido solo se è complicato, altrimenti lo userebbero tutti e quindi sarebbe di massa" Anche qui, purtroppo, hai ragione.


Io ho provato ad installare Linux per farmi un PC "media center" circa 2anni fa ..

Scheda madre particolare All-in-board, Trackball Logitech e altri oggetti su USB..

Non ho trovato UN SOLO DRIVER ...

Mi è toccato installare Windows XP pure li !!
Per un sistema operativo in continuo sviluppo come linux, due anni sono un'eternità e. negli ultimi due anni, sono stati fatti degli enormi passi avanti, potresti tentare di nuovo :D
Scherzi a parte, se ti trovi bene con windows, non sarò io a convincerti ad installare linux. Io mi ci trovo davvero molto bene, fondamentalmente, come ci insegna Cicerone da secoli: de gustibus non disputandum est. :ciao:

canyon
07-02-2007, 10:38
Qui bisogna fare chiarezza a chi si appresta ad usare Linux
Linux non nasce per l'uso personale, e stato adattato a quest'uso, all'inizio tutto era complicatissimo, adesso, con una distribuzione recente non si hanno bisogno di cose particolari(rimangono problematici i modem usb, ma se si ha un collegamento via lan e elementare)
Linux nasce per i server, tutti i server supportano linux e in questo campo linux è molto più semplice e sicuro di windows server, oltre al fatto di costare decisamente di meno della controparte
Linux moderno riconosce già i nuovi controller sas e sata senza bisogno di driver, a differenza di windows
Linux se ha il driver nella distribuzione lo installa subito, in windows tutta la parte dei driver avviene dopo, il driver del chipset, scheda video, audio e scheda di rete vanno sempre installati in un secondo tempo in quanto non li riconosce o al massimo mette un driver molto generico e mal funzionante
Quindi diciamo che Linux sul desktop e cresciuto molto, io posso dirti che con vari pc hp su cui ho installato linx non ho mai dovuto fare nient'altro dopo l'installazione, ma se inizi a dirmi che hai il modem usb della telecom, la supermega scheda video, la scheda sonora di cui non si sa l'origine che però a mille funzioni allora bisogna prepararsi perchè l'installazione non sara facile
Ma in questo caso non è colpa di Linux ma di chi fa l'hardware, perchè se i produttori facessero il loro lavoro tu non troveresti differenza nell'installazione dei due sistemi operativi
Il fatto che ci sia 30anni di s.o. alle spalle non significa molto se manca il supporto dei driver
Vorrei farti l'esempio del mio vecchio scanner della primax, con xp lo dovuto buttare via in quanto non esisteva un driver per xp di quello scanner, quindi vedi che la colpa principale non è del s.o. ma di chi fa l'hardware

HPLC
07-02-2007, 19:32
Ragazzi, esiste qualcosa per linux tipo artera..... un programmino che comprime le immagini nelle pagine web in modo da risparmiare banda e aumentare la velocità???????????????????

zephyr83
08-02-2007, 17:39
Ragazzi, esiste qualcosa per linux tipo artera..... un programmino che comprime le immagini nelle pagine web in modo da risparmiare banda e aumentare la velocità???????????????????
lo fanno direttametne i browser, per firefox mi sa che esiste un'estensione simile

HPLC
08-02-2007, 18:17
Grazie...
ho trovato qualche estensione che fa al caso mio, ad esempio "ImgLikeOpera".......... non comprime le immagini ma usa quelle presenti in cache e risparmia parecchia banda oltre ad aumentare la velocità della navigazione!

HPLC
09-02-2007, 16:10
Incredibile quanta banda si risparmia con ImgLikeOpera e *******............ per chi ha naviga3 con la soglia di 50 Mb al giorno è ottimo............... prima arrivavo a sera al limite dei 50 Mb e mi dovevo bloccare............. ieri mi sono avanzati 19 Mb!!!!!!!! e per oggi ho consumato solo 7 Mb!!!!!

daniele tom
11-02-2007, 21:23
scusate perchè il linux non avrebbe bisogno dell antivirus?almeno così sento dire..

zephyr83
11-02-2007, 21:49
scusate perchè il linux non avrebbe bisogno dell antivirus?almeno così sento dire..
perché praticamente virus scritti per linux nn esistono e anche se ci fossero (qualche cosina c'è) nn avrbbero efficacia in un ambiente senza priveligi di root: in linux è buona norma creare un account utente che nn ha tutti i privilegi dell'utente root che può fare quello che vuole; in questa maniera i virus nn possono modificare file di sistema. Neanche noi possiamo fare ste cose se nn inserendo ogni volta la password. Questa modalità è stata introdotta anche in windows vista anche se si può disabilitare

vampirodolce
12-02-2007, 11:32
scusate perchè il linux non avrebbe bisogno dell antivirus?almeno così sento dire..I files .exe non girano sotto Linux di norma e anche se li esegui ad es. con wine, essi trovano una struttura di file system diversa da quella che si aspettano di trovare e quindi sono inefficaci. Virus scritti per Linux non penso che ce ne siano (gli antivirus per Linux servono solo a filtrare la posta per la LAN Windows), il punto e' che per come e' concepito Linux un utente normale non puo' modificare parti critiche del sistema, ma lavora nel suo piccolo spazio e quindi non e' che si riescano a fare tutti questi danni senza avere i privilegi di root.

canyon
12-02-2007, 12:33
Linux è semsibile ad altri tipi di attacchi, virus e spyware sono praticamente inneficenti, e i virus specifici penso non arrivino ad una decina
Sono gli attacchi a servizi attivi, ma questo è valido per ogni sistema operativo, se io lascio attivo telnet in ascolto me la sono cercata, se io uso una versione bacata di ssh espongo il sistema a possibili attacchi, ma questi sono bachi dei software, dei servizi ecc, non certo del sistema stesso

vampirodolce
12-02-2007, 12:48
Linux è semsibile ad altri tipi di attacchi, virus e spyware sono praticamente inneficenti, e i virus specifici penso non arrivino ad una decina
Sono gli attacchi a servizi attivi, ma questo è valido per ogni sistema operativo, se io lascio attivo telnet in ascolto me la sono cercata, se io uso una versione bacata di ssh espongo il sistema a possibili attacchi, ma questi sono bachi dei software, dei servizi ecc, non certo del sistema stessoEsatto, il problema e' che Linux e' quasi sempre usato come server. Ovviamente Windows non e' da meno con i vari exploit per IIS, a cui si aggiungono tutte le vulnerabilita' che affliggono le workstation comuni.

loziodeuropa
14-02-2007, 00:29
Non so se e' gia' stato postato (in tal caso chiedo venia, ma non ho letto tutte e 30 le pagine del thread), ma vorrei segnalare la possibilita' di installare ubuntu e debian tramite un installer per windows, senza partizionare l'hd, senza usare macchine virtuali, senza usare versioni live.
Ecco qua due link dove potete ottenere maggiori informazioni ed, eventualmente, scaricare gli installer:
ubuntu (http://pollycoke.wordpress.com/2007/01/20/installare-ubuntu-con-un-click-ubuntu-installerexe/) e debian (http://pollycoke.wordpress.com/2007/01/28/adesso-anche-debian-ha-il-famigerato-debian-installerexe/) .

canyon
14-02-2007, 09:25
E' un'idea già percorsa anni addietro dalla Corel quando presentò la sua distribuzione linux
Di per se non è una pessima idea ma snatura un pò un sistema operativo, comunque prima o poi provo il sistema e vediamo come si comporta

loziodeuropa
14-02-2007, 14:19
si,canyon,riguardo lo "snaturamento" non hai tutti i torti, ma questo e' uno dei pochi modi per far usare linux a chi non ha voglia di smanettare sul pc (l'altro e' usare una live).
purtroppo, l'installer non funzia se hai l'hd partizionato, quindi non ho potuto provarlo. chi puo' provarlo faccia un fischio!

coffee
22-02-2007, 15:48
scusate la mia intromissione. vorrei installare linux su una chiavetta usb da 1 giga, per vedere un po' come è e per prenderci la mano, prima di istallarlo sul pc... ho letto un po' su questo tread che esistono mille distribuzioni con altrettante caratteristiche... io vorrei solo il nome di una carina graficamente, non troppo complicata per impratichirmi e qualche suggerimento su come installarla sulla chiavetta.
Ovviamente in ITALIANO!
ho visto la MCNlive, ma non so se è italiana... cosa mi consigliate?

vampirodolce
22-02-2007, 17:02
scusate la mia intromissione. vorrei installare linux su una chiavetta usb da 1 giga, per vedere un po' come è e per prenderci la mano, prima di istallarlo sul pc... ho letto un po' su questo tread che esistono mille distribuzioni con altrettante caratteristiche... io vorrei solo il nome di una carina graficamente, non troppo complicata per impratichirmi e qualche suggerimento su come installarla sulla chiavetta.
Ovviamente in ITALIANO!
ho visto la MCNlive, ma non so se è italiana... cosa mi consigliate?Ma perche' non ti fai un bel corso di inglese prima di avvicinarti all'informatica? Anche nelle distribuzioni tradotte i files di configurazione restano comunque in inglese, quello che e' tradotto (a volte neanche al 100%) e' solo l'interfaccia con l'utente ma in un modo o nell'altro con l'inglese ci avrai sempre a che fare.
Poi... per quale motivo vuoi usare una distribuzione su chiave USB? Sei sicuro che la tua scheda madre permetta il boot da dispositivi USB? Se vuoi andare sul sicuro, potresti provare knoppix facendola partire da CD/DVD.

coffee
22-02-2007, 17:29
l'inglese lo conosco abbastanza, il problema è che sono neofita rispetto a linux, per cui in italiano era tutto più semplice... Cmq si, il mio pc permette il boot dai dispositivi usb.

vampirodolce
22-02-2007, 17:40
C'e' qualche distribuzione specifica per fare il boot da USB, ora non ricordo esattamente i nomi ma sono sicuro di aver letto qualcosa tempo fa proprio su questo forum. Se vuoi fare tu in modo che una distribuzione generica parta da USB e' un lavoro improponibile se non hai una solida esperienza con la shell.
Non ti piace l'idea di usare una distribuzione live = da cd? Si scarica il file .iso, lo si masterizza e si riavvia il pc con il cd inserito.
Forse si potrebbe anche scompattare la iso e mettere il tutto su chiave USB, ma non ho mai fatto questo esperimento.

coffee
22-02-2007, 18:09
grazie.
allora provo a scaricare una versione su cd...

vampirodolce
22-02-2007, 18:27
Credo che knoppix abbia anche la possibilita' di essere installata su dispositivo USB, devi documentarti al riguardo. Io personalmente ho usato la knoppix su CD, e' basata su Debian ma e' molto intuitiva.
E poi se non ti piace non hai installato niente.
In bocca al lupo!

daniele tom
22-02-2007, 19:56
sentite...vorrei installare anche io una distribuzione di linux...ma sono tutte in inglese o anche in italiano?..

super82
22-02-2007, 20:02
italianissima è la suse in tutto e per tutto.hai un buon pc?

zephyr83
22-02-2007, 20:24
bene o male sono quasi tutte in italiano visto che come ha detto vampirodolce più che altro dipende dall'interfaccia grafica. Kde e gnome si trovano anche in italiano quasi in tute le distro, basta scaricare il pacchetto della lingua. Idem per gli altri programmi come firefox e compagnia. Alcune distro hanno un supporto migliore tipo debian/ubuntu, suse ma bene o male nn ci sn problemi ad usare altre distro. Volendo linux qi è fatta da italiani ma è come le altre distro per le lingue. tanto alla fine tutte le distro linux sn formate da kernel linux (il vero cuore), gestore di pacchetti (i vari apt-get, pacman, yast), xorg (per l'interfaccia grafica) e tutto il resto sn "programmi" adattati che si possono mettere su tutte le distro fatte da persone diverse da quelle che realizzano una distro (tipo i desktop manager tipo kde e gnome). Alcune distro prevedono anche strumenti propri per facilitare la configurazione del sistema.
Il vantaggio di avviare una distro da penna usb è la mostruosa velocità in più rispetto al cd/dvd. la cosa migliore sarebbe però caricare tutto il sistema direttamente in ram (se ne abbiamo abbastanza, almeno 1 giga), se nn sbaglio lo permette slax (ma forse anche knoppix).

daniele tom
22-02-2007, 20:50
italianissima è la suse in tutto e per tutto.hai un buon pc?
un sempron 2600,516 di ram..preso 2 anni fa...non proprio un ultimo modello ma mi sono un pò rotto di windows...ci metti 2 programmini(si fa x dire)e già si pianta o rallenta...

daniele tom
22-02-2007, 21:51
comunque è possibile installare una qualunque versione di linux con il windows insieme e potendo scegliere all avvio del pc?l installazione è semplice e ti da l opportunità di partizionare?

zephyr83
22-02-2007, 21:57
comunque è possibile installare una qualunque versione di linux con il windows insieme e potendo scegliere all avvio del pc?l installazione è semplice e ti da l opportunità di partizionare?
Tutte permettono di scegliere cosa avviare al boot! e anche tutte danno la possibilità di partizionare. Come installazione semplice ci sn suse, ubuntu, mandriva, fedora, sabayon....tutte quelle cn una installazione grafica

daniele tom
23-02-2007, 14:12
ok...altra cosa...con linux necessita di tanto in tanto di essere formattato come con windows?

vampirodolce
23-02-2007, 14:38
ok...altra cosa...con linux necessita di tanto in tanto di essere formattato come con windows?No, linux non tende a diventare instabile con il passare del tempo. Questo principalmente perche' in linux non sei "amministratore" come in windows, ma sei un utente con poteri limitati e quindi eventuali danni difficilmente impattano il sistema nel suo complesso. Oltre a questo, non hai il problema virus, ne' dello spyware.
Per correttezza comunque, ammetto che chi usa linux mediamente ha una conoscenza del pc superiore rispetto al tipico utente windows.

zephyr83
23-02-2007, 14:53
ok...altra cosa...con linux necessita di tanto in tanto di essere formattato come con windows?
bhe linux nn ha la tendenza a diventare pesante cn il tempo come windows a causa di programmi installati, disinstallati, reinstallati, sovrascritti! Però spesso succede qualche casino quando si fanno gli aggiornamenti e a volte la cosa migliore per risolvere la situazione è formattare. Quando parlo di aggiornamenti intendo aggiornare tutta la distro (come passare da windows 95 a windows 98 per intenderci)

canyon
23-02-2007, 18:06
I casini possono capitare quando si installano librerie non compatibili con la propria distribuzione, il sistema in sè non è instabile ma magari alcuni servizi iniziano a non funzionare
A me era capitato sulla fedora 4 , non mi riconosceva più automaticamente le periferiche usb inserite, dovevo avviarle manualmente
Se si aggiorna i programmi e dipendenze con i loro programmi di aggiornamento non si avranno mai problemi

daniele tom
23-02-2007, 18:57
ok...gia questo toglierebbe un bel pò di fastidi...a scanso equivoci volendo c è la possibilità di fare una immagine del SO linux come col windows?per intenderci io ad esempio usavo il drive image(powerquest)per fare un immagine stessa del SO con tutte i driver(scheda audio,stampante,ecc...)e programmi nell altra partizione così quando lo ripristinavo avevo l xp bello nuovo e pulito ma sopratutto come avete capito non avevo la rogna di dover star li a reinstallare tutto...è possibile anche col linux?

zephyr83
23-02-2007, 20:04
I casini possono capitare quando si installano librerie non compatibili con la propria distribuzione, il sistema in sè non è instabile ma magari alcuni servizi iniziano a non funzionare
A me era capitato sulla fedora 4 , non mi riconosceva più automaticamente le periferiche usb inserite, dovevo avviarle manualmente
Se si aggiorna i programmi e dipendenze con i loro programmi di aggiornamento non si avranno mai problemi
bhe invece i casini cn gli aggiornamenti succedono abbastanza frequentemente usando proprio i programmi adatti (tipo apt-get, pacman e compagnia). A volte per colpa di dipendenza "sfuggite" a volte per bug in alcuni pacchetti (e questo è il caso più semplice, basta aspettare pochi giorni e riaggiorare per avere il pacchetto ok) a volte per librerie nn "compatibili".

zephyr83
23-02-2007, 20:05
ok...gia questo toglierebbe un bel pò di fastidi...a scanso equivoci volendo c è la possibilità di fare una immagine del SO linux come col windows?per intenderci io ad esempio usavo il drive image(powerquest)per fare un immagine stessa del SO con tutte i driver(scheda audio,stampante,ecc...)e programmi nell altra partizione così quando lo ripristinavo avevo l xp bello nuovo e pulito ma sopratutto come avete capito non avevo la rogna di dover star li a reinstallare tutto...è possibile anche col linux?
si è possibile ma adesso nn saprei dirti come si fa perché nn me ne sn mai interessato

danny83
24-02-2007, 11:51
mentre tutti migrano a w vista io ho deciso....si passa a linux....ma su un vecchio pc portatile in particolare un buon vecchio

olivetti xtrema 4500

che versione (distro??....sto entrando nel gergo eh ) devo usare?
ho provato con

xubuntu...si blocca
ubuntu 6.10......si blocca

che devo fare?
grazie degli aiuti

zephyr83
24-02-2007, 16:30
xubuntu a che punto si blocca? dai qualche dato in più!

canyon
24-02-2007, 18:56
Bhe puoi provare con la fedora o la suse

Glen
25-02-2007, 01:42
Mi unisco al coro ...
Tutti 'scaricano' Vista e lo installano ... Io mi becco una Kubuntu e ci provo ... Provengo da una preistorica installazione Debian quando era ancora una delle prime versioni, frequentavo il LUG della mia città e poi ho cominciato ad impazziare con Mutt o VIM ...
Ora vediamo come va questa Kubuntu ... La testo su un AMD64 con 1GB di RAM, visto che Vista con queste specifiche, anche se raccomandate, farebbe a mio avviso molta fatica !
Una domanda raga : la più 'graficamente' accattivamente ... Il vosto nome ?
Cordialmente

super82
25-02-2007, 11:51
in ogni distro puoi modificare barra,icone e tutto il resto.di base la suse ha il menù a schede che le altre non hanno

Graziano
25-02-2007, 14:36
in ogni distro puoi modificare barra,icone e tutto il resto.di base la suse ha il menù a schede che le altre non hanno
anche per me suse è la più accattivante, ma lo stesso menu a schede lo puoi installare anche su kubuntu


guardate che bello il nuovo look in sviluppo di opensuse 10.3 (http://en.opensuse.org/Branding_Overview:os10.3)

Graziano
25-02-2007, 19:06
Dell qualche settimana fa, tramite il sito Ideastorm, ha chiesto ai propri clienti cosa vorrebbe nei pc. Le risposte sono state firefox, openoffice e soprattutto linux.
Ebbene oggi dell ha comunicato che renderà possibile l'acquisto di un pc dell con sopra montato linux. Resterà da capire quale distro sceglieranno ma secondo me visto che ha accordi con Novell forse la SuSE.
clicca (http://www.dell.com/content/topics/global.aspx/ideastorm/ideasinaction?c=us&l=en&s=gen)

super82
25-02-2007, 20:07
anche per me suse è la più accattivante, ma lo stesso menu a schede lo puoi installare anche su kubuntu


guardate che bello il nuovo look in sviluppo di opensuse 10.3 (http://en.opensuse.org/Branding_Overview:os10.3)
l'avevo già visto,grazie lo stesso!;)

zephyr83
25-02-2007, 20:42
Mi unisco al coro ...
Tutti 'scaricano' Vista e lo installano ... Io mi becco una Kubuntu e ci provo ... Provengo da una preistorica installazione Debian quando era ancora una delle prime versioni, frequentavo il LUG della mia città e poi ho cominciato ad impazziare con Mutt o VIM ...
Ora vediamo come va questa Kubuntu ... La testo su un AMD64 con 1GB di RAM, visto che Vista con queste specifiche, anche se raccomandate, farebbe a mio avviso molta fatica !
Una domanda raga : la più 'graficamente' accattivamente ... Il vosto nome ?
Cordialmente
Vista nn farebbe la minima fatica a girare su quel sistema. Io ho un penitum 4, 1 giga di ram e una scheda video da 128 MB e va tutto alla perfezione.
Graficamente tutte le distro linux possono diventare "belle" graficamente tramite beryl e compiz, però sn effetti grafici! Invece quelle proprio belle di loro, un po' diverse dalle altre sn dreamlinux (basata su debian e usa come desktop manager xfce ma molto ben fatto), elive (questa è spettacolare davvero, sicuramente la più bella ma ancora immatura; ocme desktop manager usa e16 e e17); poi ci sarebbe anche looking glass 3D, un progetto di Sun se nn sbaglio. è la più particolare e la più diversa cn finestre 3d e trasparenti (il progetto ha qualche annetto) senza usare beryl o compiz. Però è molto immatura, e nn si possono installare altre programmi oltre a quelli presenti. Però è da vedere. Si può scaricare tramite torrent una live cd (o si può installare su qualsiasi altra distro)

lukez
26-02-2007, 12:57
Guardate che esiste il modo per leggere e scrivere su hdd con partizioni NTFS
http://www.fedoraitalia.org/modules/wordpress/2007/02/22/rilasciato-ntfs-3g-10-stabile/

Io come distro sono innamorato della fedora..mi piacciono i suoi menù di caricamento e d'avvio :p solo che mi ritrovo con un hd usb e non riesco proprio ad installare i driver eciadsl...eppure anni fa ci sono riuscito senza problema...mistero :argh:

HPLC
26-02-2007, 16:32
che distro mi consigliate per un notebook asus con processore amd 950Mhz, 256 Mb di ram e 20 gb di hard disk.....
mi serve una distro leggera, senza fronzoli e che occupi poche risorse....
il notebook sarebbe destinato solo ed esclusivamente alla navigazione internet di mio padre, che incasina puntualmente windows e mi son stuffato di metterglielo apposto ogni volta, voglio fargli provare linux....

canyon
26-02-2007, 16:47
Potresti provare la puppy linux, più leggera di questa, hai persino una macchina sovradimensionata per questa distribuzione
Comunque con quella macchina dovrebbe girare qualsiasi distribuzione, magari non come una scheggia ma usabile comunque

vampirodolce
26-02-2007, 17:08
che distro mi consigliate per un notebook asus con processore amd 950Mhz, 256 Mb di ram e 20 gb di hard disk.....
mi serve una distro leggera, senza fronzoli e che occupi poche risorse....
il notebook sarebbe destinato solo ed esclusivamente alla navigazione internet di mio padre, che incasina puntualmente windows e mi son stuffato di metterglielo apposto ogni volta, voglio fargli provare linux....Vai tranquillo, non sara' una bomba ma qualsiasi distribuzione gira su quell'hardware.
I desktop che ho in firma sono stati fatti su portatile con 256MB di RAM, di cui 64MB dedicati a scheda video, vedi tu...

zephyr83
26-02-2007, 18:14
che distro mi consigliate per un notebook asus con processore amd 950Mhz, 256 Mb di ram e 20 gb di hard disk.....
mi serve una distro leggera, senza fronzoli e che occupi poche risorse....
il notebook sarebbe destinato solo ed esclusivamente alla navigazione internet di mio padre, che incasina puntualmente windows e mi son stuffato di metterglielo apposto ogni volta, voglio fargli provare linux....
provane una cn desktop manager xfce. Puoi provare direttamente xubuntu già pronta oppure io consiglio frugalware che è una scheggia

daniele tom
27-02-2007, 16:23
non ha nemmeno bisogno di antidialer?ed i firewall sono già abbastanza buoni quelli inclusi nelle distro?

vampirodolce
27-02-2007, 16:53
non ha nemmeno bisogno di antidialer?ed i firewall sono già abbastanza buoni quelli inclusi nelle distro?I programmi per Windows non girano sotto Linux a meno che non richiedi esplicitamente, ad esempio usando wine. Pertanto i dialer, che di solito sono dei file .exe non funzionano per il semplice fatto che non sono compatibili. Ma per windows si sono inventati anche gli anti-dialer? :confused:
Firewall... iptables e' fornito con tutte le distribuzioni ed e' spesso usato come firewall hardware per proteggere una LAN, quindi e' uno strumento professionale. La configurazione manuale non e' semplice, gia' te lo anticipo, devi avere un'infarinatura con i protocolli di rete, ma se cerchi esistono anche front-end grafici simili ai personal firewall di windows. Altrimenti, se lo vuoi fare a mano ti dico io cosa scriverci :-)

PrimulaBlue
27-02-2007, 22:42
quotissimo

HPLC
04-03-2007, 16:17
Allora..... avevo la distro PCLinuxOS e dopo vari sbattimenti ero riuscito a configurare la connessione bluetooth umts col mio nokia e61... seguendo decine di guide che ho trovato su internet non funzionava mai... poi con qualche modifica ai parametri son riuscito a far andare la connessione...

Qualche giorno fa, visto che la partizione con xp non funzionava e avevo urgenza di utilizzare un programma, ho deciso di reinstallare xp, ovviamente sapendo che si sarebbe cancellato grub e avrei dovuto reistallarlo manualmente utilizzando una live....
pensavo che l'operazione fosse semplice, ma niente, continui errori in tutto il processo, ho seguito anche in questo caso decine di guide... senza risultato... al punto che dopo 2 giorni ho deciso di reinstallare linux, per riavere grub..... ora non mi va più la connessione bluetooth nonostante abbia impostato gli stessi identici paramentri funzionanti che usavo prima del formatt.... :sdonk:

Non solo su PClinuxOS, ma anche su Ubuntu e Kubuntu mi da li stessi problemi!

Leggendo qua e la per la rete ho scoperto che quel "CONNECTION REFUSED" è problema molto ricorrente e pare sia un bug dei pacchetti "bluez" che gestiscono il bluetooth!

Ora mi chiedo, esistono dei pacchetti alternativi che gestiscano il bluetooth?? in rete non riesco a trovare nulla..... avete qualche consiglio? :help: :help:

HPLC
04-03-2007, 18:20
Altra domandina....... esiste un sito italiano affidabile e veloce dove acquistare (per pochi euro) i cd delle varie distribuzioni linux??? Non avendo più l'adsl non so come scaricarle... vorrei provare la Suse e la Dreamlinux....... :boh:

zephyr83
04-03-2007, 23:53
in italiano nn saprei, ma il migliore è distrowatch http://distrowatch.com/index.php?language=IT

canyon
05-03-2007, 00:08
Altra domandina....... esiste un sito italiano affidabile e veloce dove acquistare (per pochi euro) i cd delle varie distribuzioni linux??? Non avendo più l'adsl non so come scaricarle... vorrei provare la Suse e la Dreamlinux....... :boh:
Purtroppo non penso che in italia esista, non hai un'amico che te le possa scaricare per te?
Altra soluzione sono le varie riviste che offrono dvd pieni di distribuzioni di ogni tipo

zephyr83
05-03-2007, 00:13
su linux magazine e linux&co ci sn anche le versini cn cd o dvd e almeno 2-3 distro le mettono sempre

HPLC
05-03-2007, 03:10
provo a fare un salto in edicola per vedere se trovo la suse.....

canyon
05-03-2007, 09:24
Non mi sembra ci sia la suse, la nuova versione dovrebbe ancora uscire, quindi la troverai nei prossimi mesi
Mi sembra di aver visto la fedora live su una rivista, sono curioso, la fedora è l'unica distribuzione che di fatto non aveva ancora una live

mondor
07-03-2007, 17:22
magari a qualcuno interessa: http://www.downloadblog.it/post/3602/una-bibbia-gratuita-per-imparare-ubuntu

(riguarda ubuntu)

HPLC
07-03-2007, 17:29
931 paginee :shock:


mi ci vorrà un pò a leggerlo.... cmq grazie per il link... :ok:

fstones
10-03-2007, 02:04
quel libro ce l'ho ilproblema è che è in onglese
fantastico

meganico
12-03-2007, 14:42
Avrei una domanda da porvi,domanda che ho postato anche nella sezione
gestori>3.

utilizzo una connessione naviga3 con un SonyEricsson k800.
tra poco installerò Kubuntu,e non sò come potrò utilizzare la mia connessione (l'unica a mia disposizione) sotto linux.
avete dei consigli da darmi?


grazie molte.

zephyr83
12-03-2007, 16:34
dovresti farcela, magari dai un'occhiata qui http://tuxmobil.org/phones_survey_ericsson.html e segui qualche guida relativa al k750 o meglio ancora al k610

HPLC
12-03-2007, 16:56
Avrei una domanda da porvi,domanda che ho postato anche nella sezione
gestori>3.

utilizzo una connessione naviga3 con un SonyEricsson k800.
tra poco installerò Kubuntu,e non sò come potrò utilizzare la mia connessione (l'unica a mia disposizione) sotto linux.
avete dei consigli da darmi?


grazie molte.

Se usi il bluetooth ti auguro buona fortuna :boh:

mi son sbattuto troppo per riuscire a farlo andare....... :sdonk:

Con il cavo invece è semplicissimo.... nel mio caso con un nokia però....

vampirodolce
12-03-2007, 16:59
Con un HTC Tytn collegato via USB secondo voi ci riesco?

Graziano
12-03-2007, 17:05
Se usi il bluetooth ti auguro buona fortuna :boh:

mi son sbattuto troppo per riuscire a farlo andare....... :sdonk:

Con il cavo invece è semplicissimo.... nel mio caso con un nokia però....

è da un pò che non uso il bt per navigare ma ricordo che facevo...

sdptool search dun (per trovare l'indirizzo bt)
rfcomm bind 0 (indirizzo ottenuto) 1
e poi collegavo tramite kppp.

HPLC
12-03-2007, 17:17
nel mio caso il nikia e61 è stato riconosciuto automaticamente come modem /dev/ttyACM0 da Ubuntu e li è bastato configurare poi manualmente i parametri di connessione da terminale con wvdial....

ho poi però fatto una modifica che ho letto su una guida, ora non ricordo però dove.... per usare al posto della periferica /dev/ttyACM0 un qualcosa tipo "usbtoserial" perchè a detta dell'autore della guida stessa la connessione sarebbe stata più veloce e stabile (e infatti così è).....

Per quanto rigurda il bluetooth, dopo esserci riuscito (dopo parecchio tempo perso) su PCLinuxOS, non sono poi più riuscito a farlo andare ne su PCLinuxOS (dopo aver formattato), ne su ubuntu, ne Kubuntu...... pur avendo impostato esattamente la stessa configurazione funzionante... appena ho un pochino di tempo ci riprovo...

HPLC
12-03-2007, 17:19
è da un pò che non uso il bt per navigare ma ricordo che facevo...

sdptool search dun (per trovare l'indirizzo bt)
rfcomm bind 0 (indirizzo ottenuto) 1
e poi collegavo tramite kppp.

Si, una volta son riuscito a farlo andare su PCLinuxOS.... col procedimento che hai indicato...

Ora mi da sempre "connection refused" come errore e non riesco a fare il pairing tra le due periferiche... :sdonk: pare sia un bug dei pacchetti "bluez" che gestiscono il bluetooth, parecchia gente ho visto che lamenta lo stesso problema su vari forum....

zephyr83
12-03-2007, 17:36
propongo sempre sto link che dovrebbe risolvere questi "problemi" http://tuxmobil.org/phones_linux.html

meganico
12-03-2007, 20:56
per ora tante grazie.
tra pochi giorni vi saprò dire.
purtroppo sono alle prime armi.

gladiator
13-03-2007, 10:12
Si, una volta son riuscito a farlo andare su PCLinuxOS.... col procedimento che hai indicato...

Ora mi da sempre "connection refused" come errore e non riesco a fare il pairing tra le due periferiche... :sdonk: pare sia un bug dei pacchetti "bluez" che gestiscono il bluetooth, parecchia gente ho visto che lamenta lo stesso problema su vari forum....
rendi visibile il pc:
hciconfig hci0 piscan

per il pairing, lancia il comando:
passkey-agent --default /bin/bluepin

avvia la ricerca dei dispositivi bluetooth dal cellulare quando tenterai l'associazione ti comparirà la richiesta del pin anche sul computer. :ciao:

HPLC
13-03-2007, 13:59
rendi visibile il pc:
hciconfig hci0 piscan

per il pairing, lancia il comando:
passkey-agent --default /bin/bluepin

avvia la ricerca dei dispositivi bluetooth dal cellulare quando tenterai l'associazione ti comparirà la richiesta del pin anche sul computer. :ciao:

:inchino: grazie........... son riuscito a fare il pairing! mi sono accorto ora che il file "bluepin" nel mio pc era sostituito da "bluez_pin" ( :sdonk: ) è bastato rinominarlo in "bluepin" per far andare il pairing........

Ora però la connessione non va comunque, perchè collegando la periferica rfcomm0 appena creata:


rfcomm connect rfcomm0

dopo pochi secondi la connessione cade, dandomi l'errore:


Can't create RFCOMM TTY: Address already in use


........ vabbè stasera appena ho un pochino di tempo ci smanetto un pò.....

gladiator
13-03-2007, 18:22
come la crei rfcomm?
Hai individuato il canale che usa il tuo cellulare per il modem?

sdptool search DUN

ti restituisce un output di questo tipo:
luciano@centvrion:~$ sudo sdptool search DUN
Inquiring ...
Searching for DUN on 00:15:B9:42:15:DA ...
Service Name: Dial-up Networking
Service RecHandle: 0x10005
Service Class ID List:
"Dialup Networking" (0x1103)
Protocol Descriptor List:
"L2CAP" (0x0100)
"RFCOMM" (0x0003)
Channel: 8
Language Base Attr List:
code_ISO639: 0x656e
encoding: 0x6a
base_offset: 0x100
Profile Descriptor List:
"Dialup Networking" (0x1103)
Version: 0x0100

nel mio caso il canale per la connessione è l'8. A questo punto:

rfcomm bind rfcomm0 **.**.**.**.**.** 8 - dove al posto degli asterirschi
metti l'indirizzo del tuo cell'ulare che ottieni con

hcitool scan e dove al posto di 8 metterai il canale restituito dal comando precedente.

Ciao!

HPLC
13-03-2007, 19:20
si, nel mio caso il canale è 1, quindi:


rfcomm bind rfcomm0 **.**.**.**.**.** 1

ma mi da sempre errore...... dopo aver ricreato la periferica rfcomm0 e fatto partire la connessione col comando "connect" mi da il solito:


Can't connect RFCOMM socket: Connection refused

mentre il log di gnomePPP è:


--> Cannot open /dev/rfcomm0: Connection refused

melazeta
15-03-2007, 13:21
ma spiegatemi na cosa...

per utilizzare linux è fondamentale conoscere tutte le righe di comando?

vampirodolce
15-03-2007, 13:42
ma spiegatemi na cosa...

per utilizzare linux è fondamentale conoscere tutte le righe di comando?Direi che aiuta molto; io non lo vedo come un limite, ma come una possibilita' in piu'. Di solito poi, i server funzionano solo a linea di comando, per aumentarne la stabilita'... i risultati infatti si vedono nel confronto degli uptime con i 'cugini' windows.

gladiator
15-03-2007, 14:28
si, nel mio caso il canale è 1, quindi:



ma mi da sempre errore...... dopo aver ricreato la periferica rfcomm0 e fatto partire la connessione col comando "connect" mi da il solito:



mentre il log di gnomePPP è:
Così, la butto un attimo lì: hai provato come utente root?

HPLC
15-03-2007, 14:34
Così, la butto un attimo lì: hai provato come utente root?

si, sempre tutto in root....

La cosa strana è che la stessa identica configurazione che funzionava su PClinuxOS, non ha più funzionato dopo aver formattato e rimesso PClinuxOS.... che poi ho provato sia su kubuntu che ubuntu senza risultati...

HPLC
15-03-2007, 14:39
ma spiegatemi na cosa...

per utilizzare linux è fondamentale conoscere tutte le righe di comando?

Direi che non è fondamentale per iniziare, ma ti aiuta molto.... in ogni caso, anche se parti da completo ignorante sulle linee di comando (come son partito io) pian piano, anche con un semplice utilizzo, cominci a capirci qualcosa e tutto diventa più semplice... scoprirai poi, come ha detto Vampiro, che la linea di comando è una possibilità in più e non una limitazione....

Graziano
15-03-2007, 15:05
io ho provato poco fa su suse 10.2
Fatto come dicevo prima
spdtool search dun
rfcomm bind 0 (indirizzo) 1
da root su kppp ho selezionato il modem (/dev/rfcomm0) e connesso

HPLC
15-03-2007, 15:30
io ho provato poco fa su suse 10.2
Fatto come dicevo prima
spdtool search dun
rfcomm bind 0 (indirizzo) 1
da root su kppp ho selezionato il modem (/dev/rfcomm0) e connesso

Non è che potresti postarmi il contenuto dei file "hcid.conf" e "rfcomm.conf" che si trovano nella cartella /etc/bluetooth ???

:help: :help:

Graziano
15-03-2007, 16:14
#
# HCI daemon configuration file.
#

# HCId options
options {
# Automatically initialize new devices
autoinit yes;

# Security Manager mode
# none - Security manager disabled
# auto - Use local PIN for incoming connections
# user - Always ask user for a PIN
#
security auto;

# Pairing mode
# none - Pairing disabled
# multi - Allow pairing with already paired devices
# once - Pair once and deny successive attempts
pairing multi;

# Default PIN code for incoming connections
passkey "0";
}

# Default settings for HCI devices
device {
# Local device name
# %d - device id
# %h - host name
name "BlueZ %h (%d)";

# Local device class
# e.g.
# 0xsss100 = Computer
# 0xsss104 = Computer Desktop
# 0xsss108 = Computer Server
# 0xsss10c = Computer Laptop
# The 'sss' above defines the service-class (not quite, only the
# first 11 bits, the next 11 define the device-class, than 2 format bits.)
# See https://www.bluetooth.org/foundry/assignnumb/document/baseband
# for more information.
# 0x100bbb stands for "Object Transfer (v-Inbox, v-Folder, ...)"
# 0x020bbb stands for "Networking (LAN, Ad hoc, ...)"
class 0x7e0100;

# Default packet type
#pkt_type DH1,DM1,HV1;

# Inquiry and Page scan
# valid parameters: enable | disable
iscan enable;
pscan enable;

# Default link mode
# none - no specific policy
# accept - always accept incoming connections
# master - become master on incoming connections,
# deny role switch on outgoing connections
lm accept;

# Default link policy
# none - no specific policy
# rswitch - allow role switch
# hold - allow hold mode
# sniff - allow sniff mode
# park - allow park mode
lp rswitch,hold,sniff,park;
}

Graziano
15-03-2007, 16:14
#
# RFCOMM configuration file.
#

#rfcomm0 {
# # Automatically bind the device at startup
# bind no;
#
# # Bluetooth address of the device
# device 11:22:33:44:55:66;
#
# # RFCOMM channel for the connection
# channel 1;
#
# # Description of the connection
# comment "Example Bluetooth device";
#}

HPLC
15-03-2007, 17:06
#
# RFCOMM configuration file.
#

#rfcomm0 {
# # Automatically bind the device at startup
# bind no;
#
# # Bluetooth address of the device
# device 11:22:33:44:55:66;
#
# # RFCOMM channel for the connection
# channel 1;
#
# # Description of the connection
# comment "Example Bluetooth device";
#}

grazie!
ma ti funziona con questa configurazione??
Ha tutte le rige commentate col # quindi non dovrebbe funzionare...... infatti a me da:


Can't find a config entry for rfcomm0

amnesia
16-03-2007, 20:36
Salve, premetto che sono uno smaliziato utente di Linux da vario tempo. Siccome ho dovuto reinstallare Windows XP, il boot loader (Grub) di Ubuntu è stato cancellato, ma la partizione di Ubuntu è ancora intatta. Come posso fare per rimettereil boot loader senza dover cancellare la partizione? Grazie!

zephyr83
16-03-2007, 21:23
riutilizza il cd o dvd di ubuntu che parte in modalità live. dovrebbe esserci un'opzione per reinstallare grub

amnesia
17-03-2007, 00:21
Non mi pare di averla vista... :(

zephyr83
17-03-2007, 06:06
forse è quando avvii l'installazione, mi sa che c'è la modalità per ripristare solo grub senza installare tutto

Graziano
17-03-2007, 10:19
segui questa guida (http://wiki.ubuntu-it.org/RipristinoGrub?action=show&redirect=RecuperoUbuntuDopoInstallazioneWindows)
Se hai problemi usa l'ultimo metodo (aternativa) creandoti il super grub disk.

amnesia
17-03-2007, 16:23
segui questa guida (http://wiki.ubuntu-it.org/RipristinoGrub?action=show&redirect=RecuperoUbuntuDopoInstallazioneWindows)
Se hai problemi usa l'ultimo metodo (aternativa) creandoti il super grub disk.
Grazie mille! Più tardi provo!
P.S.: Ma il Super Grub Disk se lo installo, mi ripristina GRUB come era prima con Ubuntu? E come file del menu di GRUB mi prende sempre menu.lst che c'era prima (e c'è ancora) in Ubuntu? Perchè se è così sarei poi a posto, dato che il GRUB di Ubuntu mi faceva selezionare sia Ubuntu stesso che Windows...

canyon
17-03-2007, 18:38
Mi sembra che puoi rifare l'installazione non variando nulla, ti dovrebbe ripristinare il boot loader

amnesia
18-03-2007, 12:41
Mi sembra che puoi rifare l'installazione non variando nulla, ti dovrebbe ripristinare il boot loader
Ah, intendi cioè di non formattare quando ti monta le partizioni e puoi selezionare l'opzione Formatta?

canyon
18-03-2007, 20:25
Vi è un'opzione aggiorna all'avvio, proprio quando parte il cd, al primo menu testuale

amnesia
18-03-2007, 20:57
Vi è un'opzione aggiorna all'avvio, proprio quando parte il cd, al primo menu testuale
Non, non c'è :eek:

zephyr83
18-03-2007, 21:24
Non, non c'è :eek:
deve esserci però nell'installazione

Graziano
19-03-2007, 23:26
Dopo la campagna I'm a Pc /I'm a Mac presente sul sito apple,in cui si vuole dare l'idea di quanto un sistema con windows sia goffo, ecco che Novell propone un altro video in cui una ragazza interpreta Linux e fa da terzo incomodo.
Qui (http://cdn.novell.com/cached/video/bs_07/mac_pc_linux.mpg)

fstones
20-03-2007, 00:11
fantastico semplicemente!

fstones
20-03-2007, 00:21
fatto ho fatto l'ultimo sistema
dovevo cambiare hard disk e ho fatto un ghost del vecchio hd sul nuovo dove c'era un win che ho cancellato con partition magic
ho rifatto il grub con il cd e ora è tutto ok!
ho linux ubuntu 6.10

Graziano
20-03-2007, 00:22
ubuntu o kubuntu hai messo?

fstones
20-03-2007, 00:40
ubuntu 6.10

off
20-03-2007, 17:27
Ciao a tutti! Io vorrei un aiuto x la mia ubuntu e xubuntu:
la mia matrox g550 è mal riconosciuta! Lavora a risoluzioni e refresh + bassi del possibile. Ma l'utility grafica di gnome e di xfce non riescono ad andare oltre. Non mi interessa avere il 3d, e mi accontenterei dei driver più generici possibili. Sapreste aiutarmi?

super82
20-03-2007, 19:11
la matrox mi diede problemi anche a me sulla ubuntu,quindi scelsi la suse

vampirodolce
21-03-2007, 10:28
Usai la matrox G400 con Mandrake diversi anni fa, non ebbi alcun problema. Per le risoluzioni/refresh puoi editare il file /etc/X11/xorg.conf (documentati bene prima di toccarlo) in cui puoi settare la risoluzione ed il refresh che vuoi, compatibilmente con la scheda video.
Penso che 1024x768 @85Hz siano tranquillamente accettati.

zephyr83
21-03-2007, 15:18
ma i driver della matrox sn open source? perché se nn sono opensource il problema dipende da questi visto che ubuntu usa solo driver open source e quelli proprietari vanno installati a parte dopo

vampirodolce
21-03-2007, 15:28
Come dicevo, io ho usato solo i drivers generici e non ho installato nulla in piu'... la risoluzione era 1024x768@85.

zephyr83
21-03-2007, 16:06
Come dicevo, io ho usato solo i drivers generici e non ho installato nulla in piu'... la risoluzione era 1024x768@85.
si ma se l'hai usata sulla mandrake di qualche tempo fa magari i driver erano inclusi, così come nelle vecchie versioni di ubuntu e così come nelle prossime (hanno deciso di rimetterli)

Tubularbells
22-03-2007, 16:33
Vorrei se possibile un'informazione;

Uso Microsoft Virtual PC 2007 su XP sp2 che mi consente di installare diversi S.O. virtuali

Ho già installato WinME, Win2K, Vista e Win98

Ho provato a lanciare kubuntu-6.10 che mi ha consentito di settare la lingua e l'avvio da DVD

Qui il problema, dopo aver fatto il loading nella finestra del VPC non riesco a vedere bene il desk cioè vedo tutto nero con il puntatore del mouse punterellato così come anche la barra delle applic.

Chiedo se qualcuno ha esperienza per ovviare al problema.

grazie.

fstones
22-03-2007, 17:16
ciao!
ho un problema con chromium, il gioco incluso in ubuntu
praticamente all'uscita si blocca e devo uscire con xkill
ho la scheda video configurata perfettamente e tutto il resto va bene, a parte qualche rallentamento sui giorchi ma penso sia comprensibile
athlon 900
512 ram ddr 400mhz

off
22-03-2007, 21:02
grazie mille...
adesso con calma, bruciando installazioni su installazioni (faccio backup con partimage, così posso sfasciare tutto senza scrupoli) tenterò.

fstones
23-03-2007, 02:04
altro problema sto tentando di installare nero che è un file .rpm
come devo fare?

zephyr83
23-03-2007, 02:10
altro problema sto tentando di installare nero che è un file .rpm
come devo fare?
che distro usi? cmq a che ti serve nero? per linux fa schifo!! Il miglior programma in assoluto per masterizzare è k3b ma se nn usi kde come desktop manager forse meglio usare qualcos'altro visto che dovresti installare 100 MB e passa di librerie. Per gnome nn saprei, ma ci sn sicuramente tanti programmi molto migliori di nero sotto linux

fstones
23-03-2007, 02:35
ubuntu 6.10
spiegati meglio!
comunque un .rpm come lo apro?

canyon
23-03-2007, 09:14
I file rpm sono specifici per distribuzioni redhat/fedora, o suse o mandrake, ma anche qui possono esserci file specifici per ogni singola distribuzione
In maniera nativa ubuntu non accetta file rpm, devi cercare quelli specifici per la tua o al limite per sistemi debian, al massimo ricorrere al file da ricompilare

vampirodolce
23-03-2007, 09:35
altro problema sto tentando di installare nero che è un file .rpm
come devo fare?Consiglio anche io K3b, comunque per installare gli rpm su *buntu/debian devi prima convertirli in .deb col comando 'alien', esempio:
alien --to-deb file.rpm

Poi installi il .deb in questo modo:
dpkg -i file.deb

canyon
23-03-2007, 09:38
Consiglio anche io K3b, comunque per installare gli rpm su *buntu/debian devi prima convertirli in .deb col comando 'alien', esempio:
alien --to-deb file.rpm

Poi installi il .deb in questo modo:
dpkg -i file.deb
Mi ricordavo di aver letto che si potevano convertire ma non ne ero sicuro non usando un sistema basato su debian

vampirodolce
23-03-2007, 09:54
Si puo' anche fare l'inverso, ossia:
alien --to-rpm archivio.deb

oppure
alien --to-tgz
alien --to-slp

La conversione comunque non e' sempre del tutto indolore.
Io ho installato Skype in questo modo, avevo l'rpm scaricato dal sito Skype e l'ho prima trasformato in .deb con alien, poi ho installato il .deb con dpkg, tuttavia mi sono trovato i file della licenza, l'icona del desktop e altri 2-3 files in /
Sinceramente mi piacerebbe vedere un formato unico di pacchetto anche in Linux, l'equivalente degli .exe di windows. Ho letto recentemente che qualcosa si sta muovendo in tal senso, anche se la strada e' ancora in salita.

fstones
23-03-2007, 11:41
ovviamente questa conversione la faccio in terminale sotto root giusto?

Graziano
23-03-2007, 11:44
comunque il file deb sul sito c'è. Guarda (http://www.nero.com/eng/nerolinux-prog.html)

vampirodolce
23-03-2007, 11:54
ovviamente questa conversione la faccio in terminale sotto root giusto?L'installazione sicuramente va fatta come root, la conversione non ricordo se richiede privilegi amministrativi, ma non credo.
Se non hai alien lo devi installare (sudo apt-get install alien).

fstones
23-03-2007, 12:18
grazie graziano ora provo.lo scarico e poi lo lancio da terminale sudo apt-get install nero blablabla.deb giusto?
x vampirodolce: ma comunque andava fatto da terminale ovviamente giusto?

x entrambi: dato che lo metto sul desktop come faccio a ''dirgli'' di prenderlo sul desktop?

fstones
23-03-2007, 12:18
ancora: per disinstallarlo come si fa?

fstones
23-03-2007, 12:24
installato il .deb
grazie
appena potete mi date risposta
grazie ragazzi siete splendidi!

vampirodolce
23-03-2007, 12:32
grazie graziano ora provo.lo scarico e poi lo lancio da terminale sudo apt-get install nero blablabla.deb giusto?
x vampirodolce: ma comunque andava fatto da terminale ovviamente giusto?

x entrambi: dato che lo metto sul desktop come faccio a ''dirgli'' di prenderlo sul desktop?Si' da terminale. Ma toglimi una curiosita', perche' vuoi Nero, visto che e' una versione di prova e cmq. Nero si paga, quando invece K3b e' gratuito, e' leggerissimo e praticamente e' un clone di Nero?
Metti il file sul desktop e poi devi arrivarci via terminale:
cd ~tuonomeutente/Desktop [Desktop in maiuscolo]
alien --to-deb ./nero.rpm

Per installarlo non devi usare apt-get install nome_pacchetto ma dpkg -i nome_file.deb, perche' punti direttamente al un file .deb e non al nome del pacchetto (come invece fai con alien).

fstones
23-03-2007, 13:26
nero per provare la differenza con la versione di windows!
il file deb si è installato semplicemente cliccandoci una volta su e funziona!
ora per disinstallarlo?mi rispondo da solo da synaptic giusto?
K3b dove lo trovo da synaptic?
grazie mille ancora!

vampirodolce
23-03-2007, 13:42
Per rimuovere quello che hai installato con dpkg devi usare l'opzione --remove o -r con il nome del pacchetto (non serve tutto il file .deb come con --install), esempio:
dpkg -r nero
Il remove lascia pero' i files di configurazione nel sistema, come le preferenze. In questo modo se reinstalli il programma non devi settare le opzioni dall'inizio.
Se invece vuoi cancellare anche i files di configurazione, devi usare l'opzione --purge: dpkg --purge nero.
Il tutto fatto come utente privilegiato.

fstones
23-03-2007, 14:17
scusa ancora
da synaptic va bene lo stesso?

vampirodolce
23-03-2007, 14:52
Non ho ubuntu, io faccio tutto da linea di comando che va bene per ogni distribuzione derivata da Debian.
Comunque penso di si', synaptic dovrebbe essere un front-end per dpkg e apt-get.

HPLC
23-03-2007, 14:58
Una cosina..... ho letto da qualche parte che è possibile far partire windows direttamente su linux...... è vero? come va? ho solo la necessita di usare windows in rarissime occasioni, mi conviene tenermi la partizione separata o posso usare questo metodo?

Graziano
23-03-2007, 15:21
@ fstones: si lo puoi disinstallare da synaptic
@ stec: devi usare un software di virtualizzazione tipo vmware

..e poi ti fai un pc tipo questo (http://www.youtube.com/watch?v=gE1XQyT_IbA&mode=related&search=):D

vampirodolce
23-03-2007, 15:28
Ciao, io ho due partizioni separate, ma adesso va molto di moda la virtualizzazione (Xen, OpenVZ, virtualbox, qemu), soprattutto se hai un pc abbastanza potente che riesca a tenere due OS attivi nello stesso momento. Di piu' non so dirti, uso ancora il vecchio Dual boot, pur essendo nella tua situazione in cui uso Windows una volta ogni due mesi. Una volta lo usavo di piu', adesso con Wine riesco anche a far partire il mio gioco preferito, quindi...

HPLC
23-03-2007, 15:38
beh.... potente non è la parola più adatta per il mio notebook........ :ihih:

Pentium 4 2,6 GHz e 512 di ram...... dubito che riesca a tenermi i 2 sistemi attivi contemporaneamente........ :(


Cmq provo a informarmi un pò su questi programmini di virtualizzazione... :ok:


Grazie...

vampirodolce
23-03-2007, 15:46
Consiglio: metti Linux su una partizione e Xp sull'altra, anche io ho un portatile ancora meno potente del tuo (256MB di RAM, di cui 64MB per scheda video = 192MB di RAM effettiva). Secondo me e' meglio tenere indipendenti i due sistemi operativi, non si sa mai che uno si blocca per qualsiasi motivo... almeno puoi partire con l'altro.
Avere 2 OS contemporaneamente puo' servire per chi ha un server Linux, uno Windows e non ha la possibilita'/non vuole usare due computer...

amnesia
23-03-2007, 17:38
Ho ripristinato il Boot Loader GRUB con il SGD. Grazie a tutti quelli che mi hanno aiutato!

Nokienzo
24-03-2007, 10:08
Ragazzi,

ho installato da poco WIndows Server 2003.

Penso si sia mangiato il GRUB Loader, visto che all'avvio non compaiono piu in lista le voci di linux.
E cmq le due partizioni di Linux con tutti i file sono ancora intatte.

Domanda: per installare il GRUB, solo il GRUB basta mettere il dischetto di Kubuntu e scegliere la voce opportuna?

fstones
24-03-2007, 14:36
no devi cercarti il supergrub
è spiegato un paio di pagine indietro mi pare
ho provato sia io che un altro utente e funziona!

fstones
25-03-2007, 15:18
un altro aiuto ragazzi
devo inserire i dns di alice e mettere un ip statico per poi aprire le porte col client lan nel router
come devo fare?
aiutatemi!

fstones
25-03-2007, 15:24
per chi chiedeva del supergrub ecco la pagina dove si parla del supergrub, leggi il post di graziano, clicca, vai nella documentazione di ubuntu
in fondo ti parla di un'alternativa
scarichi un file winrar, lo apri e avrai un file .iso, lo metti su cd e lo fai bootare dal cd riavviando il pc e segui delle semplicissime istruzioni video.
usi ubuntu o cosa?

Glen
25-03-2007, 20:58
Salve RAGA !
Il problema è il seguente
VOGLIO installare Linux ma ho una F..XXX paura con le partizioni !
Mi spiego
HD 200GB Maxtor Partizione C (XP) e D (Vuota)
HD USB External 160 MB
HD USB External 250 MB
Nulla di più facile direte voi no ? Ebbene ... Quando lancio l'installazione di SimplyMEPIS visto che la K/Ubuntu NON ne vuol sapere di partire sul mio PC (AMD64 3200+ / ATI), mi riconosce i dischi così
sda - sdb (250) - sdc (160)
Non riesco a dirgli neanche tramite il QPART interno di andare su SDA2, che sarebbe appunto il mio corrispondente disco D, visto che mi propone SDA e mi dice se voglio formattarlo e partire con l'installazione
Se decido di andare su un External (su entrambi ci sono dati), e creo una partizione EX NOVO mi dice che, creandola, perderò tutti i dati
Ugualmente, NON riesco a dirgli di andare, che so, in SDB1 piuttosto che SDC non avendo creato partizioni ad hoc
Ora, non mi rimane che trasferire tutti i dati dal disco USB2 su USB1, lasciare la partizione D del disco 'vuota' e dare a Linux tutto e solo USB2 vedendo cosa succede
Spero di essermi spiegato bene, ma mi sa che ho fatto un pò di confusione
La paura è una e una soltanto
Se la partizione D del disco fisso è vuota, come diavolo faccio a dire a Linux vai li e crea li tutte le tue partizioni, di / e SWAP ... Con il QPART ho paura di mandare a XXX tutto e perdere tutti i dati sulla partizione, visto che tra l'altro non è spiegato ben bene il tutto !
Attendo Vs lumi !
Grazie molte
Cordialmente

vampirodolce
26-03-2007, 10:46
un altro aiuto ragazzi
devo inserire i dns di alice e mettere un ip statico per poi aprire le porte col client lan nel router
come devo fare?
aiutatemi!I dns di Alice li metti uno sotto l'altro (dovresti averne uno primario e uno eventuale secondario) nel file /etc/resolv.conf in questo modo:

nameserver xxx.xxx.xxx.xxx
nameserver yyy.yyy.yyy.yyy
L'IP statico, insieme alla subnet mask e default gateway, lo metti nel file /etc/network/interfaces, in questo modo:

iface eth0 inet static
address xxx.xxx.xxx.xxx
netmask yyy.yyy.yyy.yyy
gateway zzz.zzz.zzz.zzz ---> l'IP della fastEthernet del tuo router.Poi riavvia la rete:

/etc/init.d/networking restartQuesta e' la procedura per Debian, se hai un'altra distribuzione (es. Mandriva) il tutto potrebbe essere leggermente differente.
Infine devi abilitare il NAT sul router, le modalita' variano a seconda del modello di router ma per darti l'idea, devi fare in modo che tutti i pacchetti destinati al router (lato WAN) sulla porta x vengano inoltrati al tuo server interno, porta x.

zephyr83
26-03-2007, 15:25
Salve RAGA !
Il problema è il seguente
VOGLIO installare Linux ma ho una F..XXX paura con le partizioni !
Mi spiego
HD 200GB Maxtor Partizione C (XP) e D (Vuota)
HD USB External 160 MB
HD USB External 250 MB
Nulla di più facile direte voi no ? Ebbene ... Quando lancio l'installazione di SimplyMEPIS visto che la K/Ubuntu NON ne vuol sapere di partire sul mio PC (AMD64 3200+ / ATI), mi riconosce i dischi così
sda - sdb (250) - sdc (160)
Non riesco a dirgli neanche tramite il QPART interno di andare su SDA2, che sarebbe appunto il mio corrispondente disco D, visto che mi propone SDA e mi dice se voglio formattarlo e partire con l'installazione
Se decido di andare su un External (su entrambi ci sono dati), e creo una partizione EX NOVO mi dice che, creandola, perderò tutti i dati
Ugualmente, NON riesco a dirgli di andare, che so, in SDB1 piuttosto che SDC non avendo creato partizioni ad hoc
Ora, non mi rimane che trasferire tutti i dati dal disco USB2 su USB1, lasciare la partizione D del disco 'vuota' e dare a Linux tutto e solo USB2 vedendo cosa succede
Spero di essermi spiegato bene, ma mi sa che ho fatto un pò di confusione
La paura è una e una soltanto
Se la partizione D del disco fisso è vuota, come diavolo faccio a dire a Linux vai li e crea li tutte le tue partizioni, di / e SWAP ... Con il QPART ho paura di mandare a XXX tutto e perdere tutti i dati sulla partizione, visto che tra l'altro non è spiegato ben bene il tutto !
Attendo Vs lumi !
Grazie molte
Cordialmente
fai così, usa partition magic (o simili) e formata D cn file system linux (tipo ext2 o ext3, nn ha importanza). Creati pure tutte le partizioni che vuoi anche una per swap formattandola appunto come swap/linux. Ora riprova l'installazione di simplymepis e vedrai che nn avrai più problemi.

Glen
26-03-2007, 20:41
fai così, usa partition magic (o simili) e formata D cn file system linux (tipo ext2 o ext3, nn ha importanza). Creati pure tutte le partizioni che vuoi anche una per swap formattandola appunto come swap/linux. Ora riprova l'installazione di simplymepis e vedrai che nn avrai più problemi.

Ho risolto il problema alla radice installando Linux su un disco USB dando lo spazio tutto a lui e lasciando che sia lui appunto a creare tutte le partizioni e quanto necessita
Alla fine, mi chiede di installare il GRUB
Opzioni : nel MBR o nel root
Decido MBR e voilà, quando riparto mi si impalla la macchina proprio nel GRUB
Errore Code 17 e NON parto, non mi effettua il boot
Ho dovuto resettare il MBR con l'utility nel CD di XP e tutto è tornato a posto, ossia Windows
Ora provo con una distribuzione diversa, alias Kubuntu in modalità TEXT visto che in grafica NON mi parte
Nota : sul MBR mi continuava a comparire la scelta tra XP e Vista, visto che nella partizione D avevo provato appunto Vista ...
Che sia stato questo a dar noia alla Simply e al Grub ?
:confused:
Cordialmente

Glen
27-03-2007, 00:16
Niente ... Kubuntu in modalità TEXT e non mi sente neanche il BOOT, riprovato Simply ma mi da il solito errore nel loader GRUB e mi si impalla la macchina ... Provato addirittura OpenSUSE, ma neanche questa va...
Alla fine dell'installazione, quando deve effettuare il reboot mi si impalla il disco e nulla ... NON parte !
Da notare che SEMPRE in tutti questi caso ho installato Linux su un HD USB External ... Che sia questo che gli da noia in qualche maniera ?
A questo punto, anche non volendo, mi sa che devo rimanere per forza in Windows ... Ma vorrei capire dove sbaglio, se sbaglio, e probabilmente SBAGLIO !
Grazie

zephyr83
27-03-2007, 02:13
si penso che il problema sia proprio. Hai impostato da scheda madre come hard disk principale quello USB esterno? E la tua scheda madre da la possibilità di bootare da unità USB (come HD oppure chiavette USB)?
L'MBR dici di andare a pescare grub che però nn lo trova perché è nell'hard disk esterno.
Il tuo stesso problema mi capita quando elimino la partizione di linux in cui c'è grub: all'avvio mi da lo stesso errore perché nn trovare grub.

Glen
27-03-2007, 14:04
si penso che il problema sia proprio. Hai impostato da scheda madre come hard disk principale quello USB esterno? E la tua scheda madre da la possibilità di bootare da unità USB (come HD oppure chiavette USB)?
L'MBR dici di andare a pescare grub che però nn lo trova perché è nell'hard disk esterno.
Il tuo stesso problema mi capita quando elimino la partizione di linux in cui c'è grub: all'avvio mi da lo stesso errore perché nn trovare grub.

Nelle varie opzioni di BOOT mi compare qualcosa di USB, ma provate tutte e tre e NON mi parte il disco USB esterno ... E' come se non lo sentisse
La scheda è una MSI Neo4 con nVidia chipset, AMD64 3200+ e SK ATI ovviamente ... Non mi pare sia relativamente 'vecchia' come macchina per non permettere il boot da USB ... Vediamo !
Potrei risolvere il problema, nel caso, installando Linux sulla partizione D del mio HD ... Il fatto però è che NON posso installare Vista su un USB External, non me lo permette
Certo è che sto diventando matto, e tutte le distro provate, Simply, Ubuntu e SUSE NON mi funzionano .. Pensavo alla Simply, visto che le altre, specie la Kubuntu, sul mio sistema proprio non vogliono saperne di partire ...

zephyr83
27-03-2007, 14:34
Nelle varie opzioni di BOOT mi compare qualcosa di USB, ma provate tutte e tre e NON mi parte il disco USB esterno ... E' come se non lo sentisse
La scheda è una MSI Neo4 con nVidia chipset, AMD64 3200+ e SK ATI ovviamente ... Non mi pare sia relativamente 'vecchia' come macchina per non permettere il boot da USB ... Vediamo !
Potrei risolvere il problema, nel caso, installando Linux sulla partizione D del mio HD ... Il fatto però è che NON posso installare Vista su un USB External, non me lo permette
Certo è che sto diventando matto, e tutte le distro provate, Simply, Ubuntu e SUSE NON mi funzionano .. Pensavo alla Simply, visto che le altre, specie la Kubuntu, sul mio sistema proprio non vogliono saperne di partire ...
sul mio computer riesco a fare il boot da chiavetta usb ma non da lettore di schede di memoria. Penso dipenda dal fatto che nn si riesce ad "attivare/rilevare" in tempo l'hard disk (o i lettore di schede di memoria nel mio caso). la cosa migliore è partizionare l'hard disk del computer cn partition magic e poi riprovare l'installazione da li laciando stare l'hard disk esterno. Se no dovresti installare grub in una partizione piccolina ma sempre dell'hard disk esterno

Glen
27-03-2007, 15:06
Proverò meglio a vedere le opzioni di boot e, nel caso, le posto in formato JPG così al limite mi dai una mano
Altrimenti, visto che altro non posso, dovrò installare Linux su C o D e spostare Windows di conseguenza, nel caso C = Linux e D = Windows, dopodichè credo e spero di non aver altri problemi in fase di boot ...
E gli USB External HD me li tengo li in attesa : confused:

zephyr83
27-03-2007, 15:49
Io nn capisco perchè nn provi a cambiare le partizioni cn partition magic. Windows lascialo dov'è anche perché rimarrà per sempre C (è windows che chiama le partizioni così). usa prtition magic (usa i dischietti di emergenza che partono al boot), ridimensiona un pochino D (che dovrebbe essere la seconda partizione) e formattala come EXT3. Poi lo spazio che si è venuto a creare dal ridimensionamento formattalo come SWAP. partiton magic prevede queste cose. Ora riprova l'installazione di simply mepis ma SENZA usare qpart. Quando ti chiede dove installare linux ti darà già la possibilità di scegliere D (che dovrebbe chiamarsi sda2 o hda2) e la partizione di swap. Guarda qui
http://www.mepisguides.com/install/install-mepis/Install-Mepis-Linux.html
nn dovrebbe essere proprio uguale ma serve a me per spiegarti, guarda le immagini, la quarta: nn avivare qtpart basta che selezioni nel primo riquardo l'hard disk (anzi la partizione). Dovrebbe segnartela automaticamente, in ogni caso te ne mostrerà una sola dovrebbe essere hda2 (se hai hard disk pata) o sda2 (hard disk sata). Il 2 sta per la seconda partizione mentre la "a" per il primo hard disk

Glen
27-03-2007, 21:18
Fatto ZEPH
Grazie ... Installato su partizione D senza QPART e tutto è filato liscio
Grub OK e doppio boot, Windows e Linux
Ora arriva il difficile
Configurare il modem USB ADSL e far parlare Mepis in Italiano ..
Ma non so dove cominciare, non trovo nulla per questo ...
Accidenti, non credevo fosse così difficile ...
Cordialmente

fstones
27-03-2007, 23:12
che modem è?

fstones
27-03-2007, 23:14
guarda qui
http://wiki.ubuntu-it.org/Documentazione/Indice#head-bebeef00ad5b5454781340fe24e64c2e1e6c42db

Glen
27-03-2007, 23:28
E un FlyNet Rooper ADSL USB, sul sito della casa madre, i driver sono solo per WIN
Di Linux neanche l'ombra ...
E ora ?
Mamma mia quanto mi sento imbranato ora ...

fstones
27-03-2007, 23:42
sulla guida che ti ho dato c'è x il digicom michelangelo cx
ma se usi un ethernet non devi configurare niente!

Glen
27-03-2007, 23:46
E' USB ADSL, quindi non credo sia Ethernet e non so se i driver Michelangelo vanno bene per questo .. Che dici ?

NAZ
28-03-2007, 02:05
Ma che modem è? Quello nero tondo di Alice? io ho risolto collegandolo col cavo LAN e smaneggiando un po' col pppoe (a proposito, vorrei chiedere anche una cosa ma ormai è tardi e vado a nanna). Un modem ethernet viene riconosciuto al volo da Linux (poi anche io ho kubuntu, quindi...)
ciao e facci sapere

zephyr83
28-03-2007, 10:49
i modem USB sn un bel problema per linux visto che mancano i driver. alcuni vanno ma la maggior parte no. La cosa migliore è prendere un modem ethernet (ed eventualmente anche la scheda di rete).
Per l'italiano è facilissimo
http://www.mepisitalia.org/modules/newbb/viewtopic.php?topic_id=1212&forum=9
Però devi essere collegato a internet....ma forse penso basti avere i dvd di mepis

Graziano
28-03-2007, 11:32
i modem ethernet sn un bel problema per linux visto che mancano i driver. alcuni vanno ma la maggior parte no. La cosa migliore è prendere un modem ethernet (ed eventualmente anche la scheda di rete).
Per l'italiano è facilissimo
http://www.mepisitalia.org/modules/newbb/viewtopic.php?topic_id=1212&forum=9
Però devi essere collegato a internet....ma forse penso basti avere i dvd di mepis
beh se il modem ethernet è un problema allora tanto vale prendere un ethernet allora!:D :D

zephyr83
28-03-2007, 11:37
beh se il modem ethernet è un problema allora tanto vale prendere un ethernet allora!:D :D
hai ragione :ihih: adesso correggo!!

Glen
28-03-2007, 14:35
Raga, comunque sia, il problema rimane ...
Ho un modem USB ADSL e NON riesco a configurarlo su Linux ...
Ethernet a parte ovviamente ,,,
Riuscite a darmi una dritta nel caso ?

zephyr83
28-03-2007, 14:46
Raga, comunque sia, il problema rimane ...
Ho un modem USB ADSL e NON riesco a configurarlo su Linux ...
Ethernet a parte ovviamente ,,,
Riuscite a darmi una dritta nel caso ?
marca e modello esatto? La vedo dura cmq! io ho preso a 20 euro un modem adsl ethernet usato, un dlink 302t, ho aggiornato il fimrware e ora è diventato un router così mi risparmio anche il firewall che è integrato (tanto è iptables di linux :D ).

Glen
28-03-2007, 15:01
FlyNet Roper ... Sul sito di Roper ci sono solo i driver per XP
Non dirmi che visto che non ci sono i driver NON posso installare internet su Linux .. :shock:
E cmq mi pare di capire, leggevo da qualche parte, che basterebbe installare i driver del chipset per far in modo che Linux lo 'veda' tranquillamente
Ma anche quando provo a configurare pppoeconf mi parte alla ricerca delle SK Ethernet (ne sente due sulla macchina) e mi dice che non riesce a risolvere qualcosa e quindi l'installazione e configurazione mi si blocca .. A questo punto, che sia Simply o Suse il problema è lo stesso
Tra l'altro, sia Kubuntu che Mandriva NON mi partono a causa di un problema sul server X con la sk grafica. E' una ATI
E anche questo è un problema che non so come risolvere, almeno inizialmente
La vedo dura ... Linux Linux ...

zephyr83
28-03-2007, 15:07
FlyNet Roper ... Sul sito di Roper ci sono solo i driver per XP
Non dirmi che visto che non ci sono i driver NON posso installare internet su Linux .. :shock:
E cmq mi pare di capire, leggevo da qualche parte, che basterebbe installare i driver del chipset per far in modo che Linux lo 'veda' tranquillamente
Ma anche quando provo a configurare pppoeconf mi parte alla ricerca delle SK Ethernet (ne sente due sulla macchina) e mi dice che non riesce a risolvere qualcosa e quindi l'installazione e configurazione mi si blocca .. A questo punto, che sia Simply o Suse il problema è lo stesso
Tra l'altro, sia Kubuntu che Mandriva NON mi partono a causa di un problema sul server X con la sk grafica. E' una ATI
E anche questo è un problema che non so come risolvere, almeno inizialmente
La vedo dura ... Linux Linux ...
più esattamente quale modello è? uno di questi? http://www.roper-europe.com/pagine/prodotti.asp?idcategoria=adsl&lang=ita
Purtroppo nn è proprio colpa di linux ma dei costruttori che nn rilasciano i driver! Pensa che cn vista le scehde aduo creaive x-fi sn praticamente inutilizzabili (e se vanno sfruttano solo una parte delle proprie potenzialità). Per la mia chiavetta bluetooth nn ci sn driver per vista che mi permetono di sruttarla a dovere e dovrei cambiarla.

Glen
28-03-2007, 15:09
E' questo ZEPH ROADSLC-U [FlyNet ADSL Usb Modem]
L'ultimo della lista nel caso, e come puoi vedere, NON vi sono driver per Linux ..
A questo punto la domanda è spontanea : che fo ?

dam
28-03-2007, 16:45
Domandina agli esperti di Linux: è utile provare le distribuzioni Live al fine di scegliere quella più adatta al proprio hardware (compatibilità con tutte le periferiche)? Mi spiego meglio: scelgo una distribuzione live basata su debian, avvio il sistema con questa distribuzione, vedo che non ha problemi a riconoscere l'hardware, e decido poi di installare Ubuntu, basato anch'esso su debian.

zephyr83
28-03-2007, 16:45
forse dovresti farcela, guarda qui http://guide.debianizzati.org/index.php/Installare_i_driver_conexant_accessrunner
e magari leggi anche il forum dove se ne parla http://www.debianizzati.org/forum/limit/6/limitstart/0/hardware/18791::re%3amodem-adsl-usb-flynet-chipset-conexant.html
Cn un po' di pazienza dovresti riuscirci. Cmq per me la soluzione migliore è un modem ethernet

zephyr83
28-03-2007, 16:48
Domandina agli esperti di Linux: è utile provare le distribuzioni Live al fine di scegliere quella più adatta al proprio hardware (compatibilità con tutte le periferiche)? Mi spiego meglio: scelgo una distribuzione live basata su debian, avvio il sistema con questa distribuzione, vedo che non ha problemi a riconoscere l'hardware, e decido poi di installare Ubuntu, basato anch'esso su debian.
certo che è utile ma poi la distro installata deve essere uguale alla live provata. Ad esempio se scegli la live di suse e ti riconosce tutto, poi nn è detto che slackware (ad esempio) ti riconosca tutto.
Ubuntu è nata da debian ma adesso sn de progetti differenti, i programmi di uno nn funzionano per l'altra spesso. Inoltre ubuntu è molto più "moderna" e aggiornata di debian.

dam
28-03-2007, 16:53
Questo è ovvio, Zephyr. Infatti io avevo provato una distribuzione live di Ubuntu, e i risultati non erano stati buonissimi, la scheda grafica veniva riconosciuta ma il driver installato non gestiva risoluzioni superiori a 1024x768, inoltre i driver ACPI non funzionavano, e il computer stentava non solo nel reboot ma anche nello spegnimento.

zephyr83
28-03-2007, 17:23
Questo è ovvio, Zephyr. Infatti io avevo provato una distribuzione live di Ubuntu, e i risultati non erano stati buonissimi, la scheda grafica veniva riconosciuta ma il driver installato non gestiva risoluzioni superiori a 1024x768, inoltre i driver ACPI non funzionavano, e il computer stentava non solo nel reboot ma anche nello spegnimento.
bhe strano che ubuntu abbia tutti questi problemi di riconoscimento. per caso hai un computer molto nuovo oppure che usa componenti un po' "insoliti"?
L'unica è provare distribuzioni sempre più nuove, prova l'ultima versione di ubuntu oppure di mepis se no in alternativa suse che per essere è quella che riconosce meglio di tutte l'hardware.

dam
28-03-2007, 17:28
Ne proverò un'altra, basata su Debian, la Knoppix. Ma la Kubuntu che avevo trovato su un dvd in rivista non andava o meglio andava ma con questi problemi, curioso che li ha manifestati in ugual misura sia sul mio notebook che sul pc Desktop (scheda video ATI sul notebook e Nvidia sul Desktop) in particolar modo per la gestione dell'ACPI.

NAZ
28-03-2007, 18:31
Ragazzi, a proposito di modem:ne ho uno ADSL connesso via ethernet ma finora sono riuscito solo a configurarlo in modo che si connetta (o meglio che si attivi la scheda di rete x come lo vede il sistema) all'avvio del SO. Ma se volessi farlo connettere quando voglio io? Ho provato a mettere mano in pppoeconf ma non riesco a fare niente (ah, ho Kubuntu dapper).
Qualche aiuto? grazie