Torna indietro   Telefonino.net Forum > Tecnologia > VoIp
Rispondi
 
Strumenti discussione
Vecchio 14-12-2017, 18:49
 
Ncell
 
L'avatar di Ncell
 
Registrato il: Nov 2017
Età: 64
Messaggi: 783
Cellulari:
Predefinito

Citazione:
Messaggio inviato da Alistair
Quindi nel mio caso se il mio ospite a casa mia vuole farsi un contratto per un anno a nome suo non può perché pur dimorandoci per un lungo periodo non ha residenza?
C'è un modo, che francamente non conosco, per dimostrare che ha il domicilio da te.
Se intendi che vuole avere il tuo prefisso locale.
Se vuole avere il suo, non c'è problema, allega la sua carta di identità.
Euteliavoip (oggi clouditaliaorchestra) una volta scelto il tuo prefisso locale, te ne dava anche altri, senza che tu avessi la residenza in quei luoghi, non so se sia ancora così.

Ncell non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 14-12-2017, 18:55
 
Ncell
 
L'avatar di Ncell
 
Registrato il: Nov 2017
Età: 64
Messaggi: 783
Cellulari:
Predefinito

Citazione:
Messaggio inviato da Fierro
Anche perché mica ti cercavano in Laos...
Certo, però io potrei vivere la, diventando residente all'estero e a quel punto, continuando a ricevere chimate sul mio fisso.
Il gestore sarebbe a posto, in quanto non è obbligato a controllare dove mi sposto.
La soluzione a questo potevano essere i numeri "nomadici" oppure i numeri "inum", ma hanno fatto la fine dell'"esperanto" in campo linguistico.
Ncell non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 14-12-2017, 18:55
Pubblicit�
Rispondi



Strumenti discussione

Regole di scrittura
Tu non puoi inserire messaggi
Tu non puoi rispondere ai messaggi
Tu non puoi inviare allegati
Tu non puoi modificare i tuoi messaggi

Il codice vB è Attivato
Le smilies sono Attivato
[IMG] è Disattivato
Il codice HTML è Disattivato
Vai al forum