Torna indietro   Telefonino.net Forum > Sistemi Operativi > Windows Phone
Rispondi
 
Strumenti discussione
Vecchio 08-12-2016, 13:02
 
#1
Limone'
 
Registrato il: Mar 2009
Messaggi: 6,865
Cellulari:
Predefinito Windows 10 su ARM

Ed ecco la grande notizia, nel 2017 windows 10 sarà compatibile con processori con architettura ARM.
App x86 su emulazione nei nostri smartphone? E a cosa servono? E windows mobile che fine farà? E Continuum?

Dite la vostra, cosa ne pensate?

Limone' non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 08-12-2016, 20:18
 
#2
hankel86
 
Registrato il: Jul 2008
Messaggi: 1,580
Cellulari: 2
Predefinito

al momento mi sembra un'ottima soluzione per tablet e ultraportatili

per quanto riguarda gli smartphone sappiano troppo poco; intanto andrebbe creata un'interfaccia windows 10 adatta a schermi da 5-6 pollici
__________________
Lumia 1520 - Note4
hankel86 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 08-12-2016, 20:30
 
#3
Limone'
 
Registrato il: Mar 2009
Messaggi: 6,865
Cellulari:
Predefinito

Citazione:
Messaggio inviato da hankel86
al momento mi sembra un'ottima soluzione per tablet e ultraportatili

per quanto riguarda gli smartphone sappiano troppo poco; intanto andrebbe creata un'interfaccia windows 10 adatta a schermi da 5-6 pollici
Perché le soluzioni x86 fanless non ti piacciono?
Limone' non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 08-12-2016, 20:42
 
#4
hankel86
 
Registrato il: Jul 2008
Messaggi: 1,580
Cellulari: 2
Predefinito

Citazione:
Messaggio inviato da Limone'
Perché le soluzioni x86 fanless non ti piacciono?
Immagino che come spazi e consumi con gli arm si potrà fare ancora meglio
e, anche se non nell'immediato, questa soluzione porterà ad avere dispositivi più prestazionali nella fascia bassa (intorno ai 200/300�) dove Intel ormai è praticamente ferma

nel video c'è lo snap820 e non mi sembra andar peggio di un atom x5 anzi
__________________
Lumia 1520 - Note4

Ultima modifica di hankel86 : 08-12-2016 alle ore 20:47.
hankel86 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 08-12-2016, 20:42
Pubblicit�
Vecchio 08-12-2016, 21:12
 
#5
drdeco
 
L'avatar di drdeco
 
Registrato il: Oct 2010
Messaggi: 7,338
Cellulari: 16
Predefinito

Secondo me sugli smartphone é una soluzione praticamente inutile per la maggioranza del mercato consumer. Per ora è comunque un'idea più "della rete" che reale. Forse un giorno proveranno, ma per ora sembra una cosa dedicata a tablet.
__________________
DOC
Pianeta MAC
drdeco non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 08-12-2016, 21:49
 
#6
Limone'
 
Registrato il: Mar 2009
Messaggi: 6,865
Cellulari:
Predefinito

Perché intel è ferma? Ci sono gli intel z8XXX i vari, la serie m...
Certo si parte dai 300â?¬ in su.

Riguardo agli smartphone ovviamente stiamo sempre parlando della mancanza di apps.
Limone' non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 09-12-2016, 13:19
 
#7
Guccia
 
L'avatar di Guccia
 
Registrato il: Jul 2007
Messaggi: 6,126
Cellulari: 1
Predefinito

Si tratta di una pessima soluzione, che appare sistemata alla meno peggio con emulatori vari eccetera. Sono convinto che i computer debbano avere sistemi operativi da computer e tablet e smartphone un sistema operativo differente. Solo così si ha la massima ottimizzazione e la migliore esperienza di utilizzo, punto.
__________________
?
Guccia non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 09-12-2016, 15:13
 
#8
francescod84
 
L'avatar di francescod84
 
Registrato il: Jan 2010
Messaggi: 4,382
Cellulari:
Predefinito

Se le soluzioni Arm sono più prestanti e scaldano meno allora per me ha un senso, altrimenti meglio lasciare gli smartphone ad Android. Seguo con interesse invece i tablet dualboot Atom o M, aventi W10 ed Android, nativi o meno, che riescono a coniugare i 2 sistemi migliori. Drivers permettendo, si potrebbe installare anche una distro Linux!
Diciamo che, se M$ fa già quello che deve sui Tablet/PC, è Google che dovrebbe spingere nel proporre il suo sistema in questi due dispositivi.
__________________
Hardwired To Troll-Destruct
francescod84 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 09-12-2016, 16:37
 
#9
Limone'
 
Registrato il: Mar 2009
Messaggi: 6,865
Cellulari:
Predefinito

Secondo me ora come ora su tablet non ha molto senso. Gli x86 fanless funzionano abbastanza bene direi. In futuro magari se continueranno però lo sviluppo in questa situazione gli arm potrebbero essere interessanti per la fascia bassa forse.

Per gli smartphone questa novità potrebbe rappresentare una chicca in più per i consumatori. Essere ciò che continuum non è stato, avere un pc in tasca pronto ad attaccarlo ad un monitor.
Magari generando più appeal per consumatori/sviluppatori e permettere uno sviluppo dell'intero ecosistema in termini di apps.
Cioè la solita storia.
Limone' non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 09-12-2016, 18:06
 
francescod84
 
L'avatar di francescod84
 
Registrato il: Jan 2010
Messaggi: 4,382
Cellulari:
Predefinito

Se M$ non tira fuori un coniglio dal cilindro, come quando ha reso gratuito l'aggiornamento a W10, vedo il loro futuro molto impervio. È "un attimo" che Google con l'aiuto dei produttori hardware per i drivers, monopolizza anche l'ambiente desktop dell'utente base.
A Windows, (ma a quel punto non sarei poi così tanto sicuro), rimarrebbero solo i gamers incalliti e i professionisti.
Spero per M$ che le cose rimangano come sono ora.
__________________
Hardwired To Troll-Destruct
francescod84 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 13-12-2016, 13:36
 
cescor
 
Registrato il: Nov 2016
Messaggi: 497
Cellulari:
Predefinito

Citazione:
Messaggio inviato da Limone'
Ed ecco la grande notizia, nel 2017 windows 10 sarà compatibile con processori con architettura ARM.
App x86 su emulazione nei nostri smartphone? E a cosa servono? E windows mobile che fine farà? E Continuum?

Dite la vostra, cosa ne pensate?
App x86 su smartphone servono per avere letteralmente un PC in tasca, ormai gli smartphone sono abbastanza potenti per poterli attaccare ad una dock ed usarli al posto del PC nella maggior parte dei casi. App x86 in emulazione servono a sprecare risorse, era più logico utilizzare processori Intel (atom serie z e core m).
cescor non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 16-12-2016, 09:50
 
M@x82
 
Registrato il: Nov 2015
Messaggi: 120
Cellulari:
Predefinito

E' una soluzione per Tablet, ultrabook e 2-1. Intel ha abbandonato il mercato mobile, ed in ogni caso le soluzioni Atom di Intel hanno sempre fatto pena, sia sul fronte prestazioni che soprattutto come autonomia.

Ho avuto Surface RT, era fantastico, leggerissimo ,sempre freddo, batteria che durava una giornata piena, se fosse stato in grado anche di far girare applicazioni x86,anche lentamente, sarebbe stato il 2-1 definitivo imho, e questa mancanza sarà colmata grazie a questo accordo.

Le soluzioni i5 e i7 sono troppo potenti e troppo costose, non sono fanless, costringono a peso e spessori importanti, scaldano e hanno autonomie non all'altezza.

Poi magari questo accordo si estenderà anche nel mobile, anzi sono sicuro che Microsoft si giocherà anche questa che sembra essere la sua ultima carta, ma temo che non riscuoterà molto successo, già adesso (per esperienza personale) un 950 con Continuum basta e avanza per un utilizzo d'emergenza.

Sullo smartphone la gente vuole l'app di Ebay, di Paypal, di Snapchat, di Amazon, del Portale dell'automobilista, della regione lombardia, della metro di New York, etc..., vuole un app di Whatsapp e Facebook decenti, vuole l'ultimo giochino, vuole le novità, etc.... cosa che non credo proprio che questo accordo porterà.
L'unica cosa che poteva farle arrivare era la strada che aveva intrapreso Ballmer: investimenti forti (tanto se lo possono permettere), pubblicità, terminali belli e dal giusto prezzo, e infatti si era arrivati al 10% di quota e la situazione stava, anche se moooolto lentamente, migliorando... vedi ad esempio l'arrivo di Instagram... Questa era l'unica strada percorribile imho.
M@x82 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 16-12-2016, 10:52
 
Limone'
 
Registrato il: Mar 2009
Messaggi: 6,865
Cellulari:
Predefinito

Citazione:
Messaggio inviato da M@x82
E' una soluzione per Tablet, ultrabook e 2-1. Intel ha abbandonato il mercato mobile, ed in ogni caso le soluzioni Atom di Intel hanno sempre fatto pena, sia sul fronte prestazioni che soprattutto come autonomia.

Ho avuto Surface RT, era fantastico, leggerissimo ,sempre freddo, batteria che durava una giornata piena, se fosse stato in grado anche di far girare applicazioni x86,anche lentamente, sarebbe stato il 2-1 definitivo imho, e questa mancanza sarà colmata grazie a questo accordo.

Le soluzioni i5 e i7 sono troppo potenti e troppo costose, non sono fanless, costringono a peso e spessori importanti, scaldano e hanno autonomie non all'altezza.

Poi magari questo accordo si estenderà anche nel mobile, anzi sono sicuro che Microsoft si giocherà anche questa che sembra essere la sua ultima carta, ma temo che non riscuoterà molto successo, già adesso (per esperienza personale) un 950 con Continuum basta e avanza per un utilizzo d'emergenza.

Sullo smartphone la gente vuole l'app di Ebay, di Paypal, di Snapchat, di Amazon, del Portale dell'automobilista, della regione lombardia, della metro di New York, etc..., vuole un app di Whatsapp e Facebook decenti, vuole l'ultimo giochino, vuole le novità, etc.... cosa che non credo proprio che questo accordo porterà.
L'unica cosa che poteva farle arrivare era la strada che aveva intrapreso Ballmer: investimenti forti (tanto se lo possono permettere), pubblicità, terminali belli e dal giusto prezzo, e infatti si era arrivati al 10% di quota e la situazione stava, anche se moooolto lentamente, migliorando... vedi ad esempio l'arrivo di Instagram... Questa era l'unica strada percorribile imho.
Quindi secondo te i proci arm saranno più potenti degli attuali intel fanless?
Limone' non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 16-12-2016, 11:14
 
M@x82
 
Registrato il: Nov 2015
Messaggi: 120
Cellulari:
Predefinito

Citazione:
Messaggio inviato da Limone'
Quindi secondo te i proci arm saranno più potenti degli attuali intel fanless?

Beh già oggi uno snap 820 da la pista ad un Atom X5 come prestazioni, lasciamo perdere l'aspetto calore dissipato e autonomia perché sarebbe come sparare sulla croce rossa... Ricordo il Surface RT 2, con snap 800 e 8.1 compilato per Arm, che dava la pista a tutti le soluzioni Atom dell'epoca con 8.1 x86, quindi...

Certo le app x86 emulate sicuramente perderanno qualcosa lato prestazioni, ma nel complesso l'esperienza utente sono sicuro che sarà nettamente superiore alle soluzioni Intel della fascia basse e media... perché questo accordo a questo serve, a non lasciare sguarnite quelle fasce dopo la dipartita di Intel in ambito mobile.

E io aggiungerei anche un "era ora". Intel non ne ha azzeccata una in ambito mobile, sono sempre stati indietro con soluzioni spesso anche imbarazzanti
M@x82 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 16-12-2016, 11:55
 
Limone'
 
Registrato il: Mar 2009
Messaggi: 6,865
Cellulari:
Predefinito

Citazione:
Messaggio inviato da M@x82
Beh già oggi uno snap 820 da la pista ad un Atom X5 come prestazioni, lasciamo perdere l'aspetto calore dissipato e autonomia perché sarebbe come sparare sulla croce rossa... Ricordo il Surface RT 2, con snap 800 e 8.1 compilato per Arm, che dava la pista a tutti le soluzioni Atom dell'epoca con 8.1 x86, quindi...

Certo le app x86 emulate sicuramente perderanno qualcosa lato prestazioni, ma nel complesso l'esperienza utente sono sicuro che sarà nettamente superiore alle soluzioni Intel della fascia basse e media... perché questo accordo a questo serve, a non lasciare sguarnite quelle fasce dopo la dipartita di Intel in ambito mobile.

E io aggiungerei anche un "era ora". Intel non ne ha azzeccata una in ambito mobile, sono sempre stati indietro con soluzioni spesso anche imbarazzanti
Ma le prestazioni come le confronti? Su android?
Alla fine quel coso scrauso del bay trail montato su android non andava come i top snapdragon però eravamo nella fascia medio alta e considerando che era un procio di due soldi direi che non é andato male, anzi. E comunque gli x5 sono la fascia bassa, ci sono proci ben più potenti.
Limone' non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 17-12-2016, 09:40
 
cescor
 
Registrato il: Nov 2016
Messaggi: 497
Cellulari:
Predefinito

Citazione:
Messaggio inviato da M@x82
Beh già oggi uno snap 820 da la pista ad un Atom X5 come prestazioni, lasciamo perdere l'aspetto calore dissipato e autonomia perché sarebbe come sparare sulla croce rossa...
Sicuramente lo Snapdragon 820 da la pista ad un Atom x5... lo Snapdragon 820 dovrebbe consumare sui 3.2-3.5W, l'Atom x5 consuma sui 2W. Dati i consumi, calore dissipato ed autonomia sono migliori per l'x5. Un paragone più corretto andrebbe fatto con i Core m3 (il cui consumo è configurabile dal produttore tra 3.5 e 4.5W).
Citazione:
Messaggio inviato da M@x82
Ricordo il Surface RT 2, con snap 800 e 8.1 compilato per Arm, che dava la pista a tutti le soluzioni Atom dell'epoca con 8.1 x86, quindi...
Appunto, era un'altra epoca e Moorefield non esisteva ancora, quindi...
Citazione:
Messaggio inviato da M@x82
Certo le app x86 emulate sicuramente perderanno qualcosa lato prestazioni, ma nel complesso l'esperienza utente sono sicuro che sarà nettamente superiore alle soluzioni Intel della fascia basse e media... perché questo accordo a questo serve, a non lasciare sguarnite quelle fasce dopo la dipartita di Intel in ambito mobile.

E io aggiungerei anche un "era ora". Intel non ne ha azzeccata una in ambito mobile, sono sempre stati indietro con soluzioni spesso anche imbarazzanti
Perderanno qualcosa è un eufemismo.
cescor non è collegato   Rispondi citando
Rispondi



Strumenti discussione

Regole di scrittura
Tu non puoi inserire messaggi
Tu non puoi rispondere ai messaggi
Tu non puoi inviare allegati
Tu non puoi modificare i tuoi messaggi

Il codice vB è Attivato
Le smilies sono Attivato
[IMG] è Disattivato
Il codice HTML è Disattivato
Vai al forum