Torna indietro   Telefonino.net Forum > Telefonia Mobile > Telefonia Mobile in Generale
Username
Password
Rispondi
 
Strumenti discussione
Vecchio 22-05-2017, 21:43
 
#1
cesare78
 
Registrato il: Jan 2011
Messaggi: 47
Cellulari:
Invia un messaggio via MSN a cesare78
Predefinito trasferimento credito residuo non richiesto ma effettuato

Salve, qualche giorno fa ho richiesto la mnp da tim a unomobile online su una mia sim già attiva barrando NO nella parte del trasferimento del credito residuo (sulla sim tim c'erano quasi 800 euro di credito puro ricaricato). Il giorno dopo unomobile mi scrive una mail comunicandomi che la portabilità non poteva essere inserita in quanto la sim uno mobile era in scadenza e si trovava nel mese di sola ricezione. Avendo fretta di fare mnp faccio il passaggio a coopvoce (sempre senza chiedere il trasferimento del credito) e il giorno dopo ricarico la unomobile per non farla scadere (senza comunicare a unomobile di aver ricaricato e senza comunicargli di procedere con la mnp, unomobile nel frattempo non mi invia nessuna email e nessun sms). Venerdì scorso la numerazione non era più tim, mi aspettavo fosse passata a coopvoce ma invece senza nessuna comunicazione il numero è passato a unomobile (fin qui poco male ho perso solo i 10 euro per la nuova sim coopvoce), oggi mi è arrivato anche il credito residuo che non doveva essere trasferito e che volevo richiedere a tim via bonifico. Ho inviato un reclamo a unomobile per la storia del credito, cosa mi consigliate? posso fare altro?

cesare78 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 23-05-2017, 10:00
 
#2
op 190
 
Registrato il: Oct 2011
Età: 34
Messaggi: 3,194
Cellulari:
Predefinito

Al reclamo ti risponderanno picche, sempre che ti rispondano. Vai in conciliazione e chiedi la restituzione degli 800 euro con azzeramento del credito sulla SIM (possono farlo senza disattivare la SIM; anche l'Agcom più volte lo ha ordinato), i 10 euro che hai perso per la SIM Coopvoce a causa loro e, infine, l'indennizzo per servizio non richiesto e quello per mancata risposta.
__________________
Non più rep 190
SIM principale 380 Blu=> Wind=> Omnitel=> 3=> Vodafone=> 3=> Fastweb=> Wind=> Vodafone=> PosteMobile=> Iliad
op 190 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 25-05-2017, 17:41
 
#3
cesare78
 
Registrato il: Jan 2011
Messaggi: 47
Cellulari:
Invia un messaggio via MSN a cesare78
Predefinito

Citazione:
Messaggio inviato da op 190
Al reclamo ti risponderanno picche, sempre che ti rispondano. Vai in conciliazione e chiedi la restituzione degli 800 euro con azzeramento del credito sulla SIM (possono farlo senza disattivare la SIM; anche l'Agcom più volte lo ha ordinato), i 10 euro che hai perso per la SIM Coopvoce a causa loro e, infine, l'indennizzo per servizio non richiesto e quello per mancata risposta.
Tutto come sostenevi, hanno risposto adducendo problemi informatici tra loro e Tim, scusandosi ma dicendo che non si può fare niente. Per la conciliazione devo rivolgermi obbligatoriamente al corecom della mia regione o posso presentarla a una sede corecom di un'altra regione? Perchè nella mia regione c'è solo una sede e dista 100 km, ma ci sarebbe una delle sedi della regione vicina a 20 minuti di macchina.
cesare78 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 26-01-2018, 04:43
 
#4
cesare78
 
Registrato il: Jan 2011
Messaggi: 47
Cellulari:
Invia un messaggio via MSN a cesare78
Predefinito

Citazione:
Messaggio inviato da op 190
Al reclamo ti risponderanno picche, sempre che ti rispondano. Vai in conciliazione e chiedi la restituzione degli 800 euro con azzeramento del credito sulla SIM (possono farlo senza disattivare la SIM; anche l'Agcom pi� volte lo ha ordinato), i 10 euro che hai perso per la SIM Coopvoce a causa loro e, infine, l'indennizzo per servizio non richiesto e quello per mancata risposta.
AGGIORNAMENTO
Mi hanno chiamato per l'udienza a Febbraio, l'indennizzo per servizio non richiesto come viene calcolato? Vorrei andarci preparato.
cesare78 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 26-01-2018, 04:43
Pubblicità
Vecchio 26-01-2018, 10:54
 
#5
Ncell
 
L'avatar di Ncell
 
Registrato il: Nov 2017
Età: 64
Messaggi: 3,464
Cellulari:
Predefinito

Temo che il trasferimento del credito, non si configuri come "attivazione di servizio non richiesto", in quanto non è un "servizio di telefonia".
Ncell non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 02-02-2018, 19:12
 
#6
cesare78
 
Registrato il: Jan 2011
Messaggi: 47
Cellulari:
Invia un messaggio via MSN a cesare78
Predefinito

Citazione:
Messaggio inviato da Ncell
Temo che il trasferimento del credito, non si configuri come "attivazione di servizio non richiesto", in quanto non è un "servizio di telefonia".
Nei moduli corecom ho richiesto l'importo erroneamente trasferito e il prezzo di acquisto della sim coopvoce inutilizzabile. Non ho diritto ad altro quindi? Interessi legali sull'importo bloccato per quasi un anno? Inoltre il numero interessato è quello principale, sono dovuto rimanere con uno mobile per tutti questi mesi e ho dovuto utilizzare la loro sim con le loro offerte non molto competitive. Il corecom di solito a chi addebita le spese della conciliazione? A questo punto se compensa le spese non so quanto mi sia convenuto fare la conciliazione.
cesare78 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 08-02-2018, 14:06
 
#7
cesare78
 
Registrato il: Jan 2011
Messaggi: 47
Cellulari:
Invia un messaggio via MSN a cesare78
Predefinito

AGGIORNAMENTO
Gli avvocati di Uno Mobile non si sono presentati. Secondo voi mi conviene procedere con il secondo grado sempre con corecom?
cesare78 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 09-02-2018, 18:36
 
#8
Ncell
 
L'avatar di Ncell
 
Registrato il: Nov 2017
Età: 64
Messaggi: 3,464
Cellulari:
Predefinito

Errore

Ultima modifica di Ncell : 09-02-2018 alle ore 18:57.
Ncell non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 09-02-2018, 19:15
 
#9
Ncell
 
L'avatar di Ncell
 
Registrato il: Nov 2017
Età: 64
Messaggi: 3,464
Cellulari:
Predefinito

Agcom/Corecom, non è un tribunale, e quindi non si occupa delle spese legali, per cui ne compensa ne le addebita al perdente, la scelta di avvalersi di un legale, è personale.
Tu hai una copia della richiesta da cui si vede che non è stato richisto il trasferimento del credito?
Ncell non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 14-03-2018, 20:20
 
cesare78
 
Registrato il: Jan 2011
Messaggi: 47
Cellulari:
Invia un messaggio via MSN a cesare78
Predefinito

Citazione:
Messaggio inviato da Ncell
Agcom/Corecom, non è un tribunale, e quindi non si occupa delle spese legali, per cui ne compensa ne le addebita al perdente, la scelta di avvalersi di un legale, è personale.
Tu hai una copia della richiesta da cui si vede che non è stato richisto il trasferimento del credito?
Non intendevo spese legali ma avevo letto che in alcune conciliazioni erano state richieste delle spese per l'utilizzo delle stanze del corecom, qualche centinaio di euro.
Si ho la richiesta con la croce su no al trasferimento del credito.
cesare78 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 23-03-2018, 15:11
 
cesare78
 
Registrato il: Jan 2011
Messaggi: 47
Cellulari:
Invia un messaggio via MSN a cesare78
Predefinito

Uppp
cesare78 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 23-03-2018, 18:16
 
iwi
Visualizza tutte le foto (2) di iwi.
Moderatore
 
L'avatar di iwi
 
Registrato il: Jun 2005
Messaggi: 20,393
Cellulari: 1
Predefinito

Spero tu abbia messo nel modulo UG di conciliazione, tutte le richieste e tipologie di indennizzo che ti aveva giustamente suggerito op190.

Procedi assolutamente con il secondo grado, la definizione, tramite invio dell'apposito modulo GU14, in cui dovrai replicare le richieste fatte nell'UG precedente.
Tieni conto che puoi avviare la procedura entro max 90gg dal giorno in cui si è tenuta l'udienza di concliazione, pena il suo rigetto.

Per quel che riguarda le spese di procedura, esse tengono conto di diversi elementi: se l'utente si è presentato anche alla (evenutuale) udienza di definizione, dall'accoglimento totale/parziale/nullo delle richieste avanzate del cliente, se ti sei difeso da solo o se ti sei fatto assistere (avvocato, associazione di consumatori ecc),...
Di solito la cifra varia fra le 50-150€ mediamente.
iwi non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 26-03-2018, 16:45
 
cesare78
 
Registrato il: Jan 2011
Messaggi: 47
Cellulari:
Invia un messaggio via MSN a cesare78
Predefinito

Grazie, mi sono difeso da solo, i costi li addebitano al 50% tra le parti? Nel modulo corecom sotto richieste ho messo rimborso del credito e rimborso della sim coopvoce bruciata. Nella descrizione dei fatti ho descritto tutti i fatti incluso il mio reclamo all'operatore e la risposta. Sto pensando che se alla fine del secondo grado mi rimborseranno il credito, il costo della sim e gli interessi legali, anche con solo 25 euro di spese per l'associazione, non è conveniente. Diverso se mi rimborsano anche una cifra per il servizio non richiesto e per la risposta inutile dove ammettono solo il loro errore. Cosa mi consigliate?
cesare78 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 29-03-2018, 14:08
 
cesare78
 
Registrato il: Jan 2011
Messaggi: 47
Cellulari:
Invia un messaggio via MSN a cesare78
Predefinito

Uppp
cesare78 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 29-03-2018, 20:48
 
iwi
Visualizza tutte le foto (2) di iwi.
Moderatore
 
L'avatar di iwi
 
Registrato il: Jun 2005
Messaggi: 20,393
Cellulari: 1
Predefinito

Generalmente le spese di procedura le compensano fra le parti (cioè 0€ per te) se le tue richieste vengono tutte bocciate.
Nel tuo caso penso ti riconosceranno o 50€ o 100€ per questo titolo.
Per la mancata risposta, sono 1€/gg dal 45° giorno di ricezione del reclamo, calcolati fino alla data di conciliazione: quindi anche qui dovresti tirare su qualcosa.
iwi non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 31-03-2018, 15:39
 
cesare78
 
Registrato il: Jan 2011
Messaggi: 47
Cellulari:
Invia un messaggio via MSN a cesare78
Predefinito

Grazie, quindi mi consigli di procedere con il secondo grado? Al reclamo per rispondere hanno risposto, con un "abbiamo fatto un errore, e non possiamo rimediare", ho diritto lo stesso all'indennizzo di 1€/gg dal 45° giorno?
cesare78 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 05-04-2018, 14:20
 
cesare78
 
Registrato il: Jan 2011
Messaggi: 47
Cellulari:
Invia un messaggio via MSN a cesare78
Predefinito

Uppp
cesare78 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 14-04-2018, 15:07
 
cesare78
 
Registrato il: Jan 2011
Messaggi: 47
Cellulari:
Invia un messaggio via MSN a cesare78
Predefinito

Uppp
cesare78 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 14-04-2018, 15:48
 
iwi
Visualizza tutte le foto (2) di iwi.
Moderatore
 
L'avatar di iwi
 
Registrato il: Jun 2005
Messaggi: 20,393
Cellulari: 1
Predefinito

Citazione:
Messaggio inviato da cesare78
Nel modulo corecom sotto richieste ho messo rimborso del credito e rimborso della sim coopvoce bruciata.


Diverso se mi rimborsano anche una cifra per il servizio non richiesto e per la risposta inutile dove ammettono solo il loro errore. Cosa mi consigliate?

Non ho ancora capito se nel mod. UG della conciliazione hai messo, fra le richieste, solo le prime due sopra (rimborso credito trasferito erroneamente, rimborso costo sim CoopVoce) o anche le altre due sotto come ti aveva detto op190 e confermato pure io (indennizzo per servizio non richiesto, indennizzo per mancata risposta al reclamo).
iwi non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 14-04-2018, 16:05
 
iwi
Visualizza tutte le foto (2) di iwi.
Moderatore
 
L'avatar di iwi
 
Registrato il: Jun 2005
Messaggi: 20,393
Cellulari: 1
Predefinito

Citazione:
Messaggio inviato da cesare78
Grazie, quindi mi consigli di procedere con il secondo grado?
Si, te l'ho già scritto al post #12.
Ti ripeto che devi inviare mod. GU14 per la definizione, entro 90gg dalla data in cui si è tenuta la concliazione: se questa c'è stata l'8/02/18 hai tempo sino al 9/05/18.

Citazione:
Messaggio inviato da cesare78
Al reclamo per rispondere hanno risposto, con un "abbiamo fatto un errore, e non possiamo rimediare", ho diritto lo stesso all'indennizzo di 1€/gg dal 45° giorno?

Allegato A delibera AgCom 179/03/CSP:

"L'organismo di telecomunicazioni comunica all’utente l’esito del reclamo. In caso di accoglimento del reclamo, l’organismo di telecomunicazioni indica i provvedimenti o le misure satisfattive per rimuovere le irregolarità riscontrate e per il ristoro dei pregiudizi arrecati. In caso di rigetto, la risposta in esito al reclamo è in forma scritta, è adeguatamente motivata ed indica gli accertamenti compiuti."

Tu ribadirai che era nelle loro possibilità, come ti ha detto sopra op190, azzerare il credito che ti hanno trasferito erroneamente da Tim e rimborsartelo.
Quindi quella che ti hanno fornito è una non risposta.
Ci si prova!

Ultima modifica di iwi : 22-04-2018 alle ore 18:08.
iwi non è collegato   Rispondi citando
Rispondi



Strumenti discussione

Regole di scrittura
Tu non puoi inserire messaggi
Tu non puoi rispondere ai messaggi
Tu non puoi inviare allegati
Tu non puoi modificare i tuoi messaggi

Il codice vB è Attivato
Le smilies sono Attivato
[IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato
Vai al forum