Torna indietro   Telefonino.net Forum > Tecnologia > Hi-Tech
Username
Password
Rispondi
 
Strumenti discussione
Vecchio 09-02-2010, 19:05
 
#1
_Link_
Visualizza tutte le foto (1) di _Link_.
 
L'avatar di _Link_
 
Registrato il: Nov 2006
Messaggi: 22,578
Cellulari: 23
Smile Topic dei videogioci(Consoles, Games and much more)

Apro questo topic per discutere in generale del mondo videoludico con la speranza di tenervi informato sulle recenti uscite per le console e relative informazioni su questo mondo virtuale.

Inizio con il postare i video della demo di Heavy Rain, esclusiva PS3.. Un capolavoro dei Quantic Dream, creatori dell'innovativo Fahrenheit uscito nel 2005 su PS2(se riuscite a trovarlo prendetelo e giocatelo tutti)

Vi consiglio di vederli in HD, magari a tutto schermo.

http://www.youtube.com/watch?v=TEmo505_2P8

http://www.youtube.com/watch?v=ow_T2...eature=related

http://www.youtube.com/watch?v=An45B...eature=related

Vederlo per video comunque non rende.. è da giocare. In base alle vostre scelte cambia completamente tutto; ho giocato la demo 3 volte,e a seconda di quello che facevo o dicevo, CAMBIAVA CLAMOROSAMENTE! Insomma, un gioco coinvolgente, realistico e con scelte PERSONALI, che cambiano gli avvenimenti. Lo stesso produttore dice assolutamente di non ricaricare salvataggi per modificare gli eventi,si perde tutto il gusto e proseguendo, il gioco lo si finirà comunque per forza, non sarà game over se anche un personaggio muore, continuerete con gli altri dove la morte dell'altro modificheranno gli eventi delgi altri e della trama(è unico). Insomma ognuno avrà un suo finale! Graficamente, già dalla demo siamo una spanna sopra ad Uncharted 2 e tutti i giochi usciti fin'ora; se visto da una certa prospettiva, stai guardando un film con attori veri!

__________________
Topic dei videogiochi
PS4/Xbox OneVota Baggio, clicca qui! Samsung S7 Edge Black Onyx In attesa di S8+
_Link_ non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 09-02-2010, 19:32
 
#2
_Link_
Visualizza tutte le foto (1) di _Link_.
 
L'avatar di _Link_
 
Registrato il: Nov 2006
Messaggi: 22,578
Cellulari: 23
Predefinito Bioshock 2

Chi ha amato il primo Bioshock(gioco dell'anno 2007) apprezzerà sicuramente anche il secondo capitolo in uscita oggi, 9 febbraio.

La trama è ambientata nel 1970, esattamente dieci anni dopo la caduta di Ryan e a Rapture si insegue una nuova utopia, quella della collettività, della fratellanza e del bene comune. Ma come tutte le cose della città anche questa ricerca è corrotta, violenta, assoluta.
in Bioshock 2 vestiremo i solidi panni di un Big Daddy, appena risvegliatosi da un lungo coma, che lo ha portato a perdere le tracce di Eleanor, la sorellina alla quale era indissolubilmente legato. La strada che conduce ad Eleanor e molto contorta e imprevedibile; ad ostacolare il vostro cammino ci penseranno i soliti Ricombinanti, i vecchi abitanti della città corrotti dall’A.D.A.M., affiancati da alcune letali new entry, come il Brute, un enorme e feroce colosso o le Big Sister, le letali macchine di morte che Sofia Lamb(guida spirituale del popolo di Rapture) aizzerà sulle vostre tracce. Per farvi largo tra le insidie della città sottomarine vi torneranno utili la trivella del Big Daddy(con cui potrete eseguire un nuovo attacco d'assalto), i tonici per rafforzare il vostro personaggio e renderlo più veloce, e ovviamente l'ADAM con cui potrete acquistare svariate mutazioni genetiche(e relativi poteri), molte delle quali già viste nel primo capitolo, come l'inceneritore o la telecinesi.. Titolo da avere!

Disponibile per PS3 e 360.

Vi lascio il video per maggiori informazioni.

http://www.youtube.com/watch?v=NXLpJ3SMvG8
__________________
Topic dei videogiochi
PS4/Xbox OneVota Baggio, clicca qui! Samsung S7 Edge Black Onyx In attesa di S8+
_Link_ non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 09-02-2010, 21:42
 
#3
_Link_
Visualizza tutte le foto (1) di _Link_.
 
L'avatar di _Link_
 
Registrato il: Nov 2006
Messaggi: 22,578
Cellulari: 23
Predefinito Mass Effect 2

è già disponibile dalla scorsa settimana Mass Effect 2, seguito del primo capitolo che ha avuto enorme successo ed è stato consacrato come punto di riferimento dei giochi di ruolo occidentali.
In questo capitolo vi sarà la scelta tra 6 classi, di cui 3 ben differenziate(biotico-ingegnere e soldato) e 3 miste ( incursore-adepto e Sentinella). Affrontare l'avventura comporta quindi 6 approcci diversi, dando grande rigiocabilità al gioco, e non solo, il capire cosa sarebbe successo se lì avessi risposto in un altro modo rende la sfida rivivibile in qualsiasi momento.
Con Mass Effect 2, gli sviluppatori si sono impegnati a creare un esperienza videoludica unica, pur mantenendo invariate le caratteristiche del primo capitolo, snellendo il prodotto dove appariva più pesante e migliorando le già eccellenti caratteristiche che avevano fatto grande il primo capitolo. Il risultato è un gioco di ruolo dallo stile unico e dalle caratteristiche fortemente influenzate dai classici shooter in terza persona, dotato di un plot cinematografico ed avvincente.
Ci ritroveremo ancora una volta ad impersonare l’eroico comandante Sheppard, che dopo aver sventato il primo attacco dei temibili Razziatori alla Cittadella, tenta di far rimanere saldi gli equilibri tra le varie razze che costellano l’incredibile universo creato da BioWare. Il plot creato dagli sviluppatori è uno dei migliori mai visti in questa generazione, proponendo una storia avvincente ricca di sfaccettature e sotto quest legate ai personaggi principali, tutti splendidamente caratterizzati e credibili.
Il gameplay del primo Mass Effect aveva fatto molto discutere, fino al punto da essere considerato da qualche estremista troppo tendente al genere degli sparatutto in terza persona. In questo sequel tornano i medesimi scontri a fuoco, frenetici al punto giusto ma sempre profondi e ragionati grazie alla possibilità di poter mettere il gioco in pausa per l’uso di poteri e armi. Tuttavia la componente ruolistica è stata notevolmente alleggerita, con l’eliminazione di alcune statistiche che influenzavano i combattimenti, e che ora si concentra con il potenziamento tramite punti esperienza di caratteristiche di base come resistenza, danni inflitti e abilità speciali. C’è da far notare che per quanto il gioco sia avvicini moltissimo ad uno sparatutto, la profondità in ogni scontro si fa sentire, complice anche le ottime possibilità di gestione dei componenti del party. Anche dal punto di vista delle meccaniche si notano dei miglioramenti, come un sistema di copertura migliorato e l’introduzione delle classiche cartucce che vanno a sostituire il poco amato surriscaldamento delle armi adottato nel primo capitolo. Fiore all’occhiello della produzione sono ancora una volta i dialoghi a scelta multipla, che tengono alta la qualità narrativa e le possibilità di approfondimento, e alla quale è stata aggiunta la possibilità di effettuare gesta eroiche o malvagie che andranno a determinare il nostro allineamento morale.
Il comparto tecnico è di buona fattura. Ottima la modellazione dei volti dei personaggi, espressivi e quasi verosimili. Il comparto audio si presenta in forma maestosa, con una colonna sonora epica, in grado di restituire le emozioni di una grande produzione Hollywoodiana. Il doppiaggio invece stona un pò: seppur buono la voce diversa dello Shepard del primo capitolo può far storcere il naso; le voci e le urla dei droidi morenti sono a tratti poco curate e irritanti.

Disponibile per 360 e PC.

Consigliatissimo per gli appassionati del genere GDR!

http://www.youtube.com/watch?v=7Qaaj...eature=related
__________________
Topic dei videogiochi
PS4/Xbox OneVota Baggio, clicca qui! Samsung S7 Edge Black Onyx In attesa di S8+
_Link_ non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 11-02-2010, 19:15
 
#4
_Link_
Visualizza tutte le foto (1) di _Link_.
 
L'avatar di _Link_
 
Registrato il: Nov 2006
Messaggi: 22,578
Cellulari: 23
Predefinito Bayonetta

Uscito a gennaio, Bayonetta si impone come punto di riferimento del genere Action. Bayonetta è una strega risvegliatasi cinquecento anni dopo alcuni misteriosi eventi di cui ha completamente perso la memoria. Nel proseguo del gioco e quindi della trama, l’incontro con svariati personaggi le farà riscoprire alcune abilità sopite oltre alle memorie di una storia che pone al centro il più classico degli scontri tra le forze del bene e quelle del male. Due fazioni, Umbra Witches e Lumin Sages, si sono date battaglia per secoli e sembrano ora intenzionate di nuovo a mettere a ferro e fuoco le quattro dimensioni del mondo creato dagli sviluppatori, ovvero paradiso, purgatorio, inferno e mondo terreno.
Il vero fulcro di Bayonetta è il gameplay che regala all'utente uno dei migliori sistemi di combattimento, se non il migliore, visto fin'ora in questo genere di titoli. Molto vicino come concetto al padre spirituale Devil May Cry, l’impianto di gioco è una perfetta sintesi tra semplicità e profondità, grazie ad un sistema di controllo immediato da apprendere, ma dall’elevatissima versatilità. Le combo eseguibili alternando la pressione dei due tasti pugno e calcio possono contare su di un catalogo sterminato, ulteriormente ampliato dalla possibilità di saltare, di sparare e di schivare i colpi. La schivata, se eseguita col giusto tempismo, attiverà inoltre una sorta di bullet time estremo, da sfruttare per infierire sugli avversari. Inflitto il giusto quantitativo di danni in successione, avrete la possibilità di utilizzare i poteri magici della strega, eseguendo bizzarri quanto spettacolari attacchi evocando strumenti di tortura se non addirittura il potere demoniaco che risiede dormiente nei capelli di Bayonetta. Gli abiti succinti che avvolgono il corpo sinuoso della strega, sono in realtà i suoi capelli intrisi di potere magico e capaci di evocare creature dall’inferno, materializzando semplici pugni e calci giganti per arrivare a mostruosità di ogni genere come draghi ed uccelli di dimensioni spropositate. Queste "evocazioni" denuderanno Bayonetta, mostrandola come mamma l'ha fatta.
I combattimenti si svolgeranno nelle classiche arene che rimarranno bloccate fino all'abbattimento dell'ultimo nemico. Fasi di esplorazione e piccoli enigmi faranno da intermezzo all'azione. Non mancano ovviamente i Boss di livello, enormi e ostici al punto giusto, tanto la loro caduta restituirà un gratificato appagamento.
Sono presenti anche potenziamenti per la protagonista, evolvendone le capacità e migliorandone l’equipaggiamento acquistando oggetti e quant’altro.
Il titolo ha uno stile tutto suo.. Un misto tra le atmosfere gotiche, fantasy e infernali.. Le musiche variano tra mix di pezzi alla chitarra elettrica a quelli orchestrali. Tra i vari scontri assistereste alle più svariate mosse: dai gesti atletici(pensare sole che Bayonetta può sparare i colpi di pistola anche dai piedi), volteggi e piroette, alle trasformazioni che potete vedere nel video qui sotto.

Disponibile su PS3 e 360.
Demo Apoteosi disponibile su PSN e Live

Trasformazioni
__________________
Topic dei videogiochi
PS4/Xbox OneVota Baggio, clicca qui! Samsung S7 Edge Black Onyx In attesa di S8+
_Link_ non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 11-02-2010, 19:15
Pubblicit�
Vecchio 05-03-2010, 07:16
 
#5
dariostella92
Visualizza tutte le foto (2) di dariostella92.
 
Registrato il: Jul 2008
Età: 25
Messaggi: 58,142
Cellulari: 32
Predefinito

thread andato
dariostella92 è collegato   Rispondi citando
Vecchio 05-03-2010, 11:17
 
#6
_Link_
Visualizza tutte le foto (1) di _Link_.
 
L'avatar di _Link_
 
Registrato il: Nov 2006
Messaggi: 22,578
Cellulari: 23
Predefinito Heavy Rain

Heavy Rain è disponibile per tutti i possessori di PS3.
Tutti i fan di Fahrenheit potranno finalmente giocare al seguito del titolo Quantic Dream uscito al tempo per PS2, PC e XBOX.
Heavy Rain è la completa maturazione del progetto Fahrenheit: chi ha giocato a questo titolo potrà capire che l'ultimo lavoro di David Cage, capo dei QD, si discosta completamente dai canoni di videogiochi usciti in questa generazione; Heavy Rain non ha un genere.
Ma andiamo con ordine descrivendo alcuni particolari della trama trama e gameplay. La particolare struttura narrativa su cui si basa Heavy Rain permette al giocatore di vestire a turno i panni dei quattro protagonisti della vicenda, giocando una serie di singole scene, brevi sequenze narrative legate da un unico filo conduttore. La vicenda del Killer degli Origami intreccerà le vite dei quattro personaggi principali, facendoli incontrare e scontrare, dando al giocatore la possibilità e gli strumenti per interpretarli a piacere. Ogni scena di cui la storia si compone ha un suo preciso scopo narrativo, che si tratti di aggiungere un tassello al caso del serial killer oppure di scoprire un dettaglio sulla vita di uno dei quattro protagonisti: il particolare gameplay fa del giocatore una via di mezzo tra spettatore ed attore di ogni scena, in grado di decidere quali stati d’animo ed emozioni coinvolgere nella propria interpretazione.
Interpreterete i panni di Ethan Mars, un architetto la cui vita è stata distrutta dalla perdita di un figlio in seguito ad un tragico incidente: lasciato dalla moglie, in crisi con il lavoro, Ethan tenta disperatamente di recuperare un rapporto ormai spezzato con il suo secondo figlio, ma gli eventi precipitano quando l’Omicida degli Origami, un serial killer che da tre anni terrorizza la città, rapisce il suo ultimo legame con la vita passata. Altro protagonista è Scott Shelby, un ex poliziotto che, lasciata la carriera ufficiale, tira a campare occupandosi di investigazioni private: incaricato dalle famiglie delle vittime di trovare l’assassino, usando metodi di investigazione tradizionali. Poi Norman Jayden, un giovane agente dell’FBI che si trova suo malgrado a dover assistere la polizia locale nelle indagini sull’Origami Killer. Nonrman è turbato da una forte dipendenza da una droga stimolante, con violente crisi d’astinenza che si presentano nei momenti meno opportuni. I suoi metodi d’indagine si basano sugli occhiali olografici ARI, un prototipo in grado di analizzare in tempo reale elementi chimici e biologici sulle scene del crimine. Infine Madison Paige, una giovane giornalista freelance in cerca di uno scoop ed afflitta da una bizzarra forma d’ansia che le concede il sonno solo nelle stanze dei motel: quando incontra per caso Ethan Mars, si convince che aiutandolo otterrà dell’ottimo materiale per un pezzo esplosivo.
Il gameplay è lo sviluppo di azioni contestuali: si può interagire con l'ambiente circostante con l'uso delle leve analogiche e dei Quick Time Event. Il personaggio di muove con la pressione del grilletto destro seguendo l'angolo della telecamera per la direzione da intraprendere. L’interazione con l’ambiente è stata completamente rivista: quando il personaggio si trova in prossimità di elementi interattivi dello scenario compaiono a schermo delle icone che indicano la possibilità di avviare un’azione. Molto intuitive, esse suggeriscono il relativo movimento da imprimere alla leva analogica destra, il quale si rivela spesso evocativo del gesto che si andrà a compiere: una mezzaluna per aprire un armadietto, una direzione per osservare un punto preciso. Oltre alla direzione, sarà talvolta importante far caso alla velocità con cui si andrà ad imprimere il movimento: un gesto affrettato potrà produrre un rumore indesiderato, o provocare la rottura di un oggetto. Il modo con cui questo sistema di controlli viene utilizzato varia molto nel corso dell’avventura, allo scopo di immergere il giocatore nelle diverse situazioni e fargli sperimentare le sensazioni dei protagonisti: ci si trova a premere convulsamente i tasti per fermare il violento tremito delle mani di Norman in preda ad una crisi d’astinenza, a giocare a golf nei panni di Shelby e ancora a cercare disperatamente di mantenere il controllo di un’auto lanciata contromano a tutta velocità. Il gameplay principalmente è suddiviso tra momenti in cui si ha il controllo completo sul personaggio, con la possibilità di muoverlo direttamente, e sequenze a mò di cut scene in cui si interagisce tramite rapidi Quick Time Event seguendo una vastissima varietà di azioni che non vi faranno mollare mai il pad nelle scene dei Quick Time Event. Inoltre, premendo il grilletto sinistro quando si ha il completo controllo del personaggio sarà possibile visualizzarne i pensieri stilizzati graficamente sotto forma di singole parole che fluttuano attorno alla sua testa. Premendo uno dei relativi tasti si ascolterà un breve monologo, utile ad approfondire un aspetto della vicenda o a suggerire quale potrebbe essere la prossima mossa. L'attenta direzione artistica ha inoltre fatto sì che a seconda degli stati d'animo dei personaggi le parole a schermo appaiano in modo differente a seconda della situazione emotiva, ad esempio girando vorticosamente in caso d'agitazione, rendendo conseguentemente più difficile... pensare.
A livello tecnico Heavy Rain è eccezionale.. Stupiscono le animazioni dei volti(fotorealistici) e tutte le altre animazioni legate ai motion capture di attori veri. La sceneggiatura prende spunto da una moltitudine di film famosi, da Seven a Saw passando persino per Hostel, creando un mix affascinante e ben equilibrato, che a fronte di un inizio tranquillo ed idilliaco fa presto sprofondare i protagonisti in un’angosciante thriller story dalle forti tinte dark. La vicenda dell’Origami Killer, di per sé non particolarmente originale, diventa più che altro uno spunto per un viaggio nella psiche compromessa dei quattro protagonisti, dei quali arriveremo a scoprire debolezze e punti di forza. Per quanto la struttura narrativa sia ben delineata, vi sono una serie di scelte ed alternative che è possibile esplorare durante l’avventura: tramite un sistema di dialoghi a scelta multipla (visualizzato in maniera simile ai pensieri) vi sarà infatti occasione di influenzare l’andamento di alcune scene, mentre fallendo i Quick Time Event in situazioni critiche si potrà arrivare addirittura a causare la morte di due dei protagonisti. Anche in quest’ultimo caso limite la storia non si interromperà, ma procederà sulla sua strada in maniera assolutamente coerente con l’accaduto. Interessanti sono anche le chance di interazione con le debolezze dei singoli personaggi, come la dipendenza dalle droghe di Norman Jayden o l’alcoolismo di Scott Shelby, con i quali potremo decidere di fare i conti oppure semplicemente assecondarli, creando risvolti emotivi non indifferenti.
I vari intrecci di trama e decisioni da prendere istantaneamente sfociano in 20 finali diversi.

Io vi invito a provare la demo sullo store di PS3.. Merita tantissimo!
__________________
Topic dei videogiochi
PS4/Xbox OneVota Baggio, clicca qui! Samsung S7 Edge Black Onyx In attesa di S8+
_Link_ non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 05-03-2010, 11:41
 
#7
_Link_
Visualizza tutte le foto (1) di _Link_.
 
L'avatar di _Link_
 
Registrato il: Nov 2006
Messaggi: 22,578
Cellulari: 23
Predefinito

Disponibile da oggi la nuova Nintendo DSi XL..
http://www.nintendo.it/NOE/it_IT/sys...-xl-15527.html
__________________
Topic dei videogiochi
PS4/Xbox OneVota Baggio, clicca qui! Samsung S7 Edge Black Onyx In attesa di S8+
_Link_ non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 05-03-2010, 13:59
 
#8
dariostella92
Visualizza tutte le foto (2) di dariostella92.
 
Registrato il: Jul 2008
Età: 25
Messaggi: 58,142
Cellulari: 32
Predefinito

Quando si prevede l'uscita di PGR5?
dariostella92 è collegato   Rispondi citando
Vecchio 05-03-2010, 15:11
 
#9
_Link_
Visualizza tutte le foto (1) di _Link_.
 
L'avatar di _Link_
 
Registrato il: Nov 2006
Messaggi: 22,578
Cellulari: 23
Predefinito

Ancora nulla di ufficiale da parte di Microsoft..
Forse all'E3 lo vedremo..
__________________
Topic dei videogiochi
PS4/Xbox OneVota Baggio, clicca qui! Samsung S7 Edge Black Onyx In attesa di S8+
_Link_ non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 16-03-2010, 12:31
 
s1m083
Visualizza tutte le foto (9) di s1m083.
Super Moderator
 
Registrato il: Mar 2007
Età: 34
Messaggi: 30,146
Cellulari: 18
Predefinito

voglio GT5!!!
__________________
"Se è vero che la vita di un essere umano è come un film, io ho avuto il privilegio di essere la comparsa, lo sceneggiatore, l'attore protagonista e il regista del mio modo di vivere." G.Villeneuve
s1m083 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 16-03-2010, 13:29
 
dariostella92
Visualizza tutte le foto (2) di dariostella92.
 
Registrato il: Jul 2008
Età: 25
Messaggi: 58,142
Cellulari: 32
Predefinito

Io voglio PGR5
dariostella92 è collegato   Rispondi citando
Vecchio 16-03-2010, 15:27
 
_Link_
Visualizza tutte le foto (1) di _Link_.
 
L'avatar di _Link_
 
Registrato il: Nov 2006
Messaggi: 22,578
Cellulari: 23
Predefinito

Per GT5 non ci sono date ufficiali per l'Europa.. Si da solo che uscirà in estate.. Nel periodo Giugno-Luglio molto probabilmente..
__________________
Topic dei videogiochi
PS4/Xbox OneVota Baggio, clicca qui! Samsung S7 Edge Black Onyx In attesa di S8+
_Link_ non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 17-03-2010, 01:18
 
_Link_
Visualizza tutte le foto (1) di _Link_.
 
L'avatar di _Link_
 
Registrato il: Nov 2006
Messaggi: 22,578
Cellulari: 23
Predefinito

Non sarà stato presentato GT5 ma in compenso Sony ha presentato ufficialmente il PS Move, il motion controller della PS3.
Tramite una telecamera EyeToy e un controller di movimento che ha per estremità una sfera LED, è possibile riprodurre movimenti 1:1 nello spazio con un semplice spostamento del controller-led. Tutto fa pensare ad una copia del Wiimote, ma il Move di Sony è nettamente più preciso e riproduce con estrema accuratezza e risposta movimenti e rotazioni.

Insieme al Move sono stati mostrati Socom 4, sparatutto di Sony che sfrutta proprio il Move(e un Subcontroller stile Nunjuck Wii) e ne mostra l'utilizzo e la precisione.
Anche Little Big Planet avrà l'integrazione del Move!
Altro giochi che sfrutteranno il Move saranno legati a Sport Championship, che includerà:
Gladiator Duel ovvero un torneo tra gladiatori: crei un gladiatore e combatti usando due controller Move, uno per lo scudo, l'altro per attaccare con l'arma di offesa.
Table Tennis, un titolo di tennis tavolo(ping pong) che sfrutta tutte le capacità di Move, utilizzandolo nei vari colpi come back o top spin.
Altri titoli sono ancora tech demo.

In seguito ci saranno un multitudine di simpaticissimi giochi pensati ai casual gamers.


Socom 4

Little Big Planet


Sport Championship(Gladiator Duel/Table Tennis) e altri giochi

EyePet e Motion Fighters



Table Tennis è sensazionale..!
__________________
Topic dei videogiochi
PS4/Xbox OneVota Baggio, clicca qui! Samsung S7 Edge Black Onyx In attesa di S8+
_Link_ non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 17-03-2010, 11:49
 
s1m083
Visualizza tutte le foto (9) di s1m083.
Super Moderator
 
Registrato il: Mar 2007
Età: 34
Messaggi: 30,146
Cellulari: 18
Predefinito

table tennis??

voglio proprio vederlo, se mi riproduce topspin e backspin.

curioso di provarlo.

Io gioco a ping pong in una squadra locale
__________________
"Se è vero che la vita di un essere umano è come un film, io ho avuto il privilegio di essere la comparsa, lo sceneggiatore, l'attore protagonista e il regista del mio modo di vivere." G.Villeneuve
s1m083 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 17-03-2010, 21:34
 
_Link_
Visualizza tutte le foto (1) di _Link_.
 
L'avatar di _Link_
 
Registrato il: Nov 2006
Messaggi: 22,578
Cellulari: 23
Predefinito

Per vederlo basta cliccare il terzo video..

Per provarlo bisogno aspettare l'autunno..
__________________
Topic dei videogiochi
PS4/Xbox OneVota Baggio, clicca qui! Samsung S7 Edge Black Onyx In attesa di S8+
_Link_ non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 18-03-2010, 01:50
 
_Link_
Visualizza tutte le foto (1) di _Link_.
 
L'avatar di _Link_
 
Registrato il: Nov 2006
Messaggi: 22,578
Cellulari: 23
Predefinito God Of War III

Il 17 marzo è la data di God Of War 3.
Questo terzo capitolo è la conclusione di una trilogia nata su PS2 che ha stupido per meccaniche di gioco e livello tecnico-grafiche di alto livello. Il secondo è stato il canto del cigno della PS2 ed era un titolo che non sfigurava di fronte ai nuovi titoli next-gen.
Per chi non avesse vissuto negli ultimi 5 anni e non conoscesse la saga di God Of War è bene fare delle delucidazioni su trame e gameplay. Il protagonista è Kratos, generale spartano, che nel primo capitolo decide di vendere la sua anima a Ares d1o della guerra in cambio della vittoria contro i barbari. Oltre alla vittoria sui barbari Kratos riceve in dono le Spade del Caos, ovvero delle lame incatenate alle braccia come simbolo del patto con Ares. Le lame rendono lo spirito di Kratos sempre più violento e piegato al volere di Ares, deciso a seminare il terrore in tutta la Grecia e impadronirsi dell'Olimpo per vendicarsi di suo padre Zeus, il quale, a suo parere, preferisce la saggezza di Atena alla sua furia guerriera.
Una sera Kratos attacca, su ordine di Ares, un villaggio nei pressi di Atene in quanto gli abitanti venerano Atena. L’ Oracolo del villaggio avverte Kratos del pericolo nascosto nel tempio, ma lui entra ugualmente; accecato dall’ ira Kratos uccide sua moglie e sua figlia. Kratos capisce di essere stato ingannato da Ares che avrebbe voluto trasformarlo in una vera e propria macchina da guerra. L’ Oracolo manda un sortilegio su Kratos: le ceneri della moglie e della figlia rimarranno attaccate per sempre alla sua pelle, questo spiega il suo colorito bianco. A questo punto il guerriero chiede agli dei dell'Olimpo di cancellargli la memoria. Gli Dei accettano ma in cambio Kratos dovrà servirli per dieci anni, navigando da un porto all’ altro portando a termine gli incarichi assegnati. Intanto Ares comincia a distruggere Atene: la città della sorella. Lo fa inviando nella zona delle anime di guerrieri morti in battaglia, da lui resuscitati. Sia Atena sia Zeus vorrebbero mettere fine alla follia di Ares ma l'impossibilità degli dei di poter combattere l'uno contro l'altro, spinge le due divinità a trasferire i loro poteri su Kratos, in modo da renderlo abbastanza forte da sconfiggere il d1o della guerra. In cambio di tali servigi, gli Dei promettono inoltre allo spartano che saranno perdonate le sue azioni. Da qui inizierà la vendetta di Kratos contro Ares, il viaggio verso il Tempio di Pandora(uno dei più belli della storia dei videogames per struttura e grandezza) che finirà con la sconfitta di Ares nel primo capitolo(divenendo lui stesso il d1o della guerra), e lo scontro con gli altri dei, nel secondo, dato che quest'ultimi temono la potenza di Kratos e congiurano contro di lui(naturalmente non posso dilungarmi sulle trame dei primi due capitoli.. Sta a voi scoprirle, se volete).

La storia di God of War III comincia letteralmente pochi istanti dopo la conclusione del precedente capitolo: liberati da Kratos i Titani scalano l’Olimpo, decisi a sostenere la sua vendetta per ovvi interessi personali. L’attacco diretto contro l’Olimpo fallisce miseramente e Kratos precipita per l’ennesima volta nei meandri dell’Ade. Qui comincia di fatto il nuovo viaggio del Signore della Guerra: letteralmente spogliati di buona parte dei nostri immensi poteri saremo costretti ad intraprendere un cammino di crescita per tentare un nuovo e definitivo attacco a Zeus e famiglia. "Spogliato" di tutti i poteri, Kratos si ritrova con le Lame dell'Esilio(simili a quelle del Caos) ma il suo cammino sarà costellato dallo sblocco progressivo di nuovi strumenti di morte. Un feroce scontro con Ade permetterà infatti a Kratos di mettere ben presto le mani suoi suoi Artigli, dotati di un’estensione delle lame ancora maggiore e perfetti per tenere sotto controllo un numero elevato di avversari. La resa dei conti con Ercole darà invece accesso ai Cestus di Nemea, enormi guantoni in grado di sviluppare un’impressionante potenza di percosse a svantaggio della portata, decisamente più limitata rispetto alle armi da taglio. In ultimo, la fucina di Efesto darà luce alle Fruste di Nemesi, di gran lunga le armi più potenti dell’arsenale: questi due ventagli di lame imbevute di elettricità sono in grado di sviluppare un’eccezionale quantità di danni ad area, necessari per affrontare le ultime concitatissime fasi di gioco. A fianco di queste quattro armi primarie vi saranno due ulteriori strumenti di supporto: l’Arco di Apollo permetterà di colpire nemici in lontananza, infliggendo all’occasione danni ad area tramite il fiammeggiante colpo caricato. L’utilizzo della familiare Spada dell’Olimpo è invece legato al caricamento di una barra della Furia, che si riempie via via che si subiscono danni: una volta piena, essa permetterà di sfruttare per qualche secondo tutta l’ira di Kratos e la potenza della spada, rendendoci più veloci ed insensibili agli attacchi nemici. Oltre alla vastità, la caratteristica principale di questo nuovo arsenale è la sua assoluta versatilità: invece di proporre armi adatte a sconfiggere determinate tipologie di nemici, gli sviluppatori hanno preferito lasciare totale libertà al giocatore riguardo a quali armi utilizzare. Questa soluzione è favorita dalla possibilità di cambiarle rapidamente sia tramite il D-Pad sia con una combo apposita, portando il combattimento ad un livello di fluidità e chance d’improvvisazione senza eguali. Con tale potenza distruttiva a portata di dita ci si trova ad affrontare un vasto repertorio di nemici, scandito da incontri con gruppi perlopiù eterogenei che costringono a veloci cambi di tattica, al fine di distribuire equamente i danni tra gli avversari standard ed i moltissimi mini-boss. Anche il carnet delle mosse è stato aggiornato: la presa dà ora accesso ad una divertente ed utilissima carica di sfondamento, dove il corpo del nemico può essere utilizzato come ariete per spezzare le linee nemiche. E' stata inoltre introdotta una combo che permette di agganciare gli avversari e trascinarli in un attimo a distanza ravvicinata.
La possibilità di utilizzare magie vede anch'essa nuove introduzioni: nell'incipit d'azione sarà possibile utilizzare un devastante tsunami, mentre gli Artigli di Ade daranno accesso all'evocazione di diverse creature mitologiche per qualche secondo di supporto in combattimento.
Sempre presenti sono i quick time event, che vengono attivati dall'esatta pressione di tasti che appaiono su schermo e danno in via all'esecuzione del mini-boss di turno in tutta la sua brutalità.

Tecnicamente su console non c'è nulla di più bello e fluido. Graficamente è a livello di Uncharted 2 ma God Of War ha uno stile e un dettaglio superiore ad ogni altra produzione su console casalinga. Anche solo vedere un titano muoversi sullo sfondo per poi diventare parta attiva tra gli scontri non ha prezzo.

Ovviamente è consigliatissimo per tutti i possessori di PS3.
C'è la demo sullo Store ma non è lo splendore del titolo completo.
Questo è uno dei titoli più attesi dell'anno insieme a Gran Turismo 5.. Molto probabilmente diventerà gioco dell'anno.

Trailer di lancio.


Cronos Battle(spoiler ma fantastica!)
__________________
Topic dei videogiochi
PS4/Xbox OneVota Baggio, clicca qui! Samsung S7 Edge Black Onyx In attesa di S8+
_Link_ non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 18-03-2010, 18:28
 
claude80
Visualizza tutte le foto (3) di claude80.
 
Registrato il: Nov 2008
Età: 38
Messaggi: 3,725
Cellulari: 2
Predefinito

io comprerei la ps3 solo per GOD OF WAR III.. ho giocato con il secondo ed era troppo bello, ma ora ho l'xbox360.. quindi nada.. purtroppo
__________________
trattative super con diversi utenti
l'involucro è la scatola, lo scatolo è un composto chimico
my photos
claude80 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 18-03-2010, 21:48
 
_Link_
Visualizza tutte le foto (1) di _Link_.
 
L'avatar di _Link_
 
Registrato il: Nov 2006
Messaggi: 22,578
Cellulari: 23
Predefinito

God Of War III è ha tutti gli effetti una killer application, un gioco che da solo vale l'acquisto di una console.

Il 2010 è praticamente l'anno della PS3 a livello di software.. Sono usciti Heavy Rain e God Of War III che sono titoli di notevole qualità.. Yakuza 3 finalmente in Italia.. Mancano all'appello Gran Turismo 5, ModNation Racers e The Last Guardian.. Tutti titoli da 9/10..
__________________
Topic dei videogiochi
PS4/Xbox OneVota Baggio, clicca qui! Samsung S7 Edge Black Onyx In attesa di S8+
_Link_ non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 19-03-2010, 00:15
 
claude80
Visualizza tutte le foto (3) di claude80.
 
Registrato il: Nov 2008
Età: 38
Messaggi: 3,725
Cellulari: 2
Predefinito

infatti se calasse un altro un po un pensierino sulla ps3 lo farei anche..
__________________
trattative super con diversi utenti
l'involucro è la scatola, lo scatolo è un composto chimico
my photos
claude80 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 19-03-2010, 11:56
 
_Link_
Visualizza tutte le foto (1) di _Link_.
 
L'avatar di _Link_
 
Registrato il: Nov 2006
Messaggi: 22,578
Cellulari: 23
Predefinito

MW per un breve periodo natalizio la dava a 199€, 20 € in più del 360 Arcade, e PS3 ha anche lettore Blu-Ray e modulo Wi-Fi integrato.. Era un sottocosto da prendere al volo..

Avevano aperto addirittura un thread a riguardo..
__________________
Topic dei videogiochi
PS4/Xbox OneVota Baggio, clicca qui! Samsung S7 Edge Black Onyx In attesa di S8+
_Link_ non è collegato   Rispondi citando
Rispondi



Strumenti discussione

Regole di scrittura
Tu non puoi inserire messaggi
Tu non puoi rispondere ai messaggi
Tu non puoi inviare allegati
Tu non puoi modificare i tuoi messaggi

Il codice vB è Attivato
Le smilies sono Attivato
[IMG] è Disattivato
Il codice HTML è Disattivato
Vai al forum