PDA

Visualizza versione completa : Importare mail da Outlook a Thunderbird


pistacchio
14-08-2010, 20:12
Salve a tutti, volevo chiedervi se è possibile copiare delle mail ricevute su un pc con outlook e incollarle su un altro pc che usa thunderbird ed eventualmente anche copiare tutti i contatti sempre da un pc ad un altro.

Grazie in anticipo per le risposte.


Buon ferragosto a tutti

Super8
14-08-2010, 21:16
Non ho capito cosa vuoi fare esattamente, ma provo a risponderti comunque. :uhm:

Come noto, Outlook usa da sempre un formato proprietario per l'archiviazione e l'interscambio della mail (a differenza di Thunderbird, che usa solo formati standard).

Questo comporta che tutte le operazioni di importazione/esportazione da/verso Outlook sono più complicate (e non sempre possibili, almeno in modo semplice).

In particolare, Thunderbird è in grado di importare mail e rubrica da Outlook (estraendo i "dati" direttamente dal file .pst di Ourlook).
Ma quest'operazione viene eseguita "in blocco", cioè non puoi importare singole mail (ma sei costretto ogni volta a lavorare sull'intero file .pst, estraendo in un secondo tempo le mail che ti interessano).

D'altronde Outlook non è in grado di esportare le singole mail in un formato standard (ma solo nel formato proprietario .msg, che risulta incomprensibile a tutti gli altri client di posta), quindi non puoi esportare una singola mail direttamente verso Thunderbird (cosa che invece si può fare tranquillamente da Outlook Espress e Windows Live Mail, visto che entrambi supportano in ingresso/uscita il formato standard .eml).

In conclusione, l'importazione può essere fatta, ma bisogna lavorarci un po' (soprattutto se ti interessano "mail singole").

Esistono programmi terzi che sono in grado di estrarre singole mail o singole cartelle dai file .pst e convertirle in formato standard (tipicamente .eml), ma per quanto ne so io si tratta di programmi a pagamento… e comunque la procedura resta un po' macchinosa.

Per la rubrica le cose sono un po' più semplici, visto che si può importarla in Thunderbird direttamente dal file .pst che la contiene per poi estrarne le "voci" che interessano.

:ciao:

pistacchio
15-08-2010, 23:33
Era proprio quello che volevo sapere! Sei stato molto gentile e preciso.. Un'ultima questione, dove trovo i file .pst che menzionavi in outlook? E soprattutto in quale cartella di thunderbird devo copiarli? Fatta questa procedura troverò in thunderbird tutte le mail che ho ricevuto in outlook o dovrò estrarle singolarmente?

Spero di essere stato chiaro almeno questa volta...

Super8
16-08-2010, 12:44
Era proprio quello che volevo sapere! Sei stato molto gentile e preciso.. Un'ultima questione, dove trovo i file .pst che menzionavi in outlook? E soprattutto in quale cartella di thunderbird devo copiarli? Fatta questa procedura troverò in thunderbird tutte le mail che ho ricevuto in outlook o dovrò estrarle singolarmente?

Spero di essere stato chiaro almeno questa volta...
Se non hai modificato tu manualmente la posizione, di default il file .pst è in:

XP -> C:\Documents and Settings\tuo_nome\Impostazioni locali\Dati applicazioni\Microsoft\Outlook
Seven/Vista -> C:\Users\tuo_nome\AppData\Local\Microsoft\Outlook

Attenzione che, se sul PC è installato anche Outlook, Thunderbird riconoscerà automaticamente la posizione del file .pst corrente.

La procedura si avvia in Thunderbird cliccando su "Strumenti/Importa": sceglierai una volta "Rubriche" e una volta "Posta", importando direttamente da Outlook (se installato) oppure indicando la posizione del file .pst da importare.
Dopo l'importazione, in Tunderbird ti ritroverai tutte le mail di Outlook in una nuova cartella chiamata "Import Outlook" e tutte le rubriche di Outlook accanto alle tue rubriche di Thunderbird (tutto ordinato in sottocartelle, senza rischi di sovrapposizione con quello che già c'è in Thunderbird).
A quel punto potrai spostare mail e contatti dove preferirai (ed eliminare quello che non ti serve).

:ciao:




P.S.
Prima di effettuare queste operazioni, ti consiglio di fare sempre una copia di backup sia del file .pst corrente di Outlook (se sul pc è installato Outlook) sia dell'intero "profilo" di Thunderbird.
Queste sono operazioni abbastanza sicure… ma sono un po' delicate, e in queste cose ovviamente la prudenza non è mai troppa!!!
Intatti basterebbe un errore involontario o un blackout elettrico per rischiare di perdere tutta la propria posta… :uhm:

pistacchio
16-08-2010, 15:26
Seguendo il tuo percorso non ho trovato niente, neanche usando la funzione search di Windows XP mettendo come nome file *.pst non mi trova nessun file con questa estensione..... :-( come devo fare????

Super8
16-08-2010, 16:25
Il file .pst è dentro una cartella nascosta… quindi per vederlo devi abilitare la "visualizzazione dei file nascosti": per farlo, apri una qualunque cartella e clicca su "Strumenti/Opzioni cartella/Visualizzazione", selezionando l'apposita opzione.

Naturalmente, nel percorso che avevo indicato a "tuo_nome" devi sostituire il tuo username di Windows.

Ricordati di fare le copie di backup prima di qualunque altra operazione (lavorare sulle cartelle di posta è sempre molto delicato.…).

:ciao:

pistacchio
16-08-2010, 16:39
Fatto ma il risultato è uguale.... niente files .pst!!!

pistacchio
16-08-2010, 16:40
Però nel frattempo ho fatto un'altra cosa: ho installato thunderbird anche sul pc dove ho outlook ed ho importato rubrica e mail in thunderbird... ora, potrei esportare il file di thunderbird nell'altro pc???

pistacchio
16-08-2010, 16:42
Trovati!!!!!!!!!!!!!!!!!! però ho trovato: archive.pst e outlook.pst, quale devo copiare????

Super8
16-08-2010, 16:47
Trovati!!!!!!!!!!!!!!!!!! però ho trovato: archive.pst e outlook.pst, quale devo copiare????
Dipende da quello che ti interessa! :uhm:

Il primo contiene le "mail archiviate", il secondo le "mail correnti".
Puoi anche importarli entrambi.

:ciao:

pistacchio
16-08-2010, 16:53
Thunderbird mi chiede da quale programma importare i dati, ma essendo 2 files non mi abilita il percorso per arrivare al file... magari devo copiarli in qualche cartella specifica???

Super8
16-08-2010, 16:59
Thunderbird mi chiede da quale programma importare i dati, ma essendo 2 files non mi abilita il percorso per arrivare al file... magari devo copiarli in qualche cartella specifica???
Nella finestra di importazione, scegli "Posta" e poi "Outlook": non trovando Outlook installato, si aprirà la "maschera di navigazione" (con cui potrai raggiungere la cartella del tuo file .pst).

Usa una "cartella di lavoro" (magari creata sul desktop).

:ciao:

pistacchio
16-08-2010, 17:08
Non ti voglio rompere le scatole ancora, cmq. non me lo fa fare....

Super8
16-08-2010, 17:14
Esattamente dove ti si blocca la "procedura di importazione"? :uhm:

Prendi il file .pst, lo copi in una cartella sul desktop del pc con Thunderbird, avvii la procedura (che non troverà Outlook installato), indichi la cartella dove c'è il file .pst (e non direttamente il file!).
Dove ti si blocca?

Per esperimento ho appena provato con un file .dbx (quelli di Outlook Express)… e mi ha importato tutto!!

:ciao:

pistacchio
16-08-2010, 17:20
Allora ho fatto come mi hai detto, se selezione rubrica da importare e poi seleziono outlook mi da errore, se seleziono outlook express mi dice: non sono state trovate rubriche da importare.

Se seleziono posta e poi seleziono outlook mi da errore, se seleziono outlook express mi dice: non sono state trovate caselle di posta da importare.

Dove cavolo sbaglio!?!?!?!??!!?

Super8
16-08-2010, 17:31
Thunderbird è la versione 3.1.2?

Io avvio la procedura in Thunderbird, scelgo "Posta", scelgo "Outlook Express" (che non è installato)… e mi compare automaticamente la maschera di ricerca cartelle (dove indico la posizione del file .dbx da me salvato).

Stesso se scelgo "Outlook" (che però è installato sul pc assieme a Thunderbird).
Ho appena importato anche da Outlook per esperimento…

:ciao:

pistacchio
16-08-2010, 17:39
L'ho scaricato ieri... credo sia l'ultima versione!! Come hai potuto leggere anche io ho fatto come fai te, soltanto che mi da prima errore con outlook e poi non mi trova niente da importare con outlook express (nonostante che io non abbia nessuno dei 2 installati)!!!.... mah

Super8
16-08-2010, 17:54
Mi viene un dubbio: forse la procedura di importazione da Outlook funziona correttamente solo se si ha Outlook installato sul pc (magari perché ne viene utilizzato un componente per la conversione di formato).

Io non posso verificarlo poiché ho Outlook già installato (a differenza di Outlook Express).

Se quest'ipotesi è vera (quando potrò la verificherò!), potresti procedere in un altro modo: installi Thunderbird anche sul pc dove c'è Outlook (Thunderbird è molto leggero, quindi non ci sono problemi), e importi tutto da lì.
Se finalmente funziona, poi ti dirò come esportare le mail da un Thunderbird all'altro.

:ciao:




P.S.
Come già detto, purtroppo nelle importazioni da Outlook ci sono spesso dei problemi: quando si lavora su "formati proprietari", è tutto più complicato!! :(

pistacchio
16-08-2010, 18:00
E' quello che ti avevo scritto prima.... ho installato thunderbird dove ho outlook e l'importazione è anadata subito a buon fine.. ora come posso esportare le mail tra i 2 thunderbird??

Grazie infinite

Super8
16-08-2010, 18:20
E' quello che ti avevo scritto prima.... ho installato thunderbird dove ho outlook e l'importazione è andata subito a buon fine.. ora come posso esportare le mail tra i 2 thunderbird??

Grazie infinite
Scusa… mi era sfuggito quel post!! :(

Questo tuo test sembra proprio confermare che l'importazione da Outlook richiede Outlook installato.

Per l'esportazione da Thunderbird a Thunderbird, si può procedere in moltissimi modi (visto che usa solo "formati aperti").
Prova così:
scarica e installa su entrambi i Thunderbird la semplice estensione ImportExportTools (questa (https://nic-nac-project.org/~kaosmos/ImportExportTools-2.3.4.xpi));
sul "TB sorgente" clicca sul pulsante destro sulle cartelle di posta che vuoi esportare, poi premi "Importa/Esporta" e scegli la prima o la seconda voce (a seconda delle sottocartelle), e infine metti il file mbox in una cartella di lavoro. Questa procedura potresti farla un'unica volta per tutte le cartelle, ma, se le mail sono molte, ti consiglio di ripeterla separatamente per ogni cartella di posta da esportare;
sul "TB destinazione" clicca "Strumenti/ImportExportTools/Importa file mbox" e importa tutti i file creati prima;
sposta le mail dove preferisci.

Sembra complicato… ma in realtà si fa tutto in un attimo!!

Se le mail sono poche, puoi invece usare il formato .eml (supportato nativamente in ingresso/uscita).

:ciao:

pistacchio
16-08-2010, 18:49
Hai un altro link da darmi per ImportExportTools?? Quello che mi hai dato non me lo apre....

Super8
16-08-2010, 18:58
Hai un altro link da darmi per ImportExportTools?? Quello che mi hai dato non me lo apre....
Prova da qui (http://ext.extenzilla.org/I/imp_exp_tools/ImportExportTools-2.3.4.xpi) (provato e funzionante)… in questo momento il server principale è invece fuori servizio!!

Non devi aprire il sito, ma devi scaricare il file .xpi (possibilmente non con IE6, che modifica arbitrariamente l'estensione dei file .xpi).
Poi in TB per installarlo clicca su "Strumenti/Componenti aggiuntivi/Installa".

:ciao:

pistacchio
16-08-2010, 19:18
Ho fatto tutto ma ovviamente mi manca una cosetta per terminare... il file di mail che ho preso dal TB sorgente, in quale cartella del PC con TB destinatario devo metterlo???

Super8
16-08-2010, 22:13
Mettilo in una "cartella di lavoro" (ad esempio una cartella appositamente creata sul desktop).

Quando lo importerai con ImportExportTools nel "TB destinazione", TB ti chiederà dov'è il file mbox da importare: tu gli fornirai il percorso, e TB lo importerà senza problemi.
A quel punto, quando chiuderai TB, lo potrai anche rimuovere (visto che TB salva le sue mail altrove, quindi quel file non servirà più).

:ciao:

pistacchio
22-08-2010, 13:43
Rieccomi!!! :-)) quando faccio l'operazione nel TB destinatario non mi chiede nessun percordo... :-(

pistacchio
22-08-2010, 13:45
TUTTO OK!!! FATTO!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! finalmente.......... grazie 1000 x l'assistenza!!!

Super8
22-08-2010, 14:35
Ottimo!! :cincin:

Sono contento che alla fine tutto si sia risolto per il meglio… :)
Spero che ora ti troverai bene con Thunderbird (client di posta molto valido, ma soprattutto "aperto").

:ciao:

pistacchio
28-08-2010, 16:39
Ahahah rieccomi, il tuo incubo è tornato! ;-) sai come si possono creare le firme in TB? Con Outlook avevo creato una mia "firma" con nome, numero di cell, nome della ditta ecc che mi si presentava in modo automatico ad ogni composizione di mail, ma con TB non riesco a trovare l'impostazione, puoi aiutarmi???

Denghiu

Super8
28-08-2010, 23:56
Eccomi qua! :)
Esistono molti modi per gestire la "firma" in Thunderbird.

Ad esempio:

solo testo (adatto per mail in "formato testo")
Vai in "Strumenti/Impostazioni account", seleziona il nome dell'account da firmare, componi la firma nella casella "Testo per firma", premi OK.
Da questo momento tutte le mail inviate con quell'account avranno quella "firma testuale".
firma in HTML (adatta per mail in "formato HTML")
Crea un nuovo messaggio (vuoto) in html, componi la firma formattandola a tuo piacere (stile, dimensioni, carattere, colore, eventuali immagini, ecc.), premi Ctrl+A (o comunque seleziona la firma), vai in "Inserisci/HTML", premi in sequenza Ctrl+A e Ctrl+C, premi "Annulla", vai in "Strumenti/Impostazioni account", seleziona il nome dell'account da firmare, seleziona "Utilizza HTML", clicca nella casella "Testo per firma", premi Ctrl+V, premi OK.
Da questo momento tutte le mail inviate con quell'account avranno quella "firma HTML".
Volendo, puoi anche inserire come firma un intero file (indicandone il percorso).
uso di un modello (metodo più comodo)
Crea un nuovo messaggio (in testo o html, secondo le tue esigenze) strutturandolo secondo le tue necessità, lasciando in bianco il testo ma inserendo intestazione, firma, grafica e formattazione secondo le tue esigenze abituali. Fatto ciò, dai al messaggio un "oggetto" facile da ricordare (ad esempio "modello con firma") e clicca "File/Salva come/Modello".
Quel "messaggio incompleto" verrà salvato nella cartella Modelli (che è una "cartella riservata" di TB), e sarà sempre disponibile come base per tutte le tue future mail: ti basterà cliccare 2 volte sul messaggio nella cartella Modelli, e ti si aprirà un messaggio già strutturato pronto da completare. Anche inviandolo, nella cartella Modelli il modello resterà sempre pronto per l'uso!!

Secondo me il metodo più versatile è il 3° (cioè il "modello").
A differenza della "firma automatica", lo puoi usare solo quando vuoi e non è legato al singolo account… e lo puoi modificare liberamente prima dell'invio.
Inoltre, puoi anche predisporre più modelli (strutturati in modo diverso, magari con firme o intestazioni diverse) e salvarli tutti nella cartella Modelli: a seconda dei casi, userai di volta in volta quello che ti serve!!
Se ci farai la mano, col "modello" ti troverai molto meglio rispetto alla "firma" tradizionale (molto più rigida).

:ciao:

pistacchio
29-08-2010, 10:15
.....un uomo...... un mito!! Graaaaaazieee

pistacchio
29-08-2010, 10:21
Scusa ma usando la terza opzione, se dovessi rispondere o inoltrare un messaggio ricevuto, non mi apparirebbe la firma, giusto??? Da quanto ho capito l'ultima opzione sarebbe + comoda per i nuovi messaggi composti da me.....

Super8
29-08-2010, 12:46
Scusa ma usando la terza opzione, se dovessi rispondere o inoltrare un messaggio ricevuto, non mi apparirebbe la firma, giusto??? Da quanto ho capito l'ultima opzione sarebbe + comoda per i nuovi messaggi composti da me.....
Esatto… l'uso dei modelli è molto comodo per le mail composte ex-novo.
Consente di semplificare molte operazioni…

Per "risposte & inoltri" ti consiglio invece di installare l'estensione Quicktext (questa (http://extensions.hesslow.se/download/9/quicktext_0.9.10.1.xpi)).
È molto semplice e versatile (istruzioni qui (http://extensions.hesslow.se/text/2/Getting+Started/)): sfrutta i template, cioè dei piccoli "inserti di codice" (testo o html) che puoi inserire nelle mail quando e dove vuoi.

In questo modo potrai ottenere una gestione delle firme molto flessibile: crei e registri varie firme e/o intestazioni (testo e/o html), e a seconda dei casi le inserirai al volo nelle varie mail tramite apposito menu.
Se usi questa comodissima estensione, ti consiglio di disattivare la "firma automatica" di TB, così da gestire le firme manualmente tramite menu.

:ciao:



P.S.
Per comporre i "template html" (ad esempio per le firme), non è necessario conoscere il linguaggio html: basta usare il metodo del punto 2 del mio precedente post (ovviamente incollando il codice html nella finestra di configurazione di Quicktext).