PDA

Visualizza versione completa : se passo a vodafone casa e non pago piu la bolletta telecom che succede???


raffa79
11-06-2010, 14:16
grazie info

Giorgio.Tomelleri
11-06-2010, 15:22
se smetti di pagare il canone, senza fare NP o disdire, Telecom continua, legittimamente ad inviarti la bolletta.
Se disdici o fai NP ed hai il contratto attivo da meno di 12 mesi, paghi il costo di disattivazione.

kalo
11-06-2010, 15:22
grazie info

recupero crediti.

pura curiosita... per quale motivo un consumatore acquista un servizio e poi non lo deve pagare?

raffa79
11-06-2010, 15:25
recupero crediti.

pura curiosita... per quale motivo un consumatore acquista un servizio e poi non lo deve pagare?

io nn acquisto un servizio passo ad un altro operatore facendo portabilita' una volta attivata la nuovo compagnia telefonica ultima bolletta ke mi inviano nn la pago.

kalo
11-06-2010, 16:00
io nn acquisto un servizio passo ad un altro operatore facendo portabilita' una volta attivata la nuovo compagnia telefonica ultima bolletta ke mi inviano nn la pago.

il mio è italiano corretto...almeno spero lo sia.

Passi a Vodafone perchè hai acquistato un servizio che ti viene erogato da Telecom ed hai deciso che il fornitore di tale servizio diventi Vodafone. Tale libertà di scelta non ti solleva dall'obbligo di pagare il costo del servizio che Telecom ti eroga fino al giorno in cui subentra Vodafone.
Dato che non comprendi o fai finta di non comprendere ciò che tra le righe ti volevo comunicare lo scrivo in forma chiara e diretta: acquistare un servizio e/o bene e non pagarlo equivale a rubare. Commetti un reato secondo la legislazione vigente.

kalo
11-06-2010, 16:01
se smetti di pagare il canone, senza fare NP o disdire, Telecom continua, legittimamente ad inviarti la bolletta.
Se disdici o fai NP ed hai il contratto attivo da meno di 12 mesi, paghi il costo di disattivazione.

il senso della sua domanda era ben altro...

raffa79
11-06-2010, 16:03
[QUOTE=kalo]il mio è italiano corretto...almeno spero lo sia.

Passi a Vodafone perchè hai acquistato un servizio che ti viene erogato da Telecom ed hai deciso che il fornitore di tale servizio diventi Vodafone. Tale libertà di scelta non ti solleva dall'obbligo di pagare il costo del servizio che Telecom ti eroga fino al giorno in cui subentra Vodafone.
Dato che non comprendi o fai finta di non comprendere ciò che tra le righe ti volevo comunicare lo scrivo in forma chiare e diretta: acquistare un servizio e/o bene e non pagarlo equivale a rubare. Commetti un reato secondo la legislazione vigente.[/Q

ma quale servizio m iviene erogato da telecom se passo a vodafone' cmq io nn pago niente piu

kalo
11-06-2010, 16:09
[QUOTE=kalo]il mio è italiano corretto...almeno spero lo sia.

Passi a Vodafone perchè hai acquistato un servizio che ti viene erogato da Telecom ed hai deciso che il fornitore di tale servizio diventi Vodafone. Tale libertà di scelta non ti solleva dall'obbligo di pagare il costo del servizio che Telecom ti eroga fino al giorno in cui subentra Vodafone.
Dato che non comprendi o fai finta di non comprendere ciò che tra le righe ti volevo comunicare lo scrivo in forma chiare e diretta: acquistare un servizio e/o bene e non pagarlo equivale a rubare. Commetti un reato secondo la legislazione vigente.[/Q

ma quale servizio m iviene erogato da telecom se passo a vodafone' cmq io nn pago niente piu

se telecom non ti sta erogando nessun servizio che portabilità vuoi fare? portabilità significa portare un numero attivo in un altro gestore. da quello che hai scritto si desume che il tuo attuale gestore è telecom. quindi ciò significa che in questo momento telecom ti eroga il servizio per farti telefonare e/o navigare su internet e tu paghi la fattura per il servizio acquistato. comunque meglio terminare qui perchè abbiamo capito il soggetto...

NonCredo
11-06-2010, 18:14
Ma perchè limitarti a non pagare telecom, quando puoi anche non pagare vodafone?

E la luce, il gas, l'acqua, etc etc etc.

gabry9595
12-06-2010, 13:10
grazie info
Cosa succede??
Provaci e poi ci fai sapere!
Quando te ne sarai pentito non piangere!

Giorgio.Tomelleri
12-06-2010, 18:48
Avendo capito il senso rispondo.
Succede che qualcuno tenta recuperare il credito di Telecom, al di la del risultato finale e di ogni considerazione circa onestà ecc., credo che la rottura di scatole non valga il non pagare una bolletta telefonica.

alexF4ever
12-06-2010, 20:07
qua nel mio condominio c'è uno che non paga le spese da anni. ha 8000 € di debiti verso il condominio. l'unica cosa che paga è la corrente... l'acqua non gliela possono staccare perchè per legge tutti hanno diritto all'acqua... quindi come vedete in italia si può anche non pagare un ****o. anche il gas non lo paga e lo possiede perchè glielo rifornisce il comune e non so perchè nn glielo staccano...

Giorgio.Tomelleri
13-06-2010, 16:56
Il debito verso il condominio, lo hanno già coperto i condomini, perché sicuramente l'amministratore non se lo accolla.
Non tutte le società che forniscono acqua e gas, lasciano allacciato il Cliente moroso, anche perché in poco tempo, tutti smetterebbero di pagare ciò che comunque ti viene dato.

lechuck
13-06-2010, 20:39
Allora le utenze telefoniche, così come le utenze che erogano servizi non "necessari" (tipo sky), ti mettono in mora e "vendono" il tuo insoluto al recupero crediti. Probabilmente potrai saltare l'ultima bolletta ma dovrai pagarla quando vorrai rientrare in telecom. Altrimenti niente contratto!

Questo è un po' OT...

Il discorso acqua è diverso, così come il discorso energia elettrica. Le utenze morose di acqua non possono essere distaccate, mentre quelle di energia vengono spostate nel mercato vincolato e ribassate di potenza a 1,5 kilowatt. Scusate per l'OT ma aggiungo che se io non pago la bolletta enel e cambio casa il mio insoluto lo deve pagare chi viene a riattivare il contratto legato al POD! (un po' come fa telecom se vuoi riattivare un numero di un'utenza morosa!).

Ciao!

sabredog
14-06-2010, 13:07
qua nel mio condominio c'è uno che non paga le spese da anni. ha 8000 € di debiti verso il condominio. l'unica cosa che paga è la corrente... l'acqua non gliela possono staccare perchè per legge tutti hanno diritto all'acqua... quindi come vedete in italia si può anche non pagare un ****o. anche il gas non lo paga e lo possiede perchè glielo rifornisce il comune e non so perchè nn glielo staccano...

Fai un esposto al Tribunale Civile dicendo che il vostro amministratore non recupera i debiti. Poi vedrete se il condomino continuerà ad essere moroso. Ovviamente devi essere in grado di dimostrare quello che dici.

E' chiaro che la spiegazione può essere diversa:
- l'amministratore non fà un decroto ingiuntivo perché teme che la cosa finisca in causa civile (= spese fatte senza essere autorizzate);
- il condomino non ha nulla da perdere e nulla perde...

myboss
15-06-2010, 10:19
Buongiorno.
Doverosa premessa: non ho mai avuto motivi per non pagare Telecom. Detesto essere sollecitato quanto detesto sollecitare.
Qualche giorno fa avevo postato la mia esperienza pochi giorni dopo il passaggio ad altro operatore.
L'ultima bolletta Telecom scaduta il 17 maggio avevo dimenticato di pagarla. L'ho fatto solo lunedi' 24 maggio.
Pochi giorni dopo e' arrivata una lettera un data 27 maggio della Intrun Justitia, societa' di recuper crediti, alla quale Telecom aveva ceduto immediatamente il credito.
Se vuoi leggere: http://forum.telefonino.net/showthread.php?t=699346

Il fatto che si scelga di cambiare operatore non ci permette di evitare il pagamento delle fatture a Telecom.
Forse il senso di questo thread voleva essere: se io sono cliente moroso del gestore che affitta la rete al mio attuale provider posso avere problemi?

Suggerisco a Raffa di pagare. Al contrario in pochi giorni si vedra' recapitare un primo sollecito senza spese al quale, in difetto di pagamento, ne seguiranno altri sempre piu' salati.

gargamella
15-06-2010, 19:44
Ma per capire, dopo il passaggio ad altro operatore, la disdetta a telecom non dovrebbe essere implicita?
Continueranno ad arrivare bollette o solo una con le spese di disattivazione?

C1960
15-06-2010, 19:54
Infatti la disdetta è implicita. Ho fatto la portabilità a Vodafone per la rete fissa,un anno mezzo fa(sono molto pentito).La telecom non mi ha mandato più la bolletta,mi è arrivato un rimborso per il mese pagato in anticipo e non goduto.

gargamella
15-06-2010, 20:43
Infatti la disdetta è implicita. Ho fatto la portabilità a Vodafone per la rete fissa,un anno mezzo fa(sono molto pentito).La telecom non mi ha mandato più la bolletta,mi è arrivato un rimborso per il mese pagato in anticipo e non goduto.

Come mai te ne sei pentito?
Sei in ULL o WS?

Giorgio.Tomelleri
15-06-2010, 23:26
Come mai te ne sei pentito?
Sei in ULL o WS?
Vodafone in ULL la vedo dura.

gargamella
16-06-2010, 00:11
Vodafone in ULL la vedo dura.

Ma non ha rilevato la rete dell'ex tele2?

C1960
16-06-2010, 18:00
Come mai te ne sei pentito?
Sei in ULL o WS?
Sono con Vodafone contratto free,su rete mobile con Vodafone Station,nella mia via non c'è copertura ADSL.L'unica cosa positiva che pago meno di canone.Il servizio è indecente:blocchi continui della linea,risolvibili con accensione e spegnimento dell'apparecchio,qualità audio pessima,bassa.Fra sei mesi,quando scadrà il contratto, se non avrò copertura adsl,proverò a richiedere una linea nuova. Probabilmente, procedendo così dovrei riuscire ad ottenerla.

gargamella
16-06-2010, 18:04
Sono con Vodafone contratto free,su rete mobile con Vodafone Station,nella mia via non c'è copertura ADSL.L'unica cosa positiva che pago meno di canone.Il servizio è indecente:blocchi continui della linea,risolvibili con accensione e spegnimento dell'apparecchio,qualità audio pessima,bassa.Fra sei mesi,quando scadrà il contratto, se non avrò copertura adsl,proverò a richiedere una linea nuova. Probabilmente, procedendo così dovrei riuscire ad ottenerla.

Se usi una "chiavetta" come la linea primaria non me ne stupisco affatto.