PDA

Visualizza versione completa : devo acquistare uno Sfigmomanometro, quale?


61842
26-05-2010, 18:39
il medico mi ha detto di tenere sotto controllo la Pressione, in particolare la minima...il misuratore di pressione che ho è da polso ed è tutto sballato...
ne devo quindi acquistare uno nuovo.
consigli sulle marche?

ho visto questi:
http://compraonline.mediaworld.it/webapp/wcs/stores/servlet/ProductDisplay?catalogId=20000&storeId=20000&productId=1906256&langId=-1&category_rn=1825

http://compraonline.mediaworld.it/webapp/wcs/stores/servlet/ProductDisplay?catalogId=20000&storeId=20000&productId=2028746&langId=-1&category_rn=1825

http://compraonline.mediaworld.it/webapp/wcs/stores/servlet/ProductDisplay?catalogId=20000&storeId=20000&productId=2056790&langId=-1&category_rn=1825

spero che i pressi siano gli stessi in negozio...all'unieuro hanno altre marche che costano meno...c'è da fidarsi?

manclu
26-05-2010, 18:52
Se puoi e se hai uno che ti aiuta, comprati un manuale e molla gli elettronici

61842
26-05-2010, 18:54
anche questa è una idea, ma ci deve essere uno che pompa (:fagiano:) e devi anche saperli leggere...ne ho uno a casa ma non mi ci trovo...

manclu
26-05-2010, 18:55
Ti serve uno che pompa e ascolta con il fonendoscopio

Ma è l'unico sistema sicuro.

61842
26-05-2010, 18:58
si, ma devo solo tenere sotto controllo la pressione...non mi serve uno ultra professionale...
l'importante è che non sballi troppo dalla realtà...

pinok
26-05-2010, 19:24
Di sfigo manometri sul forum ne troverai molti ;)
Tra i tanti, magari anche uno che pompa :D
Che mandino la pressione fuori controllo, quasi tutti :p

Il resto non ha prezzo ;)

dudol
26-05-2010, 20:00
si, ma devo solo tenere sotto controllo la pressione...non mi serve uno ultra professionale...
l'importante è che non sballi troppo dalla realtà...

Ciao, ti consiglio lo sfigmomanometro al braccio, quelli risultano molto piu' attendibili rispetto a quelli da polso
:ciao:

Peribea
26-05-2010, 20:24
Ciao, ti consiglio lo sfigmomanometro al braccio, quelli risultano molto piu' attendibili rispetto a quelli da polso
:ciao:
è vero :ok:

io avevo quello da polso, poi ho comprato quello da braccio, ed è molto più preciso

mercurio
26-05-2010, 20:25
lascia perdere quelli elettronici, prima o poi perdono la taratura.

powerpeace
26-05-2010, 20:28
Per un attimo nel titolo ho letto "sfigometro" :ihih:

61842
26-05-2010, 21:14
ok...infatti i modelli che ho postato sono da braccio...

mjcorvaglia
26-05-2010, 21:40
Comprati un modello elettronico della Omron a braccio...Sono affidabili. Li trovi in sanitaria o in farmacia.

escape
26-05-2010, 21:44
il migliore è quello tradizionale, ma occhio a non prenderlo fatto in cina. Ne acquistati uno in farmacia a 55 euro se ricordo bene ma non valeva niente, e difettoso me lo cambiarono con uno della stessa marca ma non mi ci sono mai trovato, dubitando sulla bontà dello stesso. Quello che avevo prima di questo da 55 euro era durato parecchi anni, sempre affidabile...era made in italy.

61842
26-05-2010, 21:50
ok...nei prossimi giorni farò un giro e vedo cosa trovo in termini di qualità...i prezzo non è un problema... basta non superare i 100€ di troppo...

grazie a tutto

arthuro
27-05-2010, 00:43
Premesso che quello più preciso, in senso assoluto, è quello attualmente fuorilegge, cioè quello a mercurio, anche quelli elettronici, anche se da polso, non sono da scartare, occorre che siano di una marca valida, tipo omron e quelli da polso vanno usati tenendo il polso all'altezza del cuore.
Ho usato, ed uso tuttora, sia quello a mercurio che quelli elettronici, con risultati sostanzialmente paragonabili.

Sorex poliphonicus
27-05-2010, 01:44
usare strumenti a mercurio non è fuori legge; lo è venderli.

puma.ca
27-05-2010, 02:50
Omron, preso l'M10-It (circa un anno fa) ovviamente in Italia lo paghi, fatto arrivare dall'inghilterra invece sulle 60 sterline il giorno dopo con royal mail (non scherzo qualcosa tipo ordinato sabato arrivato lunedì mattina azz)

smsboy
27-05-2010, 03:50
preso dai cinesi:D pagato 9€ ed è quello da braccio a pompetta e insieme c'era (quello per sentire, non so come si chiama), l'ho testato con 2 professionali di 2 medici e tutti e 3 segnano uguale
per fortuna che mio padre era nella croce rossa e lo sa usare, mi aveva insegnato ad usarlo da solo, ci riuscivo. ma ora che è un bel po che non lo uso non mi ricordo niente
comunque se ti serve una volta ogni tanto prendi il meno caro e non di marca altrimenti chiedi al tuo medico o farmacia

Fulvio81
27-05-2010, 07:38
io l'ho pagato circa 10 euro da mediaword....e quello classico da braccio.....in estate lo uso spesso e funziona benissimo

explorer75
27-05-2010, 09:20
Da infermiere consiglierei quello tradizionale...ma ovviamente non è agevole per chi la pressione la misura da sé.. Non tutti quelli elettronici fanno schifo, ce ne sono di buoni. Da evitare in assoluto quelli al polso...e comunque, fate più misure a distanza di qualche minuto una dall'altra (senza farvi prendere dall'ansia... :-) )

cancer
27-05-2010, 09:29
Io, su consiglio di un'amica infermiera che lo usa, ho comprato un OMRON M6 confort, in farmacia costava 129 euro, sulla baia lo trovi a 65, ne ho già comprati 3 (uno per me, per i miei e per un amico) e tutti si trovano benissimo.

Sorex poliphonicus
27-05-2010, 09:33
si, quelo funziona bene.

arthuro
27-05-2010, 09:42
usare strumenti a mercurio non è fuori legge; lo è venderli.

Come al solito, hai ragione, attualmente è difficile trovarli.

61842
27-05-2010, 09:44
Omron...
ma è vero che tutti i misuratori di pressione devono essere ritarati dopo un poco??

Sorex poliphonicus
27-05-2010, 09:53
attualmente è difficile trovarli.
io ho ereditato l'"erkometro" da mia zia e me lo tengo stretto. l'ho fatto revisionare in taratura, cambiare i tubi, le valvole ed è perfetto.

se uno è interessato a questo pezzo di storia scientifica, clinica, umana e umanitaria (quasi)tutta italiana (nello specifico genovese) [parlo dello sfigmomanometro come strumento, non dell'erka specifico] magari trova qualcuno che non sapendo bene cosa sia lo cede, magari per avere anche qualcosa di pratico. purtroppo man mano che si rompono vanno in estinzione.

devo però dire che ho anche uno aneroide e funziona ugualmente bene.
capisco però che non siano praticissimi da usare da soli.

arthuro
27-05-2010, 11:07
Omron...
ma è vero che tutti i misuratori di pressione devono essere ritarati dopo un poco??

Io non sono riuscito mai a trovare qualcuno che li tarasse, per tuo scrupolo, puoi confrontare le misure con uno a mercurio, tenendo comunque conto che due misure fatte con lo stesso strumento, a distanza di un minuto, possono dare valori, sia pur di poco, differenti.

paperobianco
27-05-2010, 11:26
ma non e' meglio farsi misurare la pressione in farmacia?

ne hai una comoda?

Sorex poliphonicus
27-05-2010, 11:30
beh, se uno per controllo deve misurarla tre volte al giorno che fa? va in farmacia?
a parte che da si paga circa dai 2 ai 5 euro (alla faccia dei ladri), in una settimana uno si è comprato l'aggeggio.

paperobianco
27-05-2010, 11:32
beh, se uno per controllo deve misurarla tre volte al giorno che fa? va in farmacia?
a parte che da si paga circa 5 euro, in una settimna uno si è comprato l'aggeggio.

era per dire ....

primo, non so con che frequenza se la deve misurare

secondo, se sei cliente solitamente non ti fanno pagare per la prestazione

terzo, fondamentalmente era per un discorso di precisione ed uniformita'

Sorex poliphonicus
27-05-2010, 11:37
e io per dire ti ho risposto.
ma perchè dovete sempre cercare l'astio? o bisogna ogni volta mettere le stupide faccine per specificare il tono del discorso? boh. vabbè lasciamo perdere...

la frequenza di misura dipende da cosa uno vuole controllare e per quale motivo, per cui sarà il medico a dare indicazioni di come tenere il calendario e quante misurazioni fare. se è un'ipertensione essenziale la può misurare anche una volta al giorno, se voglio studiare il ritmocircadiano di alcuni ormoni perchè magari il medico ha un dubbio che ci sia una produzione anomale di alcuni ormoni alora può indicare di misurarla in determinati momenti.
fosse anche da fare una sola misurazione al giorno, fosse anche gratis, io la vedo scomoda andare fino in farmacia.

per avere l'uniformità meglio che uno prenda la macchinetta a casa, automatica, si mette tranquillo nel posto che più gli si confà, fa tre misure intervallate di 5 minuti e fa la media. (questo per ottenere una misurazione, non so nemmeno se in farmacia fanno così).

paperobianco
27-05-2010, 11:50
e io per dire ti ho risposto.
ma perchè dovete sempre cercare l'astio? o bisogna ogni volta mettere le stupide faccine per specificare il tono del discorso? boh. vabbè lasciamo perdere...


sorex per caso io ho cercato l'astio od ho messo qualche faccino?

il mio pensiero era che in caso di patologie penso sia meglio (se possibile) controllarsi in modo professionale piuttosto che con apparecchi difficili da usare e/o poco affidabili

puma.ca
27-05-2010, 12:27
per avere l'uniformità meglio che uno prenda la macchinetta a casa, automatica, si mette tranquillo nel posto che più gli si confà, fa tre misure intervallate di 5 minuti e fa la media. (questo per ottenere una misurazione, non so nemmeno se in farmacia fanno così).
:ok:

Sorex poliphonicus
27-05-2010, 13:11
il mio pensiero era che in caso di patologie penso sia meglio (se possibile) controllarsi in modo professionale piuttosto che con apparecchi difficili da usare e/o poco affidabili
beh: scartati apparecchi difficili da usare (per intreccio di fili, delicatezza, istruzione nel funzionamento e orecchie che funzionino (la maggior parte di questi utilizzatori sono anziani, magari un po' sordastri)), alcuni di quelli indicati che si trovano sugli 80 euro sono tutt'altro che poco affidabili.

chi è affezionato al mercurio e dice che sono gli unici credibili e precisi, si pone nella stessa condizione di chi, anche dopo un po' che sono arrivate le macchine fotografiche a CCD, o ancora prima con l'arrivo dei CD e poi degli mp3, diceva che la novità digitale non era fine e funzionale come come l'apparecchio analogico. o magari parla per affetto verso un apparecchio senza aver mai avuto modo di verificare contemporaneamente le due misurazioni.
ben vengano nuovi strumenti che permettono di agevolare la diagnostica con sicurezza, precisione, comodità, economia.

che poi il farmacista sia la persona più professionale per misurare la pressione...
beh: mi permetto di avere i miei dubbi, sempre che explorer75 non abbia già commentato la cosa.

sempre che poi in farmacia, il farmacista come strumento professionale non utilizzi il già citato Omron M6*.





* = PS: nell'ospedale della mia città c'è un centro di ricerca universitario sull'ipertensione; per il monitoraggio a casa si consiglia un apparecchio "anche equivalente" a questo...

61842
27-05-2010, 14:37
io devo fare 3/5 misurazioni a settimana per un mese, due anche meglio.
devo monitorare la pressione, la minima perchè risultava sempre un po alta...

ho scoperto che mia nanna si misura la pressione con Omron, ma non so il modello...

puma.ca
27-05-2010, 14:41
Guarda in ospedale usano Omron i modelli citati sono gli stessi che trovi là.

61842
27-05-2010, 14:54
fatta...andrò in cerca di uno di questi...

robbynaish
19-01-2012, 11:15
Ragazzi,

sapete dirmi tra l'omron M10it e il nuovo Omron ELite plus, a parte il display e il bracciale doppia taglia del m10, in cosa differiscono?

Sembrano uguali, ma mi sembra strano che il nuovissimo ELite plus costi qualcosina in meno

Grazie

Ale

skarza
19-01-2012, 18:00
confermo chi dice meglio braccio che polso: il polso è difficile metterlo all'altezza giusta e bastano pochi cm + in alto o in basso per sballare la pressione.. con quello al braccio si è + sicuri ( elettronici vanno benissimo.. misurarla a mano serve qualcuno esperto ;))