PDA

Visualizza versione completa : INPS: in caso di malattia entro quando devo portare il certificato?


fx6230
16-11-2007, 17:20
In caso di malattia entro quando si deve presentare il certificato medico all'INPS?
Da premettere che sono stato a casa 2 giorni (cioè ieri e oggi) e che alla ditta ho già portato il certificato, il probl è che pomeriggio domani e dopodomani, l'inps è chiusa, se lo porto lunedì che succede? Grazie mille

OneShot
16-11-2007, 17:26
In caso di malattia entro quando si deve presentare il certificato medico all'INPS?
Da premettere che sono stato a casa 2 giorni (cioè ieri e oggi) e che alla ditta ho già portato il certificato, il probl è che pomeriggio domani e dopodomani, l'inps è chiusa, se lo porto lunedì che succede? Grazie mille

Nel mio caso (Contratto piccola e media industria metalmeccanica - settore informatico), non c'è più l'obbligo di spedire il certificato all'INPS. Mando via FAX (o via mail) il lato da spedire all'ufficio del personale, entro due giorni e poi consegno l'originale al ritorno in ufficio. Non so se per altri contratti se sia diverso.

explorer75
16-11-2007, 17:30
In caso di malattia entro quando si deve presentare il certificato medico all'INPS?
Da premettere che sono stato a casa 2 giorni (cioè ieri e oggi) e che alla ditta ho già portato il certificato, il probl è che pomeriggio domani e dopodomani, l'inps è chiusa, se lo porto lunedì che succede? Grazie mille
da me (azienda pubblica) il certificato deve pervenire all'ufficio personale dell'azienda entro il II giorno lavorativo.

fx6230
16-11-2007, 17:30
il mio è un contratto commercio e terziario, ieri ho chiamato in azienda e mi hanno detto che dovevo portarlo all'inps, però vorrei sapere se ci sono limiti temporali e se prendono in considerazione i loro giorni di chiusura al pubblico

cancer
16-11-2007, 17:31
se la malattia è inferiore a 3 giorni non è obbligatoria la presentazione del certificato all'INPS perché non rimborsa la ditta in nessun caso.

per 3 o più giorni l'eventuale presentazione dipende anche dal contratto applicato, come ha detto OneShot, ad esempio nella mia ditta, contratto legno industria, gli impiegati non devono presentare il certificato all'inps, gli operai si.

OneShot
16-11-2007, 17:33
Avevo dimenticato di dire che il certificato effettivamente va mandato se la malattia è superiore ai 3 giorni, visto che sono coperti dall'azienda e non vengono pagati dall'INPS.

Mi ricordo che con il contratto commercio e terziario, occorre spedirlo all'INPS per raccomandata A/R.

cancer
16-11-2007, 17:34
il mio è un contratto commercio e terziario, ieri ho chiamato in azienda e mi hanno detto che dovevo portarlo all'inps, però vorrei sapere se ci sono limiti temporali e se prendono in considerazione i loro giorni di chiusura al pubblico
se ti hanno detto che devi portarlo allora è diverso, il termine se non sbaglio è di due giorni lavorativi (c'è scritto sul certificato).

cancer
16-11-2007, 17:35
Avevo dimenticato di dire che il certificato effettivamente va mandato se la malattia è superiore ai 3 giorni, visto che sono coperti dall'azienda e non vengono pagati dall'INPS.
esatto... ho scritto che va presentato da 3 giorni in poi ma è vero, sono i primi 3 che non paga quindi va presentato da 4 giorni di malattia in poi.

fx6230
16-11-2007, 17:36
ok quindi io devo portarlo in ogni caso all'inps giusto?
essendo partito ieri il periodo di malattia e finito oggi, dovevo presentarlo entro oggi?

Ysotta
16-11-2007, 17:37
http://www.inps.it/home/default.asp?sID=%3B0%3B&lastMenu=4750&iMenu=1&iNodo=4750

fx6230
16-11-2007, 17:39
http://www.inps.it/home/default.asp?sID=%3B0%3B&lastMenu=4750&iMenu=1&iNodo=4750
grazie ysotta

OneShot
16-11-2007, 17:41
Ysotta ha fatto meglio di noi. Comunque fino a 3 giorni di malattia non c'è l'obbligo di spedirlo all'INPS, se si prevedono più giorni allora va spedito entro due giorni dalla data di compilazione.

cancer
16-11-2007, 17:44
ehehehe.... stavo rispondendo di straforo dall'ufficio e mi sono venute tante risposte a "rate".... ci voleva un traduttore :p

fx6230
16-11-2007, 17:47
Ysotta ha fatto meglio di noi. Comunque fino a 3 giorni di malattia non c'è l'obbligo di spedirlo all'INPS, se si prevedono più giorni allora va spedito entro due giorni dalla data di compilazione.
no scusami, io proprio dal sito postato da ysotta leggo che il certificato deve essere spedito sia all'inps sia all'azienda.....
cmq il certificato è stato fatto ieri 15/11/2007 e una copia è stata già portata dai miei all'azienda mentre all'inps no a causa proprio dei loro orari di apertura al pubblico assurdi, penso di portarglielo io lunedì, quindi comunque lunedì sono entre il termine dei 2 giorni lavorativi per l'inps giusto?

Ysotta
16-11-2007, 17:51
mi è stato detto che va spedito comunque anche per una malattia di soli 3 giorni in caso ci sia una ricaduta e quindi allungamento del periodo di malattia.

(ma come scrivo oggi, ho bisogno di staccare dal forum)

OneShot
16-11-2007, 17:53
Il sito non fa differenza tra contratto e contratto. Io nel caso di malattia inferiore a tre giorni non mando il certificato all'INPS e non lo mando comunque. A questo punto non so se per il commercio e terziario, l'obbligo sussiste sempre. :confused:

fx6230
16-11-2007, 17:54
mi è stato detto che va spedito comunque anche per una malattia di soli 3 giorni in caso ci sia una ricaduta e quindi allungamento del periodo di malattia.

(ma come scrivo oggi, ho bisogno di staccare dal forum)
si infatti
ho appena chiamato in azienda e mi hanno detto che anche se l'inps è chiusa devo mandarlo via raccomandata perchè fa fede il timbro postale, e che quindi lunedì sarei fuori tempo utile....

P.S. spedisco l'originale o una copia?

Ysotta
16-11-2007, 17:55
mi sa che devi spedire l'originale, però conserva una fotocopia insieme alla ricevuta della raccomandata.

OneShot
16-11-2007, 17:56
Devi spedire l'originale, fatti eventualmente la copia. :ciao: