PDA

Visualizza versione completa : Coopvoce... clamoroso!!!


romeusb
06-06-2007, 17:21
Salve gente... sono stato all'ipercoop per acquistare due sim coopvoce e non è stato possibile attivarle... NON ACCETTANO LA PATENTE COME DOCUMENTO!!! :mad: :mad: :mad:

ma che è possibile ciò? la signorina dice che accettano solo carta d'identità e patente cartacea vecchio stile...

non è illegale rifiutare un documento perfettamente valido?

il_santo
06-06-2007, 17:22
dagli la carta d'identità dov'è il problema ?

nightflier62
06-06-2007, 17:24
Salve gente... sono stato all'ipercoop per acquistare due sim coopvoce e non è stato possibile attivarle... NON ACCETTANO LA PATENTE COME DOCUMENTO!!! :mad: :mad: :mad:

ma che è possibile ciò? la signorina dice che accettano solo carta d'identità e patente cartacea vecchio stile...

non è illegale rifiutare un documento perfettamente valido?
è ovvio che non erano state istruite...questo mi conferma che le aziende italiane sono proprio di basso livello.....vorrei vedere se questo succede in aziende straniere tipo carrefour, leroy merlin, ikea, auchan ed altri, in cui la formazione del personale è un "must"....in italia, panorama, famila, coop...sono tutte di basso livello...

OneShot
06-06-2007, 17:25
Tempo fa si è parlato del problema che la nuova patente potrebbe NON essere considerata documento di identità, e quindi è necessario fornire la carta di identità. Non è un problema soltanto di COOPVOCE.

nightflier62
06-06-2007, 17:26
Tempo fa si è parlato del problema che la nuova patente potrebbe NON essere considerata documento di identità, e quindi è necessario fornire la carta di identità. Non è un problema soltanto di COOPVOCE.
forse molto tempo fa...poi era stato risolto, infatti la si usa per votare.....

Bud Fox
06-06-2007, 17:28
In teoria non è un documento in quanto emessa dalla Motorizzazione Civile (che non è un organo dello Stato riconosciuto) e non dalla Prefettura come la vecchia.

romeusb
06-06-2007, 17:28
purtroppo non avevo la carta d'identità con me, sennò non ci sarebbero stati problemi!

con la mia patente ci ho attivato fior di sim con tutti gli operatori esistenti e nelle occasioni di tutti i tipi mi è sempre stata considerata documento... bah...


ps è capitato a qualcuno di non avere problemi ad attivarsi sim coop con la patente a tesserino?

OneShot
06-06-2007, 17:29
Infatti la disputa è questa. Adesso potrebbe essere stato riconosciuto, ma tempo fa quando sono andato a vedere sui siti istituzionali, diceva che non lo era. Farò di nuovo la stessa verifica. :ciao:

Wishmaster1982RM
06-06-2007, 17:36
è riconosciuta per legge.. si informassero

Bud Fox
06-06-2007, 17:37
Quale legge?

ragnetti
06-06-2007, 17:39
Il DPR n. 445 del 2000 è stato predisposto per raccogliere e coordinare le numerose disposizioni che si sono succedute nel tempo in materia di documentazione amministrativa, nell'intento specifico di facilitarne la consultazione e di favorirne un'interpretazione univoca.
Il suddetto testo normativo stabilisce all'art. 35, comma 2, l'equipollenza dei documenti di riconoscimento con il documento d'identità per eccellenza: la carta d'identità. "Sono equipollenti alla carta d'identità: il passaporto, la patente di guida, la patente nautica, il libretto di pensione, il patentino di abilitazione alla conduzione di impianti termici, il porto d'armi, le tessere di riconoscimento, purché munite di fotografia e di timbro o di altra segnatura equivalente, rilasciate da un'amministrazione dello Stato".

Quale legge?

Bud Fox
06-06-2007, 17:39
Mi rispondo da solo:

art. 35 del DPR 28 dicembre 2000 n°445.

Bud Fox
06-06-2007, 17:40
ragnetti, mi hai anticipato di 1 secondo!

mario1001
06-06-2007, 17:43
confermo patente e carta di identita' in italia sono tutte e due valide come documento di riconoscimento

jakomo
06-06-2007, 17:52
io con la patente ci sono andato in aereo in Germania....e nessuno mi ha detto nulla (avevo perso la carta di identità il giorno prima).....
confermo,la patente è un documento a tutti gli effetti,anche se c è ancora molta ignoranza attorno a questa vicenda...

romeusb
06-06-2007, 17:56
ho stampato il decreto, domani torno all'ipercoop (lastra a signa - fi) e glielo sbatto in faccia, voglio vedere cos'hanno il coraggio di dirmi per giustificarsi...

ovviamente dietro al foglio ho stampato la pagina web coop dove dice dei 10 euro di ricarica omaggio, se mai ignorassero pure tal cosa... :ihih:

johndoe80
06-06-2007, 18:00
Il DPR n. 445 del 2000 è stato predisposto per raccogliere e coordinare le numerose disposizioni che si sono succedute nel tempo in materia di documentazione amministrativa, nell'intento specifico di facilitarne la consultazione e di favorirne un'interpretazione univoca.
Il suddetto testo normativo stabilisce all'art. 35, comma 2, l'equipollenza dei documenti di riconoscimento con il documento d'identità per eccellenza: la carta d'identità. "Sono equipollenti alla carta d'identità: il passaporto, la patente di guida, la patente nautica, il libretto di pensione, il patentino di abilitazione alla conduzione di impianti termici, il porto d'armi, le tessere di riconoscimento, purché munite di fotografia e di timbro o di altra segnatura equivalente, rilasciate da un'amministrazione dello Stato".
Io sapevo che la patente va bene come documento solo se è rilasciata dalla prefettura, può darsi che la MCTC non è una di queste "amministrazioni"

jakomo
06-06-2007, 18:06
ah no?
da quando la motorizzazione è privata?

LA PATENTE E' UN DOCUMENTO DI IDENTITA' A TUTTI GLI EFFETTI.STOP.

xnet
06-06-2007, 18:09
Io avevo attivato la carta coop socio con la patente senza alcun problema, e risultava nei documenti rilasciati.

johndoe80
06-06-2007, 18:13
ah no?
da quando la motorizzazione è privata?

poi mi dici dove l'ho scritto

senza.confini
06-06-2007, 18:17
Il DPR n. 445 del 2000 è stato predisposto per raccogliere e coordinare le numerose disposizioni che si sono succedute nel tempo in materia di documentazione amministrativa, nell'intento specifico di facilitarne la consultazione e di favorirne un'interpretazione univoca.
Il suddetto testo normativo stabilisce all'art. 35, comma 2, l'equipollenza dei documenti di riconoscimento con il documento d'identità per eccellenza: la carta d'identità. "Sono equipollenti alla carta d'identità: il passaporto, la patente di guida, la patente nautica, il libretto di pensione, il patentino di abilitazione alla conduzione di impianti termici, il porto d'armi, le tessere di riconoscimento, purché munite di fotografia e di timbro o di altra segnatura equivalente, rilasciate da un'amministrazione dello Stato".
:ok:

84roller
06-06-2007, 18:20
ragazzi ma scusate: ma sel la Coop ha deciso che la patente nuova non le va bene come documento d'identità, che volete prendervela a fare???
E' un'azienda privata, decide lei che fare! Se domani si inventa che come documento di identità le basta anche un disegno di un bambino di 2anni con la faccia disegnata a matita così farà xkè l'azienda è privata e decide per se.
Non credo ci sia molto su cui discutere

ragnetti
06-06-2007, 18:28
assolutamente no, i servizi di telefonia devono essere registrati ai fini antimafia, in teoria ogni sim dovrebbe corrispondere un documento valido di identita'...poi tutti sappiamo nella pratica che spesso a persone ignare vengono assegnate migliaia di sim....
La coop come le altre aziende di telefonia devono sottostare a delle leggi ben precise, se vi ricordate dopo l'ultimo decreto di un paio di anni fa' la tim mando' massivamente a molte sim non registrate ma attive l'sms per la registrazione delle anagrafiche pena la disattivazione delle sim....

84roller
06-06-2007, 18:30
su questo sono daccordo con te ragnetto ma dico: sul documento che secondo loro può valere (tra quelli validi) può sceglierlo lei??? x esempio: quando lavoravo in Tim e facevo le Mnp accettavo anche il passaporto...loro non lo accettano?

ragnetti
06-06-2007, 18:32
si ma non e' che la mattina uno si sveglia così. di solito si segue la legge quì e' piu' probabile che l'impiegato di quella coop non sia aggiornato e faccia riferimento alle norme pre ddr 2000 tutto qua'...la coop come ogni altro fornitore di servizi ha l'interesse di prendere piu' persone possibili come clienti figurati se si mette a cavillare sui documenti....

Orte85
06-06-2007, 18:33
Quando sono stato scrutatore per le politiche del 2006, all'inizio ci dissero di non accettare le patenti in formato carta di credito, poi nel pomeriggio della domenica arrivò una circolare del ministero che definiva valide ai fini del riconoscimento anche queste patenti.

alex17783
06-06-2007, 18:35
Salve gente... sono stato all'ipercoop per acquistare due sim coopvoce e non è stato possibile attivarle... NON ACCETTANO LA PATENTE COME DOCUMENTO!!! :mad: :mad: :mad:

ma che è possibile ciò? la signorina dice che accettano solo carta d'identità e patente cartacea vecchio stile...

non è illegale rifiutare un documento perfettamente valido?

secondo me accettano anche la tessera del partito dei DS... :ihih:

lucas-7
06-06-2007, 18:38
Io ho attivo la sim coop voce proprio con la patente di guida. :confused:

(e sono di montecatini)

:ciao:

mr.frog
06-06-2007, 18:41
ho stampato il decreto, domani torno all'ipercoop (lastra a signa - fi) e glielo sbatto in faccia, voglio vedere cos'hanno il coraggio di dirmi per giustificarsi...


stampa anche questa circolare, così non avranno più dubbi :ok:

http://dait.interno.it/codiceStrada/pdf/203C19980518a.pdf

zxclive
06-06-2007, 20:06
io con la patente ci sono andato in aereo in Germania....e nessuno mi ha detto nulla come? hai guidato l' aereo fino in germania e nessuno ti ha detto nulla? ma che patente hai?:D

lemiecose
06-06-2007, 20:09
Io ho attivato la sim coopvoce fornendo la patente.

senza.confini
06-06-2007, 20:15
Io ho attivato la sim coopvoce fornendo la patente.
si puo' fornire carta d'identita', patente o passaporto (ho il modulo sotto mano :contratto)

GAP77
06-06-2007, 21:53
Il DPR n. 445 del 2000 è stato predisposto per raccogliere e coordinare le numerose disposizioni che si sono succedute nel tempo in materia di documentazione amministrativa, nell'intento specifico di facilitarne la consultazione e di favorirne un'interpretazione univoca.
Il suddetto testo normativo stabilisce all'art. 35, comma 2, l'equipollenza dei documenti di riconoscimento con il documento d'identità per eccellenza: la carta d'identità. "Sono equipollenti alla carta d'identità: il passaporto, la patente di guida, la patente nautica, il libretto di pensione, il patentino di abilitazione alla conduzione di impianti termici, il porto d'armi, le tessere di riconoscimento, purché munite di fotografia e di timbro o di altra segnatura equivalente, rilasciate da un'amministrazione dello Stato".


io vado a votare regolamente con la tessera di un ordine professionale e nessuno mi fa un rilievo

zio_igna
06-06-2007, 23:11
Fra parentesi, ragazzi!! La patente formato carta di credito è stata fatta così per essere documento valido e univoco in tutta Europa!! Chiaro che è un documento di riconoscimento valido.

Se la coop è privata, non vuol dire che può farsi le leggi che vuole lei o applicare arbitrariamente quelle dello Stato. Ma che discorsi sono?:ihih:

Si è sbagliata la tizia della coop al 100%.

Limbo81
07-06-2007, 09:54
Io la carta d'identità ce l'ho scaduta da 1 anno e non me la porto mai dietro...
Uso la patente (quella nuova ovviamente) per fare qualsiasi cosa, la carta d'identità mi servirebbe solo per andare all'estero (fuori dalla comunità europea mi pare).
Con la patente ho fatto tutte le intestazioni delle mie sim.

ertelefonin
07-06-2007, 15:13
........attivata scheda e mnp con patente ,,,,,,,,,,,,,:ciao:

roberto.normi
07-06-2007, 17:17
Salve gente... sono stato all'ipercoop per acquistare due sim coopvoce e non è stato possibile attivarle... NON ACCETTANO LA PATENTE COME DOCUMENTO!!! :mad: :mad: :mad:

ma che è possibile ciò? la signorina dice che accettano solo carta d'identità e patente cartacea vecchio stile...

non è illegale rifiutare un documento perfettamente valido?

Per tua info la patente non è più un documento di identità dal 1988...il dpr stabilisce che la patente sia un documento di riconoscimento e non d'identità (mancano le misure antropiche)...tra l'altro l'equipollenza vale solo ai fini del drp stesso e quindi ovunque uno debba utilizzare quel decreto nei suoi atti verso la pubblica amministrazione e non vale verso privati (quale è la coop).

Io credo che la COOP sia nel giusto.

Limbo81
07-06-2007, 17:37
Per tua info la patente non è più un documento di identità dal 1988...il dpr stabilisce che la patente sia un documento di riconoscimento e non d'identità (mancano le misure antropiche)...tra l'altro l'equipollenza vale solo ai fini del drp stesso e quindi ovunque uno debba utilizzare quel decreto nei suoi atti verso la pubblica amministrazione e non vale verso privati (quale è la coop).

Io credo che la COOP sia nel giusto.

Come mai allora io ho usato anche la patente per fare una denuncia ai carabinieri??? :uhm:

WHT
07-06-2007, 17:58
Non so se la patente vale come documento d'identità per la legge italiana, però vi posso dire che alcune compagnie di volo accettano solo carta d'identitùà o passaporto, se non si ha nessuno dei 2 non si parte.

jaypeg
07-06-2007, 22:11
Ciao ragazzi,
No prefettura no party!!
Purtroppo la coop ha ragione.Se la patente è rilasciata da motorizzazione in teoria non ha valore come documento d'identità.
Nella pratica neppure le forze dell'ordine ti fanno particolari storie se non in casi di estrema ufficialità.
Comunque sarei curioso di sapere si prende un aereo con la patente rilasciata dalla motorizzazione..
Forse passando dall'hangar ed imbarcandosi in stiva..
Ciao a tutti!!

Limbo81
07-06-2007, 23:19
Ciao ragazzi,
No prefettura no party!!
Purtroppo la coop ha ragione.Se la patente è rilasciata da motorizzazione in teoria non ha valore come documento d'identità.
Nella pratica neppure le forze dell'ordine ti fanno particolari storie se non in casi di estrema ufficialità.
Comunque sarei curioso di sapere si prende un aereo con la patente rilasciata dalla motorizzazione..
Forse passando dall'hangar ed imbarcandosi in stiva..
Ciao a tutti!!

Infatti per andare all'estero sarebbe necessaria la carta d'identità...
Ma all'interno dei confini nazionali con la patente si vota, si fa la denuncia dai carabinieri e, soprattutto, si intestano le sim :D
Che poi al di fuori dei confini italiani non abbia lo stesso valore della carta d'identità son d'accordo.
Che alla Coop abbiano rifiutato la patente per intestare una sim non ha proprio senso... evidentemente è dovuto a ignoranza da parte dei commessi!!!

the solutor
08-06-2007, 01:33
La patente rilasciata dalla motorizzazione NON è un documento di identità, punto.

Non ci espatrii, non ci vendi beni immobili, ed in teoria non ci apri conti correnti e non ci attivi linee telefoniche.

La patente sta a indicare che hai superato l'esame di guida e basta.

Diverso il discorso per le patenti vidimate dalla prefettura, quelle sono documenti di identità a tutti gli effetti.

Per chi avesse ancora dubbi il concetto è stato ribadito da una circolare ministeriale emessa a marzo (o aprile) 2006 dal ministro Treconti riguardante le norme antiriciclaggio di denaro sp0rco.

(per la cronaca uno degli ultimi atti partoriti dal governo Berlusca.)

mr.frog
08-06-2007, 01:42
ragazzi ma cosa state dicendo??? Tutte le patenti, anche quelle rilasciate dalla Motorizzazione Civile, sono a tutti gli effetti di legge DOCUMENTI VALIDI!!!!! equiparabili alla Carta d'Identità. La sola e unica differenza da quest'ultima è che la patente non è valida ai fini dell'espatrio. Informatevi prima di sparare cacchiate.

http://dait.interno.it/codiceStrada/pdf/203C19980518a.pdf

e poi andatevi a leggere l'art. 35 del DPR 445/2000

http://www.comune.crespina.pi.it/Art35DPR445del2000.htm

Limbo81
08-06-2007, 10:56
Ah ecco, mi ero dimenticato di dire che con la Patente ho anche aperto il conto corrente in banca :D

joanlui
08-06-2007, 11:00
ragazzi ma cosa state dicendo??? Tutte le patenti, anche quelle rilasciate dalla Motorizzazione Civile, sono a tutti gli effetti di legge DOCUMENTI VALIDI!!!!! equiparabili alla Carta d'Identità. La sola e unica differenza da quest'ultima è che la patente non è valida ai fini dell'espatrio. Informatevi prima di sparare cacchiate.

http://dait.interno.it/codiceStrada/pdf/203C19980518a.pdf

e poi andatevi a leggere l'art. 35 del DPR 445/2000

http://www.comune.crespina.pi.it/Art35DPR445del2000.htm


confermo, ma non lo sa nessuno.:testata:

papa
08-06-2007, 12:31
Come mai allora io ho usato anche la patente per fare una denuncia ai carabinieri??? :uhm:

Perchè per fare la denuncia ai CC forse è sufficente un documento di riconoscimento e non è necessario un documento di identità.

papa
08-06-2007, 12:34
ragazzi ma cosa state dicendo??? Tutte le patenti, anche quelle rilasciate dalla Motorizzazione Civile, sono a tutti gli effetti di legge DOCUMENTI VALIDI!!!!! equiparabili alla Carta d'Identità. La sola e unica differenza da quest'ultima è che la patente non è valida ai fini dell'espatrio. Informatevi prima di sparare cacchiate.

http://dait.interno.it/codiceStrada/pdf/203C19980518a.pdf

e poi andatevi a leggere l'art. 35 del DPR 445/2000

http://www.comune.crespina.pi.it/Art35DPR445del2000.htm
la legge infatti parla chiaro sono documenti validissimi ai fini del riconoscimento ma non hai fini di determinazione dell'identità.

Le patenti rilasciate dalla motorizzazione non sono documenti di identità ma solo di riconoscimento.......se devi fare dei contratti l'accertamento dell'identità è assolutamente necessaria e pertanto la patente post 1998"te ce poi lavà i denti".

Io avendo una patente rilasciata dalla prefettura non ho problemi.

Per legge per intestarsi delle SIM occorre presentare un documento di identità e non basta un semplice documento di riconoscimento.

Limbo81
08-06-2007, 12:51
Per legge per intestarsi delle SIM occorre presentare un documento di identità e non basta un semplice documento di riconoscimento.

Io ripeto che con la patente ci faccio proprio tutto... tranne ciò che riguarda viaggi all'estero. Quando dovrò fare un viaggio la rinnoverò... Quest'anno son stato solo in Svizzera, e avevo solo la patente dietro, ma se alla dogana mi avessero chiesto i documenti non so se avrebbero fatto storie...
Entro i confini nazionali io con la patente non ho mai avuto problemi per fare qualsiasi cosa, tra le tante cose, anche tantissime intestazioni di nuove sim (sono tutte intestate con la patente le mie sim).
Non credo che tutti nella mia zona (negozi di telefonie, banche, agenzie interinali, ecc...) stiano violando la legge.

papa
08-06-2007, 14:51
Io ripeto che con la patente ci faccio proprio tutto... tranne ciò che riguarda viaggi all'estero. Quando dovrò fare un viaggio la rinnoverò... Quest'anno son stato solo in Svizzera, e avevo solo la patente dietro, ma se alla dogana mi avessero chiesto i documenti non so se avrebbero fatto storie...
Entro i confini nazionali io con la patente non ho mai avuto problemi per fare qualsiasi cosa, tra le tante cose, anche tantissime intestazioni di nuove sim (sono tutte intestate con la patente le mie sim).
Non credo che tutti nella mia zona (negozi di telefonie, banche, agenzie interinali, ecc...) stiano violando la legge.

Se chi hai di fronte è un incompetente non ci posso fare nulla.

Quando stipuli contratti occorre un documento di identità.

La patente è un documento di riconoscimento e non è un documento di identità.

Forse la più parte della gente non conosce la differenza (grave e peggio per loro) ma questo dice la legge.

Poi la legge dice pure che non si può rubare ma molti lo fanno ma non per questo è lecito.

WHT
08-06-2007, 16:26
Comunque il mio riferimento riguardava un volo italia-italia niente espatri e il mio amico non è partito perchè aveva la carta d'identità scaduta e non aveva il passaporto a portata di mano. Tutto questo era per dire che magari le aziende private possono decidere di far valere solo documenti d'identità e non di riconoscimento.

mr.frog
08-06-2007, 17:41
Se chi hai di fronte è un incompetente non ci posso fare nulla.

Quando stipuli contratti occorre un documento di identità.

La patente è un documento di riconoscimento e non è un documento di identità.

Forse la più parte della gente non conosce la differenza (grave e peggio per loro) ma questo dice la legge.

Poi la legge dice pure che non si può rubare ma molti lo fanno ma non per questo è lecito.

scusa eh, ora devi proprio spiegarmi la differenza fra "identità" e "riconoscimento". Entrambi sono documenti che attestano l'identità di una persona, e godono entrambi della stessa affidabilità (dato che sono rilasciati da Amministrazioni dello Stato). E poi perché mai la patente della Prefettura dovrebbe avere più valore di quella della motorizzazione? E ancora, il fatto che la nuova patente venga accettata da tutti gli enti (privati e pubblici), comprese le Banche, dovrebbe dire tutto. Ad esempio, quando vai ad aprire un c/c in Banca mi risulta che stipuli un contratto! Vorrei proprio vedere il giudice che lo annullerebbe o addirittura lo dichiarerebbe nullo per mancata identificazione di una parte. Per favore siamo seri.

E poi, ripeto, il comma 2 dell'art. 35 DPR 445/2000 chiarisce tutto.

tigermask72
08-06-2007, 21:11
Salve gente... sono stato all'ipercoop per acquistare due sim coopvoce e non è stato possibile attivarle... NON ACCETTANO LA PATENTE COME DOCUMENTO!!! :mad: :mad: :mad:

ma che è possibile ciò? la signorina dice che accettano solo carta d'identità e patente cartacea vecchio stile...

non è illegale rifiutare un documento perfettamente valido?
e devi aprire un 3d per una cosa così?????!!!????:uhm: :uhm:
Tornavi il giorno dopo e gli portavi la carta d'identità! Via, montiamoci un caso nazionale ora...

romeusb
09-06-2007, 15:21
Io ripeto che con la patente ci faccio proprio tutto... tranne ciò che riguarda viaggi all'estero. Quando dovrò fare un viaggio la rinnoverò... Quest'anno son stato solo in Svizzera, e avevo solo la patente dietro, ma se alla dogana mi avessero chiesto i documenti non so se avrebbero fatto storie...
Entro i confini nazionali io con la patente non ho mai avuto problemi per fare qualsiasi cosa, tra le tante cose, anche tantissime intestazioni di nuove sim (sono tutte intestate con la patente le mie sim).
Non credo che tutti nella mia zona (negozi di telefonie, banche, agenzie interinali, ecc...) stiano violando la legge.

uguale uguale anch'io.

romeusb
09-06-2007, 15:23
e devi aprire un 3d per una cosa così?????!!!????:uhm: :uhm:
Tornavi il giorno dopo e gli portavi la carta d'identità! Via, montiamoci un caso nazionale ora...

beh, vista la quantità di risposte mi sembra che "aprire un thread per una cosa così" sia stata una scelta giusta.

se non ti interessa non rispondere.

strach
17-07-2013, 20:13
quindi?? come è finita?

picatrix
17-07-2013, 20:39
Attivata poco tempo fa una SIM coopvoce usando come documento d'identità la patente, nessun problema, accettata tranquillamente

@ntonio
17-07-2013, 20:43
Ciascuno a modo suo ha raccontato la sua verità.
E' vero che con la patente della MTC si può solo guidare l'auto e quella della Prefettura (organo di Governo) vale come documento idoneo ad attestare l'identità (per un certo tempo);
e' vero che molte volte proprio per ignorenza delle norme è stata accettata (il rifiuto sarebbe stato conforme alle regole);
nel tempo per le votazioni Mininterno ha disposto che anche le patenti della Motorizzazione potevano essere ritenute valida per attestare l'identità al pari di altri documenti con la foto rilasciati da autorità pubblica....;
.... ....
da ultimo il Min. Trasporti è tornato sulla questione con una sua circolare (sostenedo la validità) ma sono sorti dubbi sulla sua competenza a regolamentare la questione (che dovrebbe essere Mininterno).
Se riesco a trovarla la posto.
@

@ntonio
17-07-2013, 20:48
scusa eh, ora devi proprio spiegarmi la differenza fra "identità" e "riconoscimento". Entrambi sono documenti che attestano l'identità di una persona, e godono entrambi della stessa affidabilità (dato che sono rilasciati da Amministrazioni dello Stato). E poi perché mai la patente della Prefettura dovrebbe avere più valore di quella della motorizzazione? E ancora, il fatto che la nuova patente venga accettata da tutti gli enti (privati e pubblici), comprese le Banche, dovrebbe dire tutto. Ad esempio, quando vai ad aprire un c/c in Banca mi risulta che stipuli un contratto! Vorrei proprio vedere il giudice che lo annullerebbe o addirittura lo dichiarerebbe nullo per mancata identificazione di una parte. Per favore siamo seri.

E poi, ripeto, il comma 2 dell'art. 35 DPR 445/2000 chiarisce tutto.
Documento di riconoscimento.
Ogni documento, munito di fotografia, del titolare e rilasciato, su supporto cartaceo, magnetico o informatico, da una pubblica amministrazione italiana o di altri Stati, che consente l’identificazione personale del suo titolare.
L’art. 35, comma 2, stabilisce l’equipollenza alla carta d’identità dei seguenti documenti:
- passaporto
- patente di guida
- patente nautica
- libretto di pensione
- patentino di abilitazione alla conduzione di impianti termici
- porto d’armi
- tessere di riconoscimento, purché munite di fotografia e di timbro o di altra segnatura equivalente, rilasciate da una amministrazione dello Stato.
Al comma 3 dell’art. 35, viene anche specificato che nei documenti d’identità e di riconoscimento non è necessaria l’indicazione o l’attestazione dello stato civile (salvo specifica istanza del richiedente).

Documento d’identità.
La carta d’identità ed ogni altro documento munito di fotografia, rilasciato, su supporto cartaceo, magnetico o informatico, dall’amministrazione competente dello Stato italiano o di altri Stati, con la finalità prevalente di dimostrare l’identità personale del suo titolare. Riferimenti previgenti: art. 3 R.D. n. 773/1931.
Le definizioni “documento di riconoscimento” e “documento d’identità” sono derivate da disposizioni di specifici provvedimenti legislativi:
- art. 3 R.D. n. 773/1931 (Testo Unico),
- art. 292 R.D. 635/1940 (Regolamento di esecuzione delle leggi di pubblica sicurezza),
con i quali viene separato il concetto di riconoscimento da quello di identificazione, assegnando ai documenti di identità la funzione-finalità precipua dell’identificazione (è, infatti, prima di tutto, un documento d’identità ai fini di pubblica sicurezza) e consentendo ai documenti di riconoscimento, comunque, una funzione (ma non una finalità precipua) di identificazione personale del titolare.

Servito :ok:
@

maricla
17-07-2013, 20:53
La patente rilasciata dalla motorizzazione NON è un documento di identità, punto.

Non ci espatrii, non ci vendi beni immobili, ed in teoria non ci apri conti correnti e non ci attivi linee telefoniche.

La patente sta a indicare che hai superato l'esame di guida e basta.

Diverso il discorso per le patenti vidimate dalla prefettura, quelle sono documenti di identità a tutti gli effetti.

Per chi avesse ancora dubbi il concetto è stato ribadito da una circolare ministeriale emessa a marzo (o aprile) 2006 dal ministro Treconti riguardante le norme antiriciclaggio di denaro sp0rco.

(per la cronaca uno degli ultimi atti partoriti dal governo Berlusca.)


mi dispiace ma non è così ..... è un documento di riconoscimento a tutti gli effetti di legge.... è una storia vecchia ...... l'importante è che abbia una fotografia e sia rilasciata da un ente pubblico (la motorizzazione civile in questo caso) e comunque ogni ministero ha dipanato ogni dubbio con circolari esplicative (lavoro per lo stato e la patente viene accettata anche nei concorsi pubblici) ..... la dipendente non era informata e comunque coop non ci fa una bella figura.... P.S.: è documento di riconoscimento anche il patentino che hanno gli idraulici per la conduzione degli impianti termici


@ @ntonio quoto tutto in pieno e non c'è neanche da discuterne.......... e forse la discussione si può anche chiudere

Blutel
17-07-2013, 21:08
La patente rilasciata dalla motorizzazione NON è un documento di identità, punto.

Non ci espatrii, non ci vendi beni immobili, ed in teoria non ci apri conti correnti e non ci attivi linee telefoniche.

La patente sta a indicare che hai superato l'esame di guida e basta.

Diverso il discorso per le patenti vidimate dalla prefettura, quelle sono documenti di identità a tutti gli effetti.

Per chi avesse ancora dubbi il concetto è stato ribadito da una circolare ministeriale emessa a marzo (o aprile) 2006 dal ministro Treconti riguardante le norme antiriciclaggio di denaro sp0rco.

(per la cronaca uno degli ultimi atti partoriti dal governo Berlusca.)

Tranne l'espatrio è semplicemente TUTTO FALSO .... prima di scrivere occorrerebbe essere informati.

La patente in formato tessera è documento d'identità da sempre ... (vedi dpr 445 del 2000 già citato).

Ed inoltre Circolare della Direzione Generale Min Interno per l'Amministrazione Generale (14 marzo 2000 Prot. M/2413/8).
http://www.asnodim.com/operatore/faq_enti/faqfile/CIRC01.pdf

ciao :D

onoff
17-07-2013, 21:17
comunque quel clamoroso nel titolo lascia pensare a ben altro...poiche' in realta' ben altri argomenti sono clamorosi....questo e' un semplice contrattempo...

the solutor
17-07-2013, 21:48
Tranne l'espatrio è semplicemente TUTTO FALSO .... prima di scrivere occorrerebbe essere informati.


Visto che è stato riesumato questo thread VECCHO DI SEI anni, mi pare doverosa una precisazione.

Quando ho scritto quel messaggio ero reduce da un viaggio di 3000 km, causa CI scaduta, e da lunghe discussioni con DUE notai, sull'argomento.

Per cui, ho seguito quello che faccio da sempre, ovvero informarmi prima di aprire la bocca.

Ciò non toglie che le informazioni ricevute possano essere errate o PARZIALMENTE errate, come in questo caso.

Per cui ricapitolo.

I documenti di identità sono carta di identità e passaporto punto, la patente non lo è, ribadisco.

Lo sono anche le vecchie patenti vidimate in prefettura. Lo erano, visto che, a questo punto, dovrebbero già essere completamente estinte.

Tuttavia

Il DPR 445/2000 considera equipollenti anche i documenti di riconoscimento rilasciati dalle amministrazioni statali, purché forniti dei dati necessari, ergo oltre alla patente, patentini vari, tessere ferroviarie, ecc...


Ciò non toglie che, eventuali disposizioni ministeriali successive possano essere in contrasto con quanto scritto nel DPR famoso, creando una sana confusione come sempre accade in Italia.

Come nel caso menzionato sopra dove mi è stata presentata una circolare ministeriale del ministero dell'economia e delle finanze, che negava nero su bianco la possibilità di usare la patente in caso di compravendita immobiliare.

E perdonatemi se dopo 6 anni non ricordo i dettagli, ne la data esatta della medesima.

HidetoshiTanaka
18-07-2013, 20:57
La patente rilasciata dalla motorizzazione NON è un documento di identità, punto.

Non ci espatrii, non ci vendi beni immobili, ed in teoria non ci apri conti correnti e non ci attivi linee telefoniche.

La patente sta a indicare che hai superato l'esame di guida e basta.

Diverso il discorso per le patenti vidimate dalla prefettura, quelle sono documenti di identità a tutti gli effetti.

Per chi avesse ancora dubbi il concetto è stato ribadito da una circolare ministeriale emessa a marzo (o aprile) 2006 dal ministro Treconti riguardante le norme antiriciclaggio di denaro sp0rco.

(per la cronaca uno degli ultimi atti partoriti dal governo Berlusca.)

Concordo in toto. Aggiungo anche che la patente di guida, negli altri Stati europei non vale come documento d'identità, bensì solo come attestazione all'attitudine alla guida di veicoli e dico anche per un tedesco in Germania, un francese in Francia, un austriaco in Austria, non solo per noi.

In soldoni la patente è come la tessera METRO: anche se c'è la foto, sono equipollenti. Ora, con le leggi antiterrorismo che ci sono negli aeroporti, immaginate di prendere un aereo con la tessera METRO o la carta fedeltà del MediaWorld... :ihih:

maricla
19-07-2013, 08:01
Concordo in toto. Aggiungo anche che la patente di guida, negli altri Stati europei non vale come documento d'identità, bensì solo come attestazione all'attitudine alla guida di veicoli e dico anche per un tedesco in Germania, un francese in Francia, un austriaco in Austria, non solo per noi.

In soldoni la patente è come la tessera METRO: anche se c'è la foto, sono equipollenti. Ora, con le leggi antiterrorismo che ci sono negli aeroporti, immaginate di prendere un aereo con la tessera METRO o la carta fedeltà del MediaWorld... :ihih:


mi spiace ma stai prendendo un granchio enorme..... la tessera metro non è rilasciata da una amministrazione pubblica e non può essere paragonata alla patente di guida per la quale esiste un apposito decreto (già citato in qualche post precedente) ...... comunque ognuno la pensa come vuole ma in questo caso ti stai clamorosamente sbagliando

http://www.urp.gov.it/Sezione.jsp?idSezione=1816

penso che questa nota del governo chiarisca ogni dubbio..... comunque ogni dipendente pubblico lo sa