PDA

Visualizza versione completa : Problema con lavatrice, chi se ne intende?


fx6230
19-02-2007, 17:42
Da un pò di tempo a questa parte non appena accendo la lavatrice il salvavita stacca il contatore della corrente e quindi fare un carico di bucato diventa impossibile.
Ho chiamato un riparatore di lavatrici che appena ha sentito il problema ha detto che si trattava della resistenza da sostituire, risultato: resistenza sosituita (30 euro) e la lavatrice sembra funzionare di nuovo tranquillamente, ma dopo un paio di giorni il problema si ripresenta.
A questo punto chiamo un elettricista che facendo un controllo sull'impianto elettrico di casa mia dice che ci vuole "una messa a terra" dell'impianto (mi ha detto fosse una modifica all'intero sistema elettrico di casa mia).
A questo punto volevo sapere un parere da qualcuno di voi se ha avuto esperienze analoghe o ha capito quale fosse il problema, sul da farsi, perchè non vorrei rifare tutto l'impianto elettrico a casa mia quando invece il problema è la lavatrice da buttare.
Cmq la lavatrice è un modello abbastanza recente (5 anni) e prima d'ora non ha mai avuto problemi, e soprattutto il fatto che si stacchi la corrente non accade sempre, a volte non appena attacchi la lavatr. il contatore si stacca subito a volte no, ho provato anche ad orari diversi, tipo la sera o la mattina presto ma quando ha da staccarsi si stacca, mentre quando "vuole" funzionare va una meraviglia, diciamo che la percentuale dei casi è il 70% delle volte che stacca tutto e il rimanente 30% va normalmente, voi cosa mi consigliate? Grazie mille!

cauterio
19-02-2007, 17:44
Oregon era l'esperto qua dentro....

melazeta
19-02-2007, 17:46
l'enel ha abbassato la soglia massima di assorbimento

B@rt
19-02-2007, 17:46
vorrei aiutarti ma lavatrici/lavastoviglie ed elettrodomestici in genere sono i miei peggiori nemici....

fx6230
19-02-2007, 17:47
l'enel ha abbassato la soglia massima di assorbimento

e quindi?
ma a volte funziona anche se a casa c'è tutto acceso.....

melazeta
19-02-2007, 17:50
e quindi?
ma a volte funziona anche se a casa c'è tutto acceso.....

dipende dal tipo di assorbimento che c'è in quell'orario...
cmq la mia è solo una ipotesi.. anche da noi succede così, a volte... il contatore cosa visualizza quando succede?

Prima di farti mangiare soldi dagli elettricisti, cerca di capire qual'è il problema

proffo
19-02-2007, 17:52
mi è successo proprio con la lavatrice qualche anno fa, il problema era che un filo elettrico andava a massa ( faceva un cortocircuito toccando la carcassa della lavatrice) e inducendo il salvavita a staccare l'impianto.
La causa era dovuta ad un carico eccessivo che ha fatto sforzare il motore durante la centrifuga.
Consiglio: chiedere al tecnico di controllare l'impainto elettrico della macchina in funzione, eventualmente con carico relale ( e non, come spesso fanno, facendo le prove con il cestello vuoto e muovendo la manopola dei programmi...)

cauterio
19-02-2007, 17:52
Qui ci vuole Oregon...
Qualcuno lo chiami....

.Sebastian.
19-02-2007, 17:52
sai che hai una soglia massima di kilowatt che non puoi superare?

proffo
19-02-2007, 17:53
e quindi?
ma a volte funziona anche se a casa c'è tutto acceso.....

potrebbe essere che il cortocircuito si manifesta a seconda degli spostamenti interni del cestello o meno...

marcoser
19-02-2007, 18:47
Per prima cosa devi capire se è la protezione differenziale che si attiva ("salvavita"), che indica la presenza di una dispersione di corrente verso terra;
oppure se è la protezione magnetotermica che indicherebbe un sovraccarico.

Negli interruttori magnetotermici differenziali quando scatta la protezione salvavita di solito si attiva anche un tastino specifico (non solo l'interruttore) che va "riarmato" prima di poter reinserire l'interruttore.

Da quello che ti ha detto l'elettricista penso che intervenga la protezione salvavita, ma non vedo come possa pensare di risolvere il problema aggiungendo la messa a terra... che tra l'altro è strano che manchi... forse è un impianto molto vecchio e non a norma?

angie
19-02-2007, 18:49
ma quante ne sai :D

marcoser
19-02-2007, 18:51
ma quante ne sai :D

Una più del diavolo... anzi, no.... io sono il diavolo! :D

angie
19-02-2007, 18:54
Una più del diavolo... anzi, no.... io sono il diavolo! :D

:D :D

:new: :help:

fespil
19-02-2007, 18:57
Avevo un problema simile con una lavastoviglie. Il problema era iniziato dopo l'installazione dei nuovi contatori elettronici dell'ENEL, molto più sensibili ai sovraccarichi dei precedneti.
Ho risolto installando (non io, l'elettricista) dei salvavita (ma forse manco erano i salvavita...boh) "più potenti" (non so come si dice tecnicamente... ma il senso è quello).

Hitch
19-02-2007, 20:45
Ho c'è un corto circuito, ho metti un salvavita più potente, se come dice fespil hai il contatore nuovo (sono una vera ciofeca).

fx6230
19-02-2007, 20:59
si ho il contatore nuovo, effettivamente ci ho pensato di mettere un salvavita diciamo più potente?
cmq qual'è la soglia massima di kilowatt che non posso superare?

marcoser
19-02-2007, 21:05
Ma quello che si stacca è il contatore dell'Enel o quello interno di casa?

enx
19-02-2007, 21:07
ecco, appunto

Mistral
19-02-2007, 21:35
Oltre gli utili consigli precedenti io ti consiglierei anche di smontare il pannello posteriore (solo viti) e quando si stacca la corrente controlla se non hai una perdita di acqua da qualche manicotto su fili elettrici, condensatori, motore elettrico della pompa etc.
Potrebbe essere questa la causa della discontinuità dei corti circuiti.
La lavatrice ha ormai 5 anni dici, si potrebbero essere deteriorati i manicotti e l'acqua con la corrente elettrica non vanno daccordo.

sajan
19-02-2007, 21:46
Da un pò di tempo a questa parte non appena accendo la lavatrice il salvavita stacca il contatore della corrente e quindi fare un carico di bucato diventa impossibile.
Ho chiamato un riparatore di lavatrici che appena ha sentito il problema ha detto che si trattava della resistenza da sostituire, risultato: resistenza sosituita (30 euro) e la lavatrice sembra funzionare di nuovo tranquillamente, ma dopo un paio di giorni il problema si ripresenta.
A questo punto chiamo un elettricista che facendo un controllo sull'impianto elettrico di casa mia dice che ci vuole "una messa a terra" dell'impianto (mi ha detto fosse una modifica all'intero sistema elettrico di casa mia).
A questo punto volevo sapere un parere da qualcuno di voi se ha avuto esperienze analoghe o ha capito quale fosse il problema, sul da farsi, perchè non vorrei rifare tutto l'impianto elettrico a casa mia quando invece il problema è la lavatrice da buttare.
Cmq la lavatrice è un modello abbastanza recente (5 anni) e prima d'ora non ha mai avuto problemi, e soprattutto il fatto che si stacchi la corrente non accade sempre, a volte non appena attacchi la lavatr. il contatore si stacca subito a volte no, ho provato anche ad orari diversi, tipo la sera o la mattina presto ma quando ha da staccarsi si stacca, mentre quando "vuole" funzionare va una meraviglia, diciamo che la percentuale dei casi è il 70% delle volte che stacca tutto e il rimanente 30% va normalmente, voi cosa mi consigliate? Grazie mille!
da quanto ho capito il tuo impianto e vecchio con un salvavita e 2 interruttori luci e forza motrice,quando tu succede il problema quanti interruttori si staccano? salvavita e un interruttore prese?o solo il salvavita? se stacca solo il salvavita potrebbe essere una dispersione di corrente. n.b. ma il salvavita stacca subito o dopo un po? controlla anche la presa a muro:ciao: :ciao:

fx6230
19-02-2007, 21:46
Ma quello che si stacca è il contatore dell'Enel o quello interno di casa?

quello interno di casa, infatti non appena riattacco il salvavita la luce torna senza toccare quello enel

enx
19-02-2007, 22:35
quello interno di casa, infatti non appena riattacco il salvavita la luce torna senza toccare quello enel
almeno sappiamo che non si tratta di superamento della soglia di potenza enel.

i motivi potrebbero essere vari, intanto prova a fare come dice mistral
Oltre gli utili consigli precedenti io ti consiglierei anche di smontare il pannello posteriore (solo viti) e quando si stacca la corrente controlla se non hai una perdita di acqua da qualche manicotto su fili elettrici, condensatori, motore elettrico della pompa etc.
Potrebbe essere questa la causa della discontinuità dei corti circuiti.
La lavatrice ha ormai 5 anni dici, si potrebbero essere deteriorati i manicotti e l'acqua con la corrente elettrica non vanno daccordo.

operazione da eseguire in assenza di tensione!!!

se non l'hai fatto pulisci il filtro dell'acqua, che male non gli fa...
controlla che non ci sia umidità sulla spina o sulla presa o eventuali prolunghe

Dagton
19-02-2007, 22:42
Oltre gli utili consigli precedenti io ti consiglierei anche di smontare il pannello posteriore (solo viti) e quando si stacca la corrente controlla se non hai una perdita di acqua da qualche manicotto su fili elettrici, condensatori, motore elettrico della pompa etc.
Potrebbe essere questa la causa della discontinuità dei corti circuiti.
La lavatrice ha ormai 5 anni dici, si potrebbero essere deteriorati i manicotti e l'acqua con la corrente elettrica non vanno daccordo.

Quello che stavo per dire anch'io.
Ricordati comunque di staccare la spina prima di cercare eventuali perdite.

Cmq se la resistenza l'hai già cambiata è sicuramente un corto circuito causato appunto o da una perdita d'acqua o da un filo in corto(a massa).

Mistral
19-02-2007, 23:04
operazione da eseguire in assenza di tensione!!!

Non l'ho scritto perchè lo pensavo scontato.

fx6230
19-02-2007, 23:23
Quello che stavo per dire anch'io.
Ricordati comunque di staccare la spina prima di cercare eventuali perdite.

Cmq se la resistenza l'hai già cambiata è sicuramente un corto circuito causato appunto o da una perdita d'acqua o da un filo in corto(a massa).

ok quindi secondo voi da questi sintomi che persistono dopo aver cambiato la resistenza potrebbe trattarsi di un cortocircuito?
ok se ho tempo domani provo e se mi vedete ancora postare qui vuol dire che mi sono ricordato di togliere la corrente..........:ihih:

sajan
19-02-2007, 23:25
ma una volta attaccata la lavatrice il salvavita stacca subito o dopo un po?

fx6230
19-02-2007, 23:33
ma una volta attaccata la lavatrice il salvavita stacca subito o dopo un po?

a volte non stacca subito, però non appena si stacca il contatore se non spengo la lavatrice la corrente non torna

marcoser
19-02-2007, 23:37
Per non dare risposte a casaccio bisognerebbe sapere se viene attivata la protezione salvavita (differenziale) oppure quella normale (magnetotermica).

fx6230
19-02-2007, 23:38
Per non dare risposte a casaccio bisognerebbe sapere se viene attivata la protezione salvavita (differenziale) oppure quella normale (magnetotermica).

e come faccio a capirlo? :fuori:

marcoser
19-02-2007, 23:41
Di che marca è l'interruttore generale che salta?
C'è un tastino che devi spingere prima di poter ridare corrente?

sajan
19-02-2007, 23:42
a volte non stacca subito, però non appena si stacca il contatore se non spengo la lavatrice la corrente non torna
se non stacca subito potrebbe essere una dispersione di corrente. una cosa,oltre al salvavita sti scatta anche l'nterruttore della forza motrice(prese)?

fx6230
19-02-2007, 23:44
Di che marca è l'interruttore generale che salta?
C'è un tastino che devi spingere prima di poter ridare corrente?

allora, se ti riferisci al salvavita C'è scritto "hager" (penso sia la marca) mentre per ridare corrente devo spingere una piccola levetta (è un pò più piccola di quello del normale interruttore generale di corrente)

sajan
19-02-2007, 23:46
allora, se ti riferisci al salvavita C'è scritto "hager" (penso sia la marca) mentre per ridare corrente devo spingere una piccola levetta (è un pò più piccola di quello del normale interruttore generale di corrente)
si hager e la marca,il tastino e nero mentre il test e bianco.

marcoser
19-02-2007, 23:48
Per ridare corrente devi riarmare (tirare su) una piccola levetta gialla oppure una più larga grigia?

fx6230
19-02-2007, 23:49
si hager e la marca,il tastino e nero mentre il test e bianco.

no, sia la levetta che il tastino "test" sono blu, il modello è Hager AD022H

fx6230
19-02-2007, 23:54
Per ridare corrente devi riarmare (tirare su) una piccola levetta gialla oppure una più larga grigia?

si devo riarmare/tirare su la levetta del salvavita che però nel mio caso è blu

sajan
19-02-2007, 23:55
no, sia la levetta che il tastino "test" sono blu, il modello è Hager AD022H
ok e uno dei tanto modelli!! allora mi dici se insieme al salvavita si stacca anche l'interruttore delle prese.

fx6230
19-02-2007, 23:57
ok e uno dei tanto modelli!! allora mi dici se insieme al salvavita si stacca anche l'interruttore delle prese.

quello delle prese tu dici l'interruttore generale? no quello non si stacca

marcoser
19-02-2007, 23:57
Allora dovrebbe essere la protezione differenziale.
Non è una bella cosa, indica che c'è una dispersione di corrente verso terra.
Potrebbe essere in effetti una qualche perdita d'acqua all'interno della lavatrice.

fx6230
20-02-2007, 00:01
Allora dovrebbe essere la protezione differenziale.
Non è una bella cosa, indica che c'è una dispersione di corrente verso terra.
Potrebbe essere in effetti una qualche perdita d'acqua all'interno della lavatrice.

ma è una cosa risolvibile senza cambiare lavatrice e impianto elettrico?

sajan
20-02-2007, 00:01
quello delle prese tu dici l'interruttore generale? no quello non si stacca
non intendo quello.affianco al salvavita devi avere altri 2 interruttori con potere magnetotermico uno luce 10 amper uno 16 amper prese industriali. se stacca solo il salvavita so dolori,evidentemente una fase scarica sulla carcassa della
lavatrice provocando il tutto.

sajan
20-02-2007, 00:03
ma è una cosa risolvibile senza cambiare lavatrice e impianto elettrico?
l'impianto se e nuovo e meglio ma in questo caso una bella controllata o sostituzione del'apparecchio va bene

fx6230
20-02-2007, 00:03
non intendo quello.affianco al salvavita devi avere altri 2 interruttori con potere magnetotermico uno luce 10 amper uno 16 amper prese industriali. se stacca solo il salvavita so dolori,evidentemente una fase scarica sulla carcassa della
lavatrice provocando il tutto.

io accanto al salvavita ho solo l'interruttore generale di corrente modello BTICINO A26

marcoser
20-02-2007, 00:06
ma è una cosa risolvibile senza cambiare lavatrice e impianto elettrico?

Se l'anomalia si presenta solamente attaccando la lavatrice, l'impianto elettrico dovrebbe essere a posto.
Si deve lavorare sulla lavatrice alla ricerca di qualche, anche piccola, dispersione di corrente verso la carcassa.

fx6230
20-02-2007, 00:08
Se l'anomalia si presenta solamente attaccando la lavatrice, l'impianto elettrico dovrebbe essere a posto.
Si deve lavorare sulla lavatrice alla ricerca di qualche, anche piccola, dispersione di corrente verso la carcassa.

ma quindi in quelle rare volte che la lavatrice funziona è pericoloso stargli vicino?

sajan
20-02-2007, 00:09
io accanto al salvavita ho solo l'interruttore generale di corrente modello BTICINO A26
in poche parole mi dici che non hai 2 interruttori affianco al salvavita ma hai quel ticino prima del salvavita. strano:confused: :confused: vabbe' cmq resta il fatto che devi farti vedere per bene la lavatrice o al limite cambiarla

fx6230
20-02-2007, 00:11
in poche parole mi dici che non hai 2 interruttori affianco al salvavita ma hai quel ticino prima del salvavita. strano:confused: :confused: vabbe' cmq resta il fatto che devi farti vedere per bene la lavatrice o al limite cambiarla

si, in totale ho 1 contetore Enel (quello nuovo), 1 interruttore generale di corrente ed 1 salvavita

P.S. vivendo in un condominio il contatore Enel non è proprio in casa ma è al pian terreno nella "stanza dei contatori"

marcoser
20-02-2007, 00:17
ma quindi in quelle rare volte che la lavatrice funziona è pericoloso stargli vicino?

Se l'impianto elettrico ha una regolare messa a terra, non ci sono pericoli, perché l'interruttore salvavita stacca semplicemente quando c'è una dispersione verso l'impianto di terra e non solamente quando qualche malcapitato tocca la carcassa che, per un'anomalia, è andata in tensione.

Però, soprattutto se la lavatrice è in bagno o in cucina, è preferibile far intervenire il tecnico... che se ha già cambiato la resistenza dovrebbe tornare a completare il lavoro a regola d'arte.

sajan
20-02-2007, 00:18
si, in totale ho 1 contetore Enel (quello nuovo), 1 interruttore generale di corrente ed 1 salvavita

P.S. vivendo in un condominio il contatore Enel non è proprio in casa ma è al pian terreno nella "stanza dei contatori"
appunto non capisco l'interruttore a monte tra il contatore il salvavita:confused:. vabbe' i contatori per normative dovrebbero stare tutti insieme in locale

fx6230
20-02-2007, 00:20
Se l'impianto elettrico ha una regolare messa a terra, non ci sono pericoli, perché l'interruttore salvavita stacca semplicemente quando c'è una dispersione verso l'impianto di terra e non solamente quando qualche malcapitato tocca la carcassa che, per un'anomalia, è andata in tensione.

Però, soprattutto se la lavatrice è in bagno o in cucina, è preferibile far intervenire il tecnico... che se ha già cambiato la resistenza dovrebbe tornare a completare il lavoro a regola d'arte.

ok vedo di smontarla in questi giorni e vedere se ci sono perdite, cosa che penso probabile perchè all'improvviso ha iniziato a dare questi problemi

fx6230
20-02-2007, 00:21
appunto non capisco l'interruttore a monte tra il contatore il salvavita:confused:. vabbe' i contatori per normative dovrebbero stare tutti insieme in locale

ma perchè si dovrebbe tenere solo il salvavita?

enx
20-02-2007, 00:26
AD022H non c'è sul sito hager
quello che gli somiglia di più è AD C22H
levetta blu e tastino blu
è un magnetotermico differenziale da 10A (pochini se hai tutto l'impianto di casa sotto quell'interruttore, come pare di capire da quello che dici, con un classico contratto da 3kW...)
è probabile che non si possa determinare su questo tipo di interruttore se l'intervento di stacco è causato da sovraccarico o dispersione.
però se dici che a volte scatta appena accendi la lavatrice (cioè mentre sono in funzione pressochè solamente le elettrovalvole del caricamento acqua), potrebbe trattarsi di una dispersione o una perdita d'isolamento.

fx6230
20-02-2007, 00:30
AD022H non c'è sul sito hager
quello che gli somiglia di più è AD C22H
levetta blu e tastino blu
è un magnetotermico differenziale da 10A (pochini se hai tutto l'impianto di casa sotto quell'interruttore, come pare di capire da quello che dici, con un classico contratto da 3kW...)
è probabile che non si possa determinare su questo tipo di interruttore se l'intervento di stacco è causato da sovraccarico o dispersione.
però se dici che a volte scatta appena accendi la lavatrice (cioè mentre sono in funzione pressochè solamente le elettrovalvole del caricamento acqua), potrebbe trattarsi di una dispersione o una perdita d'isolamento.

guarda ho ricontrollato appena adesso e c'è scritto AD 022H
cmq in parole povere che significa:dispersione e perdita d'isolamento?

sajan
20-02-2007, 00:31
ma perchè si dovrebbe tenere solo il salvavita?
per legge il salvavita e obbligatorio pero' ci deveno essere anche i 2 interruttori magnetotermici uno per luce e uno per prese per dividere l'impianto,metti caso che hai dei problemi sulla luce,se cio capita avendo l'interruttore dedicato le prese di casa continuano a funzionare e viceversa.

fx6230
20-02-2007, 00:34
per legge il salvavita e obbligatorio pero' ci deveno essere anche i 2 interruttori magnetotermici uno per luce e uno per prese per dividere l'impianto,metti caso che hai dei problemi sulla luce,se cio capita avendo l'interruttore dedicato le prese di casa continuano a funzionare e viceversa.

ho capito, quindi avrei anche un impianto fuori norma?

enx
20-02-2007, 00:35
e già che ci sono aggiungo una cosa successa a me.
siccome utilizzavo la "pallina" col detersivo all'interno del cestello,
non aprivo mai il cassetto per i detersivi.
col tempo, all'interno, si è formata una piccola stalattite di calcare che durante il caricamento dell'acqua, ne deviava il forte getto, spruzzandola in varie direzioni, con le conseguenze immaginabili...

sajan
20-02-2007, 00:37
guarda ho ricontrollato appena adesso e c'è scritto AD 022H
cmq in parole povere che significa:dispersione e perdita d'isolamento?
il salvavita entra in funzione quando non rileva da tutte e le 2 fasi lo stesso carico,cioe' esempio se hai 50 su una fase e 50 sull'altra cosi deve restare,se invece uno di questi 2 valori aumenta perche' la conrente si perde su carcasse metalliche ecc il salvavita entra in azione e stacca

sajan
20-02-2007, 00:39
ho capito, quindi avrei anche un impianto fuori norma?
sio lo e' se non hai la messa a terra.

fx6230
20-02-2007, 00:40
sio lo e' se non hai la messa a terra.

ma allora come mai tutto ciò non me lo disse l'elettricista che venne a mettere il salvavita (un paio d'anni fa)?

sajan
20-02-2007, 00:47
ma allora come mai tutto ciò non me lo disse l'elettricista che venne a mettere il salvavita (un paio d'anni fa)?
finche' non fai i lavori a casa per ristruttare la legge ti obbliga solo il salvavita. per mettere a terra l'impianto devi fare le tracce. o se sei fortunato e il tuo impianto anche se vecchio e sflilabile ti basta passare un filo giallo-verde su prese- lampadari per ricollegarti su filo della terra che avrai o sopra la porta di casa o sulle scale.

fx6230
20-02-2007, 00:49
finche' non fai i lavori a casa per ristruttare la legge ti obbliga solo il salvavita. per mettere a terra l'impianto devi fare le tracce. o se sei fortunato e il tuo impianto anche se vecchio e sflilabile ti basta passare un filo giallo-verde su prese- lampadari per ricollegarti su filo della terra che avrai o sopra la porta di casa o sulle scale.

boh non so se ce l'ho

sajan
20-02-2007, 00:52
boh non so se ce l'ho
il lavori sulla scala sono stati fatti?se si di sicuro il tuo filo di messa a terra e fermo da qualche parte. cmq per ora fai risistemare la lavatrice.:ciao: :ciao:

fx6230
20-02-2007, 00:53
ok Vi ringrazio tutto per i consigli
i lavori sulla scala non so se sono stati fatti
cmq non appena provo a smontare la lavatrice vi informo......

sajan
20-02-2007, 00:56
ok ciaoooooooooooooooo

enx
20-02-2007, 01:08
AD022H non c'è sul sito hager
quello che gli somiglia di più è AD C22H
levetta blu e tastino blu
è un magnetotermico differenziale da 10A.
correggo, l'ho trovato, è da 16A quindi ok.

popocar
20-02-2007, 01:22
per caso, avete visto stasera il programma IENE ?? :)

popocar
20-02-2007, 01:23
si tratta di un tecnico che viene a casa per riparare la lavatrice per poi non fa nulla altro che rubrare, fate attenzione

Optimista
24-07-2009, 19:31
Salve ragazzi, sto avendo lo stesso problema con una lavatrice di una decina d'anni fa che lava magnificamente bene.
Fino al mese scorso nessun problema, poi ho cambiato da solo la cinghia di gomma nel retro, che si era spezzata, e da quel momento, non appena parte la centrifuga, mi salta il "differenziale".
Se prima che avvenga il fattaccio riesco a disinserire la centrifuga premendo l'apposito tasto sulla lavatrice, il ciclo di lavaggio continua fino alla fine senza alcun disagio.
In pratica il problema si verifica solo quando attacca la centrifuga.
Consigli in merito?

arthuro
24-07-2009, 23:01
Premesso che chi dice di mettere un salvavita più potente dice una castroneria, caso mai, meno sensibile, a questo punto non lo mettere affatto, poi, se hai una dispersione su di un elettrodomestico e lo tocchi, pazienza, uno in meno.
L'impianto, per essere a norma, secondo la legge 46/90, deve avere la presa di massa, alla quale vanno collegati tutti gli elettrodomestici con carcassa di metallo.
Se ci fai caso, gli alimentatori dei telefonini ed altri "cosi" similari, hanno la spina con solo due fili, mentre il frigo, la lavatrice, il forno etc., ne hanno tre.
Se la tua lavatrice fa scattare la protezione differenziale "salvavita" è ovvio che ci sia una dispersione di corrente all'interno della stessa.
Anche se tu fai rifare l'impianto a norma, che poi non sarebbe una cosa sbagliata, non risolveresti il tuo problema.
Potrebbe esserci la possibilità che il "salvavita" sia difettoso, ma, in questo caso, il problema si porrebbe anche con gli altri elettrodomestici.
Non avendo il tuo impianto, per quello che ho capito, la presa di terra,la dispersione è attraverso la conduttura dell'acqua.
Comunque, il tecnico della lavatrice, dovrebbe essere in grado di misurare l'isolamento della lavatrice verso massa/carcassa, altrimenti, cambiasse mestiere.

99cents
25-07-2009, 01:53
chiedi a lei

http://forum.telefonino.net/member.php?find=lastposter&t=561210